Immigrati, Mentana contro i muri. Ma litiga coi follower

Il direttore del TgLa7 su Facebook: "Qualcuno oltre all'anima ha perso pure la memoria". E i follower lo attaccano

"Quel muro di filo spinato al Brennero ci rivela che qualcuno in Europa oltre all'anima ha perso pure la memoria". Con queste parole Enrico Mentana ha contestato la scelta dell'Austria di recintare i propri confini per evitare arginare l'ondata di migranti in arrivo dall'Italia.

Una frase, quella scritta dal direttore del tg di La7 su Facebook, che non è piaciuta ad alcuni dei suoi quasi 230mila "fan" che seguono la sua pagina. Qualcuno, infatti, fa notare che il problema è l'accoglienza, con tutto quello che ne consegue perché venga assicurato ai richiedenti asilo un tenore di vita accettabile. Ma Mentana non resta a guardare e replica per le rime, anche insultando uno dei suoi detrattori.

"E come al solito non trovo mai un radical chic che possa dimostrare che... oltre alle belle parole... è disponibile ad accogliere in casa sua un extracomunitario.... pagargli TUTTO e mantenerlo fino all'infinito... tutti froci col culo degli altri...", scrive un commentatore. "Però trovare un coglione è stato facilissimo, grazie", risponde il giornalista. Ma un altro aggiunge: "La realtà è una dove mettiamo tutta sta gente? Ma se non siamo in grado di dare vita dignitosa a quegli italiani che si trovano in difficoltà..... come possiamo pensare che questo governo possa dar da mangiare a tutti questi poveri illusi....... tutto questo porterà solo soldi a chi ne a gia e i poveri saranno sempre più poveri....... caos al caos". "E, scusi, mi vuole indicare l'alternativa?", replica lui.

Commenti
Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Mar, 12/04/2016 - 15:42

Veramente mostruoso questo Mentana: parla di anima ... memoria ... E a cosa si riferisce questo grande pensatore che, a domanda, risponde con altra domanda, come se al governo ci fosse il lettore che lo ha contraddetto? L'attualità è una sola: alcuni stati europei non vogliono rimetterci le penne solo perché Italia e Grecia non sono in grado di respingere i clandestini non-profughi. E, N.B., finora in Austria governano gli amici della Commissione europea, sono loro a costruire il muro ......

ORCHIDEABLU

Mar, 12/04/2016 - 16:08

TROPPO ASSURDA L'ECONOMIA INVENTATA DAGLI UOMINI DEL MEDIOEVO.

Keplero17

Mar, 12/04/2016 - 16:25

Veramente i muri in Israele funzionano benissimo.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 12/04/2016 - 16:29

Mentana ha ragione. Se non si vogliono gli immigrati, o almeno si vuole contenerne l'afflusso (io sono d'accordo), bisogna creare e difendere efficacemente le frontiere esterne all'Europa (specie la frontiera a Sud, quella nostra), non ricreare le frontiere interne. Ricreando le frontiere interne si ottiene un duplice risultato: 1) gli immigrati che vengono in Italia restano in Italia; 2) diventa impossibile ripartire i migranti fra i vari Stati europei. Quindi, la rinascita delle frontiere interne in Europa è quanto di più autolesionista si possa concepire per noi, ma a molti intelligentoni di estrema destra (e di estrema scemenza) questo non sembra affatto!

ziobeppe1951

Mar, 12/04/2016 - 16:48

ORCHIDEABLU....da che secolo stai scrivendo?

Ritratto di Antipupazzo

Antipupazzo

Mar, 12/04/2016 - 16:50

Ma cosa abbiamo da protestare. Gli austriaci lasciano a noi le risorse, a noi i piaceri dell'accoglienza. Cosa vogliamo di più. e noi ingrati protestiamo invece di dire grazie:

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mar, 12/04/2016 - 16:55

Ah, dimenticavo, ci sarebbe anche un terzo risultato che si otterrebbe con la rinascita delle frontiere interne all'UE: rendere più difficile la circolazione delle merci e dei cittadini europei. Il massimo dell'imbecillità.

giovanni951

Mar, 12/04/2016 - 17:06

un altro genio...ma c'è ancora chi segue questo qui?

paco51

Mar, 12/04/2016 - 17:30

per me non serve il muro, basta una riga per terra, dipende da chi c'è dietro! io conosco me!e se dico che basta , basta!

