Hillary decide di parlare chiaro: "Contro i cristiani c'è un genocidio"

La candidata democratica segue l'esempio del Papa

Hillary Clinton prende le distanze da Barack Obama. La candidata democratica alla Casa Bianca ha dichiarato martedì davanti ai suoi sostenitori in New Hampshire che le persecuzioni dello Stato islamico in Medio Oriente contro cristiani e altre minoranze etniche e religiose sarebbero da definire genocidio, «perché ora ne abbiamo le prove».In passato, Hillary non aveva parlato di «genocidio», un termine che ha implicazioni politiche e legali. Anche per questo motivo la Casa Bianca ha finora evitato di utilizzarlo. Il termine genocidio è stato introdotto nel 1943 dal un avvocato ebreo in Polonia, Raphael Lemkin, adottato dalle Nazioni Unite da una convenzione del 1948. Il fatto che la definizione descriva lo sterminio di interi gruppi «nazionali», «razziali», «etnici» e «religiosi» ha poi fatto sorgere controversie negli anni da chi la considera troppo limitata, non facendo riferimento per esempio anche a gruppi politici. Sotto pressione dell'opposizione repubblicana, sia il Dipartimento di Stato sia la Casa Bianca in questi mesi hanno dibattuto sulla necessità di definire «genocidio» quanto sta accadendo in Medio Oriente per opera dello Stato islamico. Papa Francesco lo ha fatto, parlando delle persecuzioni contro i cristiani, a luglio, nel suo viaggio in Sud America: «Una forma di genocidio è in atto e deve essere arrestata», ha detto in Bolivia. Il presidente Barack Obama pochi giorni fa ha invece parlato di «brutali atrocità», implorando tolleranza per i cristiani d'Oriente minacciati a Natale.La presa di distanze di Hillary Clinton dalle posizioni dell'Amministrazione che ha servito come segretario di Stato dal 2009 al 2013 è soltanto l'ultima di una serie. Il legame con un leader che ha servito, e che l'appoggia nelle sue aspirazioni presidenziali, ma da cui vuole prendere spazio su alcune controverse questioni, è complesso. Negli ultimi mesi, sono emerse diverse aree di frattura. L'ultima è stata l'opposizione pubblica di Clinton al Partenariato Trans-Pacifico, il progetto di un trattato di libero scambio tra 12 nazioni su cui l'Amministrazione Obama ha investito molto. Hillary ha anche annunciato la sua contrarietà alla realizzazione del gasdotto Keystone XL, tra il Canada e gli Stati Uniti, cui si oppone la maggior parte dell'America liberal, e su cui Obama non ha ancora dato un giudizio finale. E ha criticato la campagna di deportazione di immigrati illegali negli Stati Uniti, che si è estesa negli anni di mandato del presidente.

Annunci
Commenti

killkoms

Gio, 31/12/2015 - 12:18

alla buon'ora!

vincenzo

Gio, 31/12/2015 - 12:30

S'è svegliata,s'è svegliata!Ragazza precoce!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Gio, 31/12/2015 - 13:13

Mi fa piacere che dica questo, ma resto col sospetto che sia solo una gran furbacchiona!

Renee59

Gio, 31/12/2015 - 13:15

Che brava. Non dice peró che dobbiamo ringraziare il suo compagno di partito che ha creato l'Isis.

Renee59

Gio, 31/12/2015 - 13:19

Cosa non si fa per raggiungere il potere.

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Gio, 31/12/2015 - 13:34

Ruba consensi ai repubblicani e, se eletta, tornerà a virare a sinistra, sguazzando nel politically correct.

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 31/12/2015 - 13:35

Non gli e' mai fregato un caxxo dei cristiani, vedi il maritino che ha bombardato i serbi per creare stati musulmani in europa. Ma si sa i voti vanno arraffati, la campagna elettorale si avvicina.......

makillotti

Gio, 31/12/2015 - 14:25

Oh grazie Hillary di averci illuminato, senza di te non l'avremo mai capito! Meno male che ci sei tu, e sarai purtroppo un presidente tale e quale a Obama, purtroppo!

