"Gialloverdi al capolinea". Tajani vede un governo a guida Forza Italia-Lega

L'azzurro guarda alle Europee e punge: "All'esecutivo piacciono molto le fake news"

Il presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani, entra tra affreschi, tocchi e ermellini dell'Università Cattolica per pronunciare la prolusione sull'Europa. C'è l'aura solenne dell'inaugurazione dell'anno accademico, ma non è facile distinguere tra Ue e Italia, in questi giorni di scontri, alla vigilia dell'apertura della procedura d'infrazione contro l'Italia da un'Europa che, nei sondaggi, per gli italiani non è più la mamma affettuosa di un tempo.

Eppure, dice Tajani ricambiato da un lungo applauso finale, l'Europa esiste nella comune identità cristiana e nella centralità della persona, anche se «sembra una macchina senza pilota», «ha perso grandi leader come De Gasperi e Adenauer» e i suoi «valori si sono indeboliti perché è prevalsa una visione economicistica». Allora «no al Leviatano Europa che decide tutto per tutti» ma sì a un'Europa con una politica comune: «Credo che il nostro impegno debba essere orientato a cambiare un'Europa che ha perso slancio ma non ruolo, un'Europa che va cambiata ma non distrutta».

Non sono discorsi accademici: le Europee del maggio 2019 si avvicinano e a questo appuntamento sono legate le sorti del governo gialloverde, diviso su così tante questioni che il totopolitica sta ormai virando sulla data del botto finale. «Salvini non può restare a lungo al governo con Di Maio. Se arrivano alle Europee è già un miracolo» aveva detto Tajani al Messaggero.

Ora, qui, in uno dei luoghi più significativi della politica culturale milanese, ribadisce il concetto: «Il centrodestra è lo schieramento che ha ottenuto più voti il 4 marzo scorso». Non solo: «L'accordo tra Lega e 5 Stelle traballa sempre di più. Ormai sono separati in casa. Non vanno d'accordo su nulla, dalla Tav agli inceneritori ai termovalorizzatori. Abbiamo già bruciato 300 miliardi». Da qui alla previsione che il futuro sia in «un governo di centrodestra, Lega- Forza Italia», il passo è breve.

Tajani insiste sul ruolo della stampa, che non a caso divide Luigi Di Maio, il vicepremier grillino che ha definito i giornalisti «infimi sciacalli», da Matteo Salvini, che ha invitato a fermare gli attacchi.

Una questione che sarà in primo piano in vista delle elezioni europee. «I giornalisti sono un presidio per un'informazione corretta e un voto libero da parte dei cittadini» dice Tajani. E annuncia di aver ottenuto da Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, «un impegno forte» nella lotta alle fake news durante la campagna elettorale europea. Così azzarda: «Forse a questo governo piacciono le fake news che circolano sui social. E sono i giornalisti coloro che possono impedire che ci sia il trionfo delle fake news».

Nell'Università in cui si studia anche giornalismo, la posizione del vicepresidente azzurro è netta. I 5Stelle sono rei non solo di non accettare le critiche ma anche di preferire alle verità scomode qualche comoda falsità. Eppure, continua, unica garanzia di corretta informazione, perché ne rispondono davanti ai lettori e anche davanti alla legge, con condanne e richieste di risarcimenti, sono proprio loro, i giornalisti: «Insultarli viola la democrazia».

Commenti
Ritratto di Muk

Muk

Mar, 20/11/2018 - 09:14

Ma questi chi li ha messi li dove stanno? Io un governo piddi-m5s non lo voglio ma mi fa (vomitando anche l'anima) meno schifo di un governo lega-liberal. Salvini sarebbe un pazzo a buttare via una occasione come questa, infatti credo viaggerà da solo (lo spero anche se ha deluso pure lui nella sua parte assomigliante paurosamente a Bolsonaro). A chi si sente fascista, non piace, molto meglio Di Battista, dice il saggio :)

vincenzo

Mar, 20/11/2018 - 09:39

Topo Gigio!Figura carismatica,non lo voto neanche se si toglie il doppiopetto quando va a letto!

