I sospetti su De Benedetti dietro l'agguato al Cavaliere

La Stampa fa parte del suo gruppo. E il falso scoop ha dirottato l'attenzione dai contatti con Renzi sulle banche

La stampa (intesa come La Stampa e Il Secolo XIX) utilizzata come arma di distrazione di massa. le prime pagine dei due quotidiani sulla falsa notizia dell'inchiesta milanese sulla cessione del Milan fanno scattare il gioco del mandante, del cui prodest. A chi giova questo attacco mediatico a Silvio Berlusconi con l'accusa di riciclaggio? Una risposta potrebbe essere: l'ingegner Carlo De Benedetti. Egli è presidente onorario del gruppo Gedi (editore del quotidiano torinese e di quello genovese oltreché di Repubblica) e pochi giorni fa per la vicenda del presunto insider trading sulle Popolari è stato criticato proprio da colui che considera il suo arcinemico. Il Cavaliere, infatti, dichiarò: «È stato colto con le mani nella marmellata, al suo posto sarei stato crocifisso».

Lo stratagemma, infatti, è semplice: inventare un diversivo per distogliere l'opinione pubblica dalla notizia principale di questi giorni (e che Il Giornale aveva anticipato due anni fa): la telefonata fra l'Ingegnere e l'ex presidente del Consiglio, Matteo Renzi, sulla riforma delle banche popolari. Per silenziare temporaneamente questo conflitto di interessi, questo rapporto incestuoso tra finanza e politica non c'era che un modo: colpire il bersaglio più facile, colpire Silvio Berlusconi. In mancanza di nuove sul fronte giudiziario del Cavaliere è stato, perciò, architettato un castello di fake news su un tema, in tutti i sensi da Bar Sport: la cessione del Milan da Fininvest al finanziere cinese Li Yonghong. Approfittando del bailamme montato dal New York Times, si è creato il caso della Procura di Milano che avrebbe ipotizzato addirittura il riciclaggio nei confronti di Berlusconi. Una bufala smentita dal procuratore capo di Milano, Francesco Greco.

È legittimo, pertanto, sospetto che Carlo De Benedetti, in qualità di ex editore di quel gruppo, possa essere il mandante di questa operazione. Basta leggere come ebbe ad autodefinirsi nel corso dell'audizione presso gli uffici Consob parlando dei propri rapporti con la Banca d'Italia e con l'allora premier Renzi. «Anche loro credo che abbiano interesse a vedere me, perché sono l'ultimo grande vecchio che è rimasto in Italia».

De Benedetti si raffigura come l'ultimo superstite del «salotto buono» perché ha «cominciato un po' prima di quelli che erano i miei colleghi, cioè Agnelli, Pirelli, a parte Gardini che si è sparato, ma diciamo facevamo parte di un certo establishment che oggi non c'è più». Ecco l'Italia di De Benedetti, per restare alla terminologia di Piazza Affari, è quella divisa in due: da una parte il «salotto buono» che sapeva dove investire e dall'altra il «parco buoi». Quel «salotto buono» che ha sempre dileggiato i self made man come Silvio Berlusconi. Quel «salotto buono» di cui una certa sinistra con «una certa idea dell'Italia» si è sempre sentita succube o, come direbbero al Bar Sport, verso cui ha sempre manifestato una certa sudditanza psicologica.

Una subalternità tale che l'Ingegnere, superadvisor di Matteo, aveva «il diritto di dirgli (a Renzi) che era un cazzone quando mi sembrava fosse il caso. Adesso sull'attacco alla Merkel non sono minimamente d'accordo. Lui lo fa lo stesso, eh! Ma proprio perché io sono semplicemente un vecchio signore che ha il privilegio di essere ascoltato e la facoltà di dire quello che vuole».

Il problema, perciò, sarebbe la cessione del Milan e non il fatto che un «grande vecchio» si arrogasse il ruolo di consigliori del premier, oggi segretario del Pd apostrofandolo come «cazzone» e affermando che «di economia capisce veramente poco». A sua volta Renzi è un tipino fino che considera il presidente della Commissione Ue Juncker «un cretino» e la Bundeskanzlerin Merkel una che «ha rotto i c...». Lo stato pietoso dell'Italia si desume anche dalla qualità di questo establishment.

Commenti

Popi46

Dom, 14/01/2018 - 08:35

Ho appena spedito il mio commento,ma il browser non ha funzionato.....

