"Guadagni 42mila euro al mese" È scontro Cirino Pomicino-Giletti

L'ex ministro: "Guadagni 42 mila euro al mese". La replica del giornalista: "E i 5 miliardi di tangenti?"

Duro scontro a L'Aria che tira tra Paolo Cirino Pomicino e Massimo Giletti. In studio si parla dei vitalizi dei parlamentari e gli animi si scaldano subito (guarda il video). "Guadagni 42mila euro al mese", lamenta l'ex ministro al conduttore de L'Arena. Che replica: "E i 5 miliardi di euro di tangenti?".

Il 15 settembre scatterà la pensione per i parlamentari e da giorni i grillini sono sul piede di guerra per evitare che altri seicento onorevoli godano del vitalizio. L'ufficio di presidenza della Camera ha già archiviato la questione: la proposta del Movimento 5 Stelle per estendere la legge Fornero anche ai deputati è stata bocciata mentre ha avuto il via libera la proposta targata Pd che prevede, per i vitalizi degli ex deputati, un contributo di solidarietà per tre anni. I grillini, per voce anche di Luigi Di Maio, ha già detto che non si arrende e aspetta che la stessa proposta - depositata al Senato in concomitanza con quella della Camera - venga discussa pure nell'ufficio di presidenza di Palazzo Madama. Una settimana fa i pentastellati hanno sollecitato il presidente del Senato, Pietro Grasso, a far calendarizzare al più presto la delibera ma ancora, spiegano fonti vicine al Movimento 5 Stelle, non c'è stata nessuna risposta.

A L'Aria che tira, questa mattina, si è parlato proprio dei seicento parlamentari in attesta di vitalizio. Un argomento che ha scatenato lo scontro tra Cirino Pomicino e Giletti (guarda il video). L'ex ministro ha ricordato quando, a Domenica In, il giornalista era andato a dire che gli italiani pagavano, da più di vent'anni, la sua scorta. "Giletti non ebbe i cosiddetti per ammettere che la notizia era falsa - racconta l'ex Dc - e così toccò a Mara Venier. Questo è Massimo Giletti che guadagna 42mila euro al mese". Myrta Merlino l'ha subito stoppato: "Giletti è stato uno dei pochissimi conduttori in Rai che ha detto quanto guadagna pubblicamente. Per cui non credo che si possano fare illazioni su quanto guadagna". Poi, quando gli animi sembravano essere tornati piàù quieti, ecco Giletti andare all'attacco: "Se per lei è normale pigliare 5 miliardi di tangente...". Un'accusa che Cirino Pomicino rispedisce al mittente: "Se vuole fare questo tipo di discorso, quello che ho detto a Di Pietro lo dirò a lei".

Commenti

Happy1937

Mer, 29/03/2017 - 18:16

Cirino, disgustoso pagliaccio arraffone.

sparviero51

Mer, 29/03/2017 - 18:57

SANGUISUGHE DI REGIME !!!

LostileFurio

Mer, 29/03/2017 - 20:53

Giletti almeno lavora... Pomicino ha rubato

nunavut

Gio, 30/03/2017 - 02:59

Penso che se Pomicino (non voglio scusarlo)avesse rubato DOVREBBE essere in prigione,mentre 42 mila euro al mese(504.000 annui) per un conduttore televisivo mi sembrano un'esagerazione,soprattutto che é pagato anche con il denaro della tariffa di possessione di un telvisore.Ricordatevi che un salario simile non lo prende nemmeno il presidente degli USA che deve smaltire un lavoro molto ma molto piû importante del Giletti in questione.

Ritratto di filatelico

filatelico

Gio, 30/03/2017 - 06:47

Il sig Gilletti fa una trasmissione a settimana e prende circa 10000 Euri per ogni trasmissione !!! Se questo si chiama lavorare mentre in questo Paese esistono persone che 10000 Euri li guadagnano in UN ANNO !!! Forse Pomicino non è stato onesto , ma ORA i politici NON RUBANO PIU? E Gilletti non è stato RACCOMANDATO PER ENTRARE ALLA RAI ???

cicero08

Gio, 30/03/2017 - 08:26

tra di loro P R I V I L E G I A T I.......

WSINGSING

Gio, 30/03/2017 - 08:31

Che Pomicino dovrebbe stare ancora in galera, è un fatto... ma è libero già da parecchio. Però Giletti che prende OLTRE 42.000 euro al mese e non sa parlare di altro che di assenteismmo, furbetti del cartellino, pensioni d'oro, vitalizi, e roba simile, GLI ARGOMENTI SONO SEMPRE E SOLO QUELLI, e guadagna tanto (Il Giornale parlava di 500.000 euro l'anno a cui si erano aggiunti altri 313.000 euro), è persona da censurare, in uno con chi gli fa guadagnare tanto, oltretutto senza alcun risultato pratico.

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Gio, 30/03/2017 - 08:38

Non capisco perché si inviti certa gente in TV. Meglio dimenticarli.

restinga84

Gio, 30/03/2017 - 11:00

Signori,miei connazionali, non avete ancora capito che l`Italia e` una fonte di benessere per pochi onesti(solo apparteneti ad un particolare ceppo politico) e di disonesti che,grazie a Dio, nell`Italia ve ne sono una miriade.