Il generale "bacchetta" Salvini: "Pesi le parole quando parla"

Il generale Angioni bacchetta Salvini: "Deve avere più oculatezza nel gestire le proprie dichiarazioni. Un politico deve pesare le parole"

Per chi frequenta la storia militare del Libano, soprattutto quella più recente, il generale Franco Angioni è un'autorità. È stato infatti lui, dal 1982 al 1984, a guidare la missione italiana nel Paese mediorientale, la prima dalla fine della Seconda guerra mondiale. E ai microfoni dell'AdnKronos interviene nella disputa innescata ieri dal ministro dell'Interno Matteo Salvini che ha definito "terroristi islamici" i miliziani sciiti di Hebzollah: "Un politico deve pesare le parole. Salvini è un ministro in carica, deve avere più oculatezza nel gestire le proprie dichiarazioni dal momento che l'Italia ha sempre cercato, in un'area così delicata del mondo, di mantenere l'equidistanza tra tutte le parti in causa".

In Libano, sottolinea il generale, sono presenti i nostri militari con l'operazione Leonte e "sono in questo modo esposti a fraintendimenti e incomprensioni. Chi vuole approfittare della situazione potrebbe trovare pretesti per speculare su parole di questo genere. La cosa mi rattrista perché i militari italiani in Libano hanno dato prova concreta di saper dimostrare sempre, in tutti questi anni, l'assoluto equilibrio tra le parti".

Anche Elisabetta Trenta, questa mattina, ha chiesto più compattezza da parte del governo quando si parla di militari e missioni all'estero: "In Libano, così come in altri teatri questo fanno i nostri militari: rischiano la vita per noi. E lo fanno da molti anni. I nostri uomini e le nostre donne delle forze armate vanno tutelati sempre, incluso chi opera in Italia ovviamente, come i soldati di Strade Sicure. Ieri ad esempio due nostri ragazzi sono intervenuti con la massima professionalità dopo essere stati attaccati da un uomo di origini marocchine a Roma. Li ho ringraziati personalmente per telefono. Ecco, dico solo che dobbiamo sempre tenere a mente che i nostri militari ogni giorno rischiano la vita per la nostra stabilità".

Commenti

venco

Mer, 12/12/2018 - 14:00

Mi meraviglio di Angioni.

Libero 38

Mer, 12/12/2018 - 14:03

Il kompagno angioni fra non molto lo vedremo in politica.

MARCO 34

Mer, 12/12/2018 - 14:05

A me sembrano più gravi le parole del Gen. Angioni che parla di "equidistanza fra le parti in causa". Quindi fra le forze regolari ed i terroristi. E bravo il generale!

MARCO 34

Mer, 12/12/2018 - 14:12

A me sembrano più gravi le parole del Gen. Angioni che parla di "equidistanza fra le parti in causa". Quindi fra le forze regolari ed i terroristi. E bravo il generale! Ma non è in pensione? Allora non parla come Generale ma come privato cittadino e le sue parole hanno, perciò, lo stesso valore delle mie

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 12/12/2018 - 14:16

---salvini parla di un blitz coordinato dai pm e forze dell'ordine e si becca la ramanzina dei pm----parla degli hezbollah e si prende la ramanzina del generale---e che generale!!---uno dei più quotati in italy----siamo proprio sicuri che salvini abbia la sindrome di calimero e che tutti ce l'abbiano con lui?---o che non sia piuttosto uno dei ministri più ignoranti della storia d'italia?---certamente il più scarso che si sia mai seduto al viminale---

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 12/12/2018 - 14:17

---salvini parla di un blitz coordinato dai pm e forze dell'ordine e si becca la ramanzina dei pm----parla degli hezbollah e si prende la ramanzina del generale---e che generale!!---uno dei più quotati in italy----siamo proprio sicuri che salvini abbia la sindrome di calimero e che tutti ce l'abbiano con lui?---o che non sia piuttosto uno dei ministri più ignoranti della storia d'italia?---certamente il più scarso che si sia mai seduto al viminale---

cotia

Mer, 12/12/2018 - 14:18

questi personaggi se fossero più seri dovrebbero dire che si cerca di tenere fermo lo spirito violento degli islamisti attraverso una ipocrita manfrina che cerca di eguagliare le posizioni di Israele e degli Hesbollah, come se gli uni non volessero lo sterminio dell' altro. Questo significa che non si ha il coraggio delle proprie azioni e mi fa specie che sia un generale a sostenere queste posizioni oltre a quelle normali di una 5 palle. Non è meglio ritirare le nostre truppe da lì anche chi ci sta guadagna un bel pò di denaro?

