"Ha ragione il Cavaliere Solo uniti salveremo l'Italia"

Il segretario leghista d'accordo con Berlusconi: "Premier chi prende più voti. Un tavolo per stilare il programma"

Dal bagno Papeete di Milano Marittima dove sta trascorrendo un periodo di vacanza con il figlio, Matteo Salvini lancia un grande messaggio di distensione a tutto il centrodestra: «Uniti si vince!». Dopo avere a lungo preso le distanze dai suoi alleati naturali, oggi il segretario della Lega si trova in linea con Silvio Berlusconi. E, a rafforzare tale convinzione, imita Garibaldi: «Qui si fa l'Italia o si muore. Peggio di così non possiamo andare: o riusciamo a risollevarci o chiudiamo definitivamente bottega».

Ma chi sarà il leader del centrodestra? In più occasioni lei ha detto di essere pronto a vestire i panni del numero uno e anche ieri un sondaggio l'ha indicata come il più popolare tra i politici...

«Oggi dico che ha ragione Berlusconi: il partito della nostra coalizione che raccoglierà alle urne più voti avrà diritto di prelazione. Non è più tempo delle punture di spillo tra gli alleati: è giunto il momento, Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia, di mettersi attorno a un tavolo e di stilare un vero programma concordato cominciando da alcuni punti cardine come l'abolizione della legge Fornero sulle pensioni e il varo di una flat tax al 15% per determinare un percorso di crescita, oltre alla bomba-immigrazione».

Con quale legge elettorale si andrà alle urne e quando si andrà a votare?

«A febbraio-marzo, anche se io continuo a sperare prima perché il governo Gentiloni ha sempre più problemi di tenuta. Tra l'altro, la prossima manovra economica non dovrebbe più essere lacrime e sangue come pensavamo. La Germania e l'Austria, con le loro elezioni alle porte, non vorranno, infatti, inasprire ulteriormente i rapporti con l'Italia e Bruxelles chiuderà, quindi, un occhio sui nostri conti».

Soffermiamoci ora sull'emergenza immigrazione. In questi giorni, lei, Salvini, ha toccato con mano il fatto che il problema immigrati, mettendocela tutta, si può anche risolvere: a Cervia-Milano Marittima, il sindaco del Pd, da un anno all'altro, ha bloccato i vù cumprà d'intesa con gli albergatori, gli stabilimenti balneari e tutte le forze produttive della zona.

«È vero e, come a Cervia-Milano Marittima, ci sono adesso tanti altri sindaci anche del Pd che chiedono la collaborazione della Lega per tentare soluzioni analoghe: noi siamo pronti a collaborare».

Proprio ieri Berlusconi ha dichiarato che, con l'azione del suo governo, era riuscito a bloccare il grande flusso di migranti e di sbarchi di clandestini agendo all'origine, cioè con un accordo con l'allora leader libico Gheddafi.

«È vero, con il colonnello libico gli accordi erano chiari e tutto o quasi era sotto controllo. Poi ci sono messi di mezzo personaggi come Obama, a cui dovrebbe essere tolto il Nobel della pace, e tutto è precipitato. Anche in questo caso si stava meglio quando si stava peggio».

Ma ora il governo Gentiloni ha deciso, per controllare gli sbarchi, di mandare la nostra flotta davanti a quella che una volta veniva chiamata la Quarta Sponda.

«Questa mossa è quasi una presa in giro messa in piedi, e non poteva essere diversamente, da Alfano in particolare: prima si strombazza l'iniziativa e poi si scopre che ci saranno solo due navi al largo di Tripoli. Tanto rumore per nulla. Ci vogliono misure ben più severe e non c'è più tempo da perdere anche perché l'Europa ha continuato, in questi mesi, a snobbarci dicendo una cosa e facendone, poi, un'altra: basta vedere le ultime mosse di Macron».

Già l'Europa, anche in questo caso bisogna voltare pagina...

«È assolutamente necessario. Ecco l'Europa è stato il fallimento più grande del governo Renzi. Avevamo mandato a Bruxelles la Mogherini convinti che ci avrebbe rimesso in sesto: i risultati della politica estera sono, invece, sotto gli occhi di tutti. Con questa Europa non possiamo più andare avanti: come Paese membro dobbiamo richiedere la revisione di molti trattati, a cominciare proprio da quello di Maastricht».

C'è anche il problema dell'euro che continua a penalizzarci.

