Grillo all'assemblea dei soci: "Eni ha dato vita a un sistema corruttivo"

Il leader M5S: "Eni di fatto costruisce da anni sulla corruzione internazionale la politica estera di tutti i governi che si sono succeduti"

Beppe Grillo all'assemblea dei soci Eni

Beppe Grillo è intervenuto all'assemblea degli azionisti Eni. Ha preso la parola subito dopo l'intervento dell'ad Claudio Descalzi. Ma era troppo presto, però, perché non era ancora il turno degli azionisti (lui aveva la delega di un azionista che possiede due azioni della società. "Terminiamo e poi le do la parola", l'ha interrotto la presidente Emma Marcegaglia. "Scusate, ho sbagliato io", ha risposto Grillo ed è tornato a sedersi. Più tardi il leader del Movimento 5 Stelle ha fatto il suo intervento: "Sono qua in duplice veste, quella di azionista con due azioni e quella di capo di un movimento da dieci milioni di persone e qui ho sentito idee sul fossile perché le idee sono fossili".

"Eni di fatto - ha puntato il dito Grillo - costruisce da anni sulla corruzione internazionale la politica estera di tutti i governi che si sono succeduti, di destra di sinistra, di centro e di quest'ultimo che non so come definire. Il ministero del Tesoro finge di non sapere. Il sostegno del Governo a queste pratiche criminose è evidente guardando alle nomine. Descalzi è coinvolto spero in modo innocente, perché mi ha convinto molto la sua relazione, in una inchiesta su fatti che riguardano il periodo in cui era vicedirettore Eni".

"Tutto quello che dice verrà verbalizzato - lo ha interrotto la Marcegaglia - faccia attenzione a quello che dice perché se ne prende la responsabilità e usi un linguaggio congruo a questa assemblea". Il leader M5S ha prontamente ribattuto: "Ho parlato di onorobabilità connessa ai casi di eleggibilità, pensi se dico parolacce".

Grillo a un certo punto ha sollevato un dubbio: "Abbiamo un sospetto: che dietro questa gestione così scellerata ci sia la volontà di gettarla in pasto ai privati, come è stato fatto per tanti altri gioielli italiani".

"Abbiamo chiesto una commissione di inchiesta su Saipem ed Eni", ha annunciato Grillo concludendo il suo intervento.

Commenti
Ritratto di ...fivestars.

...fivestars.

Mer, 13/05/2015 - 12:33

GRANDE Beppe, la verità senza peli sulla lingua, un sistema corrotto e corruttivo

celuk

Mer, 13/05/2015 - 12:53

non vedo perché ci dobbiamo preoccupare della corruzione negli altri stati per ottenere commesse. Non credo che Francia, Germania oppure Usa fanno tanto i moralisti. Risultato: i vari paesi ci allontanano e gli altri ci fregano! (per esempio gli elicotteri indiani forniti dalla Francia)

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 13/05/2015 - 12:54

Caro Grillo per ENI lavorano più di 80.000 persone . Certo non è una azienda perfetta ma la realtà è che ci vivono molte famiglie. Lei , scusi, con il suo ,sempre brillante parlare, a quante famiglie da lavoro ? E' facile parlare più difficile,molto di più,fare marciare raffinerie e impianti chimici rispettando ambiente e sicurezza di chi lavora. I suoi interventi tendon a demolire più che migliorare quanto certo è migliorabile. Questo per un paese di disoccupati come il nostro credo sia un grave reato almeno morale.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 13/05/2015 - 12:58

:-) allora expo cos'è? è nato grazie alle tangenti e corruzioni... che facciamo? :-) e il mose di venezia? nato grazie alle tangenti del PD? che famo? grillo, prima di parlare, si accerti che il cervello sia acceso...

SanSilvioDaArcore

Mer, 13/05/2015 - 13:05

E adesso? Cambia qualcosa?

carpa1

Mer, 13/05/2015 - 13:54

Ecco un altro cxxxxxo (ricordate la storia di Finmeccanica e della commessa per elicotteri destinati all'India) che sta cercando di danneggiare il nostro paese a tutto vantaggio degli altri concorrenti che si comportano allo stesso modo. Ma si sa, noi abbiamo i puritani in casa, quegli stessi che in privato, però, si fanno i loro porci interessi e che vogliono fare bella figura di fronte agli altri (sarebbero i famosi "sepolcri imbiancati"). Questo ixxxxxxxe, poi, sarebbe opportuno che la smettesse con la storia del reddito di cittadinanza. Abbiamo già avuto abbastanza furbi con la cassa integrazione, dai più utilizzata per avere una parte di reddito fisso e tutto il tempo per lavorare in nero sottraendo così reddito a chi lavora e paga le tasse.

