Giunta immunità: ok arresto Azzollini

Sono stati 13 i voti per il sì (Pd, M5s, Lega Nord), 7 quelli per il no (Fi, NCd e Gal)

La giunta per le immunità del Senato ha votato a favore degli arresti domiciliari per il senatore dell'Ncd Antonio Azzollini. Sono stati 13 i voti per il sì (Pd, M5s, Lega Nord), 7 quelli per il no (Fi, NCd e Gal). La Giunta per le elezioni e le immunità di palazzo Madama era stata chiamata a decidere se dare parere favorevole o meno alla richiesta di arresto avanzata dalla magistratura di Trani nei confronti del senatore Ncd presidente della commissione Bilancio del Senato, che oggi si è dimesso dal suo ruolo.

"Le dimissioni di Antonio Azzollini dall’incarico di presidente della Commissione Bilancio rappresentano un gesto di grande valore istituzionale volto a preservare l’istituzione da polemiche". Così, in una nota, i senatori di Area popolare Ncd-Udc, Giuseppe Pagano e Salvatore Torrisi. "Una decisione che è in linea con quella correttezza politica e morale con la quale, unita ad una grande competenza, ha condotto i lavori della Commissione lungo diverse legislature - sottolineano - Siamo convinti che riuscirà a dimostrare la sua estraneità ai fatti, dando cos ancora più valore e rilevanza al gesto compiuto oggi".

Commenti

vince50_19

Gio, 09/07/2015 - 06:48

Alf_ghano e compagnuzzi di partito hanno ordinato una dose supplementare di loctite per non mollare la cadrega ed ora indossano una maschera per nulla desueta nel mondo politico: quella della faccia di bronzo!

m.nanni

Gio, 09/07/2015 - 06:47

La Lega non mi entusiasma quando si unisce ai giustizialisti. e qui non c'entra l'acredine, più che giustificato, su Alfano. è un aspetto che non fa per la scalata della leadership del centrodestra tutto, di Salvini.

linoalo1

Gio, 09/07/2015 - 09:07

E se fosse stato un PD,quale sarebbe stato il risultato??Non occorre nemmeno dirlo,quanto scontato sarebbe stato!!

unosolo

Gio, 09/07/2015 - 09:58

con decine di personaggi nel parlamento peggio di costui gli facciamo vedere che siamo seri ? ma come i giudici applicano le leggi per scagionare i sx e per condannare i dx , applicando la legge e interpretarla in modi diversi chiaro e lampante il voler mantenere un certo potere politico per ridurre la Nazione sul lastrico peggio della Grecia , niente crescita ma solo elevazione di ritenute continue e silenti ,.