Guardia costiera, l'ammiraglio può affondare. M5S lo difende, Salvini gelido

L'ammiraglio Pettorino della Guardia costiera potrebbe essere sostituito. Toninelli lo difende: "Ho piena fiducia". Ma Salvini non lo difende apertamente

Non poteva mancare una domanda a Matteo Salvini su quel retroscena che sta facendo discutere da ieri. Il governo infatti si appresta a rinnovare i vertici dei servizi segreti e, secondo quanto trapelato ieri, Conte e i due vicepremier sarebbero pronti a mettere alla porta anche il comandante della Guardia costiera italiana.

Ieri sia il Corriere che che il Messaggero davano per possibile la sostituzione dell'ammiraglio Giovanni Pettorino. Il comandante dei guardiacoste sarebbe in bilico a causa di quanto successo nel caso della nave Diciotti quando, denunciò il Viminale, due motovedette attuarono un salvataggio "senza avvertire" il ministero dell'Interno. L'avversione di Salvini per Pettorino dunque potrebbe portare Conte a sostituirlo.

Ieri però Danilo Toninelli, ministro dei Trasporti competente sui guardiacoste, si è schierato a difesa di Pettorino: "Ha la mia piena fiducia - ha scritto su Fb il grillino - Nonostante alcune notizie giornalistiche prive di fondamento, continui nella sua incessante opera di monitoraggio dei nostri mari. Continui con il suo lavoro a capo della Guardia Costiera che ci rende orgogliosi perché salva vite, tutela l'ambiente e garantisce legalità".

La reazione di Matteo Salvini invece oggi è stata molto più fredda. E chissà che questo non nasconda un certo desiderio di dare una rinfrescata ai vertici della Guardia costiera. A chi a Radio 24 gli chiedeva lumi sulle indiscrezioni emerse ieri, il leghista si è limitato a dire che "non è mia competenza". Ma è improbabile che Conte non tenga conto dei desideri dei due vicepremier nel fare le nomine...

Commenti
Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/09/2018 - 11:12

---i politici sono come i bambini scemi--vogliono vincere sempre loro---e poichè il capitano della diciotti da un punto di vista legale è intoccabile--allora felpini si vuole rifare sul comandante di tutte le barchette --perfetto capro espiatorio adatto all'uopo--swag ganja

tormalinaner

Lun, 03/09/2018 - 11:17

L'ammiraglio Pettorino ha dimostrato di essere inefficiente creando problemi all'esecutivo, esternando ai giornali posizioni personali e giustificanto il suo operato con la scusa di "salvare vite umane", ma in realtà perseguendo propri scopi.

ginobernard

Lun, 03/09/2018 - 11:19

siamo ad un momento decisivo del nostro paese. Le decisioni politiche prese oggi modelleranno il paese del futuro. Ricordiamoci solo che se passa il concetto che siamo una discarica poi tutti si sentono in diritto di portare i loro rifiuti da noi. Sono certo che almeno la Germania ci sta pensando seriamente. Avevo letto un articolo che da controlli il 70% degli arrivati in Germania non è considerato risorsa. Non risorsa = rifiuto da alienare. E quale miglior modo di spostarli in blocco in Italia ?

Ritratto di skuba2017

skuba2017

Lun, 03/09/2018 - 11:20

Toninelli dimentica face book e fai qualcosa di intelligente.

DRAGONI

Lun, 03/09/2018 - 11:22

E' CHIARO IL PERCHE 'LO DEBBA DIFENDERE!NAVE DICIOTTI HA ESEGUITO GLI ORDINI DELL'AMMIRAGLIO IL QUALE AVRA' PREVENTIVAMENTE AVUTO IL NULLA OSTA DA PARTE DEL MINISTRO TONINELLI. IN CASO DI ASSENZA DEL PREDETTO ASSENSO POLITICO OGGI L'AMMIRAGLIO SAREBBE GIA' STATO INQUISITO , COME MILITARE, DALLA PROCURA "MILITARE"DELLA REPUBBLICA ITALIANA E INVECE NEANCHE LA PROCURA ORDINARIA HA SENTITO LA NECESSITA' DI INDAGARE AL RIGUARDO.IN SINTESI RITENGO CHE I 5* HANNO TESO UN VERO E PERICOLOSISSIMO TRANELLO A SALVINI IL QUALE HA DOVUTO DISPERATAMENTE SPARARE LE SUE ULTIME CARTUCCE ,NON CONSUETE E SOPRATTUTTO NON REIMPIEGABILI : CEI, ALBANIA E IRLANDA.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Lun, 03/09/2018 - 11:23

