Il governo annuncia l'abolizione dei ticket. Ma taglia le detrazioni sulle spese sanitarie

Un piano per escludere i redditi alti dagli sgravi su farmaci e prestazioni

Roma - Si scrive abolizione dei ticket su prestazioni e diagnostica sanitaria, si legge aumento delle tasse. Il governo è a caccia delle coperture per la manovra da 3,4 miliardi che arriverà a giorni. Forse un po' dopo il Def, ha annunciato il ministro dell'Economia durante l'incontro con i parlamentari del Pd.

Pier Carlo Padoan è stato molto vago sui tagli alle spese, anche perché in questo capitolo potrebbe rientrare il riordino delle Tax expenditures. Le 444 agevolazioni fiscali che si sono stratificate negli anni. Spesso micromisure settoriali, varate dai governi per motivi elettorali.

Sono anni che i governi tentano una riforma complessiva delle spese fiscali, ma non ci riescono.

Questa volta qualcosa potrebbe arrivare al consiglio dei ministri, come anticipato dal Giornale sabato scorso. In particolare si pensa a un taglio delle detrazioni per le spese sanitarie. Accompagnato, per renderlo più digeribile, da una riforma dei ticket. Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin oggi incontrerà i rappresentanti delle regioni e illustrerà il piano. Anche perché le entrate dei ticket vanno alle autonomie locali.

L'idea di fondo è quella di fare pagare «i ricchi» e fare quel tanto di cassa che serve alla manovra (oppure al Def e alla prossima legge di Bilancio). I ticket, è il ragionamento di Lorenzin, valgono tre miliardi sui 113 del Fondo sanitario nazionale, c'è quindi il margine per eliminare la tassa sulla salute introdotta negli anni Ottanta, con una serie di misure compensative. Tra queste c'è l'ipotesi di annullare le detrazioni del 19% per farmaci e spese mediche oltre una certa soglia di reddito oppure di individuare una franchigia in base al reddito, superata la quale le prestazioni sarebbero a pagamento. Altre ipotesi sul tavolo sono quelle di rivedere le soglie di esenzione (valore 8 miliardi di euro) spostandole verso le fasce più deboli, i poveri e gli anziani, e l'avvio di una nuova revisione della spesa sanitaria affidando la responsabilità della manovra alle singole regioni.

Misure presentate come una rimodulazione per facilitare i redditi più bassi, ma che rischiano di diventare un semplice aumento di tasse a danno dei redditi più alti.

Così come è stato ipotizzato, questo piano non può fare piacere all'ex premier Matteo Renzi, che si è opposto al riordino dei bonus fiscali. Come altre misure teoricamente a invarianza di gettito (ad esempio la riforma del catasto) rischiano di tradursi in aumenti delle tasse. Le regioni hanno presente il problema. «È evidente che non è possibile cancellare i ticket sanitari prima di capire come si finanzia il sistema. Anche perché non si può caricare tutto sul fondo sanitario. Ma credo che i tempi siano maturi per mettere mano alla questione e rimediare a situazioni paradossali legate all'attuale sistema», ha spiegato Antonio Saitta, coordinatore degli assessori regionali alla Sanità. Tradotto: date altre entrate alle regioni, magari più certe dei ticket. Il taglio alle detrazioni è una risposta valida per i governatori. Molto meno per i contribuenti.

Commenti
Ritratto di cicciomessere

cicciomessere

Mer, 05/04/2017 - 14:01

Se giri col BMW e hai il Rolex , i farmaci te li puoi anche pagare . Sacrosanto.

Fossil

Mer, 05/04/2017 - 14:03

I primi da cacciare sono loro...ma perché siamo così indolenti persino davanti all'evidenza di un governo cialtrone e non eletto dal popolo?

Ritratto di marmolada

marmolada

Mer, 05/04/2017 - 14:05

Allora il governo dovrebbe dare la caccia a se stesso!! Hahahahahahaha quando mai!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 05/04/2017 - 14:06

Il Belpaese di uguali e mascalzoni ...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 05/04/2017 - 14:09

fate quello che volete, ma non si può pagare l'iva sulle disgrazie, e cioè sulle riparazioni di auto dopo un incidente, per i funerali, per il cambio dei serramenti dopo un furto, ed ect.

Gianfranco__

Mer, 05/04/2017 - 14:10

Beh, mi sembra ovvio che se i conti devono quadrare se rendi gratuito un servizio che ha dei costi, quei costi da qualche parte bisogna prenderli. Il punto è capire se la modifica è migliorativa o meno in termini generali.

