Grillo paragona Lubitz a Renzi, ma la base si rivolta: "Sciacallo"

Il leader M5S: "Il premier come Lubitz, chiuso in cabina di pilotaggio e non lascia entrare nessuno. Degli italiani resteranno brandelli". La base non ci sta: "Sciacallo"

Beppe Grillo trascende ancora una volta. Non si ferma nemmeno sulla soglia del rispetto per i morti e traccia un grottesco paragone tra Andreas Lubitz, copilota dell'Airbus A320 schiantatosi sulle Alpi francesi, e Matteo Renzi.

E questa volta la rete non gliela perdona, attaccandolo frontalmente: sui morti non si scherza.

L'improbabile parallelo si baserebbe, spiega Grillo nell'ultimo post del suo blog, sul fatto che tanto Lubitz quanto Renzi sarebbero "uomini soli al comando". "Entrambi si sono chiusi dentro eliminando ogni interferenza esterna - scrive il comico - Dall'interno della cabina di pilotaggio Lubitz ha azionato il cockpit door, Renzie ha eliminato il Senato e ogni opposizione interna e ridotto il Parlamento a un ratificatore di decreti legge."

Quindi il leader M5S azzarda una previsione raggelante: "L'Italia capirà cosa sta succedendo solo all'ultimo. Quando ormai non ci sarà più niente da fare".

"Renzi si è chiuso dentro la cabina e ogni due minuti spara cazz... attraverso l'interfono per rassicurare i passeggeri che cominciano ad avere dei dubbi più si avvicina il massiccio. Fermiamo Renzie finché siamo in tempo e evitiamo che dopo aver chiuso all'esterno il Senato si faccia una legge elettorale ad hoc per pilotare l'Italia a suo piacimento." Se non verrà fermato, conclude Grillo, all'Italia non resteranno superstiti ma solo "brandelli di corpi umani."

A poche ore dalla comparsa del post, la base grillina sul web si rivolta, sparando ad alzo zero contro l'improvvida uscita del leader: "Lurido sciacallo", "Sei peggio di Casa Pound", "Mi dai il vomito" sono i commenti più moderati. Basiti ed amareggiati, i commentatori sembrano per la maggior parte sconvolti dall'idea di Grillo. Qualcuno, solitario, prova a giustificarlo: "Fermeremo l'infame Renzi solo se ci muoviamo tutti insieme".

Per la gran parte, però, i commentatori sembrano solo increduli: "Svegliare le coscienze è l'obiettivo di questo post e di Beppe - scrive un militante - Per quei poveri disgraziati vi è immenso rispetto, non facciamo che si chiudono le stalle dopo, come sempre."

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 27/03/2015 - 14:16

Di tutti i deliri attribuibili a Grillo, questo sicuramente appare il più "sensato". Tra l'inconcludente berciatore di piazza ed il plurivaniloquente sparacazz... il primo è ,attualmete, molto più credibile.

ex d.c.

Ven, 27/03/2015 - 14:41

Per una volta Grillo ha ragione, sbaglia solo sul fatto che reputi Renzi solo, purtroppo è appoggiato proprio da chi dovrebbe opporsi. Comunque la tanta decantata ripresa esiste solo nella fantasia, nessuno investirà il proprio capitale fino a quando non cambieranno gli equilibri

Ritratto di alejob

alejob

Ven, 27/03/2015 - 14:45

Grillo hai pienamente ragione, ma cosa possiamo fare noi Cittadini?. Niente!. Siete voi politici che lo dovete anientare con in vostri voti, a noi non è dato ancora la possibilità di anientarlo votando. Se non si trova una via di mezzo, dobbiamo aspettare che nel frattempo si anienti da solo.

mariolino50

Ven, 27/03/2015 - 15:02

Il paragone forse è un pò forte, ma coglie nel segno, l'uomo solo al comando può fare sfracelli irrimediabili, e dopo sarà tardi per piangere.