Reip

Dom, 14/01/2018 - 08:36

De Benedetti è il porco corrotto numero uno di questo paese... Renzi è soltanto la sua “testa d legno”...

Ritratto di giorgio51

giorgio51

Dom, 14/01/2018 - 08:36

Nulla di nuovo, vecchio metodo usato anche in prima repubblica. Personaggio,che ho sempre considerato poco, da quando approfittò con Olivetti dei finanziamenti della vecchia Cassa del mezzogiorno per poi abbandonare tutto ma tenendosi i soldi sino a cercare di scalzare l’AVVOCATO dalla FIAT notte tempo, per quanto mi importa non vale una cicca molto meglio il Padre grande RODOLFO

Mannik

Dom, 14/01/2018 - 08:46

Il procuratore ha smentito che Berlusconi è INDAGATO, non che ci sono indagini. Mistificatore!

Massimo Bocci

Dom, 14/01/2018 - 08:48

Sospetti, diciamo certezze ordini Svizzeri (con la pletora dei falsificatori che ha disposizione) per sviare dai suoi certi reati e manipolazioni di regime,su incapaci rei!!! Utilizzando la pletora correttiva del regime 70 ennale catto-comunista, strutture di regime fcreate ad och per mistificazione informativa,(faziosa e strumentale) anti democrazia,poi soprattutto quella impunita degli impuniti giudiziaria che tutto può e soprattutto (nefandezze di falsi, mistificati a disposizione) e tutto osa e fa’ l’importante è che non sia giustizia vera soprattutto per la tutela degli Italiani.

antonpaco

Dom, 14/01/2018 - 09:11

Non c'e' limite al peggio in Italia, e' un paese che si fonda sulle bugie, sulle falsita' e sugli attacchi mediatici di parte. Appena 3 giorni fa Gentiloni gridava a tutta voce la crescita di pil e posti di lavoro, invece siamo ultimi in europa, addirittura dopo la Grecia.

flip

Dom, 14/01/2018 - 09:11

Però assieme a de benedetti, metterei anche prodi. sono amiconi con un' altro, da tantissimo tempo ed insieme (tutti e tre) hanno portato l' Italia alla rovina.

vigpi

Dom, 14/01/2018 - 09:17

La notizia dell'assoluzione dei vertici di Fin Meccanica (inchiesta costata miliardi, posti di lavoro,faccia,oltre al danno personale per i manager indagati) è stata immediatamente coperta da chi ne aveva interesse (travaglio) dalla notizia su De Benedetti che viene immediatamente coperta da quella su Berlusconi. Poi dite che Il Trump che parla di fake news è matto!!!

hectorre

Dom, 14/01/2018 - 09:24

sempre a pensar male!!!....un imprenditore che ha comprato e smantellato aziende su aziende, che ha licenziato piu di chiunque altro, che ha evaso tasse per centinaia e centinaia di milioni, che ha sulla coscienza la morte di alcuni operai(strano non se parla più), che ha dalla sua i magistrati e il mondo sinistro....le azioni di quest'uomo ci fanno capire quanto sia marcio il mondo sinistro e quanto siano fessi coloro che ancora lo votano....quello che è successo tra renzi e de benedetti e la bufala della stampa ne è l'ennesima prova, SVEGLIA PIDIOTI E SINISTRATI TUTTI!!!!

Nick2

Dom, 14/01/2018 - 09:24

De Francesco, secondo lei, La Stampa, uno dei più autorevoli quotidiani d'Italia, si sputtanerebbe divulgando una falsa notizia per distogliere l'opinione pubblica da un comportamento del tutto lecito di De Benedetti? Secondo lei come gli potrebbe giovare? Sa come la penso io? L'inchiesta è in corso e, entro qualche settimana, la notizia sarà ufficiale.

giovanni951

Dom, 14/01/2018 - 09:27

é un uomo pericoloso....purtroppo non se ne vuole andare.....non lo vogliono neanche all’inferno.

semelor

Dom, 14/01/2018 - 09:35

Che personaggio ambiguo, un vecchio ipocrita pieno di ogni putridume. Molti italiani erano stati soggiogati dai suoi assalti contro B. Cominciano ad aprire gli occhi e si rendono conto di quali miserrime persone per loro tornaconto hanno rovinato la nostra PATRIA. Sarà messo nella pattumiera della storia tra il non riciclabile, assieme al compagno di merende Prodi.

g-perri

Dom, 14/01/2018 - 09:36

La sinistra (ed i suoi storici organi di disinformazione) si sono sempre nitriti di fake news. Infatti il suo popolo sostenitore non esisterebbe se dicessero la verità. Il popolo di sinistra è talmente intossicato dalle menzogne da scambiare la verità per fake news.

honhil

Dom, 14/01/2018 - 09:41

La cosa strana, in tutto questo precisare e riprecisare, è che in casa De Benedetti hanno benissimo visto il rapporto incestuoso che c’è stato e c’è tra il “grande vecchio” e il picciotto fiorentino, mentre per la procura interessata è una cosetta da archiviare. Silenzio totale e alquanto sinistro, invece, dalle parti del Ministero della Giustizia e del Csm.

