Grillo e quel "pizzino" di minaccia

Nel video pubblicato sul suo blog, Beppe Grillo indossa una maschera da robot che rievoca Hopkins nell'interpretazione di Hannibal. La figura è grottesca ma quando inizia a parlare prende il via un delirio pseudoscientifico onnipotente e spaventante, che conclude ipotizzando l'arrivo di Godot: I'm god or not? «Arriveremo a una situazione transumana, la macchina prenderà il sopravvento sull'uomo cui potrà dare dolore o felicità».

All'inizio, spiega preoccupato, gli uomini non capiranno più chi sono, dove vanno e cosa fanno, ma alla fine spariranno dal pianeta. Questa sensazione di spaesamento, che segue all'ipotesi catastrofica, è la stessa che avverte quando pensa alla politica italiana, in cui l'uomo, come nella commedia di Beckett, sta aspettando immobile che arrivi Godot, che com'è noto non arriverà mai. A Samuel Beckett Grillo s'ispira per creare lo stesso senso dell'assurdo ma le intenzioni sono completamente diverse. Il drammaturgo si poneva quesiti esistenziali cui non trovava risposta mentre il comico vuole confondere il pubblico per fini strumentali al suo potere. Il deus ex machina, la divinità che compare sulla scena per trovare la soluzione alla trama ormai irrisolvibile del governo pentastellato sarebbe proprio lui, che la macchina infernale l'ha creata e può distruggerla quando e come vuole. Nella commedia beckettiana ci sono due vagabondi inermi che aspettano soltanto che arrivi il signor Godot. Nell'attesa i due non fanno che litigare, pensano addirittura di separarsi ma sono l'uno dipendente dall'altro, persi nei loro discorsi sconnessi e superficiali arrivano addirittura a pensare di suicidarsi.

Non è difficile immaginare che Grillo si riferisca ai due vicepremier Di Maio e Salvini, i probabili destinatari del messaggio. Nella prima parte del discorso, riferendosi al transumano, suppone che la macchina possa produrre un Godot, che potrà materializzarsi sulla scena per farsi conoscere come il salvatore tanto atteso, il messia. Eppure poco prima aveva detto che gli esseri umani e le loro vite ormai virtuali sono destinate all'estinzione. Gli uomini, cui si riferisce il comico, sono però i comuni mortali, mentre lui, l'ultimo immortale, sopravvivrà alla catastrofe perché si sarà fatto ibernare. Quando il progresso lo renderà possibile il suo cervello sarà trasferito in un corpo meraviglioso, capace di ridare senso all'agire umano.

Per costruire questa commedia da Blog serviva una pericolosa percezione di onnipotenza ma anche una furbizia che rievoca quella dei boss che inviano pizzini dalle loro celle carcerarie. Il messaggio criptato avverte che il tempo per i suoi discepoli è scaduto, e chissà se il grande Godot avrà la voglia di salvarli da morte sicura mentre è pervaso dalle sue assolute e divine visioni.

Commenti

al43

Sab, 08/12/2018 - 10:01

Da tempo Beppe Grillo è entrato in un delirio di onnipotenza che gli deriva da granitiche certezze, che però solo lui ha. Continui a fare il giullare. È la attività più consona al suo personaggio e non si aggiunga ai politici che fanno già ridere per conto loro.

Ritratto di Angelo Rossini

Angelo Rossini

Sab, 08/12/2018 - 11:02

al43 Complimenti. Il Suo commento è un brano di saggezza e di realismo.

peter46

Sab, 08/12/2018 - 11:11

Però sarebbe meglio tenere a mente che se i due si suicideranno colui che pensate possa prendere il loro posto...è già cadavere ambulante da tanto ormai,e non serve a niente cercare di riportarlo in vita pubblicando sondaggi(in altra parte del giornale)simil 'ricostituenti' con semplici 'fialette da banco' contenenti acqua colorata come i ricostituenti che si vendono in farmacia e smentiti da altri.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 08/12/2018 - 11:38

Altra persona inutile, se non dannosa.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Sab, 08/12/2018 - 12:26

Presto arriverà un PINOCCHIO qualsiasi che gli darà la fatidica martellata.

nonna.mi

Sab, 08/12/2018 - 12:40

Leonida 55: sono molto vicina a ciò che lei argomenta e la seguo con comprensione: oggi approfondisco ancora di più ciò che lei sostiene con vero buon senso: la persona che continua la sua consapevolezza di onnipotenza sul Pensiero degli illusi che fino ad ora lo hanno seguito eleggendo in massa una quantità esagerata di incapaci ed assolutamente non all'Altezza della situazione politica che rappresentano sia alla Camera che al SENATO, non è solo dannosamente inutile , ma PROFONDAMENTE negativo per la nostra povera Italia. Myriam Grazie della sua attenzione ai miei pensieri.

agosvac

Sab, 08/12/2018 - 12:45

Questo "grillo" è strano assai!!!

27Adriano

Sab, 08/12/2018 - 14:30

..povero palla!!

CarlSchmidt

Sab, 08/12/2018 - 15:12

Siamo alle soglie della pazzia ! Grillo si crede un superuomo. Visto quanto sta succedendo al governo, teleguidato da questo pazzo, non resta - purtroppo - che aspettare le elezioni. "Ha da passà a nuttata" (per citare Eduardo De Filippo).

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Sab, 08/12/2018 - 15:26

> La rubin quando lo ha scritto pensava di sicuro a Silvio,

Teobaldo

Sab, 08/12/2018 - 16:42

...mi ricordo quando Grillo in arte Beppe suggeriva di non cambiare tutto il tergicristallo ma solo la la ma di gomma...sto cxxxo! per seguire il suo consiglio a momenti andavo a sbattere! risparmiare qualche euro rischiando che ti si sfilino sul più bello! e la pallina da lavatrice che lava senza sapone...? ma il tizio è così, borioso e saccente e circondato da una corte dei miracoli..

buri

Sab, 08/12/2018 - 17:10

unica soluzione sottoporre il personaggio a TSO per disturbi mentali