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 12/12/2018 - 14:25

---salvini parla di un blitz coordinato dai pm e forze dell'ordine e si becca la ramanzina dei pm----parla degli hezbollah e si prende la ramanzina del generale---e che generale!!---uno dei più quotati in italy----siamo proprio sicuri che salvini abbia la sindrome di calimero e che tutti ce l'abbiano con lui?---o che non sia piuttosto uno dei ministri più ignoranti della storia d'italia?---certamente il più scarso che si sia mai seduto al viminale---

epc

Mer, 12/12/2018 - 14:33

Ricordiamo che il Generale Angioni, pur con i suoi innegabili meriti, è Generale solo come titolo, in quanto ha terminato la sua carriera militare da vent'anni e passa. Ora Angioni è un POLITICO DI SINISTRA, ed è stato parlamentare con gli allora Democratici di Sinistra. Quindi non è un commentatore neutrale, ma bensì un commentatore SCHIERATO POLITICAMENTE.

epc

Mer, 12/12/2018 - 14:33

Ricordiamo che il Generale Angioni, pur con i suoi innegabili meriti, è Generale solo come titolo, in quanto ha terminato la sua carriera militare da vent'anni e passa. Ora Angioni è un POLITICO DI SINISTRA, ed è stato parlamentare con gli allora Democratici di Sinistra. Quindi non è un commentatore neutrale, ma bensì un commentatore SCHIERATO POLITICAMENTE.

agosvac

Mer, 12/12/2018 - 14:33

I nostri soldati nelle missioni all'estero non proteggono alcun interesse italiano, semmai quello di altre potenze, e per di più ci costano un casino di bei soldini che potrebbero servire per ben altro!

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Mer, 12/12/2018 - 14:34

Capisco che anche voi è difficile toccare Salvini,io sono un Berlusconiano nato ma ora Salvini sta veramente esagenrando,mette la lingua da tutte le parti, si sente un dio sulla terra, se un generale che ha combattuto, e sa le strategie militati dice che Salvini esagera nel parlare ha ragione.Ho conosciuto solo alcuni che parlavano di tutto HILTER, STALIN, MUSSOLINI e abbiamo visto dove ci hanno portato,SALVINI UNO &TRIA

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 12/12/2018 - 14:37

Dopo la questione delle ragazzine messe alla gogna e sottoposte ad insulti e minacce sul suo profilo facebook (bacchettato dalla Boldrini) e dopo la maldestra uscita anticipata sulle operazioni di contrasto alla mafia nigeriana di Torino (bacchettato da Spataro) siamo a un’altra pesante gaffe di Felpini nel giro di pochi giorni. E' probabile che anche stavolta sentendosi con le spalle al muro (e soprattutto consapevole anche stavolta di essere in torto marcio) reagirà da par suo in maniera isterica. Il ministro Trenta (che l’ha bacchettato per prima) è intoccabile perché protetta da Di Maio... a farne le spese sarà presumibilmente il povero Generale Angioni che, per giunta, è un “komunista” eletto alla camera nei DS nel 2001.

mozzafiato

Mer, 12/12/2018 - 14:43

credo che angioni, sia un militare a riposo e come tale, puo' esprimere i parei che vuole (compresi quelli demenziali come quello in questione).Non so quali obblighi abbia (e se ne ha ancora) nei confronti delle istituzioni, ma se ne ha, VA IMMEDIATAMENTE PUNITO ESEMPLARMENTE! E se ha commesso un reato contemplato dal CP e dal tribunale militare, VA ANCHE SBATTUTO IN GALERA !In ogni caso DOVREBBE SOLTANTO VERGOGNARSI per quello che ha detto !

mozzafiato

Mer, 12/12/2018 - 14:45

EL PRL, se penso che Salvini ha contribuito a distruggere la tua bile, posso anche affermare che i personaggi che hai citato, si qualificano da soli criticando Salvini ! Dimostrano di essere perfettamente alla tua stregua di malati mentali ...

onurb

Mer, 12/12/2018 - 14:49

Angioni dovrebbe far suo il motto dei Carabinieri (che vale per tutti i militari nei confronti della politica): usi obbedir tacendo.