@ollel63

Dom, 14/01/2018 - 09:41

Individuo arcisciocco, non vale un penny (vale assai di più un legaccio vecchio da scarpa recuperata tra i rifiuti). Vale ancor meno parlarne. Meglio l'oblio pietoso e per lui un carcere duro.

VittorioMar

Dom, 14/01/2018 - 09:46

..SE ESISTONO PRESUPPOSTI,GLI AVVOCATI FININVEST SAPRANNO AGIRE IN SEDE CIVILE E PENALE E RIVALERSI SUI RESPONSABILI !!!

MOSTARDELLIS

Dom, 14/01/2018 - 09:47

Il sospetto? Mi sembra che ormai ci sia la certezza. E poi da uno che si autodefinisce il grande vecchio che volete aspettarvi...

Daniele Sanson

Dom, 14/01/2018 - 09:48

il vero problema dell’Italia sono gli italiani , troppa gente che non si informa che non legge e di conseguenza non prende una posizione e non vá a votare ... il risultato é un paese diviso dove chiunque vada al Governo non ha i numeri per cambiare veramente il paese anche perché manca la coesione dei cittadini . Se l’affluenza al voto raggiungesse il 70/80 % vorrebbe dire non solo che chi vince le elezioni governa realmente ma lo puó anche fare perché ha il consenso delle tante persone che lo hanno votato , in questa nazione manca la coesione i cittadini non sono coinvolti dall politica. Qualcuno dirá che é colpa dei politici ma pensateci i politici non possono lavorare senza un consenso generale ed infatti viviamo dal dopoguerra nel caos . DaniSan

Duka

Dom, 14/01/2018 - 09:48

In Galera non ci va comunque: 1° ha la TESSERA 2° è cittadino SVIZZERO.

sibieski

Dom, 14/01/2018 - 09:56

De benedetti è il Soros italiano o svizzero...il peggio del peggio

giovanni PERINCIOLO

Dom, 14/01/2018 - 10:01

L'ultimo grande vecchio che, a scanso di equivoci, si é stabilito a Saint Moritz e ha preso la cittadinanza svizzera..... Bello il consigliori del bischero, quel bischero che non batte ciglio a sentirsi definire come da lui "cazzone" che non capisce un tubo di economia! Povera Italia!

DRAGONI

Dom, 14/01/2018 - 10:05

ATTIVITA' SOVVERSIVA CHE DOVREBBE ALLERTARE LE AUTORITA' AL FINE DI GARANTIRE LIBERE ELEZIONI SENZA CHE ESSE SIANO INFLUENZATE DA FALSI NOTIZIE O ALTRO AVENTI LO SCOPO DI SPOSTARE VOTI VERSO IL BLOCCO CATTO-COMUNISTA.

Marcello.508

Dom, 14/01/2018 - 10:10

Mannik - L'Ansa di ieri sera titola "Vendita Milan, la procura assicura: nessuna indagine" .. " Il Procuratore della Repubblica di Milano Francesco Greco, davanti a pochi cronisti, sull'operazione con cui ad aprile il club rossonero è passato da Silvio Berlusconi all'imprenditore cinese Yonghong Li, ha dichiarato che "allo stato non esistono procedimenti penali", aggiungendo che il procuratore aggiunto Fabio De Pasquale NON ha aperto alcun fascicolo né "a modello 45", senza titolo di reato e a carico di ignoti, né "a modello 44", sempre a carico di ignoti ma con un titolo di reato." Secondo lei quando si indaga non si DEVe far menzione negli appositi registri o lo fanno di nascosto senza dir niente per poi tirar fuori l'Eureka al momento "topico" e far contenti personaggi come lei?

