Grasso: "Sono un giudice imparziale"

Il presidente del Senato si difende dopo gli attacchi del Pd: "Il voto segreto è imposto dal regolamento"

Un "giudice imparziale". Così si definisce Pietro Grasso per rispondere agli attacchi del Pd che lo critica soprattutto per aver ammesso il voto segreto per alcuni emendamenti alle riforme.

"Come presidente ho ben chiaro il mio ruolo di garante sia della maggioranza che delle opposizioni, e continuerò ad operare in tale senso", dice oggi il presidente del Senato, "So bene, per esperienza, che il ruolo del giudice imparziale è tra i più esposti a critiche ma questo non ha mai intaccato la mia terzietà prima e non lo farà neanche ora". Poi spiega che il voto segreto su "ben specifici" emendamenti "il regolamento non lascia alcun margine di interpretazione". E commenta: "A proposito di tempi, ostruzionismo e contingentamento voglio dire che lo spettacolo offerto dal duro scontro politico di questi giorni mi ha molto addolorato e, in alcuni momenti, indignato. Non è questa l’immagine che la politica, e questa istituzione in particolare, deve dare al Paese. La rappresentazione plastica del muro contro muro, dell’indisponibilità a sentire le ragioni dell’altra parte, le accuse, le iperboli e le provocazioni devono lasciare il posto al confronto e alla ricerca di soluzioni condivise. In una parola: al ritorno alla politica".

Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Ven, 25/07/2014 - 13:56

Il voto segreto è imposto dal regolamento", infatti è un regolamento del c...o. Con i soldi che rubate, si vorrebbe anche vedere come votate, grazie.

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 25/07/2014 - 14:00

Perchè questo Grasso ,è stato salvato da Napolitano ??? Quali favori sono stai fatti da Grasso verso Napolitano ??? Questa gente che occupa cariche cosi importanti, deve veramente imparare cosa vuol dire 'ESSERE IMPARSIALE". E rimanerne !!!

giovauriem

Ven, 25/07/2014 - 14:03

"sono un giudice imparziale" da quando?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 25/07/2014 - 14:04

contro berlusconi grasso NON fu imparziale! figuriamoci se noi dobbiamo credere a queste affermazioni deliranti di grasso!! vada a nascondersi ! si vergogni!!

dave_d

Ven, 25/07/2014 - 14:13

"Il voto segreto è imposto dal regolamento"? Adesso si ricorda del regolamento? E allora quello contro Berlusconi in Senato?

acam

Ven, 25/07/2014 - 14:18

eri un giudice... la do siedi sei il nulla disastroso

Ettore41

Ven, 25/07/2014 - 14:22

Tra Grasso e la Boldrini siamo nelle mani di due incapaci

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 25/07/2014 - 14:24

Dalle mie parti si dice "ha la faccia come il culo"

maubol@libero.it

Ven, 25/07/2014 - 14:37

imparziale? ce ne vuole a sostenerlo... a me sembra il contrario

Gioa

Ven, 25/07/2014 - 14:52

QUESTO GRASSO NON HA MAI APERTO BOCCA...ORA E' VENUTO FUORI CHE E' UN GIUDICE IMPARZIALE.... INTANTO NAPOLITINO SALVA GRASSO ENTRAMBI SANNO PERCHE'.... BEN VENGANO I GIUDICI IMPARZIALI E ALLORA SE TALI SONO CHE RIMANGANO A FARE IL GIUDICE...PER ESSERE ENTRATO IN POLITICA, TU GRASSO, DI IMPARZIALE NON HAI NULLA, ALTRIMENI SARESTI RIMASTO A FARE IL GIUDICE ANTIMAFIA. FORZA ITALIA NUOVA PER AVERE DAVVERO GIUDICI IMPARZIALI...NO CHE OGGI SONO IMPARZIALI E DOMANI FORSE...

bruna.amorosi

Ven, 25/07/2014 - 14:52

l'unica sodiisfazione è che si fanno la guerra tra loro tra rossi . poi l'imparzialità di questo signore beh! lasciamo perdere ,una risata lo sotterrerà .

Ritratto di 02121940

02121940

Ven, 25/07/2014 - 15:05

Questo Grasso comincia a farmi pena. Non ha proprio la stoffa per fare il politico. Torni a fare il magistrato, da domani, se ne ha la possibilità. Meglio per lui e per noi, per tutti.

