Il furbetto Di Maio non usa aerei blu ma gli rimborsiamo quelli di linea

Il grillino finge di snobbare i privilegi. Ma è sempre in tour come l'alleato

Roma - Repubblica e il «soccorso rosso» vanno all'attacco del ministro dell'Interno, Matteo Salvini, inducendo la Corte dei Conti ad aprire in tempi record un'inchiesta per i voli blu, ma ignorano che l'altro vicepremier, Luigi Di Maio, benché prenda aerei civili, gira come una trottola.

Dall'inizio della campagna elettorale, ovvero dal 3 maggio, infatti, il ministro pentastellato ha già fatto 24 tappe elettorali e ne farà molte altre da qui al 24 maggio, quando chiuderà il suo tour con la tappa romana. Partito dalla sua città, Pomigliano, Di Maio ha toccato Casoria, Alghero, Cagliari, Assemini, Monterotondo, Campobasso, Palermo, Castelvetrano, Caltanisetta, Pescara, San Giovanni Rotondo, Bari, Foggia, Matera, Perugia, Fano, Ascoli Piceno, Roma, Firenze, Villanova D'Albenga, Vado Ligure, Torino e Biella. Per oggi sono previste tappe a Milano, Reggio Emilia e altre città dell'Emilia Romagna, sarà quindi a Vimercate, in Veneto, a Cosenza, Avellino e, quindi, nella Capitale.

Insomma, un tour che lo ha condotto e lo condurrà in mezza Italia alla ricerca di voti e consensi.

Sui voli blu ha ragione, non ne prende come promesso, ma questo non significa che fa risparmiare gli italiani. Da fonti vicine alla presidenza del Consiglio, infatti, si apprende che il ministro, laddove ci siano voli predisposti dall'Aeronautica militare per altri colleghi di governo, potrebbe tranquillamente usufruirne. Il costo di trasporto di un passeggero o di due non cambia. Cambia, però, se al posto di quel volo con cui si potrebbe risparmiare, il ministro in questione decidesse comunque di far pagare un biglietto aereo di una compagnia civile, perché quello ricadrebbe sulle tasche dei contribuenti. E pare che il fatto, secondo bene informati, sia già successo, sia per Di Maio che per qualche sottosegretario 5 stelle. Un'arma a doppio taglio, insomma.

Peraltro, il livello di sicurezza stabilito per il ministro dell'Interno è molto più alto di quello previsto per Di Maio.

Da chiedersi, oltretutto, perché la Corte dei Conti non abbia ancora aperto un'inchiesta sui voli presi dall'ex ministro Angelino Alfano che, come raccontato due anni fa dal Giornale, usava gli elicotteri di Frontex per andare a casa, o su quelli usati dall'ex premier Matteo Renzi, che usava i velivoli di Stato per la campagna elettorale, o dal ministro della Difesa Roberta Pinotti, che con i voli addestrativi dell'Aeronautica raggiungeva la sua residenza di Genova. C'è, invece, un'inchiesta aperta sull'Airbus 340 ancora fermo a Fiumicino, ovvero l'aereo conosciuto come «Air Force Renzi». Su quello, tema tanto caro a Di Maio, la Corte dei Conti un fascicolo lo avrebbe aperto eccome, si dice proprio dopo le pressioni del vicepremier 5 stelle.

Due pesi e due misure, insomma. Il tutto mentre il ministro di Pomigliano gira l'Italia in lungo e in largo raccontando agli italiani che i mezzi pubblici e i voli di linea da lui presi sono un risparmio per il Paese.

Eppure, spulciando tra le cronache, non è che Di Maio sia stato proprio tanto al suo ministero. Chi si ricorda il suo viaggio in Usa, lo scorso marzo, tanto per fare un esempio o ancora negli Emirati Arabi ad aprile o quello dello scorso anno in Cina, dove arrivò viaggiando in business class per poi alloggiare all'hotel Four Season di Pechino, hotel extra lusso dotato di Jacuzzi e ogni comfort?

Insomma, tutti all'attacco del ministro dell'Interno, che per ruolo è spesso obbligato a viaggiare sui velivoli dell'Aeronautica militare. Alla fine quelli ad aver preso più voli blu, però, sono i pentastellati, con 72 tratte (il 62 per cento del totale). Mentre Di Maio finge di essere un risparmio per i cittadini.