Luca63

Dom, 14/01/2018 - 10:11

Tutte le volte che c'è qulacosa contro Berlusconi, c'è chi dice: allore De Benedetti? E viceversa. Facciamo che ognono paghi per le proprie colpe, Berlusconi e De Benedetti.

adal46

Dom, 14/01/2018 - 10:12

Tempus fugit.... poi fa anche giustizia. Semplice contabilità dice che una nascita nel 1934 statisticamente ha il BIG BEN piuttosto vicino. Seppure una mala amministrazione politica ha lasciato spazio a chi si arroga il titolo di "grande vecchio", il tempo seguirà comunque il suo corso anche per colui che, probabilmente, avrà il rischio di essere giudicato "un piccolo omino". Al suo posto comincerei a preoccuparmi un pò...

att

Dom, 14/01/2018 - 10:15

@Mannik: cito testualmente l'articolo (che Lei non ha letto!):"...Procura di Milano che avrebbe ipotizzato addirittura il riciclaggio nei confronti di Berlusconi.".. Se Sallusti è un mistificatore allora Lei come dobbiamo chiamarlo?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 14/01/2018 - 10:25

"E' del poeta il fin la maraviglia." Ovvero se non dici qualcosa di importante, vero o falso che sia, nessuno ti ascolta. I due "giornali" han seguito il percorso e gli italiani parlano della vendita del Milan. Potrebbero parlare di altre migliaia di transazioni analoghe perché il principio è identico: portare i soldi all'estero. E allora? Sarebbe semplice se non si ignorasse volutamente la differenza che corre tra i fatti e le chiacchiere. I due "giornali" non producono fatti ma chiacchiere e speculano sulla scemenza di chi legge.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Dom, 14/01/2018 - 10:25

"E' del poeta il fin la maraviglia." Ovvero se non dici qualcosa di importante, vero o falso che sia, nessuno ti ascolta. I due "giornali" han seguito il percorso e gli italiani parlano della vendita del Milan. Potrebbero parlare di altre migliaia di transazioni analoghe perché il principio è identico: portare i soldi all'estero. E allora? Sarebbe semplice se non si ignorasse volutamente la differenza che corre tra i fatti e le chiacchiere. I due "giornali" non producono fatti ma chiacchiere e speculano sulla scemenza di chi legge.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Dom, 14/01/2018 - 10:26

IL DEBENEDETTI CHE IN SVIZZERA SAREBBE GIA IN GALERA DA 20 ANNI!FÁ IL BELLO E IL BRUTTO TEMPO IN ITALIA DA 20 ANNI!É TUTTO QUESTO SUCCEDE PERCHE NOI ABBIAMO IN ITALIA UN TERZO DELLA POPOLAZIONE CHE É TALMENTE IGNORANTE (NICK2) DA NON CAPIRE UNA MINKIA DI QUESTA GENTE DI SX! E ANCHE SE GENTE COME DEBENEDETTI GLI TOGLIE TUTTO ESSI IGNORANTI COME SONO LI VOTANO LO STESSO!.IO HO GIRATO IL MONDO MA GENTE IDIOTA E IGNORANTE COME I COMUNISTRONZI ITALIANI ANCORA NON LI HO TROVATI!É PER LORO ESISTE SOLO UNA DEFINIZIONE CAPRE CAPRE!E ANCORA CAPRE!.

Tip74Tap

Dom, 14/01/2018 - 10:30

1) Di che Cavaliere stiamo parlando? 2) Alzi la mano chi pensa che il valore del Milan possa anche solo avvicinarsi a quello di vendita 3) De Maledetti & Co. sono stati beccati questa volta con le mani nella sportina bio che svanira' una volta dinanzi al giudice "di parte". 4) Se si indagasse ogni affare, assunzione o altro in cui fosse coinvolto qualcuno vicino al Centro e Sinistra ci sarebbe un boom edilizio per la costruzione di nuove carcerifatto in cui qualche QUELLO che mi chiedo e': come diavolo e' possibile che ci ritroviamo politici con piu' scheletri nell'armadio di un cimitero e MAI e dico MAI si ritirano dalla scena, anzi! tornano ogni volta piu' tronfi di prima!!!!