«La moneta unica ha ampiamente mostrato i suoi limiti rivelandosi un cappio mortale per molti partner. Anche in questo caso noi del centrodestra dobbiamo elaborare una proposta comune. Sono ottimista sul fatto che riusciremo a elaborare progetti condivisi da tutti».

Ma è, però, vero che cominciamo a registrarsi segnali di ripresa. La situazione non sembra così drammatica come qualche tempo fa.

«Siamo il fanalino di coda dell'Europa anche sui timidi segnali di ripresa. Qualcosa è migliorato: è il caso del turismo perché sono sempre meno gli italiani che trascorrono le vacanze all'estero per paura degli attentati e dell'industria dell'auto perché il ricambio della vettura non era più differibile per molti automobilisti, ma la situazione, in generale, resta ancora incerta».

Vorrei concludere l'intervista con una frase di Leo Longanesi che scriveva: «Che strana democrazia è mai quella che vieta di rimpiangere una dittatura». Cosa ne pensa della legge in cantiere per mettere al bando qualsiasi reminiscenza del Ventennio?

«Mi sembra una proposta assurda. In una vera democrazia la libertà d'opinione deve essere garantita al centro per cento e dovrebbe essere, anzi, depenalizzato qualsiasi reato in materia».

Commenti

Pigi

Dom, 30/07/2017 - 08:39

Eccone un altro: abolire la Fornero, in modo da permettere di nuovo ai cinquantacinquenni di andare in pensione, aumentando così la spesa pensionistica già più alta del mondo. Poi la flat tax al 15%, che stanno cambiando anche nei paesi dell'est, dove era stata istituita dopo la caduta del comunismo. Un centro-destra così immaturo rischia di far vincere gli altri, se il PD dovesse ridurre in questi mesi l'arrivo dei clandestini.

Klotz1960

Dom, 30/07/2017 - 09:15

La flat tax al 15% e' irrealizzabile, direi che al 22-23% sarebbe gia' un risultato fantastico. Comunque nei panni di Salvini mi sbrigherei a proporre Tremonti Primo Ministro. E' l'unico con adeguata capacita' e credibilita', in Italia e nel mondo. Con Tremonti, Juncker, Merkel e Macron avrebbero ben poco da scherzare.

Ritratto di ...iTag£iafrica..

...iTag£iafrica..

Dom, 30/07/2017 - 09:28

ah,ah,ah,ah cvd, BUFFONI E COMPARI DI MERENDA, corresponsabili del disastro iTaGlia

michettone

Dom, 30/07/2017 - 10:03

....d'accordo su tutto, anche con Matteo Salvini! Ed allora? ANDIAMO TUTTI, MA PROPRIO TUTTI , A VOTARE. Rammentando che chiunque non votera', non avra' alcun titolo di parlare.... La coalizione del Centrodestra, così formata, senza pezzenti, traditori e nullafacenti al seguito, AVRA' VITA SCORREVOLE, SERENA e GIUSTA, portando benessere e soddisfazione agli Italiani, che finalmente, potranno allargarsi, nel loro metro quadrato di verde, oggi diventato, con l'occupazione catto-sinistra, affatto soddisfacente. AUGURI ITALIA! AUGURI AGLI ITALIANI!

VittorioMar

Dom, 30/07/2017 - 10:17

...BENE !..SALVINI...L'UMILTA' E' UNO STATO DI" GRAZIA" E DI "MATURITA'"...CHE NON SIGNIFICA DEBOLEZZA !!!

istituto

Dom, 30/07/2017 - 10:22

Ed inoltre se uniti in un'unico gruppo tutti i movimenti come FN o Casa Pound entreranno in Parlamento sia pure con pochi rappresentanti, potranno dare una mano in termini di idee,programmi e voti a sostegno del Governo di CENTRODESTRA. Uniti davvero si vince e poi NON ASTENIAMOCI DAL VOTO. Davvero ora o mai più, altrimenti ci sarà il De Profundis per l'Italia.