Commenti

SeverinoCicerchia

Ven, 17/05/2019 - 08:44

ok, apriamo inchiesta su di maio perchè prende i voli di linea certo che questo articolo rasenta la comica

rino34

Ven, 17/05/2019 - 09:02

ipocriti e poltronari...tutta colpa di Salvinise oggisono al governo. Se avesse avuto un pò più di fiducia nel centrodestra forse oggi ci sarebbe un'altra maggioranza. Invece ha preferito i suoi interessi di partito...e ora ben gli sta se i 5stelle gli danno le martellate sui piedi.

giovanni951

Ven, 17/05/2019 - 09:07

a questo punto, l’ex steward del s.paolo ci spieghi la differenza

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Ven, 17/05/2019 - 09:13

MA QUESTO INCOMPETENTE BAMBINO VIZIATO OLTRETUTT PRESUNTUOSO, PENSA CHE LA GENTE NON SA FARE DUE PIU' DUE, QUANTO COSTA IL VIAGGETTO DOVE ALL'AUTOGRIL GLI HANNO TAMPONATO L'AUTO BLU CON AUTISTA E SCORTA? POI SUI RIMBORSI BISOGNA INDAGARE, ULTIMAMENTE TUTTI CI HANNO MARCIATO, POI SIETE CONVINTI CHE 30 MINUTI CON UN FALCON 800 COSTA DI PIU' CHE MUOVERSI COME DICE IL BAMBINO MANOVRATO DA FILI INVISIBILI

aldoroma

Ven, 17/05/2019 - 09:39

Sei un gran birichino caro Di Mario.... Cosi prendi in giro gli Italiani

moichiodi

Ven, 17/05/2019 - 10:01

Magari se si deve pagare lui! Una bella arrampicata sugli specchi del giornale che come al solito vuole capovolgere i fatti. Simpatico il discorso dei posti in volo di stato. Quindi se salvini va a Milano e di maio deve andare a Bari, sale sull'aereo di stato di salvini perché tanto non costa nulla. Da ridere o da piangere?

Magosirian

Ven, 17/05/2019 - 10:06

Se sono spostamenti istituzionali che c'è di male? In parlamento hanno tutti i rimborsi dei viaggi a maggior ragione un vice presidente.

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Ven, 17/05/2019 - 10:07

Quanta gente porta con sé Di Maio quando viaggia sui voli di linea? Penso che, come minimo, si porti dietro la scorta, qualche membro della segreteria, uno o più dirigenti del suo ministero (qualcuno che capisca di cosa si stia parlando, perché lui, poverino ....) e magari, se va all'estero, anche qualche interprete. Insomma, magari non arriverà ai numeri di Craxi in Cina (se ricordo bene, un'ottantina di persone), ma certo non viaggia da solo. E certamente non paga di tasca propria!

killkoms

Ven, 17/05/2019 - 10:20

che sono anche più cari

pepigi

Ven, 17/05/2019 - 10:21

Un conto è usare in modo esclusivo aerei ed elicotteri della polizia come fa Salvini, un altro è farsi rimborsare il biglietto per voli di linea che trasportano altri passeggerei. Riuscite a capire la differenza ?

dagoleo

Ven, 17/05/2019 - 10:30

se quegli aerei nel Min. Interno ci sono è bene usarli, altrimenti cosa li avete comprati a fare? Di Maio usa gli aerei di linea? si ma sempre rimborsato.

jaguar

Ven, 17/05/2019 - 10:44

Noooo, lui non usa l'aereo, si sposta solo con la sua Clio modificata come la Batmobile.

liberale_indipe...

Ven, 17/05/2019 - 11:03

Incredibile, non riuscite a capire la differenza tra un volo militare, che costa decien di migliaia di euro con velivoli spesso poco efficienti (non e' la prima caratteristica che aerei militari devono avere) e che non volerebbe se non ci fosse la richiesta, con un volo di linea che comuqnue e' gia programmato, per cui si rimborsa il biglietto solo se si va per motivi istituzionali? Siete disperati! Ora andate a farvi assumere la figlia dal sindaco leghista da qualche citta, e gridate allo scandalo toghe 5S (loro bibitari, voi corrotti, come quelli prima di voi e degli ultimo 30 anni!)

sparviero51

Ven, 17/05/2019 - 11:20

QUESTA STORIA DEGLI AEREI DI STATO È UN ARGOMENTO DA PLEBAGLIA GIACOBINA !!!

Giorgio Rubiu

Ven, 17/05/2019 - 11:23

Ipocrisia e disonestà del furbetto con il perenne sorriso stampato sulle labbra che, sentendo che la poltrona gli sarà presto sfilata da sotto le terga, ricorre, con i suoi sodali e la magistratura politicizzata, per attaccare Salvini e diminuirne la popolarità. Ho il timore che stia ottenendo l'effetto contrario a quello sperato. La gente ne ha piene le scatole di mantenere migranti clandestini, fannulloni e prepotenti, che Salvini, bene o male, sta cercando di rimpatriare ed è riuscito abbastanza bene ad evitare che ne arrivino altri in massa. I barchini con 20 migranti che riescono a passare non preoccupano troppo quando Salvini è riuscito a fermare le navi che ce li portavano a decine di migliaia ogni mese. Di Maio, se vuole guadagnare popolarità, non deve attaccare Salvini, deve assecondarlo!