Beaufou

Ven, 25/07/2014 - 15:28

Grasso era noto finora per il suo perenne sorrisino, adesso s'è specializzato, pare, nel raccontare barzellette. La prima è quella del giudice imparziale.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 25/07/2014 - 15:40

Regolamento????? Lo amministro io perbacco e dindirindina!... Voto palese per decadenza del Sen. S.Berlusconi novembre 2013...regolamento Senato voto segreto!

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Ven, 25/07/2014 - 15:52

Anche il voto su Berlusconi, trattandosi di voto sulla persona, era previsto segreto dal regolamento del Senato. Il presidente "imparziale" lo ha fatto diventare palese per paura del PD dei franchi tiratori.

Ritratto di GABRIELE FOGLIETTA

GABRIELE FOGLIETTA

Ven, 25/07/2014 - 15:54

Caro Ettore41, la questione è più grave e preoccupante. Non siamo in mano a due incapaci, siamo in mano a due biechi opportunisti.

Accademico

Ven, 25/07/2014 - 15:54

Questo grasso mi fa scompisciare... dalle risa. Mi faceva scompisciare per la verità.... anche prima... quando faceva quell'altro lavoro.. Insomma, per me, questo grasso ha sempre rappresentato l'occasione per farmi produrre in una sana e salutare scompisciata. Vi sarete scompisciati anche voi quando grasso, seconda carica dello stato, a poche ore di cotanto insediamento, sentì irrefrenabile lo stimolo di correre niente meno che... da corrado formigli (chi?) per giustificarsi con il povero travaglio (chi?). No eh? Se solo una virgola di quanto ho detto fin qua, non corrisponde al vero, siete autorizzati a scompisciarvi... dalle risa sul mio viso. E se la voce verbale "scompisciarsi" non è di vostro gradimento per motivi di assonanza, prima di decidere di non pubblicarmi, chiedete lumi all'Accademia della Crusca on line, sezione "cenacolo", in modo da potervi continuate a scompisciare liberamente, fino a sfinimento.

futuro libero

Ven, 25/07/2014 - 16:10

lei è il giudice imparziale della tribù dei MAGNA MAGNA MAGNA MAGNA RACCOMANDATO VERGOGNOSO

carpa1

Ven, 25/07/2014 - 16:13

In quest'occasione, e non solo, se fosse stato zitto avrebbe rischiato di passare per un fanfarone; dicendo ciò che ha detto, ne ha solo dato conferma.

carpa1

Ven, 25/07/2014 - 16:22

Scusate, mi era rimasta nella penna la conclusione. Se fosse stato zitto sarebbe potuto passare per FANFARONE; in realtà, con questa sua uscita (“lo prevede il regolamento”, voto su Berlusconi insegna) non ha fatto altro che darne conferma. Dicesi Fanfarone: chi ostenta attitudini, capacità o poteri di cui, in realtà, è sprovvisto. Sinonimi: millantatore, gradasso o, sarebbe meglio dire, GRA(DA)SSO.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Ven, 25/07/2014 - 16:28

NELLA POLITICA DI OGGI DI IMPARZIALE NON C'E' NESSUNO, A DESTRA E A SINISTRA, NESSUNO!!!!

ilbarzo

Ven, 25/07/2014 - 16:36

Grasso,"sono un giudice imparziale".Se fosse veramente come afferni, devo pensare che non sai cosa vuol dire "imparzialita'"

Nonmimandanessuno

Ven, 25/07/2014 - 16:38

? tanto super e garante che per estromettere Berlusconi ha usato il voto palese. BUFFONE da seme.

m.nanni

Ven, 25/07/2014 - 17:26

per estromettere Berlusconi ha imposto il voto palese schierandosi con i ghigliottinari grilllini, Pd e montiani. poi non eri neppure un giudice, ma un p.m.(pubblico ministero)

canaletto

Ven, 25/07/2014 - 17:42

TOGLIAMO LA "IM" CHE E' PIU' CORRETTO

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 25/07/2014 - 18:10

Caro grasso non è lei che deve dirlo di essere imparziale ma sono gli altri.!!!!!

vince50_19

Ven, 25/07/2014 - 18:25

Ribadisco il mio personale giudizio: il peggior presidente del senato a mio avviso. Un modo di agire molto pilatesco in alcune circostanze.

vince50_19

Ven, 25/07/2014 - 18:25

Ribadisco il mio personale giudizio: il peggior presidente del senato a mio avviso. Un modo di agire molto pilatesco in alcune circostanze.