Giorgio1952

Dom, 30/07/2017 - 11:12

"Ha ragione il Cav solo uniti salveremo l'Italia", che Dio ce ne scampi da Salvini e dal M5S, "Premier chi prende più voti. Un tavolo per stilare il programma", ma Berlusconi non ha sempre detto che c’era accordo al 95%? Invece per il leader della Lega “è giunto il momento di mettersi attorno a un tavolo e di stilare un vero programma cominciando da alcuni punti cardine come l'abolizione della legge Fornero sulle pensioni e una flat tax al 15%”; follia pura perché senza il contributivo l’Inps salterebbe e la flat tax al 15% è insostenibile con la nostra evasione fiscale. Poi le solite sparate sulla immigrazione con il rimpianto di un sanguinario dittatore, su euro e “L'Europa è stato il fallimento più grande del governo Renzi” ma cosa dice! Chiosa finale sulla frase di Longanesi e la messa al bando del fascismo “Mi sembra una proposta assurda. In una vera democrazia la libertà d'opinione deve essere garantita”, beh certo come in Russia e Corea del Nord.

cir

Dom, 30/07/2017 - 11:12

Pigi , non e' la pensione alla giusta eta' che fa il danno economico.e' il concetto di pensione in se che e' sbagliato . hai ragione sul centro destra immaturo. Gia' Berlusconi ha nessun carisma serio da prendere per buono quello che dice , fara' una accozzaglia come sempre lasciando da parte casa POUND , la vera destra sociale , per non dover rispondere alle domande tranello dei giornalisti , invece di mandarli a CAGARE come fece Bossi ai suoi tempi.

cir

Dom, 30/07/2017 - 11:14

istituto : prima di sperare ... vediamo se li accettano nella coalizione.

Userlaser

Dom, 30/07/2017 - 11:23

Berlusconi che salva l'Italia è una battutaccia. Comunque, segnatevelo, se Salvini si mette con Berlusconi è la sua fine. Ma sicuramente questo accordo raddoppierà i voti al m5s perché renderà evidente la falsità di Salvini.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Dom, 30/07/2017 - 11:33

bene, bene, questo vuol dire che salvini potrà creare problemi a M5S e PD, visto che si sta mettendo dalla parte giusta , mica come credono certi cre.tini di sinistra, che vedono nel centrodestra per forza il male assoluto! poveri idioti.... ancora non hanno capito che è la sinistra a fare mafia, ed è il cancro della democrazia, non berlusconi!

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 30/07/2017 - 11:37

---salvini ha cambiato registro rassicurato dai sondaggi fatti dai suoi che danno la lega in vantaggio su forza italia--quindi è sicuro di andarsi a sedere sulla poltrona più alta---berlusconi però è un vecchio volpone--se i risultati elettorali lo daranno sotto alla lega -non permetterà mai la premiership ad un ex comunista dei centri sociali con la barba e l'orecchino--ma sarebbe piuttosto tentato dalla grande coalizione col pd mettendosi d'accordo con renzi---anche renzi rinuncerebbe alla sedia in favore di gentiloni che tutto sommato sa navigare bene ed è un politico di razza--minniti rimarrebbe all'interno e berlusconi si prenderebbe l'economia e gli esteri oltre i presidenti delle camere--swag ganja

antonio54

Dom, 30/07/2017 - 11:50

Alle prossime elezioni dobbiamo votare in massa Centro Destra, questa è l'ultima speranza per salvare il nostro paese. Se sciaguratamente venisse confermato il centro sinistra, per l'Italia sarà la fine....

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Dom, 30/07/2017 - 11:53

Questi sono i commenti tipo dei leghisti sul sito di salvini, bella alleanza a parte che non c'è accordo su nulla. Buona fortuna e povera Italia s e c vincesse la destra. Fabrizio Miscia Berlusconi non mi va giù nemmeno col bicarbonato ...sorry 1 · 22 h Gestire . Michele Ronin Becciu -Berlusconi l'ombroglione non lo voterei nemmeno con il bicarbonato Michele Ronin Becciu Fabrizio Miscia non ti posso dar torto .... Ma non sarà Berlusconi stavolta a far la parte del leone .... I suoi voti tuttavia servono, é la verità. Ma di certo, MAI con chi predica bene, e poi razzola male, io non ho tempo da perdere con gente che torna sulle sue idee ogni quarto d'ora ....

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Dom, 30/07/2017 - 12:18

Caro Salvini si vede che Berlusconi ha fatto breccia con la sua saggezza; continui così e ci rivedremo al Governo. Shalòm.