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 14/01/2018 - 10:31

Il soros italiano. Un criminale in colletto bianco che ha contribuito allo sfascio dell'italia con campagne stampa dei suoi luridi giornali, il burattinaio del pd, un parassita sempre pronto a saccheggiare risorse. Finché gentaglia del genere sarà in giro non saremo mai un pase normale.

alfa553

Dom, 14/01/2018 - 10:36

Quando morirà questo mascalzone, Prodi,Amato Soros Clinton,e qualche altro ed allora il mondo sarà più libero e sano.Banda di delinquenti mascalzoni.

carpa1

Dom, 14/01/2018 - 10:41

@Nick2 09:24. Credo proprio che, a De Francesco, di "come la pensa lei" non possa fregare di meno in quanto: 1)La Stampa, se così autorevole, non avrebbe dovuto sputtanarsi in maniera tanto evidente dal momento che, insieme ad altre "autorevoli???" testate, fa parte di quella proprietà che ha da sempre fatto da pilastro portante dello sputtanamento del CAVALIERE DEL LAVORO SIG. BERLUSCONI, 3)Il COMPORTAMENTO LECITO del suo mentore, in un paese veramente democratico, lo avrebbe già portato in galera a vita. Da ultimo quel "per come la penso io" cerchi di evitarlo, potrebbe nuocere alla sua salute facendole credere di essere veramente in grado di pensare quando, invece, non fa che ripetere ciò che altri le hanno ficcato in testa.

ARGO92

Dom, 14/01/2018 - 10:47

il maiale de benedetti con tessera n 1 del pd (chiedo scusa ai maiali) si permette di parlare dopo essere il massimo fautore dei multeplici disastri finanziaricon morti come alla OLIVETTI grande evasore e uno dei piu grossi debitori MPScon contributo decisivo peril disastro della banca piu vecchia del mondo doveva gia essere messo in galer ai tempi della OLIVETTI LURIDO INFAME TI AUGURO UNA MORTE LENTA E DOLOROSISSIMA )

nerinaneri

Dom, 14/01/2018 - 10:51

Marcello.508: riposati di domenica...fai manutenzione ai cateteri...

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Dom, 14/01/2018 - 10:53

Perfettamente d'accordo con DANIELE SANSON. Si deve andare a votare tutti e tenere gli occhi e orecchie ben aperti e ragionare senza farci abbindolare dalle facili informazioni spesso false o superficiali. Se siete furiosi andate a votare!!! Leggettevi i programmi!!! Le baruffe servono solo a svicolare l'attenzione a vantaggio di chi programmi non ne ha.

flip

Dom, 14/01/2018 - 10:53

pasquale esposito. c'è un grande AMICONE di De Benedetti che trama sempre dietro le quinte ed ogni tanto raglia. si chiama Prodi! Questo, ed un' altro oltre a De benedetti, hanno dato inizio, diversi anni fà, alla rovina economica dell'Italia. Che dura tutt'ora.

cameo44

Dom, 14/01/2018 - 11:03

In un paese normale De Benedetti starebbe nelle patrie galere ma in Italia basta essere di sinistra per essere assolti le macagne di questo individuo sono tante a partire dal fallimento della Olivetti grande evasore con la fittizia residenza in Svizzere e tanto altro ancora oltre ad essere un diffamatore

bruco52

Dom, 14/01/2018 - 11:06

Renzi è un cazzone, per cui sono cazzoni anche quelli che gli daranno ancora il voto, a lui, al pd e alla sinistra tutta; ma si sa le zecche rosse sono masochisti e amano farsi del male....De Benedetti, che vota pd, non è un cazzone, ma un furbone, che tiene sotto scacco il partito e il suo segretario, da cui riceve dritte per arricchirsi ancora di più....l'ex partito protettore dei lavoratori, che non protegge più, è eterodiretto da uno dei più maggiori capitalisti in Italia..così va il mondo, parti per difendere la povera gente, i lavoratori, gli sfruttati e invece arrivi che hai arricchito i ricchi e impoverito i poveri...che vitaccia 'sti compagni...

Anonimo (non verificato)

Anonimo (non verificato)

Pippo3

Dom, 14/01/2018 - 11:12

@Nick2 09.24 lei mi fa tenerezza, crede a tutto quello che le raccontano i giornali debenedettiani, se le raccontassero che gli asini volano lei ci crederebbe, del resto è proprio su quelli come lei che la sinistra prospera, sui creduloni H24.

massmil

Dom, 14/01/2018 - 11:13

Questo "imprenditore" bandito, è la figura più losca e sporca della fotografia Italia. Questo individuo se non fosse il n 1 dell'ex partito comunista e ora PD sarebbe in galera per più reati, basti pensare agli impianti e scarichi del Savonese, all'Olivetti a decine di altri esempi. La sua immagine è realmente fastidiosa. E poi continuano a sparlare di Berlusconi...

stevenson46

Dom, 14/01/2018 - 11:14

Sappiamo che l'ing. CDB è abituato a usare i suoi giornali per tutelare i suoi interessi. Ciò che mi sorprende è che Maurizio Molinari (seconde me uno dei migliori giornalisti italiani) si presti a queste operazioni di disinformazione.