Ritratto di paràpadano

paràpadano

Mar, 20/11/2018 - 09:41

nell'articolo per una semplice questione di percentuali dovreste mettere, casomai, Lega-F.I. e non il contrario!

Darbula

Mar, 20/11/2018 - 09:46

Passeggia tranquillamente tra gli affreschi della Cattolica che tanto i voti alle prossime europeee non li vedete manco dipinti.

HappyFuture

Mar, 20/11/2018 - 09:53

E ora sappiamo che questo Signore che ha fatto carriera fra i nostri "nemici" di Bruxelles, non sa neanche contare... Il 4 marzo, FI ha preso il 17% dei voti; la Lega, il 14% Totale 31%! Cioè entrambi i partiti non arrivano al 32% totalizzato dal M5s... Pii desideri quelli di Tajani; oppure irresponsabili NUOVE elezioni? Poveri noi.

Duka

Mar, 20/11/2018 - 09:58

FI+LEGA ma senza il Salvini altrimenti il disastro continua.

jaguar

Mar, 20/11/2018 - 10:20

Per il momento Tajani ha problemi di vista.

schiacciarayban

Mar, 20/11/2018 - 10:29

L'importante è che i 5S spariscano, per il resto va bene tutto!

peter46

Mar, 20/11/2018 - 10:41

paràpadano...x i gonzi,solo x i gonzi il titolo con "un governo a guida Fi-Lega...leggi tutto l'articolo e vedrai che chi di dovere ha abbassato la cresta al 23°rigo ristabilendo,sempre x i gonzi,l'importanza di genere che sta uscendo dai sondaggi con '...la previsione per il futuro sia un governo di cdx Lega-Fi"...e salvy che torna al 4% che a votare simile pastrocchio saranno solo unosolo,ex d.c.,Duka e INGVDI(forse però)Tomari e Romaldi 1 e 2...no ziobeppe ed anna17 proprio no.

peter46

Mar, 20/11/2018 - 10:47

Da quando si sono paventate 'grandi manovre' in casa Meloni con l'acquisto di troppi forzitalioti,non la si considera più neanche 'coalizzabile' nel cdx...come no,la lega salviniana è proprio arcicontenta di 'accaparrarsi' tutta sta zavorra ambulante.

sdicesare

Mar, 20/11/2018 - 10:49

Ha ha, questo e' fuori dal mondo! Dice, a guida forza italia-lega, cioè forza italia al 4%, lega 33-34%,la guida forza italia. Il governo venturo, se si va ad elezioni, salvini lo fa con la meloni, non di certo con tajani, se va bene gli danno uno strapuntino e gli permettono un appoggio esterno. Tajani non ha capito (o fa finta) che la battaglia della lega e' con l'europa, e tajani rappresenta quella europa che salvini vuole ribaltare, cioè ritornare ad un vero sovranismo e smantellare l'euro ed i trattati capestro, cosa che vuole anche la meloni.

cir

Mar, 20/11/2018 - 11:02

toglitelo dalla testa. Salvini con voi solo se andate ad attaccare i manifesti pre elettorali.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Mar, 20/11/2018 - 11:05

Mettetela un po' come vi pare, ma ci rifiutiamo profondamente di "avallare" per FI questo Sig. Tajani. Pare più un "lanzichenecco" impegnato nel "sacco d'Italia", quella della maggioranza degli Italiani che il miglior erede del "miglior Berlusconi". Pare una sotto-sottospecie di "Mastella", con in più la ineguagliata capacità di "rosicare", spargendo "tossine" full time, senza un attimo di tregua. Non "attira" sto' Tajani. Peggio, mi sa che finirà per disintegrare FI. Mandatelo in "congedo" permanente.

CALISESI MAURO

Mar, 20/11/2018 - 11:05

Mi chiedo e mi domando, ma ieri sera questo tizio un po naif, ha passato la serata con doppio rum alias superciuk ( indovinate chi e' il tipo claudicante ) e l'altra banda anti Italia a Bruxelles nel dopo lavoro.. pinte di birra e samagon?