Giorgio Rubiu

Dom, 30/07/2017 - 12:22

Fin che gli italiani staranno chiusi in casa e non andranno a votare, giustamente disgustati dai nostri politicanti e partiti, cambierà molto poco e tutto sarà possibile all'insegna della debolezza invece che quella della forza. Quello che ci vuole è l'uomo carismatico (ma di buon senso) che affascini il popolo italiano convincendoli che ciò che ci vuole è una rivoluzione popolare che vada al di la dell'espressione attraverso un voto.Attraverso le ghigliottine è molto più efficace perché li farebbe scappare prima ancora che cominci.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di riflessiva

riflessiva

Dom, 30/07/2017 - 12:37

che fine ha fatto un'altra volta il mio commento?

Ritratto di riflessiva

Anonimo (non verificato)

PEPPINO255

Dom, 30/07/2017 - 12:56

RACCONTALO AI TUOI ELETTORI CHE PORTERAI I LORO VOTI NELLE TASCHE DI BERLUSCONI, E VEDIAMO FINO A CHE PUNTO SONO CxxxxxxI...!!!

PEPPINO255

Dom, 30/07/2017 - 13:04

La Falsità di Salvini è ben evidente da almeno quattro anni... Porterà i voti dei suoi elettori a casa di Berlusconi, un pregiudicato interdetto dai pubblici uffici... questo la dice lunga anche sulle sue capacità.... Intanto Berlusconi aveva già in mano "l'altro Matteo".... ora sarà costretto a scegliere? Non credo. Lui conta di governare con Matteo_2 ed avere Matteo_1 sempre favorevole o in FINTA OPPOSIZIONE, come è sempre stato da almeno 25 anni a questa parte. La Mafia ha in mano il "quarto potere", l'informazione e gli elettori ancora non sanno usare Internet...!!!

investigator13

Dom, 30/07/2017 - 13:06

uniti si vince, ma l'unione del centro destra da come si evince? con Fi, Lega, Noi con Salvini e FDI si rimane solo a galla, serve rafforzare la destra con altri partiti CasaPound, FN e Italia Sovrana. Questi partitini chiamiamoli cosi, esistono e hanno il loro elettorato, che se non vengono convogliati con la Lega dei Poli, va sottolineato LEGA DEI POLI(partiti satelliti di destra) e non Lega dei popoli, saranno voti persi. Non solo sarebbe una porta aperta per il 5s nel caso che all'ultimo momento voglia aggregarsi alla Destra per eliminare una volta per sempre il PD. Questo dovrebbe essere il primo risultato alle prossime elezioni da ottenere, altrimenti la destra di nuovo al governo, il Pd non la farebbe governare come è successo con Berlusconi.

vottorio

Dom, 30/07/2017 - 13:12

uniti si, ma senza Berlusconi tra i piedi. Matteo Salvini stai molto attento che se ti allei con Berlusconi la Lega perderà moltissimi voti. Berlusconi ha già tradito nel 2011 10/milioni di elettori di provata fedeltà ventennale e, chi tradisce una volta, alla prima occasione, tradirà ancora.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 30/07/2017 - 13:31

Caro Pigi 08e39, innanzitutto buongiorno. I cinquantacinquenni che come il sottoscritto sono andati in pensione,sono quelli che hanno iniziato a Lavorare con la L maiuscola (che significa TIMBRARE IL CARTELLINO e PAGARE CONTRIBUTI e TASSE) a 14 anni e non sono di certo LORO che "rovinano" le casse dell'INPS anche perche NON sono milioni. Che rovinano le casse sono gli andati in pensione con la FAMIGERATA legge MOSCA,quelli andati in pensione con i contributi FIGURATIVI, quelli andati in pensione dopo 19 anni 6 mesi e 30 giorni di lavoro??? In comune a Sesto San Giovanni ed in tutta l'Italia ROSSA. Saludos.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 30/07/2017 - 13:34

Sarebbe giusto che qualcuno, a vedersi alquanto invasato, si rendesse finalmente conto che le sinistre in Italia ed il PD in particolare persistono esclusivamente grazie a Berlusconi, a partire soprattutto dal 2011 ed ancora oggi. Difatti, se ce ne fosse ancora bisogno, è di oggi l'ammissione di Brunetta che candidamente sostiene che "Forza Italia sta frenando i transfughi perché sennò Gentiloni cade". Appunto. Più chiaro di così. Ed alla faccia di chi ancora in quel partito, il "Berluska" appunto, sostiene che si vuole andare ad elezioni anticipate se si potesse, ma purtroppo questo lo sostiene solo ipocritamente e con le chiacchiere... (1 di 2)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 30/07/2017 - 13:34