Ritratto di E5150

E5150

Mer, 12/12/2018 - 14:51

Dopo la questione delle ragazzine messe alla gogna e sottoposte ad insulti e minacce sul suo profilo facebook (bacchettato dalla Boldrini) e dopo la maldestra uscita anticipata sulle operazioni di contrasto alla mafia nigeriana di Torino (bacchettato da Spataro) siamo a un’altra pesante gaffe di Felpini nel giro di pochi giorni. E' probabile che anche stavolta sentendosi con le spalle al muro (e soprattutto consapevole anche stavolta di essere in torto marcio) reagirà da par suo in maniera isterica. Il ministro Trenta (che l’ha bacchettato per prima) è intoccabile perché protetta da Di Maio... a farne le spese sarà presumibilmente il povero Generale Angioni che, per giunta, è un “komunista” eletto alla camera nei DS nel 2001.

epc

Mer, 12/12/2018 - 14:56

Ricordiamo che il Generale Angioni, pur con i suoi innegabili meriti, è Generale solo come titolo, in quanto ha terminato la sua carriera militare da vent'anni e passa. Ora Angioni è un POLITICO DI SINISTRA, ed è stato parlamentare con gli allora Democratici di Sinistra. Quindi non è un commentatore neutrale, ma bensì un commentatore SCHIERATO POLITICAMENTE.

roberto67

Mer, 12/12/2018 - 14:57

Salvini questa volta ha perso una buona occasione per tacere. Definire "terrorista" un importante partito politico di un altro Paese non è una grande mossa di dipomazia. Inoltre le milizie Hezbollah hanno efficacemente protetto i confini libanesi dall'invasione dell'Isis, aiutando pure l'esercito siriano nella lotta contro il terrorismo islamico. Nelle parole di Salvini c'è qualcosa di propagandistico, del tutto sconnesso dalla realtà.

corto lirazza

Mer, 12/12/2018 - 15:05

...anche il generale a riposo tiene famiglia...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 12/12/2018 - 15:07

Libero 38: il Generale in pensione Angioni ha ormai 85 anni ed è già stato parlamentare. Adesso si gode la vecchiaia.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 12/12/2018 - 15:35

L'eroico generale Angioni...unforgottable! Quello che, al comando del nostro contingente, dopo il ferimento di alcuni nostri soldati da parte degli hezbollah minacciò, udite udite!, di...rispondere al fuoco!

carlottacharlie

Mer, 12/12/2018 - 15:36

Ciumbia, un generale che da' lezione? Cosa sono servite le sempre pesate parole? Sicuramente no alla pace, no ai terrorismi, no no e no. Le parole "pesate" sono servite e servono a farabutti che se ne fregano dei loro popoli e che nascondono in tal modo le porcate. Sicuramente ci sono parole atti e pensieri, tipo Servizi Segreti e Sicurezza, che non si devono sbandierare ma, da qui a stare zitti sempre, ce ne corre. Si preferisce chi parla al silenzioso che spesso imbroglia.

Giorgio Colomba

Mer, 12/12/2018 - 15:39

Angioni eviti di starnazzare e riprenda la sua placida navigazione nelle acque del Pd.

Giorgio Colomba

Mer, 12/12/2018 - 15:40

Angioni eviti di starnazzare e riprenda la sua placida navigazione nelle acque del Pd.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 12/12/2018 - 16:00

@epc,agosvac 14:33 :concordo!@mozzafiato 14:45...lo lasci perdere,non ci faccia caso!

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Mer, 12/12/2018 - 16:20

Da oggi se ci sono dei nostri militari coinvolti, bisognerà dire sempre e comunque che tutte le parti in causa sono bravi ragazzi democratici simpatici e belli

gio777

Mer, 12/12/2018 - 16:21

l'assoluto equilibrio tra le parti non serve a nessuno....potete anche tornare a casa grazie.