Ritratto di filatelico

filatelico

Dom, 14/01/2018 - 11:20

Chi è il direttore responsabile della Stampa ??? Andrebbe adeguatamente querelato con risarcimento milionario !!!

Marcello.508

Dom, 14/01/2018 - 11:21

bianchinabianchi - Dulcis in fundo le dedico un "Mai discutere con un idiota (lei), ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza." ( Oscar, non Scalfaro ma Wilde). Se ha di queste uscite le consiglierei di recarsi da un buon psicologo: ne ha urgente bisogno. Alla sua giovane età poi, egregia carampana rattrappita anzitempo, è un fatto veramente inusuale. Se non ne trova disponibili oggi si dia una martellata in testa ma non troppo forte: chissà potrebbe sortir bene o che diventa del tutto incapiente (cosa che non le auguro perchè le sue frecciatine cascano davanti i suoi piedi).

Anonimo (non verificato)

Nick2

Dom, 14/01/2018 - 11:34

Carpa, finché saremo in un paese democratico sarò libero di pensarla come mi pare, senza che nessun povero decerebrato me lo possa vietare. A De Francesco poco importerà di quanto io pensi, anche perché lui, qui non è pagato per pensare... Il cavaliere del lavoro Berlusconi non è più cavaliere, perché pregiudicato, nonostante abbia promulgato una trentina di leggi ad personam per evitare di essere condannato, facendo diventare il nostro paese, agli occhi del mondo intero, simile una repubblica latino americana. Quello che tu chiami "mio mentore" (senza conoscere il significato del termine), in questo caso non ha commesso reati e non sarebbe perseguibile in nessun paese del mondo. E qualora ne avesse commessi in altre occasioni, NON È MAI STATO CANDIDATO IN NESSUN PARTITO. Comunque, verificheremo fra qualche giorno se la mia ipotesi è fondata o meno...

soltantolaverita'

Dom, 14/01/2018 - 11:45

A New York,le piu' belle menti del gruppo ebraico in America, hanno spesso criticato (per non dire accusato) De Benedetti,a partire dal cambio del suo nome originale... tutta la verita'

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 14/01/2018 - 11:47

@nick 2 e @Mannik - però la stampa ha divulgato una notizia rivelatasi falsa e, sotto elezioni, molto diffamatoria. Voi qui sempre a difendere l'indifendibile. Era meglio tacere, ma tanto la vostra reputazione qui è praticamente sotto zero, non avete niente da perdere. E poi parlate da mesi di fake news? Ma nascondetevi.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Dom, 14/01/2018 - 11:51

Se fossi un magistrato inquirente riterrei molto pregna di potenziali sviluppi la tracciatura dei flussi finanziari generati dalla forzosa elargizioni di 500 milioni (un miliardo di milioni di lire)che questo personaggio ha introitato per la nota sentenza a proprio favore (altro che flussi milan). Sentenza greve di abnormi anomalie. Considerati l'intreccio di successivi fatti attinenti e le varie combinazioni fattuali è possibile trarre, secondo analisi logica, deduzioni molto sconfortanti. Ma poi,oltre tutto, questo personaggio, tronfio della propria arroganza s'invola come un'ape operaia tra consob, governo, banca d'italia, insultando e denigrando chiunque gli capiti a tiro, spadroneggiando borioso in casa d'altri. E' veramente un fatto deprimente per la povera Italia oppressa da questi odiosi potentati.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Dom, 14/01/2018 - 11:59

Afferma di avere la facoltà di dire ciò che vuole. Si potrebbe sviluppare il concetto asserendo che "ha il potere di dire ciò che vuole" ovvero "gli è stranamente concesso di dire ciò che vuole". Venga a darlo a me in, casa mia, del cazzone. Vada a dare del cazzone a qualsiasi lavoratore che si rompe la schiena tutti i giorni. Vada a dirlo al Gigi, milanista al bar dello sport. Questo è un bell'esempio di paradigma della frase "toccare il fondo". Gli elettori daranno una caterva di voti al Cavaliere, però questa volta si dovrà raddrizzare drasticamente la situazione.

cicero08

Dom, 14/01/2018 - 12:02

cazzoni,...cxxxxxe.