Libertà75

Ven, 27/03/2015 - 15:04

Caro Grillo, il problema non è il tuo paragone a tratti preciso e a tratti eccessivo, il problema è che buona parte della tua base vorrebbe confluire sotto il nuovo leader maximo...

aitanhouse

Ven, 27/03/2015 - 15:09

c'è qualcuno forse che dubita sul fatto che renzi ci stia conducendo alla rovina? noi siamo convinti che stesso nel suo partito in molti lo pensino e non fanno nulla o per convenienza o per timore di essere buttati fuori dalla poltrona. Non si sottraggano poi alle responsabilità le opposizioni che con lo scannarsi quotidiano sono più colpevoli di renzi e soci.

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 27/03/2015 - 15:24

Grillo dice spesso kazzate, ma questa volta dice una grande verità. Alla faccia dei kompagni komunistoidi.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 27/03/2015 - 15:33

La base grillina, come al solito, dissente con le (poche) idee sensate del suo Capo. Come quando il poverino manifestava la propria contrarietà all'immigrazione fuori controllo. E si ritrova, compatta, a fare asse con il PD quando in discussione ci sono argomenti di "distrazione di massa". Come quello sulle unioni omosessuali. Ovvero: il partito più inutile e dannoso nell'attuale desolante panorama politico italiano.

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Ven, 27/03/2015 - 15:54

un paragone sensato per definire dove ci sta portando il ciarlatano bla bla bla !

Ritratto di Blent

Blent

Ven, 27/03/2015 - 16:01

grande Grillo , anche noi abbiamo il nostro Lubitz che si appresta ad ammazzare 60 milioni di persone

Efesto

Ven, 27/03/2015 - 16:10

çex d.c., @alejob, @mariolino50, e per tanti altri che hanno dato anche un minimo assenso alle parole di questo troglodita volgare. Solo una iena può fare shopping sull'atroce disgrazia della Germanwings.

Ritratto di mr.cavalcavia

mr.cavalcavia

Ven, 27/03/2015 - 16:27

Assolutamente concorde. C'è un coatto toscano alla guida dell'airbus italia.

charlie

Ven, 27/03/2015 - 16:59

Il fatto è che a salvarsi dall'impatto saran solo Renzi & Grillo. Noi facciam parte degli altri 148.

Roberto Casnati

Ven, 27/03/2015 - 17:01

Sono assolutamente contrario a Grillo ma devo dire che in questo caso ha ragione!

charlie

Ven, 27/03/2015 - 17:02

Ma a salvarsi saran proprio Renzi & Grillo, purtroppo. Noi facciam parte degli altri 148 disgraziati.

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Ven, 27/03/2015 - 17:07

C'è una grossa differenza tra Lubitz e Renzi, il primo era un depresso che ha trovato la fine dei suoi problemi suicidandosi ed uccidendo innocenti che nulla c'entravano con le sue turbe, il secondo è un esaltato che sostenuto da un 40% (20% se si considera anche chi si astiene) sta andando a sbattere contro le montagne rocciose trascinando con se non solo i suoi sostenitori, ma anche il resto di chi non lo segue!

meloni.bruno@ya...

Ven, 27/03/2015 - 17:18

Grillo il comico, con i suoi slogan acchiappavoti non fa più breccia sugli italiani,le sue battute le hanno imparate a memoria!Cavalcare anche il malessere di una disgrazia tremenda come quella Tedesca,è puro sciacallaggio!A differenza di lui e della sinistra che sputtanò nel mondo un primo ministro dell'allora governo di centrodestra,io non sarò mai cosi ipocreta,perchè a differenza di loro sono come gli Inglesi,porto rispetto a un primo ministro Italiano.

lakos29

Ven, 27/03/2015 - 17:23

io su facebook l'ho segnalato, ma mi hanno risposto che rispetta i loro canoni.

perlapeppa

Ven, 27/03/2015 - 17:29

Per una volta ha ragione

liberanosamalo

Ven, 27/03/2015 - 17:50

Caro Ivan, Beppe ha ragione a paragonare quello che ha fatto Lubitz con quello che ha fatto e sta facendo Renzie. Perchè non fai il conto di quanti si sono suicidati dopo che "disco incantato" è salito al potere? Sono tutti sulla coscienza di "va tutto bene, le ditte stanno assumendo" e di quelli che lo appoggiano, minoranza PD in testa. Vergognati tu per quello che scrivi.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 27/03/2015 - 18:18

Ennesima toppata da parte della redazione. Questo articolo rischia di ridurre ulteriormente il già esiguo numero di elettori di Forza Italia, che andranno a rimpiazzare i grillini disgustati dalle sparate del comico genovese.

