Frontale in galleria: 4 vittime nella tratta inaugurata da Renzi

Doveva essere la galleria «sicura, capace di rilanciare il Sud». Furono le parole usate nel luglio dello scorso anno dall'allora premier Renzi nel giorno dell'inaugurazione. E invece ieri quella stessa galleria ha fatto da teatro a una tragedia.

È infatti di quattro morti e cinque feriti il bilancio dell'incidente stradale avvenuto ieri mattina sull'autostrada A2 «Autostrada del Mediterraneo» tra Laino Borgo e Mormanno, in provincia di Cosenza. L'incidente ha coinvolto due veicoli all'interno della galleria Jannello, a seguito di uno scontro frontale in un tratto a doppio senso di circolazione. Sul posto sono intervenute le squadre Anas, l'eliambulanza del 118 e la polizia per i soccorsi, per gli accertamenti della dinamica e per ripristinare la circolazione, che ha subito notevoli disagi, nel più breve tempo possibile. Il traffico è stato deviato sulla viabilità locale con uscita obbligatoria in direzione sud a Laino Borgo e rientro in A2 a Mormanno e viceversa in direzione Nord, attraverso la ex statale 19.