Happy1937

Dom, 14/01/2018 - 12:04

Con un galantuomo di questa fatta più che di sospetti si tratta di certezze.

Anonimo (non verificato)

g-perri

Dom, 14/01/2018 - 12:17

Mi sembra che la raffigurazione del popolo che vota a sinistra (già iniziata nella campagna elettorale di 5 anni fa) sia adesso definitivamente chiara ed autocertificata, ossia "un popolo di cxxxxxxi" con a capo "un cazzone".

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Dom, 14/01/2018 - 12:21

Negli USA il popolo non conta un cxxxo come dimostra il fatto che impediscono a Trump di realizzare il programma con cui è stato eletto..esattamente quello che succede al popolo Italiano che per vent'anni si è visto limitare il proprio potere dai tentativi di non far governare ed addirittura eliminare Silvio Berlusconi, espressione appunto della volontà del popolo sovrano..negli USA il volto del Deep State è rappresentato da Soros e la sua cricca, in Italia da questo Porco e i suoi adepti, compresa la magistratura.

Ritratto di elkid

elkid

Dom, 14/01/2018 - 12:23

--sui presunti inciuci tra renzi e de benedetti e la possibilità che potesse essere stato commesso reato di insider trading si è indagato sotto traccia per oltre 2 anni e non è venuto fuori nulla di penalmente rilevante--morale della fiaba --vicenda chiusa con archiviazione da parte della consob e della procura--dopodiché --in questi giorni --un mister x sicuramente destricolo--ha diffuso la notizia di questa indagine già archiviata ma che era coperta da segreto--la procura di roma su questo ha aperto un fascicolo--per individuare il corvo --non su de benedetti-cari ebetini---in quanto alla vicenda milan l'indagine c'è--anche se solo a livello conoscitivo per ora- ed il tutto non è partito da fregole della procura medesima-ma da 3 report diconsi 3 -che sono arrivati in procura da parte dell'Uif di Bankitalia--questo per chiarire da che parte stanno i mistificatori-

scimmietta

Dom, 14/01/2018 - 12:23

X Mannik: e che, stanno indagando i cinesi? Prossima bella trasferta in Cina?

soltantolaverita'

Dom, 14/01/2018 - 12:41

Mio messaggo?? tutta la verita'

Ritratto di falso96

falso96

Dom, 14/01/2018 - 12:53

La sinistra considera SEMPRE gli italiani ignoranti/allocchi e vorrebbe trattarci come tali. Vedete quanti ne hanno convinti.

Pippo3

Dom, 14/01/2018 - 14:24

@ elkid 12.23 "in quanto alla vicenda milan l'indagine c'è--anche se solo a livello conoscitivo per ora" ahahahahah indagine a livello conoscitivo. Non sai neppure di cosa parli. Una indagine, anche preliminare, coinvolge la PG che la inizia appena ricevuta la notizia di un reato. Ma il Proc. Greco ha smentito esserci una indagine, ma tu insisti nel dire che c'è una indagine. Una totale confusione mentale tipica di chi ha sempre la mente annebbiata. Ovvio che nei confronti di De Benedetti si archivi e quando mai un esponente di sinistra viene indagato o condannato dalle toghe rosse, hai scoperto l'acqua calda. Resta il fatto che De Benedetti contattò il suo broker dopo la soffiata di Renzi, non prima.

sirio50

Dom, 14/01/2018 - 14:27

De Benedetti non dimentichiamo cosa a fatto alla olivetti

Pippo3

Dom, 14/01/2018 - 14:30

Come diceva Einstein l'imbecillità umana è infinita. Il cinese acquirente del Milan ha rischiato di perdere la caparra versata perché, a seguito del blocco in uscita dei capitali imposto dal governo cinese, non riusciva a saldare quanto pattuito. Ora, se i famosi soldi della compra-vendita, altro non erano che soldi di Berlusconi non avrebbero dovuto esserci problemi, ci sarebbero stati già tutti pronti e subito. Invece, dopo diversi rinvii, ha dovuto rivolgersi ad un fondo americano per non rischiare di perdere tutto.

carpa1

Dom, 14/01/2018 - 14:48

Nick2 11.34. Mi spiace, ma non le ho detto "lei non è libero di pensarla come le pare"; le ho semplicemente suggerito, per salvaguardarsi la salute, di non sforzarsi a fare ciò che non è in grado di fare, cioè pensare, viste le baggianate che scrive e che sono solo opera di dementi che da anni le stanno inculcando in soggetti deboli che, probabilmente per comodità, le assimilano pienamente senza fare il minimo sforzo. In parole semplici, lei come tanti, anzi troppi, in Italia e persino nel mondo, hanno rinunciato a sviluppare un proprio pensiero perchè troppo faticoso: meglio attaccarsi a frasi fatte, si fa meno fatica. A scuola, ai miei tempi (60 e più anni fa), si imparavano le poesie a memoria; ciò non significa che tutti le dovessero per forza comprendere: bastava che le imparassero. Quanto poi chiamare democratico un paese ridotto ad una cloaca ... beh, lasciamo perdere.

