"La Gabanelli è una tr...". E l'ex capogruppo Monari si autosospende dal Pd

Bufera in Emilia Romagna a pochi giorni dalle elezioni. Lascia l'ex capogruppo Pd indagato per le spese pazze

Si è autosospeso "per il bene del Pd". Almeno, questo è quello che va a dire in giro. L'ex capogruppo alla Regione Emilia Romagna Marco Monari, indagato nell’inchiesta giudiziaria sui rimborsi dei gruppi consiliari, ha deciso di lasciare il proprio partito per l'imbarazzo generato dalle registrazioni pubblicate nel fine settimana dalla stampa.

Monari si era dimesso da capogruppo lo scorso anno, quando uscirono le prime notizie su cene e trasferte in alberghi e ristoranti di lusso. Nei giorni scorsi era emersa la registrazione, fatta dall'ex Cinque Stelle Andrea Defranceschi e finita agli atti dell'inchiesta per peculato, di un incontro informale tra capigruppo nella sede della Regione, nel settembre 2012 quando uscirono le prime notizie sull’indagine. In questa chiacchierata Monari definiva i giornalisti "servi della gleba" e parlava con i colleghi dell’uso dei rimborsi. In quella occasione aveva attaccato anche Report e Milena Gabanelli. "Io guardare Report? - aveva detto - con quella troia della Gabanelli! Appena la vedo mi viene l’orchite".

Oggi l'addio al Partito democratico. "Penso che il Pd debba dedicarsi a quest’ultima settimana di campagna elettorale - ha commentato Monari - libero da ogni altra preoccupazione. Conseguentemente, e assolutamente solo per questa ragione, ho deciso di sospendere la mia appartenenza al partito. Pur avendo già abbandonato ogni ruolo politico non sono certo indifferente al destino del partito alla cui nascita ho dedicato una parte importante del mio impegno".

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Lun, 17/11/2014 - 13:32

la piena conferma che il PD insulta! e noi dobbiamo subire? no, non dobbiamo e nemmeno vogliamo! per fortuna, l'insulto è diretto ad una vostra compagna, la cretina gabanelli, quella che manipola il servizio pubblico (a spese dei contribuenti) per falsificare la realtà e sputtanare qualcuno....

GENIUZZO

Lun, 17/11/2014 - 13:40

IL PD E LA SINISTRA BOLOGNESE VINCERANNO UGUALMENTE OGNI COMPETIZIONE ELETTORALI NON TENENDO, GLI ELETTORI DI SN, IN NESSUN CONTO GLI SCANDALI E LE RUBERIE DEI LORO DIRIGENTI. SONO DI SINISTRA E CON I LORO COMPAGNI SONO TOLLERANTI. MICA SIAMO IN AMERICA(VEDI OBAMA) OPPURE IN FRANCIA(VEDI HOLAND), SIAMO IN ITALIA, DOVE SIAMO TIFOSI ANZICHE' VERI SPORTIVI. ZIG

Prameri

Lun, 17/11/2014 - 14:38

Per quel che ho visto la Gabanelli mi è sembrata sempre onesta. Insultarla è intollerabile.

Albius50

Lun, 17/11/2014 - 14:46

Vi ricordate quando il PD disse ai suoi simpatizzanti del Mugello di votare Di Pietro; oggi è ancora così, lo vediamo in qualsiasi situazioni Bersani che spara a zero verso Renzi poi si adegua alle direttive della segreteria; così avverrà sempre perché è gente senza idee, la rovina dell'Italia. Bisognerebbe tornare alla suddivisione ante 1860.

pinosan

Lun, 17/11/2014 - 15:01

Se la Gabanelli fa inchieste su personaggi della destra;E' una grande giornalista,se lo fa verso sinistra e una tr.Non capisco questo modo di ragionare.

magnum357

Lun, 17/11/2014 - 15:18

La Gabanelli sa fare il suo mestiere che è quello di rivelare i giochi sporchi di politici, imprenditori di qualunque parte siano, destra centro e sinistra !!! Anche ieri sera ne ha dato ottima dimostrazione con Report !!

buri

Lun, 17/11/2014 - 16:14

Rl ladro non può ritenersi in diritto di dare della troia ad una signora, non conosco la Gabanelli e neanche la sua trasmissione Report, ma un po' di buona educazione non guasta, e comunque anche se la dovesse dare senza problemi a tutti quanti, è roba sua e ne fa quello che vuole