...da bottega che sa fare. In quanto a Salvini, non è, come dice qualcuno, "che si sta mettendo dalla parte giusta".. Salvini lo è sempre stato. E' il "Berluska" che non lo è mai stato, almeno dal 2011, e non lo è ancora oggi. Vorrò vedere, in caso di coalizione, quando il "Berluska" sarà costretto a cedere il passo a Salvini, poiché il suo partito forse si piazzerà dopo la Lega o FdI addirittura, sempre in caso di vittoria del centrodestra. E sicuramente allora, tradendo così ancora il centrodestra, si rimetterà a fare altri inciuci con il PD e le sinistre, pur di contare qualcosa. [Continuerete a non pubblicare i miei commenti perché sgraditi al vostro capo?] (2 di 2)

Ritratto di ilvillacastellano

Anonimo (non verificato)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Dom, 30/07/2017 - 13:38

[2° invio - Da pubblicare] ...iattura per il popolo italiano se arrivasse a questo, cioè ad accontentarsi di una riduzione di questi individui per votare ancora il PD e tutti i sinistri nonostante tutti i malanni che ci han fatto arrivare addosso in questo anni e decenni e che ancora subiamo. Anche perché qui non si tratta di farne arrivare di meno di clandestini, ma di non farne arrivare affatto. Al massimo, solo chi dimostra di essere perseguitato, e per validi motivi di democrazia negata, nel suo paese, dovrebbe avere cittadinanza a vivere qui da noi. Non certo chi scappa dalla guerra, tranne donne, bambini e vecchi. Guerra che dovrebbe essere combattuta invece dai giovani per la libertà del proprio Paese. E non che al primo clandestino che si trova a passare gli si manda pure il taxi. Come si fa appunto dal 2011 e a danno della nostra sicurezza. [2 di 2]

Ritratto di cuginifabio

cuginifabio

Dom, 30/07/2017 - 13:39

MA A CHE GIOCO STA GIOCANDO, UNITI CON F.I. ? E' COME DIRE UNITI CON IL PD RENZIANO, RICORDO IL GIOCO SPORCO FATTO IN CAMPAGNA ELETTORALE PER ROMA, LA MELONI NON E' SINDACO GRAZIE AL SIGNOR BERLUSCA. IN EUROPA E IN ITALIA HANNO VOTATO COSE ASSURDE CON PD E ALFANIANI, IL CETA, IL CETA, ED ERANO ANCHE FAVOREVOLI AL TTIP, SALVINI STIAMO GIOCANDO VERO? ORMAI SEMPRE MENO CREDIBILI

povera-italia

Dom, 30/07/2017 - 13:39

io, nel dubbio che Salvini si rimangi quello che ha detto, e che rinneghi l' uscita dall'Europa, come ha fatto con la secessione padana, voto M5S: la coerenza e la lealtà sono come il buongiorno che si vedono dal mattino.

idleproc

Dom, 30/07/2017 - 13:58

Tranquilli, è normale che vi piglino un'altra volta per il c. insieme agli altri. Non dovete poi arrabbiarvi, è la procedura standard.

celafacciamose.....

Dom, 30/07/2017 - 14:19

Apprezzo la mossa di Salvini e dico che, se davvero vogliono salvare l'Italia, la ricetta è già pronta: PRIMA di votare, dichiarare che LUCA ZAIA sarà Primo Ministro, avocando a sè pieni e drastici poteri per lo Sviluppo del Mezzogiorno. Zaia è uomo super partes, grande amministratore, presentabile a qualsiasi livello. Piacerebbe anche ai sinistri. Salvini al Ministero degli Interni, con super-delega al problema immigrazione. Berlusconi agli Esteri, credo che abbia il diritto di andare a guardare negli occhi qualche pezzo di menta che abita Oltralpe e Oltre-Svizzera....... Non è impossibile, forza e coraggio che ci liberiamo dalla melma!

mcm3

Dom, 30/07/2017 - 15:33

l'ennesimo personaggio che un giorno dice una cosa ed il giorno dopo ne dice un altra...

chiara63

Dom, 30/07/2017 - 15:52

Salvini l'essere più inutile al mondo...l'Italia avrà pure delle difficoltà ma con un Salvini al governo affonderemo del tutto.