E' impensabile che la testa dell'ammiraglio Pettorino non cada ed al suo posto non vada un leghista di chiara obbedienza, anche se l'ammiraglio non ha altre colpe se non quella di non aver capito che doveva obbedire prontamente al volere di Salvini, ma la logica di potere lo impone. Nessun UOMO FORTE può consentire che chi lo sfida non ci rimetta la poltrona. Altre teste sono cadute e cadranno per molto meno. E' un segnale forte per tutti gli altri, sopratutto per quelli in odore di fronda che capiranno l'antifona e si adegueranno. Adeguarsi e adulare il potente sono sempre state doti tipicamente italiane. Vedrete quanti ossequi e atti di sottomissione arriveranno a Salvini dopo che la caduta della testa di Pettorino.

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 03/09/2018 - 11:23

Qui obiettivamente bisogna esaminare la questione a partire dall'alto della gerarchia : l'Italia ha aderito all'operazione SOPHIA a suo tempo disposta dalla UE nel Mediterraneo e ratificata dal nostro governo (m.renzi al 2015) in conseguenza della quale il Ministero d.Difesa ha dato opportuni ordini allo Stato Maggiore d.Marina Militare e a cascata a tutte le unità navali con relativi comandanti; in base a questo ragionamento, l'Ammiraglio d.Guardia Costiera non ha alcuna responsabilità, avendo egli semplicemente eseguito ORDINI DALL'ALTO; in realtà, qui, il vero responsabile è matteo renzi e con esso tutto il pd, quelli che a suo tempo acconsentirono a trasformare l'ITALIA in un immenso campo di raccolta migranti clandestini.

pollicino46

Lun, 03/09/2018 - 11:23

I vertici vanno sostituiti sena se e senza ma. Anche il comandante della Diciotti.

blackwater

Lun, 03/09/2018 - 11:24

non è vero Ammiraglio da Accademia Navale,ma solo un ufficiale da concorso a nomina diretta laureato in scienze politiche.Non una differenza da poco sia in termini militari che operativi...e lo si vede benissimo.

ginobernard

Lun, 03/09/2018 - 11:27

per essere un corpo militare c'è un bel casino su chi comanda. Meno male che non siamo in guerra se no meglio arrendersi subito ... che disastro di paese. Ma non possiamo adottare metodi delle Guardie Costiere che funzionano che so come quella degli USA ? a costo di ingaggiare qualche consulente americano. Chiediamo aiuto a Trump ... o a Putin se non ce la facciamo da soli. La Merkel è una nemica ... sta pensando di scaricarci la sua mxxxa che ha introitato allegramente.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 03/09/2018 - 11:31

Quando si dice che sono tutti concordi... Secondo me questi pasticcioni riusciranno a fare tanti di quei danni e pasticci, che sarà poi molto difficile rimediare. Trattano persone e cose con una superficialità e con dei metodi infantili che fin troppo facile prevedere i danni che possono fare. A prescindere dai veri torti o dalle ragioni, è il "modo" conflittuale che sottolinea la miseria di questo governo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 03/09/2018 - 11:32

Deblattizzazione in corso.

Ritratto di angie14

angie14

Lun, 03/09/2018 - 11:37

abbiamo un problema serio: la Libia

Cicaladorata

Lun, 03/09/2018 - 11:37

La nave Diciotti ha creato un problema di fama mondiale, il Ministro Salvini ha subito l'ennesimo atto di accusa penale quindi l'Ammiraglio può affondare con tutta la sua nave. E' un messaggio politico anche questo.