Ritratto di Azo

Azo

Ven, 27/03/2015 - 18:25

HA!HA!HA! Che politici di MxxxA!!! Questa è la gente che governa il paese!!! COSA NE SARÀ DELLA POPOLAZIONE ???????????

mifra77

Ven, 27/03/2015 - 18:41

Quando un aereo cade, anche la responsabilità cade sempre sui problemi di uno o tutti e due i piloti che guarda caso, sono sempre pieeeeeni di problemi e non trovano altra soluzione che suicidarsi facendo una strage. La stessa scatola nera che veniva dichiarata"danneggiata" alla fine racconta tutto e guarda caso, scagiona tutti tranne i morti che notoriamente non parlano più. E questo racconto sembra la fotocopia di quasi tutti gli incidenti aerei degli ultimi trentanni. Ma sarà proprio tutto vero? A chi conviene questa versione?

Azzurro Azzurro

Ven, 27/03/2015 - 21:57

mi spiegate chi vota l'hitler dei poveri?

Azzurro Azzurro

Ven, 27/03/2015 - 21:57

in 2 anni ms5 non ha fatto assolutamente nulla

liberanosamalo

Sab, 28/03/2015 - 07:52

Commento di un utente tratto dal blog di Beppe Grillo. Un'interessante chiave di lettura che non troverete su nessun quotidiano. SCANDALIZZATI DAL POST DI GRILLO. Scandalizzatevi con chi lucra sulla povera gente! Scandalizzatevi per chi brinda al terremoto! Scandalizzatevi per chi favorisce il gioco d'azzardo! Scandalizzatevi con chi ruba e prende tangenti. Scandalizzatevi con chi sapeva della terra dei fuochi, ma ha taciuto! Scandalizzatevi con quelli della trattativa stato-mafia! Scandalizzatevi 1000 volte prima di farlo per un post che vi sta dicendo che stanno mandando a picco l'italia! Ve ne siete accorti che stiamo andando a picco e saremo spolpati fino al midollo? SE NON VI SIETE ACCORTI DI UN CAXXO, "STATE SERENI", MENO MALE CHE MATTEO C'È! Come siete suscettibili, ma li mortacci vostri, v'arrubano la vita e pensate de esse fortunati! Arrivederci e grazie, graziella e grazie a ste teste de caxxo! Nando da Roma.

swiller

Sab, 28/03/2015 - 10:41

Con una fondamentale differenza RENZI farà molti più morti.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 28/03/2015 - 11:02

Tutto sommato è una battuta divertente. Sperando che non sia stato profetico, come si ha motivo di temere.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 28/03/2015 - 11:17

Non sono un sostenitore di Grillo, il cui ingresso in politica non mi è piaciuto: però è stato largamente legittimo e motivato, bisogna riconoscerlo. Comunque non capisco questo atteggiamento "Francese" assunto da Il Giornale. La battuta di Grillo non è offensiva per defunti e dice ciò che molti Italiani di destra pensano. Non bisogna avere paura della satira: se e quando lo si fa è sbagliato e pericoloso. Bravo Grillo.

Ritratto di 02121940

02121940

Sab, 28/03/2015 - 11:17

Non sono un sostenitore di Grillo, il cui ingresso in politica non mi è piaciuto: però è stato largamente legittimo e motivato, bisogna riconoscerlo. Comunque non capisco questo atteggiamento "Francese" assunto da Il Giornale. La battuta di Grillo non è offensiva per i defunti e dice ciò che molti Italiani di destra pensano. Non bisogna avere paura della satira: se e quando lo si fa è sbagliato e pericoloso. Bravo Grillo.

mariolino50

Sab, 28/03/2015 - 12:04

Azzurro Azzurro IO non ho votato nessuno, ma per quel parogone è meglio renzino, che stà facendo danni irreparabili, non conta nulla se è giovane e fà il simpatico, ma è tutt'altro, lo dico essendo suo conterraneo, forse vedo e sento cose delle quali non vi accorgete.