Ritratto di stock47

stock47

Ven, 25/07/2014 - 18:49

Giudice? Non mi risulta che è stato chiamato a fare il giudice ma il Presidente del Senato, che è cosa ben diversa.

giseppe48

Ven, 25/07/2014 - 19:08

L IMPARZIALE.fai ridere i sassi vai a nasconderti

Ritratto di atlantide23

atlantide23

Ven, 25/07/2014 - 19:17

grasso e' lontano mille miglia dai reali problemi del paese, altrimenti non avrebbe detto che "Non è questa l’immagine che la politica, e questa istituzione in particolare, deve dare al Paese" GRASSO, LA POLITICA AL PAESE NON DEVE DARE L'IMMAGINE MA FATTI, RISOLUZIONE DEI PROBLEMI.O forse, questo individuo, nella sua dimora dorata, non sa che l'italia sta affondando ? Mi immagino che giudice imparziale debba essere un tale soggetto !!

giovanni PERINCIOLO

Ven, 25/07/2014 - 19:19

"Sono un giudice imparziale"! Se lo dice lui! Autocertificazione valida, fino a prova contraria. Anche se la logica dice altro considerando i due casi citati!

Ritratto di claudio52

claudio52

Ven, 25/07/2014 - 19:22

IMPARZIALE, IMPARZIALE,IMPARZIALE,IMPARZIALE, IMPARZIALE,IMPARZIALE,IMPARZIALE, IMPARZIALE,IMPARZIALE IMPARZIALE,IMPARZIALE, IMPARZIALE,IMPARZIALE,IMPARZIALE, IMPARZIALE,IMPARZIALE,IMPARZIALE, IMPARZIALE,IMPARZIALE IMPARZIALE,IMPARZIALE,IMPARZIALE,IMPARZIALE,IMPARZIALE,IMPARZIALE,IMPARZIALE,IMPARZIALE. GRASSO IMPARZIALE? E COME DIREBBE TOTO', MA MI FACCIA IL PIACERE.......

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Ven, 25/07/2014 - 19:22

A CASA SIGNOR GIUDICE. Si accomodi prego!!

Ritratto di SCACIOSO

SCACIOSO

Ven, 25/07/2014 - 19:47

Da piccolo gli facevano le punture in faccia.

gadertal

Ven, 25/07/2014 - 19:52

Al Senato ed alla Camera invece di Grasso e della Boldrini, era meglio mettere due manichini.

swiller

Ven, 25/07/2014 - 20:07

A sparare cazzate non lo batte nessuno "EL PARASSITA"

TheSchef

Ven, 25/07/2014 - 20:34

giudice - imparziale ahhahahahahahahaha buons questa !!!

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Ven, 25/07/2014 - 21:29

@ettore41- Sono qui. Dando prova della sua buona educazione, signorilità,assenza di ogni forma di volgarità allusiva, vuole inviarmi ancora una volta il suo post del 22 luglio, h.16,16?

vogliadicambiamento

Ven, 25/07/2014 - 21:53

Imparziale? Si imparziale a mantenere Senato e privilegi , Questa gente e' lontana dalla realtà del paese e ha portato l'Italia al fallimento . Aboliamo il Senato snelliamo lo Stato e la burocrazia ... tutti lo dicono e nessuno lo fa . Ecco la "PALUDE ITALIA" ma cosa deve accadere un colpo di stato per poter cambiare ? Il popolo si esprime con un voto plebiscitario a Renzi che vuple il cambiamento e i giornali le tv danno spazio a questi personaggi che invece fanno di tutto per non effettuare le riforme ? vergogna!!!

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Ven, 25/07/2014 - 22:55

Non penso che il Sen. Grasso sia un Giudice imparziale tanto che per liquidare, scusate la parola uomini della sinistra e grillini del niente, il Presidente Berlusconi, si sono messi insieme per votare palesemente; avevano paura dei casi di coscienza mah!!!! Shalom