Nick2

Lun, 03/09/2018 - 11:38

Voi giornalisti cercate pateticamente e in modo ridicolo di favorire un avvicinamento fra FI e la Lega. A tal fine, sparate quotidiane ingiurie sul M5S e Di Maio ed esaltate con decine di articoli l’uomo del destino Salvini. Non capite o fingete di non capire che la Lega non se ne fa niente del 6-7% del partito di Berlusconi? Vi rendete conto che i due partiti di governo fingono di stare ognuno sulle posizioni della campagna elettorale ed in contrapposizione fra di loro per non perdere consensi, ma sono uno la fotocopia dell’altro: nazionalisti, statalisti, antieuropeisti e autarchici. E che la loro mission è spezzare l’UE, avvicinarsi alla Russia per cambiare gli equilibri internazionali? Forse non vi rendete conto che, non appena verrà dato il benservito a Tria noi rischieremo la deriva. Berlusconi è politicamente finito. Se ne faccia una ragione e contribuisca a salvare l’Italia…

DRAGONI

Lun, 03/09/2018 - 11:39

@aorlansky60: PECCATO CHE LA GUARDIA COSTIERA DIPENDA GERARCHICAMENTE DAL MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E NON DAL MINISTERO DELLA DIFESA! SOLAMENTE IN CASO DI GUERRA , NON SIAMO IN QUESTO CASO, LA DIPENDENZA PASSA DIRETTAMENTE AL MINISTERO DIFESA .

frabelli1

Lun, 03/09/2018 - 11:40

Quella della sostituzione del vertice e dell’arresto del comandante della Diciotti avrebbero dovuto essere subito messe in atto: disobbedienza. Questo comandante che agisce secondo quello che gli gira non va bene perché deve obbedire agli ordini. Ora se un qualsiasi minustrucoli penta stellato continua a mettere i bastoni tra le ruote al ministro dell’interno questi tornano tutti a casa. Basta diversità.

Ritratto di Nitrogeno

Nitrogeno

Lun, 03/09/2018 - 11:41

Va preso di petto sto' Pettorino che fa il "S.Cristoforo" senza avvisare l'Interno. Così s'impara a fare l'ultimo "Eroe-tagliano" delle ONG finite sulle secche.

DRAGONI

Lun, 03/09/2018 - 11:46

@blackwater: ESATTAMENTE! E SONO ANNI CHE QUESTO "CORPO MILITARE" DELLO STATO DESIDEREREBBE ESSERE SMILITARIZZATO SULLA FALSA RIGA DI QUANTO GIA'ACCADDUTO CON I CONTROLLORI DEL TRAFFICO AEREO DELL'AERONAUTICA MILITARE CHE CI RIUSCIRONO PER L'INTERVENTO DIRETTO DELL'ALLORA PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PERTINI.

Ritratto di adl

adl

Lun, 03/09/2018 - 11:47

E' evidente aldilà della questione Pettorino, che le anime di questo governo cominciano ad essere inconciliabili sulla fondamentale questione migratoria. Questa ha all'apparenza una rilevanza meramente interna quindi di competenza di Salvini, nella realtà è questione trasversale al Ministero dell'Interno, a quello degli Esteri, ed a quello dell'Economia per le implicazioni finanziarie e quindi fiscali. La disomogeneità di approccio è spia di un alleanza che perde colpi.

Calmapiatta

Lun, 03/09/2018 - 11:47

Il comandante di tutte le barchette, già in passato, aveva rilasciato dichiarazioni diciamo...non in armonia cn quanto disposto dal governo. Ora, l'unica cosa che dovrebbe spiegare, ma si guarda bene dal fare, è il perchè nave "Diciotti" si trovava in acque maltesi a fare ciò che spettava, per legge, ai maltesi....

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 03/09/2018 - 11:48

@ Ginobernard 11:27 "che disastro di paese" - purtroppo su certi temi (come quello della DIFESA e relative competenze, oltre a molti altri...) non posso che concordare...

hectorre

Lun, 03/09/2018 - 11:54

giustamente ogni esecutivo mette uomini di fiducia nei posti cruciali...o vale solo per i sinistri!!!....forse per il bimbominkia che scrive fesserie su queste pagine non è praticabile per la lega, mah...............che strano!!!!....anche lui scrive "felpini" come l'altro fenomeno che scrive perle ei saggezza su queste pagine, un tal Atomix.....separati alla nascita???...stessa persona???....stesso neurone????...stessa ideologia farlocca????.....

