Grillo smentisce Salvini: "Nessun allarme Tbc in Italia"

Salvini aveva sostenuto, in un post di Facebook, la presenza di un allarme tubercolosi in Italia, a causa dell'arrivo dei migranti

Il ministro della Salute, Giulia Grillo, smentisce le dichiarazioni di Matteo Salvini, in relazione all'allarme tubercolosi, lanciato dal vicepremier lo scorso 12 settembre.

Salvini scriveva, su Facebook, che "purtroppo la tubercolosi è tornata a diffondersi, gli italiani pagano i costi sociali e sanitari di anni di disastri e di invasione senza regole e senza controlli". La reazione era dovuta alla notizia della fuga di un migrante affetto dalla malattia, che a Vicenza era fuggito dal centro d'accoglienza che lo ospitava.

Oggi, invece arriva la smentita del ministro della Salute Grillo, che nel corso di una conferenza stampa al ministero ha affermato che "non c'è in Italia alcun allarme per quanto riguarda la tubercolosi. Nel caso contrario, il ministero e l'Istituto Superiore di Sanità lo avrebbero segnalato". L'intervento sulla Tbc è arrivato in risposta alle domande dei cronisti, che le chiedevano una risposta in merito alle dichiarazioni di Matteo Salvini, secondo cui la malattia verrebbe diffusa nel Paese dai migranti che arrivano.

Commenti

Renee59

Ven, 14/09/2018 - 14:09

Le ultime parole famose.

Renee59

Ven, 14/09/2018 - 14:09

Questo governo deve andare a casa.

Renee59

Ven, 14/09/2018 - 14:10

Salvini, mollali.

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Ven, 14/09/2018 - 14:13

Costei è la stessa che ha stabilito l'obbligo flessibile per i vaccini dei bambini? Che Dio ci scampi.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 14/09/2018 - 14:20

Ma quale TBC.... il vero pericolo da contagio è la grullite. Sia nella forma batterica che ideologica. Purtroppo il danno è fatto. Sono al governo insieme a quel boccalone traditore di Felpini. Ora pure il pericolo da contagio ci dobbiamo buscare. La parte più comica e patetica è quella recitata dei leghisti che lo hanno votato nel CDX per ritrovarsi a braccetto con quelli che hanno sparato bordate micidiali fino al giorno prima... Vero orgoglio leghista vero? A fenomeniiiiii!! Pure zitti dovete stare: siete solo un socio di minoranza destinato a fare da bastone. Pirlotti.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Ven, 14/09/2018 - 14:23

Salvini mollali è il guaito di dolore dei leghisti.... che goduria signore mio: sono loro che vi mollano e convolano a giuste nozze con il PD... E si, proprio quello stesso PD che temevate inciuciasse col berlusca... Ricordate il Notaio etc. etc. Ora se vi accannano con il placet di Mattarella che fate? vi siete contati? tornate da zio Silvio? Serve pallottoliere?

Ritratto di Suino_per_gli_ospiti

Suino_per_gli_ospiti

Ven, 14/09/2018 - 14:24

Lo avrebbero segnalato come un ponte pericolante? Siamo a posto.

routier

Ven, 14/09/2018 - 14:44

Alla faccia dei fessi che sostengono il contrario. 12-9-2018 "Un immigrato affetto da tubercolosi è scappato da un centro di accoglienza in provincia di Vicenza, dove si stanno verificando diversi casi di tbc". (dai quotidiani nazionali e locali). Se questo non è un pericolo di contagio non saprei in che altro modo chiamarlo.

sibieski

Ven, 14/09/2018 - 15:01

quindi Atomix49 è tranquillo è può bere il caffè nel centro di prima accoglienza a Rocca di Pappa

Ritratto di vkt.svetlansky

vkt.svetlansky

Ven, 14/09/2018 - 15:06

A presto LUE, GONNOREA, etc . etc. La storia maestra di VITA. In seguito alla battaglia si ritiene che il generale Alphonse Juin abbia dato ai suoi soldati cinquanta ore di “libertà”[1], durante le quali si verificarono i saccheggi dei paesi e le violenze sulla popolazione denominate appunto marocchinate. A seguito delle violenze sessuali molte persone furono contagiate da sifilide, gonorrea ed altre malattie veneree, e solo l’uso della penicillina americana salvaguardò quelle zone da una vasta epidemia. Il sindaco di Esperia (comune in provincia di Frosinone) affermò che nella sua città 700 donne su un totale di 2.500 abitanti furono stuprate, e alcune di esse, in seguito a ciò, morirono.

Ritratto di giordano

giordano

Ven, 14/09/2018 - 15:07

non ci sarà l'allarme, ma c'è la tbc. come non c'è l'allarme west nile, ma nel ferrarese e non solo la gente continua a morire.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 14/09/2018 - 15:21

STATE SERENI,LA MINISTRA NON VUOLE IMPAURIRVI..AHHH CHE LA TERRA VI SIA LIEVE!

dakia

Ven, 14/09/2018 - 15:25

Ah signora ministra, nun famo scherzi!

Vostradamus

Ven, 14/09/2018 - 15:32

I "mighranti" vengono da zone in cui la tbc (farmacoresisitente), l'hiv, la malaria, il west nile, la scabbia, la febbre gialla, il chikungunia, la legionella, il vaiolo delle scimmie (googlare) l'ebola, eccetera eccetera, sono endemiche. Ma la colpa è degli italiani, che li contagiano, quando sbarcano, con orrori africani, che nessuno ha mai neanche sentito nominare.

tonipier

Ven, 14/09/2018 - 15:52

" L'INIZIO DELLA FINE DI QUESTO NOSTRO GOVERNO?" Sembra di sì, visto i nuovi arrivati arrampicatori con queste intenzioni di sfasciare tutto.

Ritratto di Iam2018

Iam2018

Ven, 14/09/2018 - 16:00

Andiamo a votazioni vi prego.