Ritratto di rapax

rapax

Mar, 12/04/2016 - 18:21

questi quando trattano di immigrazione non sono in grado di intendere e volere SONO DEI ROBOT! sono PROGRAMMATI, basta sentire sboldracchia, mattarella, renzi, alfano bergoglio...e tutti i progressisti..

Una-mattina-mi-...

Mar, 12/04/2016 - 18:26

MI PIACE L'AUTOCRITICA DI MENTANA evidentemente fornita nella risposta al sig. Davide Poggi. Per il resto non so proprio di che "memoria perduta" vaneggia, forse però si riferisce alle brutali invasioni barbariche, alle orde che fecero precipitare la civiltà? Forse mentana sa che l'italia sopporta già IL QUADRUPLO del carico antropico SOSTENIBILE, secondo gli studi del GFN? Ha visto il mappamondo? Conosce gli esiti dell'illimitato ammassamento a casaccio di adulti pasciuti nullafacenti senza arte nè parte?

Griscenko

Mar, 12/04/2016 - 18:27

Liberopensiero77. Sono un intelligentone di estrema scemenza. Ogni Stato ha il diritto/dovere di difendere i propri confini. Non è l'Europa a dover difendere i suoi confini. Non esiste un diritto internazionale in tal senso. L'Italia pur essendo governata da intelligentoni di estrema intelligenza come Lei, non riesce a difendere i propri confini. L'Austria, pur essendo governata da intelligentoni di estrema scemenza, difende i propri confini.

vince50_19

Mar, 12/04/2016 - 19:41

"E, scusi, mi vuole indicare l'alternativa?", replica lui. Vale a dire che se non lo sa neanche lui, è facile dare risposte del genere senza una reale prospettiva di risoluzione all'attuale situazione. Allora tanto vale che, di fronte ad una Ue INCAPACE di porre un reale rimedio, ognuno fa per sé per salvaguardare IN PRIMIS i "propri" poveri. Chicco, come al solito è pronto a fare discorsi di buonismo e largo respiro che tutti siamo capaci di imbastire, ma la realtà è altra e richiede interventi rapidi sul "tamburo", altro che chiacchiere ad libitum.

OttavioM.

Mar, 12/04/2016 - 20:53

Non ho capito che c'entra il muro dell'Austria per difendersi dai clandestini che sbarcano in Italia con cose come la 2 guerra mondiale,le deportazioni degli ebrei,il muro di Berlino,ecc.I buonisti italici se vogliono accogliere i clandestini prego.Ieri ne sono sbarcati 2000 oggi quasi 3000.Il governo italiota vuole svuotare l'Africa,gli altri stati non vogliono diventare campi profughi a cielo aperto.I buonisti se vogliono gli immigrati se li possono portare a casa.

ziobeppe1951

Mar, 12/04/2016 - 21:30

Liberopensiero77...scemotto di estrema sinistra, tu pensi che questi idioti del tuo governo, rinuncino al grande business di "mafia capitale" chiudendo le frontiere esterne a Sud? SVEGLIA!!!!!

Ritratto di Gio47

Gio47

Mar, 12/04/2016 - 23:01

credo che Mentana si riferisse a se stesso

emilio ceriani

Mer, 13/04/2016 - 00:42

liberopensiero77 Forse alcuni paesi ricorrono a provvedimenti del genere proprio perché la mitica Europa non è capace di gestire il problema. Di Europa di si riempie la bocca ma poi nei fatti... Un vecchio proverbio diceva "Chi fa da sé fa per tre" e se non ne siamo capaci saremo sempre succubi di altri.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 13/04/2016 - 05:21