Malacappa

Dom, 30/07/2017 - 16:14

Sono la unica speranza per salvare la nostra patria.

istituto

Dom, 30/07/2017 - 16:24

Cir 11:14 io intendevo dire che l'aggregazione di DESTRA se entrasse in Parlamento darebbe un aiuto esterno perché non credo che sarebbe mai accettata dal centrodestra in un governo.

istituto

Dom, 30/07/2017 - 16:38

Povera Italia se vincesse la DESTRA ? No povera e disgraziata Italia adesso ridotta sul lastrico da questi delinquenti di SINISTRA e da quello, presunto superpartes, che gli fa da sponda. Servi di Bruxelles a cui obbediscono come marionette. Affossatori del debito pubblico,aumentatori di TASSE, importatori di tutti i rifiuti del Maghreb,Medioriente,Africa che mantiene a spese degli italiani,distruttori della vera famiglia con le UNIONI CONTRONATURA,corruttori di bambini con l'affido a coppie omo,imbavagliatori della libertà di informazione con la legge BAVAGLIO che vogliono imporre sul web,corruttori della gioventù italiana con lezioni GENDER non richieste a scuola,e infine servi del programma di SOSTITUZIONE del POPOLO ITALIANO con lo IUS SOLI. Se ti piacciono tanto le RISORSE portatene due a casa così ti ci sfoghi...

PaoloPan

Dom, 30/07/2017 - 16:54

Salvini ... sei un mito!!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 30/07/2017 - 16:54

Giorgio carissimo 11e12, la riforma che ha introdotto il sistema CONTRIBUTIVO delle pensioni è del governo Dini 1996 e NON della Fornero. Ed entro in vigore nel 1997, da allora in poi TUTTE le pensioni vengono calcolate col sistema contributivo, la Fornero non c'entra. Mentre per quanto riguarda la tua SPARATA finale contro Salvini sul "FASCISMO" ti cito una frase di Macchiavelli (ammesso che Tu sappia chi sia) che diceva " Le leggi NON vanno fatte per PUNIRE il passato, ma per PREVENIRE IL FUTURO" AMEN e buona serata.

Ritratto di hernando45

hernando45

Dom, 30/07/2017 - 16:56

Amici del FORUM segnamoci le LAST FAMEUS WORDS della chiara 15e52!!!lol lol.

Divoll

Dom, 30/07/2017 - 17:35

Salvini fara' un errore se si fidera' di Berlusconi e, soprattutto, della gente di cui si circonda.

Divoll

Dom, 30/07/2017 - 17:38

@ Klotz 1960 - Tremonti premier????? Follia pura. Per fare il premier ci vuole ben piu' di una voce belante che spara cifre da ragionere. Perche' non Salvini?

ziobeppe1951

Dom, 30/07/2017 - 17:45

chiara63...15.52...con i negrieri che abbiamo allo sgoverno della nazione, abbiamo già toccato il fondo...sicuramente in sezione togliatti non ti hanno ancora informata..

Anonimo (non verificato)

Pigi

Dom, 30/07/2017 - 17:45

@hernando45 13:31. Tanto per iniziare, complimenti per la pensione di giovinezza, che tutti vorrebbero. Non c'è bisogno di essere maghi in contabilità per capire che un cinquantacinquenne ha davanti a sé circa venticinque anni di vita (che spero lei possa superare) e quindi di pensione. Se tutti lavorassero quarant'anni e ne prendessero venticinque di pensione, non basterebbero tutte le tasse d'Italia per pagare le pensioni. Quindi ha ragione la Fornero.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 30/07/2017 - 19:53

come prima cosa è eliminare il PD dal governo poi si vedrà.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 30/07/2017 - 22:19

@..iTag£iafrica.. - sei rimasto un pò indietro. Non ti sei neppure accorto che il disastro in Itaglia l'hanno fatto negli ultimi 6 anni, e proprio quelli che voti tu. Pensa come sei furbo!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 30/07/2017 - 22:23

@chiara63 - siamo già affondati da 6 anni e neppure ti sei accorta? L'hanno fatto quelli che hai votato tu, con tutti quelli che si lamentano di altri in questo articolo. Magari fra 20 anni cìve ne accorgerete? Anche se negherete.

Ritratto di enzo33

enzo33

Dom, 30/07/2017 - 22:32

Adesso cominci a piacermi, sono anni che predico, l'elettorato vuole vedere l'armonia...e non fare più il galletto.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 30/07/2017 - 22:38

@PEPPINO 255 - di sicuro si è solo visto lo sfascio dei voti tipo il tuo, guardando gli ulitmi 6 anni. Attieniti a questo e poi parla. Parlare a vanvera, sono capaci tutti, soprattutto quelli ch votano come te.

