La gaffe della Lorenzin: "Quello è Gino Paoli?". Ma è Enzo Ferrari

Il ministro Beatrice Lorenzin, durante un incontro con i suoi elettori a Modena, ha scambiato un ritratto di Enzo Ferrari per uno di Gino Paoli

Beatrice Lorenzin, ministro della Salute del governo presieduto da Paolo Gentiloni, ha scambiato un ritratto di Enzo Ferrari per uno raffigurante Gino Paoli. "E quello? E’ Gino Paoli, giusto?", ha esordito l'ex esponente del "Nuovo Centrodestra" riferendosi ad una immagine che ritraeva il fondatore della Ferrari. Questo, almeno, è quanto si apprende leggendo questo articolo su Il Resto del Carlino.

Il curioso episodio sarebbe avvenuto durante una visita a Modena dove la Lorenzin si era recata, durante la giornata di ieri, al fine di ringraziare gli elettori del collegio modenese, lo stesso che gli ha permesso di accedere al Parlamento. Il capoluogo di provincia dell'Emilia Romagna, del resto, è il luogo dove Enzo Ferrari è nato, cresciuto (almeno prima della guerra e prima di raggiungere Torino per tentare di essere assunto come operaio della Fiat) e infine deceduto il 14 agosto del 1988. Gino Paoli, invece, è originario di Monfalcone, un comune di cinquantamila abitanti del Friuli Venezia Giulia.

Una gaffe in piena regola per la Lorenzin, che si sarebbe anche stupita del fatto che a Modena si usa dire "il gnocco" invece che lo "gnocco". Il sindaco di Modenza Muzzarelli avrebbe provato a far passare la cosa sottotraccia esclamando: "Però la moglie di Gino Paoli è di Modena". L'errore della Lorenzin avrebbe suscitato silenzio e imbarazzo tra i presenti.

Commenti

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 17/03/2018 - 20:25

assurdo parlare di gaffe attribuibili alla signora in questione: lei stessa è una gaffe fra l' alotro indifendibile!

yulbrynner

Sab, 17/03/2018 - 21:57

bhe non si puo' sapere tutto nella vita, non e' il superecomputer dotato d'intelligenza artificiale WATSON

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 17/03/2018 - 23:48

Si vede che la Lorenzin s'è bevuto el vin, come gli alpin.

Luisigno

Dom, 18/03/2018 - 02:16

Enzo Ferrari non non trafficava con il nero delle feste del compagni lui lavorava signora

gigo52

Dom, 18/03/2018 - 10:05

yulbrynner: sinceramente se ne sei capace, se la stessa cosa l' avesse detta Salvini cosa avresti scritto?

mariod6

Dom, 18/03/2018 - 11:44

La notizia sarebbe stata se avesse riconosciuto il ritratto del Drake. Questa donnetta è ignorante come una capra e fa ancora il ministro della insanità pubblica.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 18/03/2018 - 11:45

@gigo52 - assolutamente NO. Sono i soliti faziosi komunisti, che da bravi fancazzisti vengono qui a insultare tutto il cdx, e pensano di essere intelligenti, anche se hanno comprato un misero diploma.

FRANGIUS

Dom, 18/03/2018 - 14:18

POVERA IGNORANTE E AMMINISTRA..LA SANITA'.TUTTO DETTO.D'ALTRA PARTE E' UNA ALFANIANA TRADITRICE....QUESTO E' IL GOVERNO CHE HA DISTRUTTO L'ITALIA....E NON POTEVA ESSER DIVERSO.ACCHIAPPA SEDIE ED ANCHE ALTRO SE CAPITA...

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 18/03/2018 - 14:27

Lei stessa e una GAFFE, che non sa neanche dove sta e cosa deve fare!!! e quelli che l'hanno votata sono dei GAFFONIII!!!!AMEN.

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 18/03/2018 - 14:57

dovete perdonarla,lei,alle superiori era così presa da...scienze naturali, da non avere tempo per altre...futilità

agosvac

Dom, 18/03/2018 - 15:01

Poverina!!! Eletta a Modena e non riconosce neanche il grandissimo "Enzo".

flashpaul

Dom, 18/03/2018 - 15:22

Un chiaro sintomo non solo di ignoranza, ma anche di estraneità al proprio paese e la sua storia e la sua grandezza. Confondere un mito italiano nel mondo con un cantante da musica leggera significa essere senza identità, una signora nessuno.