Ritratto di nordest

nordest

Lun, 03/09/2018 - 11:57

Sta solo aspettando la chiamata di qualche agenzia di pulizie; sicuramente quella zona ne ha tanto bisogno.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 03/09/2018 - 12:02

@ELKID - SE QUESTO "MARO' NON HA ESEGUITO GLI ORDINI DEVE ESSERE TOLTO DAL COMANDO PUNTO. E' UN MILITARE CON TANTO DI "STELLETTE" E NON UN IMPIEGATO QUALSIASI.Trasferito ad altra sede (dietro una scrivania).saluti

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 03/09/2018 - 12:03

Ma ve l'immaginate che fine avrebbe fatto a Lepanto la flotta Cristiana se fosse stata comandata da un ammiraglio come questo? Nemmeno due sciapulle sarebbero rimaste. Quersto più che un Ammiraglio Yamamoto sembrerebbe un ammiraglio Kakapoko.

Michele Calò

Lun, 03/09/2018 - 12:04

E' la prova provata della malafede dei pentapitechi! Qui a Praga, dove risiedono molti ex agenti dei Servizi italiani, da un mese si mormora che un governo con tre "checche" grulline isteriche è destinato ad esplodere perché hanno il ciclo perenne! Regards.

roberto zanella

Lun, 03/09/2018 - 12:06

intanto va detto che Pettorino è stato voluto da Renzi , questo è un fatto politico , punto. Lui ha imbarcato i migranti in un modo che certo è inattaccabile in un sistema di Guardia Costiera discutibile e il fatto di non avere VOLUTAMENTE avvisato il Viminale ( e non Salvini )è GRAVE . Certo non era obbligato ma è evidente allora che la sua COLLABORAZIONE con l'attuale Governo è molto distaccato e non COLLABORATIVO . L'Amm. Pettorino non è un Robin Hood pagato dall'ONU .

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 03/09/2018 - 12:06

@elkid: no cacasenno. L'ammiraglio non è intoccabile dato che lui ha operato nelle acque territoriali Maltesi benchè Malta gli avesse detto di sgombrare che lui non era autorizzato ad intervenire nelle loro acque. Studia ragazzo, studia.

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 03/09/2018 - 12:14

ginobernard: Basta vedere come si comportò la Marina Italiana durante l'ultimo conflitto mondiale. Si fece trombare perpino in casa. Taranto docet. L'unica unità che si fece onore fu la Decima Mas del Principe Borghese. Il resto è stato affondato. Un vero schifo di ammiragli. Ora siamo sulla stessa lunghezza d'onda. Ammiragli e comandanti Così dovrebbero stare al timone di qualche peschereccio o di quale scialuppa.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 03/09/2018 - 12:21

Signor Cittadino Danilo Toninelli: le cose sono due -1) O il suo vantarsi dei respingimenti è SINCERO perchè ne è convintamente sostenitore oppure -2) CONSIDERATE LE SUE ESTERNAZIONI A FAVORE DEL MARO' SONO UNA FARSA. CI CHIARISCA.

agosvac

Lun, 03/09/2018 - 12:21

La Guardia Costiera coi nostri mari non c'entra: è la Marina Militare che se ne deve occupare. La Guardia Costiera si deve limitare al controllo delle coste! In ogni caso non può andare a prendere i migranti fasulli per portarli in Italia. Questo lo fanno già le Ong e gli scafisti.

Capellonero

Lun, 03/09/2018 - 12:24

Salvini salvaci tu, mandalo in Africa quel pettorino.

Capellonero

Lun, 03/09/2018 - 12:26

elkid se i politici sono come i bambini, anche tu sei meno di un bambino se hai votato é anche colpa tua!!!!!!!!!!