Ritratto di Auramaga

Auramaga

Mer, 05/04/2017 - 14:12

i ricchi di questo governo sono quelli che guadagnano piu' di 1300euro... eh si, perche' i ricchi veri se ne sono gia' andati via dall'itaglia. Mica rimangono qui a farsi uccidere dal primo marocchino che passa

lavieenrose

Mer, 05/04/2017 - 14:13

mamma mia, cambiate

lavieenrose

Mer, 05/04/2017 - 14:14

togliete questa foto sembra dracula

Marcolux

Mer, 05/04/2017 - 14:15

La "ministra" si è finalmente ripulita i dentacci sporchi e marroni! Che abbia fatto soldi?

rudyger

Mer, 05/04/2017 - 14:16

solamente parlare di tasse la fregatura è in vista.

Lucaferro

Mer, 05/04/2017 - 14:20

Caro Cicciomessere, se il tizio che gira in BMW e porta il Rolex paga interamente le sue imposte, come tutti dovrebbero fare, allora perchè disapplicare a questo un diritto che spetta ad altri consociati? Non esiste il ticco e il povero in materia fiscale: esiste l'onesto e il disonesto; ma gli onesti, indipendentemente dai loro redditi, hanno tutti uguali diritti. Altrimenti... perchè essere onesti e produttori di reddito?

roberto del stabile

Mer, 05/04/2017 - 14:21

dio maledica la lorenzin che e' stata votata da elettori del centrodestra e poi si e' buttata a sinistra per mantenere la poltrona...ma tanto gli elettori se ne ricorderanno al momento opportuno che arrivera' o se arrivera' vedi fini e company

lorenzovan

Mer, 05/04/2017 - 14:28

e fa benissimo...troppa gente ha proprieta' di lusso..ingenti capitali...e succhia dal servizio nazionale di salute!!!!!!

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Mer, 05/04/2017 - 14:30

Uno che è ricco lo è perché ha lavorato, lavora, sa fare un mestiere e mantiene, già di suo, tutta la feccia parassitaria del mondo, inclusi i politici. Signori ricchi, voi che potete, abbandonate questo paese di idioti in cui comandano i fancazzisti, i parassiti comunisti, i rom ecc.ecc.

Ritratto di Frank1967

Frank1967

Mer, 05/04/2017 - 14:33

io ho sia l'uno (il Rolex) che l'altro (non la bmw ma mercedes) e i farmaci li ho sempre pagati.... guardate che non sono i cosiddetti "agiati" che costano allo stato, sono coloro che evadono le tasse e hanno più soldi disponibili "cash" della ex classe borghese. Sono loro che si attaccano al tiket e all'isee bassa per i servizi pubblici gratis... se invece tutti si detraesse ogni spese effettuata, compreso il caffe al bar e si pagasse il 45% sulla differenza forse l'economia andrebbe meglio, i consumi sarebbero rilanciati e sparirebbe l'evasione ...

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 05/04/2017 - 14:34

sapete che faranno i ricchi? se ne andranno via. poi, quando se ne saranno andati via, da chi prenderanno i soldi? al popolo cornuto e mazziato! e dopo? state facendo come quel stupido che cercava di far prosciugare il lago per fare un dispetto ai pescatori, ma cosi facendo, si sarebbe suicidato pure lo stupido, a causa della fame che ha costretto tutto il paese del lago!!!

unosolo

Mer, 05/04/2017 - 14:40

nel mentre si spremono i fautori del vero PIL la terza carica dello Stato si regala quattro sceriffi pagati con i soldi che noi versiamo per i servizi , ci tolgono servizi e si regalano sceriffi e altri beni e tutto a nostre spese , maledizione a quando abbiamo versato tutti i contributi senza lavorare in nero , i soldi nostri se li stanno dividendo da anni e noi ? è il caso di farsi analisi senza pagare tiket e operazioni cercando di evitare di pagare tiket per uno stato che distrugge la nostra intera economia ,.,. guarda caso se un personaggio della Casta necessita di intervento entra prima di tutti gli altri in lista da mesi , e noi paghiamo ancora le tasse ? non chiamateli ladri vi denunciano,.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 05/04/2017 - 14:45

Me lo sentivo che avrebbero "assalito" le spese mediche. Fra poco metteranno anche una tassa sui funerali. Però il loro vitalizio non si deve toccare e per tale motivo si sta lavorando per ritardare al prossimo anno la fine della legislatura, magari ad un mese prima della scadenza naturale, almeno per salvare la faccia.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mer, 05/04/2017 - 14:50

la divisione tra ricchi e poveri, fascisti ed antifascisti, di sinistra e di destra è da sempre servita ai benpensanti marxisti-progressisti per giustificare le tasse (che poi colpiscono tutti). Ovvio che i più ricchi devono pagare più tasse, ma la ricchezza non è una colpa, anzi. La proporzionalità e gli scaglioni delle imposte sul reddito nonchè l'IVA sul lusso già "ridistribuiscono". Per evitare truffe e dare dignità alle persone basta con italiani di serie A (poveri +loro "benefattori" politici) e di serie B; tutti uguali. Togliamo invece i privilegi a politici e loro compagni senza però pretendere populisticamente che chi ha grosse responsabilità di governo sia pagato come un facchino pur facendo bene il suo lavoro.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 05/04/2017 - 14:51

