«Quel golpe in Ucraina organizzato da Obama»

L'ex premier in esilio: «Gli Usa non tolleravano la mia equidistanza tra Russia e Ue. Volevano farci tornare aggressivi contro Mosca»

La morte del figlio del deposto presidente ucraino Viktor Yanukovich, annegato presumibilmente sabato nei ghiacci del fiume Baikal, è stata confermata da fonti ucraine. Il decesso del 33enne, amante delle auto ed ex parlamentare, è stato confermato anche dal partito delle Regioni, nelle cui fila era stato eletto Yanukovich jr. La morte di Viktor sarebbe l'ultima di una serie di decessi di figli di notabili vicini all'ex capo di Stato. Nel luglio del 2009 il figlio di Volodimir Sivkovich, allora vice segretario del Consiglio di sicurezza, è morto in un incidente stradale nel centro di Kiev, mentre pochi mesi dopo il figlio della portavoce di Ianukovich, Anna Gherman, è deceduto in un incidente sull'autostrada Kiev-Odessa.