Gelmini: "Non tifiamo per il fallimento, ma l'amico Salvini stia attento al M5S"

Gelmini: "Il nostro leader è sempre in prima linea: gli altri passano, lui c'è sempre"

Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, parla in un'intervista al Quotidiano Nazionale in merito al tentativo di arrivare a un accordo tra Movimento 5 Stelle e Lega.

Silvio Berlusconi ha dimostrato, "con il suo gesto di responsabilità", che Forza Italia "non fa il tifo per il fallimento di questo tentativo", perché l'obiettivo principale del movimento politico è il bene dell'Italia, che ha bisogno di un governo il più presto possibile. "Avevamo avvertito l'amico Salvini - prosegue - Il Movimento 5 Stelle in questa trattativa sta dimostrando tutta la sua superficialità, la sua palese incapacità. Di Maio smania per il potere, Grillo spara sentenze dai palchi del suo tour, Casaleggio agisce nell' ombra. Un vero e proprio caos". Un caos che, per l'interesse di Lega e Movimento 5 Stelle è bene si risolva con una fumata bianca, dato il rischio cui entrambi si sono esposti, proponendo questo accordo. Il consiglio, rivolto a Salvini, che ha ricevuto il via libera di Forza Italia all'avvio delle trattative, è quello di partecipare al governo "solo se prevale il buon senso del programma del centrodestra rispetto allo sforamento dei conti pubblici e al giustizialismo dei 5 Stelle".

Berlusconi, che ha messo in cima alle sue priorità l'unità di coalizione, non vede di buon occhio il voto anticipato e invita Matteo Salvini a muoversi con cautela. I rapporti tra il Cavaliere e il leader del Carroccio restano "sicuramente ottimi", tanto che pare si sentano tutti i giorni e si siano visti ieri a Milano, per discutere i prossimi passi. "Il nostro leader è sempre in prima linea: gli altri passano, lui c' è sempre", perché, secondo quanto dichiarato da Mariastella Gelmini, la sua autorevolezza è fondamentale per l'immagine del nostro Paese. L'augurio, del capogruppo di Forza Italia alla Camera è quello di avere un nuovo premier che guidi l'Italia, entro il 28 giugno.

Commenti
Ritratto di MaddyOk

MaddyOk

Mer, 16/05/2018 - 11:55

Salvini non ha bisogno dei consigli della maestrina, la Gelmini quando viene intervistata dovrebbe scendere dal piedistallo e imparare a sorridere... chissà chi crede di essere!!!

VittorioMar

Mer, 16/05/2018 - 12:26

..STIA MOLTO ATTENTA LEI A....NON SPARIRE !!

jaguar

Mer, 16/05/2018 - 12:54

Quanti "amici" prodighi di consigli, prima la Meloni, adesso la Gelmini, il prossimo chi sarà?

OttavioM.

Mer, 16/05/2018 - 12:57

Berlusconi dovrebbe far nascere questo governo che ha tutti contro, dall'Europa ai giornaloni, e ritagliarsi il ruolo di padre nobile, magari dare pure una mano dall'esterno. Il pericolo più grande non è un governo Salvini/Di Maio ma che torniamo sotto Bruxelles e qualche governo tecnico.

aitanhouse

Mer, 16/05/2018 - 13:04

trovo assolutamente insensato non fare il tifo per salvini sia da parte dei forzisti, sia da parte del giornale;la vittoria di salvini dovrebbe essere salutata e festeggiata da tutto il centrodestra perchè apre una breccia pesante nel muro che da 70 anni in quà dc, pci, sinistra e cattocomunisti hanno eretto contro il popolo italiano paventando ire divine prima e tracolli finanziari poi. Siamo un popolo libero, autonomo e sovrano ? o siamo asini sciocchi pronti a prendere sulla soma asini più sciocchi di noi?

acam

Mer, 16/05/2018 - 13:12

ja ja è gia stato attento la fornreo sta entrnado in tutta europa lentamente tra cinque anni turri nadranno in pensione a 67 per arrivare a 10 bast la percentuale di elettoi grullin ah ah ah

Totonno58

Mer, 16/05/2018 - 13:40

...e se lo dice la Gelmini...

investigator13

Mer, 16/05/2018 - 13:46

OttavioM - cmq con il governo Lega -5s in Europa continuiamo a rimanere sudditi degli europeisti, non facciamoci illusioni. La Fornero non si toccherà e gli immigrati continueranno a invadere l'Italia, anche se la Lega agli Interni. Le sanzioni rimarranno per la Russia e tutta la porcheria che ci viene da fuori Italia a invadere le ns tavole pur se la Lega dovesse aggiudicarsi l'Agricoltura. Rimanendo nel contesto campestre, sembra di assistere al mercato delle vacche. Almeno tirate fuori un pò di orgoglio e rifiutate tutto. Torniamo al voto e finiamola con sta tiritera vergognosa.

mcm3

Mer, 16/05/2018 - 14:35

Poverina, e' disperata

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 16/05/2018 - 14:49

Vari sostenitori di Salvini si scatenano contro Gelmiini, rea di dire ciò che in molti pensano. Vedremo come si svilupperà la "trattativa" tra Salvini e Di Maio, in merito alla quale personalmente anche io ho molti dubbi: sull'opportunità e sui risultati conseguibili. Meglio lasciare a Grillo il compito di far muovere il suo bimbo e la truppa. Ma meglio ancora ridere su Di Maio che far ridere la gente sulla Lega ed il suo capo. "Ai posteri l'ardua sentenza"? Non credo, questione di pochi giorni.