Me lo sentivo che avrebbero "assalito" le spese sanitarie. Fra poco metteranno anche una tassa sui funerali. Però il loro vitalizio non si deve toccare e per tale motivo si sta lavorando per ritardare al prossimo anno la fine della legislatura, magari ad un mese prima della scadenza naturale, almeno per salvare la faccia.

Jesse_James

Mer, 05/04/2017 - 14:51

cicciomessere: Se giri con il BMW ed hai il Rolex, si. Ma costoro sono capaci di toglierti le detrazioni anche se guadagni 8 mila euro l'anno.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 05/04/2017 - 14:54

cicciomessere,paghi tu le 480 rate da pagare per bmw di terza mano ritargato e rolex dei poveri per farsi vedere, come è "cool" oggi?

Lucky52

Mer, 05/04/2017 - 14:56

A parte che bisognerebbe vedere secondo questo governo chi è il ricco, se è come per la rivalutazione delle pensioni 1440 euro mese mi vien da piangere. Oltretutto sarebbe iniqua perchè discrimina anche sulla salute delle persone; chi ha la sfortuna di avere malattie viene punito. Poi non dimentichiamo che le tasse sono già a scaglione perciò paga di più chi guadagna di più. Ci guadagneranno solamente gli extracomunitari clandestini che già non pagano un tubo: medicine, visite, prestazioni e ricoveri pronto soccorso.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 05/04/2017 - 14:59

Frank 1967.è un discorso sensato oltre che giusto ma i mangiancoppa degli sgovernanti attuali e loro cumparielli, da quell'orecchio non ci sentono

ziobeppe1951

Mer, 05/04/2017 - 14:59

Secondo voi, gli zingari, sono considerati poveri..o ricchi?

cir

Mer, 05/04/2017 - 15:00

in ogni caso , tutta la feccia che arriva sui gommoni non paga un centesimo. il costo generale della sanita' aumenta ,qualcuno lo deve pagare.

orsobepi

Mer, 05/04/2017 - 15:02

@Frank1967 approvo al 100% il suo commento, è buon senso applicato. Sono anni che dico esattamente le stesse cose. Purtroppo chi può decidere in questo senso sono dei parassiti che pensano solo a se stessi e soprattutto non sanno ne contare tantomeno immaginare che un fisco equo non vuol dire assediare chi può permettersi Rolex e BMW/Mercedes.

Pinozzo

Mer, 05/04/2017 - 15:18

Visto che non c'e' ancora nessuna cifra precisa e' inutile discutere del nulla.

accanove

Mer, 05/04/2017 - 15:22

tutto coerente, immagino che per la stessa coerenza vengano disdettate le 350.000 euro di assicurazioni che noi paghiamo per assicurare i politici per danni subiti in stato di ebbrezza, per le punture di insetti e le insolazioni,punture e morsi di animali, malattie tropicali, affogamento, ernie addominali, escursioni in montagna, colpi di sole,terremoto, inondazioni, alluvioni, eruzioni vulcaniche,infortunio in stato di ebbrezza,danni in caso di sommosse, insurrezione o tumulti popolari...assoggettando anch'essi alle nuove limitazioni

Ritratto di Ovidio Gentiloni

Ovidio Gentiloni

Mer, 05/04/2017 - 15:22

Egregio sig. Cicciomessere, il suo modo di pensare è quello che azzoppa l'Italia. Inutile qualsiasi commento.

ilbarzo

Mer, 05/04/2017 - 15:42

La ministra Lorenzini eletta dal centrodestra,ma per opportunità (trattandosi di poltrona)passata al PD , per cui vendutasi al nemico,in solo pochi anni di militanza con i comunisti,parla e pensa esattamente come parlano e pensano costoro.Dir che gli è stato fatto il lavaggio del cervello,non è affatto sbagliato.

