Elezioni, Ghisleri: "No vincitori annunciati, consenso mutevole"

Alessandra Ghisleri ribalta gli scenari e rivede al ribasso Lega e centro-destra:"Non sappiamo quello che accadrà, da qui al voto il consenso potrebbe cambiare"

Alessandra Ghisleri

Incertezza e timore. Secondo la sondaggista Alessandra Ghisleri gli italiani sono sempre più turbati a causa della crisi del governo. Ed è proprio la preoccupazione il sentimento che sembra avere la meglio. Secondo gli ultimi dati, infatti, colpisce circa il 36% degli italiani.

"Basta pensare alla questione dell' Iva oppure a quella degli 80 euro. Praticamente nessuno sa in queste ore se a gennaio l' Iva aumenterà oppure no - spiega Ghilseri in un'intervista al Messaggero. "Nei giorni scorsi poi si è diffusa molto incertezza sugli 80 euro che riguardano circa 10 milioni di lavoratori. Gli italiani sembrano aver capito che una parte di loro li perderà ma chi?", si chiede la sondaggista.

L'altro sentimento che emerge con forza è invece la noia. Gli italiani, come rilevato dagli ultimi dati, sono infatti stanchi di questi continui litigi fra i due partner di governo che creano sempre di più sconcerto. "Anche perché la Lega e i 5Stelle si sono prese un po' tutta la scena politica. Fanno da maggioranza e da opposizione", specifica Ghisleri.

Gli italiani, dunque, vogliono le elezioni ma "non vogliono governi balneari, o ponte o tecnici". Ma sull'esito del voto Ghisleri ribalta gli scenari e boccia le previsioni di tutti gli altri sondaggisti, che danno per vincente la Lega o in alternativa la coalizione di centro-destra. "I sondaggi fotografano la situazione al momento e studiano sempre gli scenari futuri ma non sappiamo quello che accadrà perché dovremmo fare un altro lavoro", precisa Ghisleri. Secondo la sondaggista, da qui all' apertura delle urne ci sono tempi tecnici lunghi e proprio per questi il consenso potrebbe cambiare.

Commenti

ex d.c.

Sab, 10/08/2019 - 16:56

Contiamo che il tempo porti consiglio e gli italiani si rendano conto dei limiti di Salvini.

jaguar

Sab, 10/08/2019 - 17:26

ex d.c., più che dei limiti di Salvini, dobbiamo renderci conto dei limiti della politica italiana, nessuno escluso.

lorenzovan

Sab, 10/08/2019 - 18:28

specialmente se coll'inverno smettono gli sbarchi e i crimini degli emigranti..e il capitne si trova senza eleemnti demagocici che sono gli unici temi della sua politica

Epietro

Dom, 11/08/2019 - 11:23

Basta profeti e adepti specialmente di SX. Andiamo al voto e poi vedrà cosa ha risolto la sua propaganda non richiesta.