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Ven, 17/05/2019 - 11:39

ACHTUNG....ACHTUNG:.. petit louis (Luigino): non avrà sagacia politica né idee determinanti,etc.etc.... ; ma ha l'artificio di arrabattarsi, è intraprendente, esprto, vivace e furbo... ma soprattutto un grande esperto del gioco delle tre carte.....Questa vince e questa perde! Chi fatica magna chi nun fatica magna e beve. ( chi lavora mangia, chi non lavora mangia e beve). Movimento5S è il cavallo di Txxxa per trascinare il Paese al disastro.

titina

Ven, 17/05/2019 - 11:40

ma perchè devono andare in giro per il mondo a spese nostre?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 17/05/2019 - 11:56

@SeverinoCicerchia In teoria si ma i decerebrati che lo leggono neanche si pongono il problema della logicità, bastano una foto di Di maio, due illazioni buttate a caso e il pranzo è servito. Sui voli di Salvini in realtà ci sarebbe solo da lodarlo se utilizzasse eventi pubblici a cui DEVE presenziare per ottimizzare per la sua campagna elettorale ... l'unico problema è che, il più delle volte, si inventa l'evento istituzionale a giustificazione della sua presenza in una zona dove poi farà comizi e sfilate tipo presenziare alla Fiera dei Cavalli di Verona o alla Fiera del Levante (ma l'elenco è lungo) dove capirei la presenza di altri ministeri, tipo "Sviluppo economico" o "Politiche agricole alimentari e forestali e del Turismo" ... ma che c'azzecca il Ministero dell'Interno?

no_balls

Ven, 17/05/2019 - 12:25

e nn parliamo del panino al prosciutto che di maio si mangia sul volo di linea...... vergogna ! ecco come abbiamo fatto 2300 miliardi di debito pubblico. Per fortuna abbiamo in parlamento gli orfani di craxi e della dc.. con i quali non si rubava e non si sprecava un euro, anzi una lira. e ringraziamo anche di avere un giornalismo investigativo che non si fa sfuggire neanche un volo di linea . grazie Chiara ! lo stipendio per questo mese e' meritato.

Ritratto di tomari

tomari

Ven, 17/05/2019 - 12:25

El Presidente: Io il problema me lo sono posto, e sono arrivato alla conclusione che voi, sinistrume, siete più decerebrati di quelli che accusate.

Cheyenne

Ven, 17/05/2019 - 12:32

IL VOLO DI LINEA CHE TA.NTO PIACEVA A PERTINI E' SOLO UNA BUFFONATA COME FICO CHE SI PIGLIA L'AUTOBUS. COSTA DI PIU' DI UN VOLO CON AEREI ISTITUZIONALI

Ritratto di massacrato

massacrato

Ven, 17/05/2019 - 12:52

Di Maio non necessita di nulla. Il suo vero nome è Clark Kent, un cambio d'abito in una cabina telefonica e poi... più veloce della luce oltre le fasce di Van Hallen. Chi avesse ancora dubbi, controlli i tratti somatici su "nembo Kid".

no_balls

Ven, 17/05/2019 - 12:56

cheyenne.... ma non hai vergogna a scrivere una stupidata colossale come quella appena pubblicata e farti prendere in giro ? dai io scommetto che costa di piu' un volo di stato e tu un volo di linea. te la giochi la casa ? o forse e' piu' semplice scrivere fesserie aggratis. quando nomini pertini sciacquati la bocca..... con la varechina.... e' pazzesco.... il mio voto vale quanto quello di questo.... tessera elettorale dopo quiz psico-attitudinale e si risolve il problema.

carlottacharlie

Ven, 17/05/2019 - 13:42

Tipico delle "suorine trottoline amorose" gettare fango sugli altri senza s'accorga d'esser lui stesso con piedi e mani infilato nella fanghiglia.

baronemanfredri...

Ven, 17/05/2019 - 13:53

VOLI DI LINEA? E' FAVORITISMO A SOCIETA' PRIVATE

Galeno2016

Ven, 17/05/2019 - 18:30

Scusi Chiara, ma perché un ministro dovrebbe viaggiare a sue spese? Non mi pare che nella storia dei governi italiani un uomo di governo non abbia viaggiato a spese dello Stato. E' invece un'anomalia che un ministro si serva degli aerei di Stato per i suoi comizi di partito. E' giusto che la Corte dei Conti indaghi e, se del caso, condanni Salvini ad un indennizzo.