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 03/09/2018 - 12:29

---Calmapiatta---se tu ti prendi na cartina nautica per vedere come sono distribuite e disegnate le sar---noterai che la sar italiana ha due zone dove si sovrappone alle sar di altri due paesi --ossia ci sono tratti di mare contesi --c'è un tratto di mare conteso dalla sar italiana e quella di malta e ce n'è un altro conteso tra l'italia e la tunisia--la nave diciotti era appunto nella zona di mare dove insiste sia la sar italiana che quella maltese--quindi non gli si può contestare di essere stata fuori sar--inoltre il capitano della diciotti ha risposto ad un sos ed ha fatto salire i 170--e non c'è roma che tenga --perchè un sos in mare prevale pure sulle disposizioni di felpini in persona--felpini rosica--nulla può contro il capitano della diciotti--ma deve soddisfare il suo temperamento vendicativo--

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 03/09/2018 - 12:31

@ DRAGONI 11:39 - Il concetto non cambia : che sia Ministero d.Difesa o d.Infrastrutture, sempre ORDINI dall'alto sono, ai quali un graduato dell'Arma (come di qualsiasi ARMA, sia essa Navale Terrestre o Aerea) è tenuto ad obbedire, trattandosi di CORPI MILITARI. Insisto sul fatto che IL DISASTRO è stato compiuto A MONTE da chi allora ratificò l'operazione SOPHIA, ovvero chi rappresentò l'ITALIA nell'occasione, ovvero matteo renzi e pd.

Davons

Lun, 03/09/2018 - 12:47

Placate le sensazioni mediatiche va semplicemente rifatto il percorso degli eventi e dei comportamenti alla luce degli obblighi istituzionali e operativi di uomini in divisa legati da un giuramento di fedeltà alla Repubblica e chi ha sbagliato DEVE pagare. Poi, se quanto riportato da alcuni organi di stampa in merito alle dichiarazioni dell'Ammiraglio sui "migranti" e gli "interventi" in Mediterraneo è vero, questo Signore preposto al "Sacro dovere" della difesa dei confini (art 52 Cost.) va semplicemente rimosso, destinato ad altro incarico o alla carriera politica, previe dimissioni.

steluc

Lun, 03/09/2018 - 12:52

Dietro problemi nella catena di comando, dietro atti apparentemente non giustificati , si nasconde un trappolone . Due le finalità , far traballare il governo e tentare di mettere fuori causa Salvini, con l'aiuto della magistratura di parte . O si risponde con decisione, e furbizia, o le mille teste dell'Idra si divoreranno i gialloverdi. Quindi, nessun prigioniero.

mzee3

Lun, 03/09/2018 - 13:00

Questo è il risultato della grande furbata di Salvini che ha mandato ordini al telefono… nulla di scritto così chi ha eseguito non può dimostrare nulla e si prende tutte le responsabilità..

giovanni951

Lun, 03/09/2018 - 13:07

toninelli......sveglia

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 03/09/2018 - 13:08

Gli "indipendenti" nelle Forze Armate non hanno ragione di esistere. Ecco perché questo ammiraglio "fai da te" DEVE essere messo alla porta.

i-taglianibravagente

Lun, 03/09/2018 - 13:11

I vertici vanno cambiati tutti. Votare 5stelle e Lega per poi avere sempre gli stessi boiardi di prima legati alle cordate radical-dem e' assolutamenbe inutile...l'esperienza 18i insegna. EPURARE, Please.

DRAGONI

Lun, 03/09/2018 - 13:14

@aorlansky60: CHE COSA CENTRA L'OPERAZIONE SOPHIA CON LA GUARDIA COSTIERA CHE CON ESSA NON HA ALCUNA ATTINENZA DI NESSUN GENERE !MA!RIGUARDO ALLA SUA CONCEZIONE DI CHI E DA COME PROVENGONO GLI ORDINI ALLORA DOVREBBE ESSERE PIU' LOGICO PER LEI CHIAMARE IN CAMPO IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA MATTARELLA CHE E' IL CAPO DELLE FORZE ARMATE. E' SUPERFLUO RIBADIRE CHE GLI ORDINI SE EMESSI DA CHI NE HA LA COMPETENZA SPECIFICA DEBBONO ESSERE ESEGUITI SE "SE GIUSTI" ED ALLORA SI CHIEDA PERCHE', FINO AD ORA, NON E' INTERVENUTA AD INDAGARE LA PROCURA DELLA REPUBBLICA MILITARE!

