Grillo invita alla rivolta: "Le parole non bastano più"

Post di fuoco del leader del M5S: "L’indignazione non basta più. Il rispetto istituzionale non basta più"

"Cambieremo gioco, definiremo le nostre regole sul territorio. Le parole non bastano più contro un parlamento incostituzionale, un presidente del Consiglio mai eletto dalle urne, contro istituzioni prive di ogni legittimità, contro centinaia di miliardi rubati con le Grandi Opere Inutili, contro Mafiacapitale, Expo, Mose, Tav, Salerno-Reggio Calabria. Le parole non bastano più". Beppe Grillo torna alle origini e incita la piazza pentastellata. In un post sul blog, il leader del M5S cita un antico testo cinese - il Tao Te Ching - che invitava alla rivolta e scrive: "Abbiamo giocato con dei bari, siamo stati forse ingenui, credevamo che avessero un minimo di pudore nel macellare la democrazia, ma la stanno addirittura squartando sotto i nostri occhi abusando delle loro cariche. Le denunce non bastano più. Contro ladri e corrotti non bastano più. Le menzogne del Governo e del suo imbonitore da strapazzo non reggono più. L’indignazione non basta più. Il rispetto istituzionale non basta più. Il Parlamento non c’è più, non rappresenta più nulla, incostituzionale involtino di nominati. Le parole non bastano più. La corruzione non gli basta mai. La criminalità organizzata non basta più. Tutto sta esondando. Le parole, le nostre parole, le manifestazioni, le elezioni non bastano più. Dobbiamo inventarci qualcos’altro di fronte alla sfacciataggine del Potere, alla distruzione del Paese, alle famiglie ridotte in povertà ai nostri figli emigranti dopo la laurea a un ex sindaco nominato capo del Governo dalla massoneria e dalla finanza internazionale. Ma, ora, almeno sappiamo che le parole non bastano più. Questo lo abbiamo imparato". Per Grillo, gli italiani sono "un popolo senza voce, senza futuro, impaurito, questo è diventato oggi il popolo italiano. un cane di paglia, il più pericoloso tra i cani, che può prendere fuoco ad ogni momento".

Commenti
Ritratto di gufiditag£ia..

gufiditag£ia..

Gio, 26/03/2015 - 20:50

Beppe il pesce puzza dalla testa ma è tutto il paese che è marcio e pieno di ladri corrotti e mafiosi senza pudore nè dignità

Azzurro Azzurro

Gio, 26/03/2015 - 20:55

RINCHIUDETELO

Ritratto di pinox

pinox

Gio, 26/03/2015 - 21:41

ha pienamente ragione!!! basta farci prendere per il cxxo dallo spostatore di tasse e dai sui leccapiedi, e in piu' che non sono legittimati dal voto, stanno facendo solo delle riforme di facciata, ma niente di cio che serve veramente al paese in materia economica. l'evasione fiscale non la combatte perchè vuole che si generi il nero per generare le mazzette, per la legge anticorruzione adesso vedremo quale altra porcata arriverà in parlamento.

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Gio, 26/03/2015 - 22:02

Sig. GRILLO torni a fare il comico; ha avuto una opportunità è non è stato in grado di sfruttarla. Lei, come altri, solo capaci a puntare il dito verso terzi. Oggi NON E' più il caso; gli Italiani NON SONO STUPIDI!!

Seawolf1

Gio, 26/03/2015 - 22:52

be' un problema alla volta: adesso occupati delle unioni gay, no?

unz

Ven, 27/03/2015 - 01:59

cominciasse lui

SanSilvioDaArcore

Ven, 27/03/2015 - 05:14

Dategli torto....

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Ven, 27/03/2015 - 05:49

e fino ad ora cosa ha fatto? solo e soltanto buffonate! invece di andare a spalare fango a genova, è andato li per prenderli in quel posto! buffone :-) un tipo che ragiona come ERSOLA.... :-)

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Ven, 27/03/2015 - 07:36

"Le parole non bastano più": ora servono le parolacce!

tatoscky

Ven, 27/03/2015 - 08:01

Io sono di destra, ma Grillo ha ragione, le parole non bastano più, chi ci ha governato, negli ultimi anni, ci ha portato alla rovina, facciamo qualche cosa SUBITO.

Ritratto di Antonosofiro

Antonosofiro

Ven, 27/03/2015 - 08:26

dai cinquestelle in molti si aspettavano MOLTO di piu ... poi l'ebrezza del potere e i soldi che "non dormono mai" hanno eserciato il loro fascino ... comunque flop politico a parte .. il senso di Grillo su tutto quanto "non basta piu" ... credo debba essere condiviso trasversalmente rispetto alle preferenze politiche.

swiller

Ven, 27/03/2015 - 09:15

Grillo purtroppo ha perfettamente ragione ci vuole una rivolta anzi una rivoluzione per cambiare questo paese, chi ci governa e fa le leggi è un branco di ladroni parassiti incompetenti.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Ven, 27/03/2015 - 13:42

Beppe Grillo non solo ha ragione, ma la sua ragione è grande quanto la marea senza pietà che, prima o poi, spazzerà via chi ha portato l'Italia sulla via del declino morale, sociale, istituzionale, economico. Perché ciò avvenga, nel più breve tempo possibile, non è da pazzi o visionari ipotizzare un'alleanza tra Mov. 5 Stelle, Lega Nord e tutti quelli che sono contro l'idea bislacca di Europa Unita. Un'alleanza temporanea, certo, ma finalizzata all'unico scopo per il quale essa può avvenire e materializzarsi: annientare i responsabili del declino chiamato Italia. Sembra inverosimile, ma Grillo e Salvini dovrebbero cominciare a parlarsi... Come diceva un grandissimo filosofo: 'affinché le cose finalmente cambino sul serio, bisogna essere - almeno una volta - veramente cattivi, molto cattivi'!