I parlamentari juventini già pensano solo alla finale

Mentre si discute il ddl sulla Buona Scuola lo Juventus club Parlamento organizza la trasferta a Berlino per la finale di Champions

Mentre alla Camera si discute il ddl sulla Buona scuola, i parlamentari juventini, ancora euforici per la vittoria di ieri, si stanno già attrezzando per la finale di Champions di Berlino del prossimo 6 giugno. Lo Juventus club Parlamento, presieduto dal democratico Francesco Boccia, ha informato via mail tutti i deputati e senatori bianconeri della possibilità di raggiungere la capitale tedesca con un volo charter da 140 posti e di rientrare a Roma il giorno seguente al costo di 400 euro più il prezzo del biglietto della finale. La Vecchia Signora mette così d'accordo parlamentari di maggioranza e d'opposizione, renziani ed esponenti della minoranza dem, che spenderanno meno del costo di mercato per il volo in quanto già adesso il viaggio costa almeno 500 euro e il prezzo è destinato a salire. Non è nemmeno escluso che i parlamentari, come spesso avviene, riescano a ottenere sconti anche sul biglietto della partita.

Commenti

Antonio43

Gio, 14/05/2015 - 19:30

A spese di chi? Devo aspettare che me lo dicano oppure li posso già definire brutti scrocconi?

Maria Rosa

Gio, 14/05/2015 - 20:41

ci andrà anche la Melandri? Fate vomitare