La gaffe di Di Battista: ​"Premio Nobel Hollande"

Nel corso del dibattito in Aula sulla Libia, il parlamentare M5S ha definito l'ex presidente della repubblica francese "premio Nobel"

Gaffe di Alessandro Di Battista su Francois Hollande. Nel corso del dibattito in Aula sulla Libia, il parlamentare M5S ha definito l'ex presidente della repubblica francese "premio Nobel". "Oggi una deputata del Pd, la Quartapelle, definisce, parole sue, "intervento affrettato e pieno di errori". Ed è stato avallato da tutti voi e anche da Forza Italia piegandosi ai diktat di Sarkozy, del premio Nobel Hollande e di Napolitano...", ha detto Di Battista in Aula.

Il grillino si è poi reso protagonista di un vero e proprio scontro con la presidente della Camera, Laura Boldrini. "Ho proseguito a parlare sui vitalizi con il microfono spento e sono stato espulso - ha spiegato il deputato pentastellato - è questo il tipico comportamento della Boldrini che quando è in difficoltà non fa mai finire un concetto". La discussione (accesissima) con il presidente della Camera durante i lavori dell'Aula sul bilancio della Camera, è costata al deputato pentastellato l'allontanamento dall'emiciclo. "È questo - ha aggiunto - l'ennesimo modo della presidente Boldrini di andare incontro al Pd e di sostenerlo".

All'origine del diverbio, l'annuncio da parte della Boldrini della inammissibilità delle proposte di modifiche al bilancio presentate dal Movimento 5 stelle sui vitalizi dei parlamentari. I toni dei grillini si sono subito alzati.

Commenti

michele lascaro

Mer, 02/08/2017 - 16:18

Non è gaffe, solo ignoranza.

Marcello.508

Mer, 02/08/2017 - 16:23

Non siate troppo severi: il caldo a volte fa brutti scherzi .. ahahahaha ..

Cheyenne

Mer, 02/08/2017 - 16:37

LA FEDELI GLIELO POTRA' INSEGNARE CHE SOLO IL DE NAPOLE E' PREMIO NOBEL

Ritratto di Angelo Rossini

Angelo Rossini

Mer, 02/08/2017 - 16:48

D'accordo con la Boldrini.

accanove

Mer, 02/08/2017 - 16:50

suffragio universale invece di assemblea costituente 1948, i vaccini gratuiti che lo son già, Austerlitz con Auschwitz... ora Hollande... forse il ragazzotto dovrebbe dedicare più tempo a prepararsi i discorsi e maggiore attenzione quando li ripete.

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 02/08/2017 - 16:50

Ennesima castroneria detta da un grillino...e sono tutti così. Come si fa a votare per simili ignoranti.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 02/08/2017 - 17:03

Non è il caldo a fare brutti scherzi. E' proprio così.

OttavioM.

Mer, 02/08/2017 - 17:22

Si riferiva ad Obama, ma chi se ne frega, la sostanza non cambia,l'intervento in Libia voluto dai francesi ci ha creato solo problemi. Quelli del PD preferiscono attaccarsi alla gaffe,anzichè prendersi delle responabilità.

ginfrancorebesani

Mer, 02/08/2017 - 17:50

Se le gaffe si limitassero a questo... Purtroppo,continuando questo andazzo, quando arriveranno a governare,se non il Governo Centrale, ma qualche Regione, le gaffe non saranno più citare fischi per fiaschi, ma saranno provvedimenti senza logica su noi contribuenti.

Alessio2012

Mer, 02/08/2017 - 17:59

Gli scriveranno un testo che lui impara a memoria... solo che non era tanto bravo a scuola quando si trattava di imparare le poesie a memoria.

rodolfoc

Mer, 02/08/2017 - 18:08

Rossini, certe considerazioni puoi tenerle per te: hanno lo stesso valore di chi dichiara quanta ne ha fatta nel water la mattina.

Ritratto di giordano

giordano

Mer, 02/08/2017 - 18:27

il Nobel è talmente svalutato che tutti se lo possono millantare .

petra

Mer, 02/08/2017 - 19:04

A me è sembrato ironico.

giumaz

Mer, 02/08/2017 - 19:35

Si prepare un futuro come ministro della d-Istruzione Pubblica

Ritratto di Angelo Rossini

Angelo Rossini

Ven, 04/08/2017 - 14:18

A rodolfoc Probabilmente lei, raffinatissimo e colto interlocutore, non s'è avveduto del perchè del mio intervento. L'appoggio alla Presidente era per l'arroganza gratuita del pentastellato uso a contestare tutto e tutti senza alcun costrutto. Forse lei fa parte di quegli innamorati che gettano l'anima oltre l'ostacolo. Capita. Con i migliori e sinceri auguri.