Dopo quello di Grillo, un altro delirio a 5 Stelle

Laura Castelli: "Il governo Renzi ha ucciso più di 150 persone"

Un delirio dopo l'altro. All'indomani dell'attacco di Beppe Grillo nei confronti di Matteo Renzi, ne arriva un altro. La protagonista è Laura Castelli che su Twitter scrive: "Secondo voi quanta gente hanno ucciso i cattivi governi? Quanti il governo #Renzi? Per me più di 150....".

Insomma, non bastava il post di ieri del leader pentastellato. L'ex comico si era lanciato in un grottesco paragone tra Andreas Lubitz, copilota dell'Airbus A320 schiantatosi sulle Alpi francesi, e Matteo Renzi. "Entrambi si sono chiusi dentro eliminando ogni interferenza esterna, dall'interno della cabina di pilotaggio Lubitz ha azionato il cockpit door, Renzie ha eliminato il Senato e ogni opposizione interna e ridotto il Parlamento a un ratificatore di decreti legge", aveva scritto Grillo aggiungendo poi una previsione agghiacciante: "L'Italia capirà cosa sta succedendo solo all'ultimo. Quando ormai non ci sarà più niente da fare".

E se la base non ha preso bene l'ultima provocazione del leader, c'è invece chi l'ha sponsorizzata facendola sua. Laura Castelli, appunto.

Commenti

BRAMBOREF

Sab, 28/03/2015 - 15:41

gigi86 Ma tutti i poveri di spirito vanno con Grillo? Boh

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Sab, 28/03/2015 - 15:48

Più o meno quanti ne ha ammazzati il suo padrone con l'incidente automobilistico.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Sab, 28/03/2015 - 16:54

CERTO CHE GRILLO LE PERSONE PIU' IGNORANTI LE CERCA COL LANTERNINO. MA IL MOVIMENTO CINQUE SxxxxxI E' MESSO COSI' MALE?

Ritratto di ..gufiditag£ia...

..gufiditag£ia...

Sab, 28/03/2015 - 16:58

...ma le vittime degli ultimi sgoverni ABUSIVI targati pdpdlp2 sono ben più di 150, per il resto come negare che l'itaglia sia sempre più simile ad un airbus guidato da un ubriaco lasciato solo al comando?

narteco

Sab, 28/03/2015 - 16:58

Laura Castelli è una sciacalla miserabile visto che omette tutte le infamie del suo buffonpadrone massone in salsa casaleggio.Il reato più grave lo commise nel 1981,morirono 3 persone.Nel 1988 la Corte suprema di cassazione condannò definitivamente Beppe Grillo per omicidio colposo plurimo a 1 anno e 3 mesi di carcere poiché giudicato responsabile della morte di 2 coniugi genovesi Renzo Giberti(45 anni)e Rossana Guastapelle(33 anni)e del loro bambino Francesco di 8 anni,a seguito di un incidente stradale da lui causato il 7 dicembre 1981 visto che la strada era ghiacciata,ripida e con cartelli di pericolo, già allora bullo e scellerato continuò lo stesso,poi vilmente senza tentare manovre di salvezza si gettò dall'auto che precipitò nel burrone sterminando un intera familia,unica che si salvò la figlia maggiore rimasta a casa alla quale non chiese mai scusa ne volle mai incontrare,un simil vomitoso pendaglio da forca osa pure definirsi salvatore e moralizzatore d’Italia.

titina

Sab, 28/03/2015 - 17:07

Tranne poche valide eccezioni, i seguaci grillini sono tutti uguali ( non dico le caratteristiche altrimenti mi censurate)

Efesto

Sab, 28/03/2015 - 18:41

Questi 5 stelle sono peggio delle iene.

Gyro

Sab, 28/03/2015 - 20:31

Non ha tutti i torti però, i 12 milioni di Euro per finanziare gli ammazza cristiani tagliagole chi li ha dati? Renzi ed il suo amico Gentiloni, chissà quante vittime avranno fatto con tutti quei soldi!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 29/03/2015 - 11:30

Tutti renziani oggi... Bene, si vede che siete soddisfatti del pupazzo. Avanti così, allora. E tanti, tanti bei barconi nel vostro futuro.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Dom, 29/03/2015 - 11:32

Dimenticavo: non sono un grillino. Soltanto coerente.