Vigar

Mar, 20/11/2018 - 11:07

Eccone un altro buono! Anche di questo dobbiamo ringraziare berlusconi, non bastavano alfano, verdini, marchini(per Roma)...Ora c'è quest'altro, con la sua aria attonita e imbambolata. Non cl sono più parole caro cavaliere, ma perchè non vai in pensione?

Marale

Mar, 20/11/2018 - 11:20

Può essere ma tanto per cominciare Lega e Forza Italia non hanno i numeri in questa legislatura ma mettiamo anche il caso che Mattarella indica nuove elezioni (cosa molto difficile dato che la sx dei 5S se ne va con buona parte del PD e il governo lo fanno loro, in questa legislatura) ma foss'anche, cambiamo i rapporti di forza và: un nuovo governo Lega (35% alle elezioni prossime) e FI (che non andrà oltre l'7%) e Meloni che se si prende la parte sana di FI e Fitto arriva forse all'7% anche lei.

Ora

Mar, 20/11/2018 - 11:23

Quindi la Lega e i 5S non sanno governare e Tajani vuole un governo F.I. con la Lega che non sa governare.

cir

Mar, 20/11/2018 - 11:36

sarebbe' un governo con SALVINI alla guida e il berluska al traino , come un calesse,ma il criceto veneziano quale compito avra'?

Angelo664

Mar, 20/11/2018 - 11:43

Ma questo e' fuori ? Io vedo e spero che questo governo vada avanti per 5 anni. Ha la maggioranza e non deve farsi intimidire da tutti i pescecani spara fango professionisti che gli girano attorno. Fi prenderà' il 5% a fatica. Mi auguro che non facciano cadere il governo altrimenti vado anche io in piazza a prendere a calci qualcuno anche se non l'ho mai fatto.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mar, 20/11/2018 - 11:44

Povero Tajani, povero illuso!

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Mar, 20/11/2018 - 12:04

A guisa di mortimermouse dico che solo i babbei possono credere che sia possibile una alleanza del genere. E tutti sappiano chi sia il fan più sfegatato e babbeo.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 20/11/2018 - 12:04

Quest'uomo fa pena. E' mai possibile che un venditore di fumo come lui, oppure come uno che ha difficoltà a capire la realtà, possa essere il presidente del parlamento europeo?? Forse si visto fico in Italia. Però qualcuno che gli sia amico non può non spiegargli tutte le scemenze che racconta. Dovrebbe dirgli che rappresenta il fallimento più completo di FI, che se un domani ci saranno le elezioni, FI non potrà incidere neppure minimamente. Salvini se potesse fare un nuovo governo non lo farà mai più con M5S o con il PD, ma solo ed esclusivamente con FDI. Tutto il resto sarà inutile ciarpame.

WSINGSING

Mar, 20/11/2018 - 12:04

Titolo sbagliato. "Un Governo a guida Forza Italia - Lega"? Manco per niente! Il titolo è: "Un Governo Lega - Lega - Lega - Lega (e Forza italia...)"

cir

Mar, 20/11/2018 - 12:05

arrivisti senza meta, senza progetti . Il nulla , il vuoto , come i programmi di intrattenimento del vostro kapo.

VittorioMar

Mar, 20/11/2018 - 12:38

..perché non convince i suoi Colleghi della UE ad essere meno RIGIDI nei confronti dell'ITALIA ??...e di prepararsi a trovare ALTRO LAVORO ??...ci stanno costringendo a VOTARE CONTRO QUESTA UE !!!..abbiamo AIUTATO TUTTI dalla SPAGNA al PORTOGALLO dalla GRECIA ALLA TURCHIA ..per non parlare della GERMANIA ??

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 20/11/2018 - 13:56

Anche gli elettori italiani chiedevano un Governo di Centrodestra. Peccato che il recalcitrante PDota che sta sul colle si sia impuntato e, per pretendere un governo Mattarell-dipendente, pensava di bruciare gli "incompatibili" Salvini insieme a Fico e Di Maio. Invece, promosso/rimosso Fico a presiedere la Camera, ci tocca governare con Di Maio che... sorprendentemente sembra ragionevole.