Aries 62

Mer, 12/12/2018 - 16:27

E' pieno di personaggi che pur di avere un minimo visibilita' fanno i maestrini e alzando il ditino criticano Salvini. La realta' e' che dovremmo ritirare i soldati dal Libano in quanto non sono fatti nostri,mentre Hezbollah come hamas sono gruppi terroristici alla faccia di chi ci va a braccetto.

FrancoS73

Mer, 12/12/2018 - 16:32

Ogni Politico si esprime in conformità ai PROPRI MEZZI ... o meglio ai PROPRI LIMITI .... Caratteristica comune di una grandissima parte della Classe Politica Italiana ... !!!

gio777

Mer, 12/12/2018 - 16:33

Ma costui chi è? Lo sa che le Forze Armate sono al servizio della Patria? Gli ordini arrivano dal Governo che è emanazione del Parlamento (che è stato votato dai cittadini). Pertanto gli consiglierei di obbedire e tacere!

alberto_his

Mer, 12/12/2018 - 16:43

Salvini persegue obiettivi suoi: poco gliene importa della sorte dei nostri assoldati e degli equilibri nella regione. Le assurde dichiarazioni sono un palese tentativo di ingraziarsi i favori sionisti, mal calcolando che sarà solo strumento

rosolina

Mer, 12/12/2018 - 16:43

a me non piace che i militari italiani vadano in missione...qui gli americani e gli italiani all'estero? cos'é?

8

Mer, 12/12/2018 - 16:57

Inopportuno quanto coerente con sé stesso

Ritratto di Gio47

Gio47

Mer, 12/12/2018 - 17:02

non mi meraviglio di Angioni, ma... cosa ha fatto di buono? in quale ufficio era imboscato? ha molta classe, classe PD-iota

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 12/12/2018 - 17:11

@aries62...terroristi? Andreotti. È sceso il silenzio, ieri, nell’aula di Palazzo Madama quando il senatore a vita è intervenuto nel dibattito sulla guerra in Libano. «Credo che ognuno di noi, se fosse nato in un campo di concentramento e non avesse da cinquant’anni nessuna prospettiva da dare ai figli, sarebbe un terrorista»... il divo Giulio espone limpido una posizione che ha ispirato quasi mezzo secolo di politica estera «realista» all’italiana…. E pazienza se certe posizioni espressamente filoarabe non esistono più neanche nell’odierno centrosinistra (quello riformista, ovviamente), Andreotti ha ricordato che nel ‘48 l’Onu ha creato lo stato di Israele e lo stato palestinese, ma «lo stato di Israele esiste, lo stato arabo no.

frabelli1

Mer, 12/12/2018 - 17:13

Sono sbalordito di come un generale si permette di criticare, in più pubblicamente, il ministro dell'Interno. Sembra quasi appoggiare un'altra parte politica invece di quella che sta ora al governo È lui che deve misurare le parole e non permettersi mai più di criticare un ministro in carica.

frabelli1

Mer, 12/12/2018 - 17:15

L'insicurezza di @elkid è palese, non basta un messaggio ma ne posta addirittura tre. Complimenti. Siamo sicuri che @elkid dica cose serie?

Renee59

Mer, 12/12/2018 - 17:15

Già, a furia di parlare con oculatezza, ci stanno invadendo per bene.

Ritratto di beatoangelico

beatoangelico

Mer, 12/12/2018 - 17:16

Era il passo chiarificatore che attendevano in molti. Hezbollah gruppo terroristico (n.b.: senza di loro Assad - amico della Russia - avrebbe perso la guerra…), Yad Vashem, Onu. Un vero filosionista, ma non proprio cosciente, visto che poi parla di Cristianesimo. Consigliato: i figlioletti li porti anche a Sabra e Shatila….Ok Angioni.

