Governo, Paragone: “Senza cambiamento l’esperienza finisce”

In una intervista a “La Verità”, il senatore del M5s Gianluigi Paragone ha precisato che se la connotazione del governo non fosse più quella “del cambiamento”, l'esperienza finirebbe”

Nonostante i segnali di distensione, continuano le tensioni e i malumero nel governo. A rivelarlo è il senatore del M5s Gianluigi Paragone che, in una intervista rilasciata a La Verità, ha parlato della tenuta della maggioranza gialloverde.

"La fine corsa arriva nel momento in cui non c'è più una spinta politica", dice, "Questo è un governo densamente politico. Se la connotazione non fosse più quella del “governo del cambiamento”, per forza di cose l'esperienza finirebbe. Poi potrebbe anche durare temporalmente, però...". Paragone, con grande franchezza, non nasconde la situazione difficile che sta attraversando il Movimento 5 Stelle, soprattutto dopo i risultati conseguiti nelle ultime elezioni regionali. "Quando prendi il 35% alle politiche, è chiaro che ciò che non fai subito può produrre disaffezione. Ma disaffezione non è sempre sinonimo di rottura irreparabile".

Al contempo, il senatore si mostra fiducioso in vista dell’importante appuntamento elettorale del 26 maggio. L’esponente pentastellato, infatti, confida di "superare il 20% alle europee". Quanto alla sua candidatura a presidenza della commissione d'inchiesta sulle banche, Paragone sottolinea: "Lo spero, ma ci sono resistenze".

Commenti

Duka

Lun, 01/04/2019 - 10:28

ANDATE A CASA PER IL BENE DI TUTTI NOI. Ammettere di non saperci fare se non altro Vi salva un po' la faccia.

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 01/04/2019 - 10:28

Bravo! Ma Di Maio non ci può arrivare, troppo difficile per lui. Vedremo un nuovo governo con abbraccio a sinistra? Non mi pare che abbiano i numeri, ma se si farà ci sarà un'esplosione di porcate e forse anche una riapertura alla feccia islamica, quella che ha invaso l'Italia per 7 anni, fino a quando Salvini ha avuta la capacità di fermarla.

nopolcorrect

Lun, 01/04/2019 - 10:42

" L’esponente pentastellato, infatti, confida di "superare il 20% alle europee". La speranza è l'ultima a morire.

Giorgio Colomba

Lun, 01/04/2019 - 10:42

Con tutte le case che ha cambiato lui, un tetto lo trova sempre.

lappola

Lun, 01/04/2019 - 10:49

Meno male, almeno te hai visto giusto. ANDATE A CASA !!!

VittorioMar

Lun, 01/04/2019 - 11:12

..DIA IL BUON ESEMPIO e con tutti quelli che sono INSODDISFATTI come lui , SI DIMETTANO !!!...SEMPLICE !!

DRAGONI

Lun, 01/04/2019 - 11:12

TUTTE LE RESISTENZE PORTANO MALE!PER QUANTO AI CAMBIAMENTI DOVREBBE SAPERE CHE SIAMO NRL PAESE DEL GATTOPARDO, ERGO SI PREPARI A DARE, COERENTEMENTE, LE DIMISSIONI DAL "PARTITO BRANCALEONE".

jaguar

Lun, 01/04/2019 - 11:29

Senza cambiamento da parte di chi?

Happy1937

Lun, 01/04/2019 - 11:35

Paragone: anche le pulci hanno la tosse! Condivido pero` l'idea che se ne debbano andare a casa e sparire per sempre.

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Lun, 01/04/2019 - 11:45

"Paragone, con grande franchezza, non nasconde la situazione difficile che sta attraversando il Movimento 5 Stelle, soprattutto dopo i risultati conseguiti nelle ultime elezioni regionali..." Tutti sparacchiano a dx, a sx ma la verità è in questo virgolettato. Se il M5s non si da una calmata, invece di soffiare sul fuoco, finirà con l'ustinarsi sul serio. Da "esterno" sto a guardare come andrà a finire e quanto si spingeranno "contra".

roseg

Lun, 01/04/2019 - 12:22

Paragone, uno dei pochi salvabili tra i 5*, finchè sei in tempo cambia casacca.

nopolcorrect

Lun, 01/04/2019 - 12:23

Eh... Paragone un posticino da giornalista in qualche modo lo troverà sempre ma i suoi compagnucci miracolati da una poltrona in Parlamento sono terrorizzati all'idea di perderla, sono pronti a difenderla con le unghie e coi denti---

Albius50

Lun, 01/04/2019 - 12:45

Ha ragione ma quando dice si CAMBIA siete voi che dovete scomparire, e avete avuto forti segnali POPOLARI a cui non avete dato retta, E VOI SIETE STATI ELETTI NON DAL POPOLO MA DA QUEI QUATTRO GATTI COL WEB.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Lun, 01/04/2019 - 12:52

I media non hanno l'obbligo di fare...se vuoi ti mando la stessa zappa che virtualmente ho mandato a Di Pietro. Altro "eroe" della politica.nopecoroni

Popi46

Lun, 01/04/2019 - 13:36

Paragone? Chi era costui? Ultimatum? Di chi? Sai che paura

Libertà75

Lun, 01/04/2019 - 13:46

bisogna fare un appello a tutti gli elettori PD che sono contrari al razzismo e al classismo, perfavore votate 5stelle che sono più sinistra del PD

Ritratto di jonny$xx

jonny$xx

Lun, 01/04/2019 - 14:53

DOVEVA ESSERE IL GOVERNO DEL CAMBIAMENTO, MA CON VOI PENTASTELLATI SI STA CAMBIANDO IN PEGGIO, MEGLIO UNA STRATEGICA RITIRATA CHE UNA ONOREVOLE DISFATTA

paolo1944

Lun, 01/04/2019 - 15:03

Ma tornatene a suonare la chitarra con barba lunga e scamiciato, hai cambiato fronte una marea di volte, ma chi ti segue più....

Magosirian

Lun, 01/04/2019 - 16:17

che bello tornare alla vecchia politica! aumentiamo gli stipendi ai parlamentari, ripristiniamo le pensioni d'oro, facciamo lavorare la gente a tempo determinato, via il reddito di poverta', togliamo la leggittima difesa, manteniamo i giornalai, guai a chi tocca le lobbi televisive, siamo nati schiavi e debbiamo morire chiavi!