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 05/04/2017 - 15:54

Cara Lorenzin voterò solo ed unicamente il partito di centro-destra dove tu non ci sarai. Lo stesso dicasi per tutti i traditori come te !

sergio_mig

Mer, 05/04/2017 - 15:56

Cominciamo a togliere i privilegi ai politici, eliminare le partecipate inutili e fallimentari, dare asilo solo a coloro che ne hanno diritto e smattiamola di mantenere tutti questi invasioni portati in Italia da associazioni di dubbia moralità .

antipifferaio

Mer, 05/04/2017 - 16:07

Beh...c'è gente che nonostante l'esenzione per reddito non ce la fa lo stesso a curarsi anche perchè la farsa dell'esenzione vale solo ormai per poche medicine. Le "non originali" o se vogliamo gli equivalenti secondo molti farmacisti non sono la stessa cosa per via di eccipienti diversi. In pratica da un partito/governo fregatura non ti puoi aspettare altro...

frank173

Mer, 05/04/2017 - 16:08

Era ora che l'Italia smettesse di essere una repubblica fondata sul lavoro (dipendente). Cacciate fuori i soldi o andatevene da questo paese!

Ritratto di sbuciafratte

sbuciafratte

Mer, 05/04/2017 - 16:14

Lo dico all'Enrico Toti ,state uccidendo un uomo morto. Il ceto medio!

Duka

Mer, 05/04/2017 - 16:19

Il governo per una volta faccia il suo dovere e tolga di mezzo il "medico della mutua" . Nulla'altro che un passacarte , superfluo, costoso, spesso dannoso quando prescrive farmaci a seconda della generosità ottenuta.

Reziario

Mer, 05/04/2017 - 16:24

Ho dovuto pagarmi diagnostica e intervento chirurgico, per alcune migliaia di euro. E non perchè sia ricco, ma perchè c'erano tempi di attesa di un anno e mezzo. Ci mancherebbe che non possa più detrarre cio che io PAGO perchè la sanita pubblica è allo sfascio. E pago due volte: le tasse stratosferiche per pagare la sanità pubblica, e parcelle stratosferiche per salvarmi la pelle. Poi ci si scandalizza se in america si pagano la sanità: e qui? Pagheremo tutto DUE VOLTE. Vergogna, maledetti

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Mer, 05/04/2017 - 16:30

Ma i famosi costi standard con decine decine di miliardi risparmiati dove sono finiti? Le tangenti ed i viaggi piacciono di più? E poi se i cosiddetti ricchi dovessero pagare di più i medicinali e le tasse che pagano in più dove andrebbero, sempre nel famoso buco nero? Errore madornale lasciare la sanità alla regioni. Venite in Toscana e poi vi suicidate dal malcostume e dall'aver interpretato ospedali e enti assistenziali come rifiginper disoccupati, incapaci senza nessuna cognizione fanno i primi interventi di ps che sono i decisivi. BASTAAAAAA

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Mer, 05/04/2017 - 16:45

il governo da la caccia ai ricchi? ma se gli siede difronte ai nullafacenti ricchi.

Ghiringhelli Mario

Mer, 05/04/2017 - 17:08

essere ricco vuol dire pagare per una sanità e non poterne usufruire

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 05/04/2017 - 17:13

Ma cosa vogliono fare questi incoscenti che governano ILLECITAMENTE il paese??? Vogliono impoverire tutta la popolazione facendo rimanere solamente una casta di parlamentari e dirigenti statali multimilionari e incapaci di fare il loro lavoro per cui sono pagati???

ilbarzo

Mer, 05/04/2017 - 17:29

Non avrei mai immaginato ne pensato che Beatrice Lorenzin eletta nella file del centro-destra,per opportunità e poltrona inclusa,abbia tradito l'elettorato e Berlusconi, per passare al nemico nelle file comuniste.Credo e spero che questo sarà l'ultimo suo mandato,perchè sicuramente non sarà mai votata dal PD ed l'elettore del centrodestra se ne guarderà bene dal non votarla mai più.Come naturalmente pure il mercenario Alfano e tutti gli altri opportunisti.Vergognosi senza pudore.

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 05/04/2017 - 17:37

La chiave di lettura è la definizione di "redditi alti". Ci cadranno dentro i soliti noti come i pensionati che hanno pagato i contributi e i lavoratori dipendenti, magari quelli che hanno dovuto restituire gli 80 euro. Per questi politici che ci stanno rendendo sempre più poveri la parola "fregatura" l'hanno sostituita con la parola "riforma".

unosolo

Mer, 05/04/2017 - 17:55

parliamo di BMV ma quante ferrari girano in mano a dei falsi poveri ? basterebbe verificare e domandarsi come fanno a mantenersi oltre la Ferrari altre macchine nella stessa famiglia e magari lavorano da piccoli impiegatucci, o raccattapalle ,però girano in Ferrari , forse sono anche esenti da tiket e non gli risulta nulla , moltissimi nomadi sono nullatenenti ma mica solo loro , ci vuole un bel controllo , ma forse il motivo di eliminare il PRA serve a qualcuno ,,,,, controllare le esenzioni come i falsi invalidi ,.

paràpadano

Mer, 05/04/2017 - 17:55

ormai lo stato è un ibrido incrocio tra un pescecane e un coccodrillo