I soliti intrusi si appropriano del mezzo flop

Serve un segno, una mossa dei Paesi del Golfo, un qualcosa insomma che mostri «la cooperazione del mondo arabo», ha detto l'altro giorno il ministro della Giustizia Andrea Orlando. Il segno in Italia è arrivato, l'hanno dato i cittadini e non i governi, ma la pioggia se l'è già portato via insieme agli striscioni e alle parole dei manifestanti. Pochi, bagnati, magari sfiduciati. E così alla fine a restare negli occhi è la faccia di Susanna Camusso e degli altri politici in passerella, da intrusi. Forse bastava poco, solo una bella foto, per far vedere che gli islamici che vivono con noi non hanno nulla a che vedere con il Califfato di Raqqa e i fatti di Parigi. Ma se l'immagine che rimane è quella del segretario della Cgil o del leader del Prc Paolo Ferrero, del regista Paolo Virzì o del presidente della commissione Esteri del Senato Pier Ferdinando Casini, significa che qualcosa non funziona. Eppure le premesse erano ottime. «L'Isis è un cancro, quello che hanno fatto è un attacco a una comunità intera». Le comunità islamiche in Italia avevano deciso di mobilitarsi, nella preghiera del venerdì era stata inserita una dura condanna degli attentati, il segretario della grande moschea di Roma Abdellah Redouane aveva detto che «il terrorismo non può continuare a colpire in nome dei musulmani». Dunque tutti in piazza, con la parola d'ordine not in my name. Giovani, anziani, qualche donna con il hijab, gente davvero furiosa con terroristi e fondamentalisti. «No alla violenza», «L'Islam è pace», «Segnaleremo tutti i sospetti». Peccato la pioggia, Tremila a Milano, ancora di meno a Roma, dove la manifestazione è durata una scarna oretta. C'era quasi più gente sul palco che per strada, però per Khalid Chaouki, Pd, «è stata un successo». Alla fine tutti dalla Boldrini. MSc

Commenti

giovaneitalia

Dom, 22/11/2015 - 09:31

Le solite facce, i soliti intrusi, i soliti comunista raccatta voti. Perdenti.

mariod6

Dom, 22/11/2015 - 10:29

Con tutti i mussulmani che ci troviamo tra i piedi in Italia sono riusciti a mandarne in giro solo 3 o 4000. Se questa è la manifestazione di dissociazione dal terrorismo voluta dalla sinistra stiamo freschi. Significa che i milioni di seguaci di Allah che stanno tra noi sono tutti con i terroristi. E la Boldrini vuole dargli lo "jus solis"???

Ritratto di MetalMusic666

MetalMusic666

Dom, 22/11/2015 - 13:21

Là boldrini sempre in mezzo.

billyserrano

Dom, 22/11/2015 - 13:53

Questi "signori" hanno centrato il loro scopo, che è quello della visibilità per i propri adepti cgil, pc e affini. Del problema isis e musulmani poco gli importava, anzi con la loro presenza credo li abbiano danneggiati, facendo apparire la manifestazione, una cosa di sinistra e sindacale.

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Dom, 22/11/2015 - 14:23

Questo e il classico teatro,.

Ritratto di OKprezzogiusto

OKprezzogiusto

Dom, 22/11/2015 - 14:42

"Io? Di cosa mi sospettate, io ero in piazza a manifestare, guardate le foto. " Piccola polizza a futura memoria. Ho l'idea che in piazza ci fossero quelli che avevano più interesse ad esserci che a mancare.

macchiapam

Dom, 22/11/2015 - 17:38

E' deplorevole che personaggi ormai bolsi e pressochè squalificati, tipo Camusso o Casini, si prestino per coonestare piccole e irrilevanti manifestazioni come quella in discorso. E' evidente che costoro tentano, ad ogni prezzo, di riconquistare un po' della popolarità ormai in declino; ma che lo facciano associandosi a gruppi la cui fedeltà all'Italia è per lo meno discutibile è davvero scandaloso e dovrebbe determinarne la definitiva sparizione dalla vita pubblica.

guardiano

Dom, 22/11/2015 - 23:58

Una volta questi li chiamavano utili idioti, cosa faceva il sindacato ad una manifestazione dove erano gli islamici che dovevano dissociarsi dal terrorismo, il sindacato si occupi dei lavoratori che li ha portati alla miseria, poi abbiamo visto i comunisti duri e puri quelli che vogliono raddrizzare l'italia con i soldi degli altri e infine c'erano i cattocomunisti senza vergogna che si arrabattano in ogni direzione pur di mantenersi le laute prebende pagate dai cittadini che come somari trainano un carro sempre più pesante, ma penso che siamo alla fine del baccanale.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Lun, 23/11/2015 - 05:32

il messaggio che arriva dalla manifestazione è : la gran maggioranza degli islamici in Italia la pensa come i terroristi. Camusso e Co. sono con l' Islam! quello marginale e perdente di una insignificante minoranza politicizzata da Sindacato e vecchi arnesi dell 1 e 2 repubblica!.

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Lun, 23/11/2015 - 05:39

un dubbio mi arrovella ....come possono gli italiani di Sinistra appoggiare questa politica perdente che sogna un Islam che non c'è. Se la manifestazione ha raccolto poche centinaia di veri (o infiltrati) islamisti, significa che la stragrande maggioranza dei maomettani appoggia gli atti di guerra dell' intero Islam contro gli europei cristiani! Ma ci vuole tanto a capire? La Sinistra non vuole o non sa capire...mi pare evidente!

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Lun, 23/11/2015 - 08:48

Speriamo che la loro partecipazione forse perlomeno gratis?