Ritratto di saggezza

saggezza

Mer, 12/12/2018 - 17:18

Pane al pane, vino al vino. Salvini se i mercenari miliardari e i deficienti che hanno creato tutto questo ti criticano vuol dire che SEI MIGLIORE DI TUTTI QUELLI CHE TI HANNO PRECEDUTO. Il tempo dei siii? Ma però? Bisogna vedere? Chissà? Non bisogna strumentalizzare, non sono tutti uguali… non vale più.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 12/12/2018 - 17:25

Ma la domanda nasce spontanea...Salvini è il Ministro degli Interni? Si! Perché fa anche quello degli Esteri della Difesa, della Sanità, dell'economia, della Difesa, della Giustizia... Non era meglio almeno per gli esteri far lavorare Moavero...un po di diplomazia...è cosa buona e giusta.

SAMING

Mer, 12/12/2018 - 17:27

Smettiamola di mandare delle missioni militari all' estero che non servono nè all'Italia nè a Israele l'unico paese dello scacchiere medioorientale che valga la pena di proteggere dalle pretese di distruzione e morte che tutti i popoli arabi che lo circondano hanno più voltde espresso Angioni parla per se e non meriterebbe un cenno sulla stampa.

peter46

Mer, 12/12/2018 - 17:30

Elpirl...(14:16,:17,:25)...oggi mi accorgo di dover 'convenire' con te che...buona la 'seconda',da che mondo e mondo sempre buona la 'seconda'. ..io comunque aggiungerei che la sua 'ignoranzità' è data anche dal non essersi almeno,prima di spararsi sta s m,rapportato con Putin,che magari gli avrebbe ricordato che oltre che verso di lui anche verso l'Iran, sponsor di Herzbollah,che ricordiamolo siede in Parlamento(ed è tutto dire)in Libano e ci ha 'GARANTITO' 30 anni di presenza quasi tranquilla nella sua Nazione,siamo,imprenditorialmente,presenti e danneggiati più di qualunque altra Nazione.Ma poi 'allinearsi' a francesi,usa,inglesi, arabia,turchia che hanno portato la guerra in Siria uscendosene anche con le 'pive nel sacco'...ignorante,proprio.Ma la kippah come berlù l'aveva in testa?

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 12/12/2018 - 17:40

@DemetraAtenaAngerona: Non esiste perché non lo hanno voluto i tuoi amici ARABI! Leggi un po' di storia, non solo Grad Hotel...

Ritratto di moshe

moshe

Mer, 12/12/2018 - 17:55

Un politico deve pesare le parole ... ... ... e un generale dovrebbe proteggere i nostri confini, non mandare i suoi uomini a fare le damigelle nei paesi esteri !!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 12/12/2018 - 18:12

Generale Angioni cosa ci fa con tutta quella roba addosso??? Stà forse tornando da una guerra che non c'è.???

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 12/12/2018 - 18:15

Uno degli "alleati" generalmente inconsapevoli di questo giornale e della sua linea editoriale è LA RETE! Se si tratta di attaccare un peronaggio "brutto e cattivo" cosa c'è di meglio che enfatizzare a dismisura talune critiche che possano giungergli tramite i social, fossero anche da parte di una sparuta minoranza? Ecco, fortunatamente per il Felpy questo servizio non gli è stato reso, eppure ho controllato il suo profilo Facebook e sulla questione oggetto dell'articolo sono decisamente di più le persone che lasciano messaggi anche pesantemente critici sul suo operato in Israele, persino molti dei suoi seguaci per quanto le motivazioni siano abiette e di stampo antisemita. Solo una minoranza di suoi fans lo sostiene per partito preso ma in genere senza argomentare. Insomma... sarebbe il caso di titolare "La rete asfalta Salvini!".

