Governo, Vincenzo Boccia: "Servono premier ed esecutivo responsabili"

Il presidente di Confindustria: "Bisogna fare attenzione: le tensioni con la Russia possono creare danni alle nostre aziende"

"Ci vogliono un premier e un governo responsabili e competenti, che facciano tesoro delle criticità del Paese, che le risolva, in un tempo medio chiaramente, con un atto di realismo e onestà intellettuale". Lo ha affermato il presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, a margine della presentazione della nuova sede di Sorgenia a Milano.

In vista della formazione del prossimo esecutivo, Boccia ha spiegato che l'associazione degli industriali italiani non è "preoccupata", però "richiamiamo alla responsabilità: il nostro è un grande Paese che ha potenzialità incredibili, bisogna solo accelerarle".

"Noi - ha continuato il presidente di Confindustria - pensiamo che il deficit non si debba sfondare, perchè deficit significa fare debito pubblico. Andare a chiedere di fare più debito non mi sembra un capolavoro per l'Italia". Inoltre, ha sottolineato che si deve fare "attenzione perché non vorremmo che a fronte di qualche decimale di flessibilità che ci viene concesso dall'Europa, perdiamo di vista le strategie europee che dobbiamo fare".

Le tensioni con la Russia

Il presidente Boccia, infine, ha rilasciato una dichiarazione sulle misure prese dall'Europa contro Vladimir Putin. "Certo che le tensioni con la Russia possono creare danni alle nostre aziende. Tutta l'economia italiana vive di export, è evidente che ogni tensione con alcuni Paesi crea delle distonie economiche su cui dobbiamo stare attenti".

Commenti
Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Mar, 27/03/2018 - 11:59

Chi è costui ? . Yeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

investigator13

Mar, 27/03/2018 - 13:10

domanda al Presidente della Confindustria Di Maio è un premier responsabile? Forse perchè verrebbe automaticamente asservito ai voleri dell'Ue come vorrebbe anche la Confindustria. Impossibile salvare cavoli e capre se si tifa Ue e poi richiamare all'ordine l'Italia che vive di export di stare attenti a distonie economiche verso certi Paesi.

Blueray

Mar, 27/03/2018 - 13:48

Invece di fare considerazioni generaliste ci spieghi come se la caverebbe Confindustria con i populisti che è cosa più interessante

veromario

Mar, 27/03/2018 - 15:01

l'italia è ora che sia resonsabile e faccia i cavoli nostri non quelli degli altri come è stato fatto fino ad ora.