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 03/09/2018 - 13:17

ELKID : Bla-bla-blà - La 18i ha ricevuto un SOS da qualcuno in alto mare ? Bene che lo ritrasmetta alla Marina Militare (solo 18i ha ricevuto l'SOS ? Mentre navigava lungo le coste italiane o in quella zona ?) e, essendo il 18i Guarda Costiera, si concentri a guardare bene le coste ed essere subito disponibile in caso di bisogno lungo le coste. Malta comunque afferma essere stata in contatto con il natante in questione che non stava affatto affondando e voleva proseguire per l'Italia.

Libertà75

Lun, 03/09/2018 - 14:08

@elkid ore 11.12, "i politici sono come i bambini scemi". Elkid si diletta di politica e la fa attivamente ergo è un bambino scemo dilettante, ma attivista di stupidaggini. In sostanza, oggi ci rendi edotti che tu sai di essere scemo? Sei più soprendente, secondo me uno psicologo potrebbe scrivere un testo su di te.

il corsaro nero

Lun, 03/09/2018 - 14:11

@elkid: intoccabile de che?

Ritratto di jasper

jasper

Lun, 03/09/2018 - 14:19

Elkid. Elkid ha detto:"i politici sono come i bambini scemi". Così parlo Zaratustra.

hectorre

Lun, 03/09/2018 - 14:23

abj14....ma l'amico della regina e di tanti personaggi illustri, ora esperto pure di acque territoriali è un tuttologo a 360 gradi...o 90.....dipende chi deve difendere......sai com'è, in cooperativa, davanti ad un quartino, parlano di politica, calcio, spread, alleanze, migranti e i fumi dell'alcol fanno il resto......per non parlare di wikipedia, ha crearo mostri del web che, leggendo poche righe sul sito, diventano avvocati, ingegneri o medici all'occorrenza.....

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 03/09/2018 - 15:18

Secondo me ci siamo già coperti di ridicolo abbastanza senza reiterare o continuare su una commedia penosa. ma noi siamo per i processi fatti e vinti sui social ad opera di quelli che la sanno lunga e ci fanno quattro balle tanto con particolari e dettagli indiscutibili ed insindacabili. Tutti conoscono ed esplicitano la Verità Divina, il Verbo di Dio fattosi uomo e incarnatosi ancora una volta in un giovane Padano che tutto sa, su tutto pontifica e su tutto ci posa il suo copricapo. Di contro abbiamo che se non ci mettiamo una pezza grossa come una coperta, fra poco si ritroveremo tutta la Libia sulle nostre coste meridionali. ma Lui, il Felpini il Divino, ancora non ha portato a termine la sua vendetta sulla guardia costiera.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 03/09/2018 - 15:37

Levare il ciarpame sinistro dai posti di comando.

mzee3

Lun, 03/09/2018 - 15:45

Questo è il risultato della grande furbata di Salvini che ha mandato ordini al telefono… nulla di scritto così chi ha eseguito non può dimostrare nulla e si prende tutte le responsabilità..PROPRIO QUESTE "ACCUSE" NON LE VOLETE PROPRIO MOSTRARE

Ritratto di aorlansky60

aorlansky60

Lun, 03/09/2018 - 16:19

@ DRAGONI : Ma lei vive su Marte ? Come "cosa c'entra l'operazione SOPHIA" ?? Ma quell'operazione è alla base di tutto. Tramite quella, è stata data facoltà a tutte le navi -militari e non- della UE, ong comprese, di incrociare il Mediterraneo con la missione di "racattare" tutti i clandestini che potessero incontrare in mare per farli poi sbarcare su coste ITALIANE, e questo riguardava anche unità della Guardia Costiera ITA. Con l'impegno preso a suo tempo (2015) da renzi che ne ratificò per l'Italia l'operazione, era impossibile pensare di attuare un "blocco navale" di qualsiasi tipo.