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 12/12/2018 - 18:15

@tomari leggo Ilan Pappe storico israeliano LA PULIZIA ETNICA DELLA PALESTINA...in contrasto con la versione tramandata dalla storiografia ufficiale: già negli anni Trenta, la leadership del futuro Stato d’Israele (in particolare sotto la direzione del padre del sionismo, David Ben Gurion) aveva ideato e programmato in modo sistematico un piano di pulizia etnica della Palestina. Ciò comporta, secondo l’autore, enormi implicazioni di natura morale e politica, perché definire pulizia etnica quello che Israele fece nel ’48 significa accusare lo Stato d’Israele di un crimine. E nel linguaggio giuridico internazionale, la pulizia etnica è un crimine contro l’umanità. Per questo, secondo Pappé, il processo di pace si potrà avviare solo dopo che gli israeliani e l’opinione pubblica mondiale avranno ammesso questo “peccato originale”.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 12/12/2018 - 18:18

@tomari...e non ho amici arabi... ho amici ebrei...

killkoms

Mer, 12/12/2018 - 18:23

il compagno generale!

cir

Mer, 12/12/2018 - 18:28

DemetraAtenaAngerona , infatti da quando e' stato creato israele si sono permessi tutti i massacri del POPOLO PALESTINESE. L' onu e il resto del mondo ha sempre reagito a queste atrocita' con parole...tipo , siamo preoccupati...bisogna trovare una soluzione, il dirtto di esistere di israele sopra tutto il mondo.siamo tristi, per gli avvenimenti.. e salvini , il minuscolo e' gia' fin troppo per un personaggio che ha sempre predicato l' autonomia e la autodeterminazione dei popoli , meno che quella dei palestinesi...

GPTalamo

Mer, 12/12/2018 - 18:34

Questo generale dovrebbe essere rimosso, per insubordinazione al governo. Vi siete mai chiesti perche' il comandante delle forze militari USA e' un civile, cioe' il Presidente? Perche' chi ha scritto la loro costituzione aveva studiato la storia romana, e capito che i generali avevano contribuito al declino dell'impero, perche' continuavano a causare guerre civili per contendersi la gestione dell'impero. Morale: i militari dovrebbero sempre rispondere ai civili, e non vicevera, e questo individuo rispetti il comportamento del governo. Dovrebbe essere rimosso ddalla sua posizione.

baronemanfredri...

Mer, 12/12/2018 - 18:43

SIG. GENERALE NON HA DETTO NULLA DI MALE HA DETTO SOLO E SOLTANTO LA VERITA'. VERITA' CHE E' NELLA BOCCA DI TUTTI. ELKID ANCORA CON QUESTO BLITZ LUI HA PARLATO DOPO CHE AVEVANO ARRESTATO TUTTI. SECONDO GUARDA CASO EL ELKID DIFENDE UN MILITARE DOPO AVER SPUTATO SEMPRE CONTRO L'ESERCITO E CONTRO L'ARMA DEI CARABINIERI. EL ELKID SII ADULTO.

baronemanfredri...

Mer, 12/12/2018 - 18:45

EL ELKID LO SAI QUELLI CHE MI FANNO VOMITARE? SONO I MILITARI CHE SONO DI SINISTRA. ALLEATI DI COLORO CHE SONO STATI SEMPRE ATTACCATI DALLE FRANGE, DICO FRANGE INFETTE, DELLA SINISTRA QUANDO C'ERANO I GRANDI SCIOPERI COME SCIOPERI POLITICI E PER LO STIPENDIO, PERO' GUARDA CASO DICEVANO CHE L'EI ERA ESERCITO FASCISTA DI SFRUTTATORI DI GUERRAFONDAI EL ELKID HAI CAPITO?

nopolcorrect

Mer, 12/12/2018 - 18:46

E mi raccomando, nessuno dei nostri militari né la Ministra né il Generale dicano che il terrorista di Berlino era islamico, gli Hezbollah potrebbero incazzarsi e allora c'è da aver paura per quei poveri figli di mamma dei nostri soldati.

ispettore

Mer, 12/12/2018 - 18:58

Anche i Generali sono diventati "buonisti"? Salvini ha detto giusto i miliziani sciti di Hebzollah sono TERRORISTI ISLAMICI!

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 12/12/2018 - 19:01

@tomari...e ho amici ebrei e non arabi...