Pippo3

Dom, 14/01/2018 - 14:56

@Nick2 11.34 "non sarebbe perseguibile in nessun paese del mondo" prova a fare una cosa del genere negli States e poi vedi cosa ti capita, altro che non perseguibile. Non è mai stato candidato, ettecredo, la tessera n.1 del PD non ha bisgno di candidarsi, dà gli ordini al governo invitando a cena Boschi, Del Rio e Padoan e facendo colazione con Renzi. Il Jobs Act l'ha suggerito lui, suggerito per modo di dire.

peter46

Dom, 14/01/2018 - 16:11

Pippo3..."Non è mai stato candidato,ettecredo,la tess n°1 non ha bisogno di candidarsi,dà gli ordini al governo invitando a cena Boschi,Del Rio e Padoan e facendo colazione con Renzi."Solo due domande+ mia conclusione.Potrebbe o no fare la stessa cosa anche il Berlù?Se SI' perchè non fai trenino fino ad Arcore con i tanti 'similari' a convincerlo a comportarsi allo stesso modo,non foss'altro che per 'testare' se senza di lui il cdx potrebbe 'decollare' fino al 51%?Se NO...'gatta ci cova',o forse le uniche 'personalità' che si farebbero invitare a cena sarebbero quelli e soprattutto 'quellE' che abbiamo sempre 'conosciuto'.E se sì che non tenti di 'appiopparvi' Marina che,da quell'altra parte del giornale,in altro articolo,sembra non trovi 'consensi' come non ne troverebbe nelle urne...perchè non andate in soccorso con qualche altro commento,oltre ai due 'sfigati' che si sono...immolati?(1)segue.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Dom, 14/01/2018 - 16:42

cui prodest?????? C'E' QUALCHE DUBBIO??????? A CHI HA TALI TESSERE.

Ritratto di ohm

ohm

Dom, 14/01/2018 - 17:03

che uomo ! ah!ah!ah! vergognoso servo dei poteri forti!

nerinaneri

Dom, 14/01/2018 - 17:04

Macello.508: il tuo (poco) tempo è prezioso: perchè sprecarlo così?...

Pippo3

Dom, 14/01/2018 - 17:21

peter46 sa che non ho capito nulla di quello che ha detto? Cosa vorrebe dimostrare con questa sua uscita logorroica priva di una concatenazione logica?

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 14/01/2018 - 17:22

Nella Democrazia, i membri del partito reggente, possono avere tutti i diritti, anche quello di infangare (l`ONESTÀ) di tutto ciò che ha a che fare con i loro rivali in politica. """ MENTRE IL SIGNORE LELLA FOTO, PER SUA CAUSA, CENTINAIA SONO MORTI, ( E LUI È SEMPRE LIBERO), HA FATTO FALLIRE DIVERSE MULTINAZIONALI,( PER QUESTO Napolitano LO HA RICEVUTO AL QUIRINALE CON MAGNA POMPA ), MENTRE CON L`AFFARE Berlusconi HA FATTO SI CHE LE TOGHE ROSSE SI SOGNASSERO DI NOTTE E METTESSERO A VERBALE PURE I SOGNI"""!!! Per questo in Italia, """CI VUOLE IL RITORNO""" di Mussolini o di Hitler!!!

Marcello.508

Dom, 14/01/2018 - 19:29

nerinaneri - Che generosità! LEI pensi al suo e alle sciocchezze che scrive pensando di risultare ironica, quasi simpatica ché ne ha a sufficienza per stressare i suoi neuroni asfittici e la sua vita grama.

peter46

Dom, 14/01/2018 - 20:35

Pippo3...non hai capito nulla?Al di là del fatto che era 'inevitabile',quando...scendi dal pero e mettiti alla pari della mia 'ignoranzità' così potrai comprendermi.NB:sembra che alle 14:56 tu abbia scritto qualcosa x nick2,ma leggibile da 'tutti' o no?,dunque...