Ritratto di mambo

mambo

Lun, 31/07/2017 - 00:23

Tutto va bene per eliminare questi buffoni che ci governano da 6 anni senza essere stati eletti. L'Italia sta precipitando mentre centinaia e centinaia di migliaia di signorini dalla pelle scura, giovani, baldanzosi e sempre più esigenti muniti di tutti gli strumenti che la moderna e costosa tecnologia offre, scorrazzano per l'intero paese a nostre spese. Il Pd li chiama "profughi" e conta sul loro voto

Ritratto di enzo33

enzo33

Lun, 31/07/2017 - 08:01

Sei inguaribile, non la smetterai mai di cantare fuori dal coro, te lo dico per l'ultima volta, Toti si Toti no, se ne parla in camera Caritatis, come dire: i panni sporchi si lavano in famiglia.

Giorgio1952

Lun, 31/07/2017 - 10:43

hernando45 Dom, 30/07/2017 - 16:54 La riforma Dini del ’95 stabilì di mantenere la modalità di determinare la pensione di vecchiaia con il metodo di retributivo per i lavoratori con almeno 18 anni di anzianità contributiva al 31/12/95, introducendo il metodo pro rata dal 1996 per chi aveva meno di 18 anni di contributi, per quelli che iniziavano a lavorare nel 1996 il calcolo sarebbe stato solo con il metodo contributivo a capitalizzazione simulata. Fino alla approvazione della legge Fornero, l'unico effetto della riforma Dini è stato quello di diminuire la crescita del debito previdenziale latente senza effetti significativi sulla sostenibilità fiscale dei sistemi pensionistici; infatti la spesa pensionistica in Italia ha continuato a crescere ad un ritmo troppo elevato rispetto alla sostenibilità fiscale del paese, determinando la necessità di altre riforme previdenziali. Lasciamo perdere il fascismo che è stata una brutta pagina della nostra storia.

Rudy

Lun, 31/07/2017 - 12:00

Mi dispiace Pigi, ma non ha capito nulla. La legge Fornero è stata concepita per favorire il turnover degli italiani con gli immigrati. Sapendo che il numero era ancora relativamente basso e l'acquisizione della cittadinanza ancora lenta ci sarebbe voluto più tempo. Se avessero a cuore l'INPS non regalerebbero pensioni a mezzo mondo che manco ha messo piede in Italia. Del resto il PD se ne vanta sempre della sostituzione degli italiani sul posto di lavoro. Inoltre, la maggior parte dei contratti a tempo indeterminato non verranno avvicendati con contratti dello stesso tipo. La tendenza, ove ancora c'è lavoro, è quella di sostituirli con il precariato, come ovunque. Quasi tutti questi enti dello Stato vengono scientemente portati al fallimento: non per un errore di valutazione. Lo fanno apposta.

Kogins

Lun, 31/07/2017 - 12:28

Mi fanno tristezza quelli che hanno ancora il coraggio di criticare la flat tax al 15% dicendo che in Italia non può esistere, e mi chiedo se queste persone abbiano mai lavorato" onestamente" nella loro vita, e non a sbaffo come fanno tutt'ora milioni di italiani. Forse vi meritate proprio di fallire e di tornare indietro di 100 anni.

Giorgio1952

Lun, 31/07/2017 - 18:54

Kogins io ho sempre pagato tasse e contributi per 38 anni di lavoro sempre in aziende private, sono in pensione da quattro anni e continuo a pagare Irpef, Imu, Tari, addizionali comunali regionali, etc.etc. ma sono uno di quelli che sostiene l'impossibilità di una flat tax al 15%, perché siamo un paese con una evasione stellare, inoltre metà dei contribuenti dichiara 15/16 mila euro l'anno, i dipendenti guadagnano più dei datori di lavoro, dei professionisti, dei commercianti e degli artigiani, gli evasori continueranno a farlo anche se si abbassano le aliquote, manca il senso civico da noi ovvero l’atteggiamento di fiducia negli altri, orientato alla disponibilità a cooperare per il miglioramento della società in cui viviamo, quello che ho visto nel Regno Unito dove ho lavorato per tre anni. L’Italia è un grande paese. io sono una persona onesta come mi ha insegnato mio padre ad esserlo e sono orgoglioso di essere italiano, ma siamo rimasti in pochi.