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mer, 12/12/2018 - 19:08

Ha detto la verità, perchè dovrebbe dire bugie?

delio100

Mer, 12/12/2018 - 19:13

Ma questo Salvini deve per forza rompere i ,,,,,,,,,,,,,dappertutto? in Libano ce una forza di interposizione tra le due parti il belloccio arriva e dichiara che una di queste due è una entità terrorista, senza rendersi minimamente conto che cosi facendo mette in pericolo il contingente Italiano dislocato nell'area, e adesso basta non se ne può più

pasquinomaicontento

Mer, 12/12/2018 - 19:29

Ma perchè dovemo esse'sempre amichi de quarcuno, che seconno er credo de Sarvini te costrigne a esse' nemico de quarcun'artro, l'amicizia ce la spiega in un sonetto Cesare Pascarella ne 'Na predica de mamma-L'amichi?Te spalancheno le braccia-Finchè nun ha bisogno e fin che ci hai;-Ma si Dio scampi,t'aritrvi in guai,Te sbatteno, fio mio,la porta in faccia.-Tu sei giovane ancora,e 'sta vitaccia-Nu' la conoschi;ma quanno sarai-Più granne, allora te n'accorgerai-Si a 'sto monno c'è fonno o c'è mollaccia-No,fio mio bello,no,nun so' scemenze-Quer che te dice mamma,'sti penzieri,- Tiètteli scritti quì,che so' sentenze;-Che ar monno,a sta Fajola d'assassini,-Lo vòi sapè chi so' l'amichi veri?-Lo vòi sapè chissò? Sò li quatrini----Me pare de risentì mi' madre...

uberalles

Mer, 12/12/2018 - 19:30

Da sempre, un generale che si schiera contro i komunisti è tacciato di fascismo e/o di tentato golpe. Quando il generale Angioni si è seduto in parlamento nei banchi dei komunisti è divenuto, improvvisamente, un pacifista francescano, incapace di fare male ad una mosca, circondato da un'aureola mistica: cari kompagni, decidetevi una volta per tutte: FINITELA DI USARE DUE PESI E DUE MISURE!!! NON VEDETE CHE CADETE NEL RIDICOLO SEMPRE DI PIU'?

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 12/12/2018 - 19:34

Questo generale è il tipico generale da Caporetto.

igiulp

Mer, 12/12/2018 - 19:38

Generali da salotto. Ogni giorno che passa in "missione", aumenta l'indennità da trasferta.

routier

Mer, 12/12/2018 - 19:44

"Il generale bacchetta Salvini". Il grande Talleyrand (ma qualcuno la attribuisce a George Clemenceau) ha detto: "La guerra è una cosa troppo seria per lasciarla fare ai generali"!

Santippe

Mer, 12/12/2018 - 19:44

Può cortesemente il Generale Angioni spiegarci come può accadere che i nostri soldati Onu-Unifil non si accorgano dei traffici di Hezbollah e dei tunnel scavati per portare morte e distruzione in Israele? Grazie.

Atlantico

Mer, 12/12/2018 - 19:50

Il comportamento di Salvini, ministro dell'interno ma non solo, è semplicemente vergognoso. Che un uomo di 45 anni che fa politica da 25, che è stato consigliere comunale a Milano, europarlamentare per non so quanti anni, debba ancora farsi riprendere da magistrati e generali a riposo su questi argomenti attinenti la sicurezza interna ed internazionale e solo perchè non riesce a contenere la sua logorrea ed il desiderio del tutto infantile di dire la sua su ogni argomento dal Milan in su ( persino Gattuso l'ha bacchettato, dico Gattuso ) o di far vedere cosa mangia, cosa beve, dove sta, a quale giardinetto porta i figli, che felpa indossa, che cappellino gli hanno regalato per farlo contento come fosse un bambino di sette anni, dimostra come siamo caduti in basso con lo pseudo-governo gialloverde farcito di ignoranti, chiacchieroni, fanfaroni e soggetti del tutto inutili a se stessi e agli altri.

EchiroloR.

Mer, 12/12/2018 - 19:52

L'UNICA ABILITÀ DI SALVINI E 'DI PERSEGUIRE GLI IMMIGRATI.

Seawolf1

Mer, 12/12/2018 - 20:00

mi vengono in mente le parole di quel tale che disse:"La guerra è una cosa troppo importante perché la facciano i generali".

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 12/12/2018 - 23:39

IL General Angioni ha scritto a Salvini, che se vuol veder Trieste.....ah no, mi confondo, quello è un altro Generale.