Gaffe di Renzi davanti a Junker: sbaglia la citazione in latino

Il premier prova a stupire gli ascoltatori con una citazione latina: "Hic manebimus optimus..". Poi si corregge e Junker lo prende in giro

La gaffe c'è stata, anche se poi Matteo Renzi ha provato subito a correggersi. Dopo l'inglese e il francese "traballanti", il permier cade anche sul latino. Durante la visita del presidente della Commissione Ue, Junker, Renzi stava cercando di rassicurare i partner europei delle buone intenzioni dell'Italia.

Si parlava della flessibilità, quella che l'ex sindaco di Firenze cerca per il Belpaese e che l'Europa è restia a concedere. "Siamo sempre per più flessibilità - dice Renzi - ma per noi vale quello che ha scritto la Commissione nella cominucazione del 13 gennaio: hic manibimus optimes". (guarda il video)

Caduto sul latino, Renzi ha subito provato a rialzarsi: "Optime...perché l'inglese si può discutere, il francese anche. Ma il latino no". Intanto alle sue spalle Junker rideva di lui. Senza nascondersi molto.

Commenti
Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Sab, 27/02/2016 - 09:21

Lascitemelo dire Ma Questo Renzi è veramente un grande ignorante vuole fare il fighetto parlando le lingue che non sa e il latino che lo si impara nei licei, passi una volta ma ora sono parecchie volte che inceppa sulle lingue

Aegnor

Sab, 27/02/2016 - 09:21

Braghettone perde continuamente la faccia ma non il vizio di fare figure quizzarolo

MEFEL68

Sab, 27/02/2016 - 10:11

Lasciamo stare la presunta gaffe della quale non ci frega niente. La cosa da chiarire è: chi ha messo in bocca a Juncker la frase "l'Italia è un modello, non un problema. Modello di che? Di corruzione? Di malgoveno? Di incapacità? E questo non è un problema? Il padre di tutti i problemi? Non c'è limite all'ipocrisia indotta.

buri

Sab, 27/02/2016 - 10:14

niente da fare, Renzi non è portato per le lingue, dopo aver massacrato l'inglese e il francese ora se la prende con il latino che essendo morto non si può difendere

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 27/02/2016 - 11:24

Da un fautore della cultura "umanista", un novello Erasmo da Rotterdam...il "lapis" fa, quantomeno, scompisciare dal ridere. Trattasi, evidentemente, di "Latinus grossus qui ammazzat gentem et facit tremare pilastros".

franco-a-trier-D

Sab, 27/02/2016 - 13:40

perchè ne ha indovinata qualcuna forse?

franco-a-trier-D

Sab, 27/02/2016 - 13:42

ha fatto ridere il giullare

MARCO 34

Sab, 27/02/2016 - 14:39

Mi ricordala storiella del figlio del contadino che, tornato casa per le vacanze, vedendo un trave di casa sporco di escrementi di vacca e volendo dimostrare quanto avesse imparato, esclama in "latino": quomodo potest facere bubus, entrare quabus, alzare cubus et cacare trabus? Non fa molta differenza col latino del pdc

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Sab, 27/02/2016 - 15:12

E' sempre un divertimento ascoltare il Renzi: non delude mai e si presta ad esibirsi in modo multi-lingua.

Ritratto di bandog

bandog

Mar, 15/03/2016 - 13:44

Ahh fonzie ma va' alle hascine a hahare!Ciaparatt