"Guidi ha sbagliato, ma non c'è illecito"

Il premier difende ancora l'ex ministro e il suo esecutivo: "Non siamo un governo di lobby"

"Il ministro Guidi ha fatto un errore. Non c'è niente di illecito, ma ha fatto un errore e ne va preso atto. In Italia adesso chi sbaglia va a casa". Con queste parole Matteo Renzi è tornato a difendere il suo governo e l'ex ministro, travolto dallo scandalo Tempa Rossa.

"Noi il governo delle lobby e dei petrolieri? È una barzelletta", sostiene il premier al Tg2, "Ai giochini dei politicanti che continuiamo tutti i giorni a fare polemica non prestiamo loro attenzione". E parlando della mozione di sfiducia presentata dalle opposizioni, Renzi fa ancora spallucce: "Le opposizioni vogliono sempre che tutto il governo si dimetta, è il loro mestiere, noi non li accontentiamo".

Il segretario Pd ha parlato anche del referendum sulle trivelle che è stato indetto per il prossimo 17 aprile. "Questo non è un referendum sulle trivelle ma sullo spreco di energia", ha detto, "L'Italia è leader nelle energie rinnovabili ma non bastano. C'è bisogno di un po' di petrolio e di un po' di gas. Noi non diciamo nuove perforazioni, nuove autorizzazioni. Chi è contro il può votare no o, più efficacemente non votare, lo prevede la Costituzione. Chi voterà sì, voterà per bloccare le piattaforme che già ci sono. E causerà non solo il licenziamento di undicimila persone ma anche il fatto che dovremo comprare petrolio e gas dai petrolieri arabi e russi. Noi diciamo, tiriamo fuori il petrolio che c'è e poi chiudiamo", ha concluso.

Commenti

19gig50

Ven, 08/04/2016 - 01:38

qui di illecito c'è solo il governo.

dakia

Ven, 08/04/2016 - 02:15

dakia. egregio ministro capo del governo, tutti fanno gli sbagli nel suo gabinetto ma nessun illecito, allora perché devono andare a casa se questi secondo il suo ragionamento sono peccati veniali? I suoi discorsi non reggono quello che le regge è l'alterigia di dire continuamente che va avanti e non fa caso a nessuno manco noi fossimo, invece che i SUOI finanziatori e della sua cerchia, al contrario quelli che vengono a chiedere denaro delle vostre tasche.Abbassare un pò la boria non che sarebbe sottomissione, ma educazione verso un popolo che sta sopportando tante sue cose fatte male che vanno impoverendo il paese,non se ne era accorto perché va sempre testa all'aria! ci spiegghi come sta la storia della vendita alla Francia del mar Tirreno! I cittadini hanno diritto a sapere il motivo e il prezzo per cui sta vendendo il suolo pubblico. Vedremo se ciò è legale.

Ritratto di massacrato

massacrato

Ven, 08/04/2016 - 06:41

Non è un governo di lobby: ho però quasi sempre constatato che le lobbies di solito riescono a decidere per tutti. Due sfaccettature di un meccanismo che generano lo stesso risultato.

swiller

Ven, 08/04/2016 - 07:43

Buffone pagliaccio vai a casa.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 08/04/2016 - 08:08

Eroi. La banda renzi e' composta da eroi. Se lo avesse fatto uno di cdx sarebbe gia' stato arrestato.