borgian

Mer, 13/05/2015 - 14:20

Grandissimo Beppe!Avere quasi 70 anni ed una grinta pressoche' intatta.

epc

Mer, 13/05/2015 - 14:22

Io fossi l'AD dell'ENI querelerei Grillo in sede civile e gli chiederei 10 milioni di Euro per diffamazione.....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 13/05/2015 - 14:40

BORGIAN, non dimentichi che grillo è non soltanto un buffone, ma anche un omicida :-)

abocca55

Mer, 13/05/2015 - 14:42

Questo è un irresponsabile anarchico, un no tutto! Sappiamo benissime che senza le mazzette ai politici, come fanno tutte le anzioni, non si entra nei mercati internazionali, e quindi si rischia di rimandare i lavoratori a casa. Ma i grillini, quei pochi intelligenti, si accorgono che il loro leader è un uomo dal cervello debole?

abocca55

Mer, 13/05/2015 - 14:46

Dobbiamo liberarci non degli immigrati, ma dai delinquenti immigrati, dagli zingari, dagli anarchici e no tav M5S, che sono le vere metastasi del nostro Paese.

Ritratto di thunder

thunder

Mer, 13/05/2015 - 15:12

Questo e' tutto scemo!cosa pensa che facciano gli altri? PIRLA!

Massimo Bocci

Mer, 13/05/2015 - 15:25

Grillo, basta riesumare le glorie??? Di un regime di crimini e criminali, ideato (dai peggiori italiani o migliori LADRI) copia conforme sol dell'avvenire Bolscevica 70 anni fa, storia criminale che da allora foraggia (coatta mente questi LADRI) a l'Italico oggi schiavizzato Euro,basterebbe solo qualche dritta per sapere dove trovare una solida parete per poggiare il fondo schiena.

frabelli1

Mer, 13/05/2015 - 16:03

Ma nessuno si è alzato ed è uscito? Sentire parlare Grillo è sempre tempo perso, le battute ormai sono vecchie e logore

nonnoaldo

Mer, 13/05/2015 - 16:10

Grillo, o è idiota o ci fa, a lui la scelta. Non ci dica che prima di pronunciare queste insulsaggini non si informato di come funzionano le cose negli altri paesi. In Germania, ad esempio, un'azinda può tranquillamente mettere a costi le tangenti pagate sotto forma di compensi agli intermediari. Noi ci preoccupiamo della correttezza dei funzionari degli stati clienti, gli altri fanno affari. Vedi elicotteri all'India e successive forniture dalle quali siamo stati esclusi. Scommetto che sono stati i servizi francesi a suggerire ai nostri pm l'indagine su Finmeccanica e noi subito ci siamo martoriati a bastonate i dicotiledoni.

Ritratto di bergat

bergat

Mer, 13/05/2015 - 17:01

Beh su questo ha ragione! mi faceva ridere la Marcegaglia che gli diceva che le sue accuse sarebbero state registrate.

Libertà75

Mer, 13/05/2015 - 17:32

Adesso anche Grillo ha capito che svendono ENI agli americani per trasferire lì gli utili corporate e dire addio all'unica impresa (non di servizi finanziari ed assicurativi) italiana nelle prime 50 al mondo

Libertà75

Mer, 13/05/2015 - 17:36

Eni è la 22esima compagnia al mondo e Generali la 48esima, tolta di mezzo la prima, il peso industriale dell'Italia svanirà come neve ad agosto.

CALISESI MAURO

Mer, 13/05/2015 - 17:47

Po...ro c..ne, vai te a fare affari coi nige...ani o altri, vedi poi se porti a casa i giacimenti da cui proviene l'olio, da cui viene la benzina che messa alla vespina gli ha permesso di fare la figura di me...a durante l'alluvione a genova. E dire che li ho votati l'anno scorso, come ho votato 30 anni fa il pci di cui mi vergogno ancora ( ma ero nei militari ed ero girato male ) . Dimenticavo il gas per le tue ville... ma vaf....

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 13/05/2015 - 18:03

Grillo è uno squilibrato. Se vuoi fare affari internazionali devi pagare le stecche. Non le vuoi pagare? chiudi le fabbriche, licenzia gli operai, e le stecche le pagano Cina, Russia, Francia Inghilterra e usa., e tutto va avanti come è sempre andato.