Libero 38

Lun, 03/09/2018 - 16:21

Ora capisco perche' l'italia le guerre le ha sempre perse.Se l'ammiraglio per le sue fede politiche ha fatto una cosa che non doveva fare non va solo cacciato ma anche mandato a Gaeta.

manson

Lun, 03/09/2018 - 16:24

tutti coloro nominati dal PDIOTA devono essere cacciati.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 03/09/2018 - 18:01

Tutto l'apparato "stanziale",va rimosso con persone che remino in sintonia con il nuovo Governo(compatibilmente con quanto concesso dalla "più bella costituzione del mondo",e da altrettante "istituzioni stanziali",come:corte costituzionale,corte dei conti,consulta,cassazione,tribunale del riesame,CSM,TAR,et similia, "stanziali" "irremovibili costituzionalmente"....Diversamente,sarà impossibile cambiare veramente!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 03/09/2018 - 18:51

@Zagovian... parlare di sintonia e di questo governo la dice lunga sul pelo che lei ha sulla lingua. Pertanto leggendo il resto del suo pregiatissimo commento, si capisce anche chi sono quelli che tifano per il governo della sintonia... Basta leggere le notizie su qualsiasi organo di informazione, anche quelli più di parte, per rendersi conto della "sintonia" di cui lei parla...

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 03/09/2018 - 18:54

Se l'iniziativa del comandante della nave era contraria alle direttive politiche qualcuno ne deve rispondere "disciplinarmente". L'Ammiraglio sta in prima fila, salvo che il comandante della nave abbia agito di testa sua ignorando le direttive ricevute. ELEMENTARE

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 03/09/2018 - 18:59

Ma quanti strateghi da settimana enigmistica qua sopra.... Noi al massimo potremmo dichiarare guerra alla Repubblica di San marino per avere almeno qualche speranza di successo. Ma per fortuna quelli che la sanno lunga su FB e i social in generale, sono quelli che al primo botto di un rauto si vanno a rannicchiare in cantina. Tutti eroi da armiamoci e partite. Prodighi di soluzioni, strategie bellicose, repulisti di magistratura e gerarchie militari, fini conoscitori della Kultura e della costituzione.... ma a che serve il governo, basterebbe interpellare quelli che sui social trovano la soluzione con un massimo di 1000 parole o caratteri... faccio notare che il sottoscritto si limita alle critiche, non fornisce soluzioni.

killkoms

Lun, 03/09/2018 - 22:30

elcul,il coyote della diciotti,è entrato in acque di un paese sovrano, "obbedendo(?)" ad un richiesta maltese poi negata dagli stessi!

cesare caini

Lun, 03/09/2018 - 22:59

Se non condivide l'azione del governo andrebbe subito esautorato..In Italia comandano gli Italiani..

maurizio50

Mar, 04/09/2018 - 07:06

Costui e' notoriamente compromesso con i caporioni del PD. Motivo piu' che fondamentale per cambiargli ruolo. Magari se possibile mandandolo lontano dalla zona operativa.!!

stopbuonismopeloso

Mar, 04/09/2018 - 07:11

più che sostituito andrebbe incriminato per alto tradimento del popolo italiano, traffico di clandestini, danni erariali incommensurabili, abuso d'ufficio, atti sovversivi

hectorre

Mar, 04/09/2018 - 09:01

Atomix, mettere l'immagine di Einstein avendo un solo neurone a disposizione mi sembra un tantino azzardato!!!......certo, ti limiti a criticare come fanno i filosofi da bar dello sport che contestano tutto a tutti e diventano commissari tecnici della nazionale, premier, ammiragli, avvocati, chirurghi, campioni di briscola senza mai teorizzare una soluzione, semplicemente perchè non ne hanno.....criticare è lo sport preferito di chi non sa nulla, più impegnativo e soggetto ad errori cercare soluzioni...su queste pagine si leggono fesserie di ogni genere, commenti spiritodi, riflessioni argute, tu critichi a prescindere perchè sventoli una bandierina e insegui ancora un'ideologia farlocca.....