Carlo_Rovelli

Gio, 31/12/2015 - 14:26

Farebbe meglio a star zitta. Come la mettiamo con il genocidio degli Irakeni, 2 milioni di civili mussulmani e cristiani sterminati durante la Guerra del Golfo 2, per "liberare" l'Irak da Saddam Hussein (dopo che ce l'avevano messo gli Americani al potere), e che Hillary Clinton stessa votò favorevolmente al Congresso?

ortensia

Gio, 31/12/2015 - 14:33

Ha perso persino da Obama nel 2012 e ora fa i giochi di prestigio per far dimenticare i suoi gravissimi errori. Il caos in Libia porta la sua firma ed e'ben piu'grave della strage di Benghazi e delle e.mail e del server personale quando era segretario di stato.

sbrigati

Gio, 31/12/2015 - 15:06

La signora o è, come si suol dire, "a scoppio ritardato", o in perfetta malafede. Per un'aspirante alla Casa Bianca non saprei cosa sia peggio.

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Gio, 31/12/2015 - 15:20

Cosa fanno loro per impedirlo dopo averlo in parte provocato?

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Gio, 31/12/2015 - 15:21

L'aiuto che date a Erdogan serve per impedire che i cristiani vengano uccisi ?

sercam

Gio, 31/12/2015 - 15:31

Paura di Trump eh ? Poi se vince le elezioni si rimangia tutto. Solo gli idioti possono crederLe ! Forza Donald, sei l'unico che può salvare il mondo.

Ritratto di H2SO4

H2SO4

Gio, 31/12/2015 - 15:54

Rimango sempre meravigliato dalla coerenza di alcuni commentatori qui sopra.

nordest

Gio, 31/12/2015 - 16:19

Finalmente le oche si sono svegliate.

aitanhouse

Gio, 31/12/2015 - 16:21

si sta arrampicando sugli specchi per cercare consensi ; i guai combinati dalle grandi intuizioni dell'abbronzato stanno avendo conseguenze micidiali per il mondo...Ma non speri di fregare gli americani , quelli non si lasciano abbindolare da 80$ ,dai bonus culturali, dalle buffonate, dagli anatemi contro gufi,civette ed avvoltoi, quelli con repubblicani in testa la sputtaneranno pesantemente e la manderanno a rigovernare la casa.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Gio, 31/12/2015 - 16:38

Il massinmo dell'ipocresia. Lei è tra i maggiori responsabili del caos che oggigiorno comportano gli attentati contro i cristiani. Ha introdotto la instabilità in Egitto, Tunisia e Libia, con la Siria non ha finito il lavoro perché Putin si è deciso a non permetterlo. Hillary ha seguito il lavoro di Bush jr. Creare caos in medio oriente. I cristiani potevano viveve tranquilli in Libia (Gadaffi tolto, seviziato e ucciso), e in Siria.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 31/12/2015 - 16:38

E brava la signora Clinton. Prima ha coccolato i latinos, poi i negri, poi i gay tutti, poi, poi, poi, finalmente ha ricordato che esistono anche i cristiani e sta cercando di imbonire anche loro. Resta il fatto che nella scala dei valori di madama vengono ultimi e solo perché sono indispensabili per tentare di vincere! C'é solo da augurarsi che oltre che ultimi non siano ance co....ni!

Ritratto di gangelini

gangelini

Gio, 31/12/2015 - 17:03

Se ne accorge solo adesso. Cara mia Hillary, sei una persona eccezionale ma ti devi dare una svegliata.

greg

Gio, 31/12/2015 - 17:42

GANGELINI - Hillary Clinton una persona eccezionale?????? Ma quando vi sveglierete, voi di sinistra??

roberto.morici

Gio, 31/12/2015 - 17:47

Quando si dice avere riflessi mostruosamente fulminei.

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 31/12/2015 - 18:13

Ciò che la Hillary dice, per Obama è impossibile dirlo, egli è mezzo mussulmano e il peggior presidente degli USA !!!

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 31/12/2015 - 18:25

Forse Hillary hà smesso la cura di sigari giganti e di colpo si è svegliata, però, non è leccando ul culo che si fà una buona politica.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Gio, 31/12/2015 - 20:58

Meglio tardi che mai.

nordest

Ven, 01/01/2016 - 09:11

E pensare L'Europa ancora non si è accorta di nulla,la loro mente è ancora tra i finoc...