forbot

Ven, 25/07/2014 - 22:59

A leggere tutti questi commenti si capisce chiaramente che sono tutti contro la Presidenza del Senato di Grasso. Io mi sento di spezzare una lancia a Suo favore. Nel discorso tenuto oggi alla camera ho sentito chiaramente dire da Lui queste parole:" A furia di essere tirato continuamente per le giacche non ho più una giacca che conserva la primitiva forma." Ergo; Chi li ha tirato di più la giacca in questo ultimi tempi? La persona con la quale è stato più visto insieme, l'abbiamo vista tutti, è quella che ha fagocitato, prima Casini, poi Fini, di conseguenza SB. e diversi altri. Tutti messi all'angolo. Non è riuscito ancora del tutto con Matteo; ma " Questo " bisogna che stia molto attento.....-- Grasso, sembra non voler stare più a questo gioco. Perciò avrebbe detto " la giacca a furia di essermi strattonata non conserva più la forma originale." Cioè, dallo scanno, sul quale siede, ha avuto modo di valutare meglio i giochi della politica e, memore delle esperienze altrui, non vuole cascare per lo stesso gioco. Perchè non dargli credito? In fondo è una persona più rappresentativa di tanti altri che generalmente tirano a sinistra.-

forbot

Ven, 25/07/2014 - 22:59

A leggere tutti questi commenti si capisce chiaramente che sono tutti contro la Presidenza del Senato di Grasso. Io mi sento di spezzare una lancia a Suo favore. Nel discorso tenuto oggi alla camera ho sentito chiaramente dire da Lui queste parole:" A furia di essere tirato continuamente per le giacche non ho più una giacca che conserva la primitiva forma." Ergo; Chi li ha tirato di più la giacca in questo ultimi tempi? La persona con la quale è stato più visto insieme, l'abbiamo vista tutti, è quella che ha fagocitato, prima Casini, poi Fini, di conseguenza SB. e diversi altri. Tutti messi all'angolo. Non è riuscito ancora del tutto con Matteo; ma " Questo " bisogna che stia molto attento.....-- Grasso, sembra non voler stare più a questo gioco. Perciò avrebbe detto " la giacca a furia di essermi strattonata non conserva più la forma originale." Cioè, dallo scanno, sul quale siede, ha avuto modo di valutare meglio i giochi della politica e, memore delle esperienze altrui, non vuole cascare per lo stesso gioco. Perchè non dargli credito? In fondo è una persona più rappresentativa di tanti altri che generalmente tirano a sinistra.-

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 26/07/2014 - 00:49

Ora sostiene che il regolamento non lascia alcun margine di interpretazione sul voto segreto. COME MAI QUESTO REGOLAMENTO NON È STATO PRESO IN CONSIDERAZIONE PER BERLUSCONI? Con che faccia di tolla osa affermare di essere imparziale? CHE RAZZA DI GARANTE È STATO PER BERLUSCONI? GARANTE DEI TRINARICIUTI COME LUI?

gisto

Sab, 26/07/2014 - 01:32

Lui non deve fare il giudice,non deve giudicare nessuno!Deve fare il presidente del Senato,poi a giudicare ci pensiamo noi.Già un pre-giudizio ce lo siamo fatto in occasione delle votazioni su B.

Antonio_da_PE

Sab, 26/07/2014 - 08:23

Premetto che non conosco bene i regolamenti parlamentari, come credo, che pochi dei senatori professionisti le conoscano alla perfezione... ma lasciamo perdere. A proposito dell'imparzialità del Presidente del Senato Grasso voglio dire, nel pieno rispetto dell'Istituzione, che la verità sull'imparzialità o meno del Presidente solo lo stesso Grasso la conosce. Io personalmente mi chiedo perché le votazioni per decisioni che riguardano i singoli senatori, tipo l'espulsione dal senato o l'autorizzazione a procedere si concede la votazione palese o a scrutinio segreto a seconda del senatore in questione? Un solo esempio, senza scomodare la Sinistra (notate la maiuscola), Silvio Berlusconi votazione a scrutinio segreto, Galan a voto palese. La decisione finale sulla modalità di voto non spetta al Presidente del Senato? Se si come si spiega la differenza? Naturalmente la mia domanda riguarda la logica in quanto sono sicuro che gli esperti di regolamenti troveranno molte spiegazioni... come al solito!

bosco43

Sab, 26/07/2014 - 08:30

Se la fa e se la dice,ma chi si loda,s'imbroda....minimo!!!

Ritratto di Senior

Senior

Sab, 26/07/2014 - 08:35

Il signor grasso si "autoproclama" indipendente, ma, a mio modesto parere, all'inizio quando è stata presentata la riforma che abolisce il senato come organo elettivo, non avrebbe dovuto esprimere giudizi, ne in un senso ne nell'altro. Poi è vero che la maggioranza deve cercare soluzioni condivise, ma se la minoranza vuole imporre il suo veto che si fa? Non credo che la maggioranza debba abdicare e far governare la minoranza, ma si deve andare avanti e raggiungere i traguardi prefissati nel programma di governo. senior