Boxster65

Lun, 17/11/2014 - 16:29

Ieri la Vostra nemica Gabanelli ha sputtanato di brutto i sinistri dell'Hera. Ieri ha fatto vedere che Hera è in affari con i Casalesi e, grande chicca, si comporta peggio delle società dei peggiori capitalisti. Fa lavorare i dipendenti in un luogo il cui terreno è infestato da idrocarburi cangerogeni e non li avvisa... ed ad ulteriore beffa fa fare le bonifiche solo nell'area dove sta la dirigenza.... insomma se proprio dovete morire di tumore, moriteci voi impegati del caxxo!! Insomma Stalin era un dilettante rispetto ai vertici di Hera. Fossi in un dipendente di Hera andrei nella palazzina della direzione e li giustizierei uno ad uno....

plaunad

Lun, 17/11/2014 - 16:30

Non sono del PD comunque sono d'accordo con Monari riguardo il Colonnello del KGB Gabanelli

Giampaolo Ferrari

Lun, 17/11/2014 - 16:44

Ovvio che la gabanelli tira l'acqua al suo mulino,ma secondo voi da che parte stà?? Della legalità??

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Lun, 17/11/2014 - 16:56

Oh, quant'è bella la sinistra italiana, nella quale militano solo brava gente, bravi giornalisti, bravi dirigenti e bravi amministratori! Se è vero che il governo non è altro che l'espressione di chi lo vota....siamo a cavallo! Ah, è vero, gli ultimi quattro governi non li ha votati nessuno: allora questi di chi sono l'espressione?!

Boxster65

Lun, 17/11/2014 - 16:58

@plaunad...ore 16.30... ti manderei a lavorare all'Hera nel sito infestato dai cangerogeni...

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 17/11/2014 - 17:10

Monari ha pronunciato queste poco eleganti frasi durante una conversazione privata, e nel corso di una conversazione privata si ha il sacrosanto diritto di dire tutto quello che si vuole, senza doverne rendere conto a nessuno. L'abitudine di registrare a tradimento, da veri infami, delle chiacchiere in libertà è molto più riprovevole e scandalosa di uno sfogo estemporaneo, ma pare che in Italia questo non lo si capisca.

piedilucy

Lun, 17/11/2014 - 18:14

a me l'orchite viene a vedere come ci derubate, ci avete invasi di feccia, e nel frattempo tolto anche le mutande prima o poi però la gente verrà a prendervi e poi saranno cavoli amari

Ritratto di alejob

alejob

Lun, 17/11/2014 - 18:55

Geniuzzo hai pienamente ragione. il PD vincerà ugualmente le elezioni in Romagna. Se non le vincesse, come faranno le BANCHE di SAN MARINO a stare impiedi?.

MarcoE

Lun, 17/11/2014 - 19:10

Certo Report non deve toccare i compagni ma solamente gli altri! Inquietante la vicenda HERA di ieri!

Ettore41

Lun, 17/11/2014 - 19:11

A me viiene l'orchite ogni volta che sento parlare un politico di sinistra.

Gianca59

Lun, 17/11/2014 - 19:20

Ecco cosa vuol dire "servi della gleba" in ambito giornalistico: non fare gli interessi del potente di turno, fare il proprio dovere professionale senza guardare in faccia nessuno, non prestarsi a veline, ... Anch'io ho smesso da tempo di guardare Report perchè dava un' immagine dell' Italia pessima, ma purtroppo quella è l' Italia e questo Monari ne è una delle tante espressioni.

vanni1944

Lun, 17/11/2014 - 19:58

come sono signori quelli di sinistra ?

lasmorfia

Lun, 17/11/2014 - 22:45

La Gabanellii? Sinistra ma non nel senso del termine...di sicuro incompetente e malinformata. Il perché di tale affermazione? Semplice, se fosse veramente competente e soprattutto ben informata, la Rai non avrebbe tante cause pendenti (e perdenti) con le persone coinvolte nelle sue inchieste, se così le vogliamo denominare. Io li definirei piuttosto "sputtanamenti gratuiti ed infondati" . Ai magistrati l'onere nonché l'onore di fare piena luce sul fango generato e basato sul nulla. E questo lo chiamate "giornalismo televisivo"? Io lo definisco delirio di onnipotenza...ed impotenza! C'est a' vous...!!!

jeanlage

Lun, 17/11/2014 - 23:23

Non è poi tanto strano. Uno del PD che dice la verità, oltre che contro natura, è contro le regole del partito. Già Togliatti diceva di negare l'evidenza. Bersani ha poi perfezionato il con affermare la stupidità.

Boxster65

Mar, 18/11/2014 - 17:19

@lasmorfia ore 22.45... visto che Lei è tanto informato, citi tutte le cause in cui la Gabanelli e la sua trasmissione sono risultate (perdenti), perché a me risulta il contrario. Mi risulta invece che tanti ladri di Stato e non, siano stati assicurati alla giustizia proprio grazie alle indagini del Team della Gabanelli.... Io la sua la chiamo "ottusità" voilà!