@Griscenko, evidentemente lei non conosce il diritto dell'Unione Europea, come il Trattato di Schengen. Per gli Stati che hanno aderito, fin dal 1996, non esistano più le frontiere nazionali, dando la possibilità ai cittadini europei di vivere l'Unione senza vincoli di spostamenti, esibizione di documenti (come il passaporto) e anche di scegliere di studiare, lavorare e vivere in altri Stati. E' prevista anche la costituzione di un sistema di controllo alle frontiere esterne. Invece di spingere per rafforzare quest'ultimo aspetto, i nazionalisti antieuropeisti spingono per sospendere gli accordi di Schengen, creare muri, magari ripristinare le dogane, e creare anche problemi all'economia. Comunque, l'operazione austriaca al Brennero, crea all'Italia solo problemi. E' incredibile che non ve ne accorgiate. O forse fate solo finta di non accorgervene, seguendo una politica del "tanto peggio, tanto meglio".

katy61

Mer, 13/04/2016 - 08:06

LIBEROPENSIERO77. IN ATTESA CHE Cìò AVVENGA....CAMPA CAVALLO CHE L ERBA CRESCE....FACCIAMOLI ENTRARE TUTTI! SOLO CON QUESTI SEGNI DECISI si può COSTRINGERE L EUROPA A RAGIONARE...e solo l italietta porge l altra guancia , ma il bello è che lo fa sempre a suo modo , superficialmente, aggiungerei grottescamente, salvo lamentarsi e piagnucolare con l europa ma quando fa comodo per lavarsene le mani DI FRONTE AI CITTADINI PREOCCUPATI ,le abbiamo o no le nostre leggi da far rispettare? Incominciamo da lì altro che europa...l europa ci ha chiesto impronte digitali e noi?? dopo anni che non sapevamo che pesci prendere ci siamo arrivati costringendoli.RIDICOLI

mezzalunapiena

Mer, 13/04/2016 - 11:30

in italia i radical chic si distinguono non per quello che fanno ma per quello che dicono molto più facile.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Mer, 13/04/2016 - 11:47

Ehi Chiara Sarra! La mia ironia non andava bene?

emulmen

Mer, 13/04/2016 - 12:29

@liberopensiero77 - se essere nella UE significa dare via libera all'olio tunisino, ai formaggi e al latte tedesco (ricordi le mozzarelle blu?), rinnegare l'italianità dei prodotti italiani come i sammarzano ecc ecc beh allora CHE LA UE VADA A FARSI FOTTERE!!! se ripristiniamo le frontiere ed usciamo da Schenghen nessuno ci dirà cosa dobbiamo fare con l'economia e la politica, saremmo libero di mandare via tutti gli indesiderabili...

Griscenko

Mer, 13/04/2016 - 12:49

liberopensiero77. Le frontiere interne sono regolate dal trattato di Schengen. Le frontiere esterne sono di pertinenza di ciascuno Stato. Nessuno può impedire all'Italia di prendere migranti in Libia e trasferirli nel nostro Paese. L'Austria attua una politica di legittima difesa contro l'invasione musulmana.

Antonio43

Mer, 13/04/2016 - 14:13

Se magari non fossimo in un periodo così difficile per trovare un lavoro, per far fronte alle difficoltà di tutti i giorni, si potrebbe essere più predisposti all'accoglienza. Certo tanti fuggono dalla guerra, che molto è dipesa dalla "lungimiranza" di noi europei, ma non possiamo accoglierli tutti indistintamente. E' questo il discorso che fa chi vuol erigere muri e con questo costringere anche noi a provvedere in qualche modo a limitare l'accoglienza. Senza tener conto che i "profughi" della democrazia non sanno che farsene, la loro vita è regolata in ben altro modo.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Mer, 13/04/2016 - 15:40

@Griscenko, capisco che il diritto comunitario è materia complessa e in continuo divenire, tuttavia non si possono scrivere le infondate semplificazioni che scrive lei. Gli accordi di Schengen (142 articoli) regolamentano sia le frontiere interne che quelle esterne, queste ultime soggette a controlli delle varie polizie, tenute anche a collaborare fra di loro. Quello che manca ancora è una vera e propria polizia di frontiera dell'UE, ma si sta lavorando in questo senso. La nostra marina soccorre i barconi in difficoltà, non perché è buonista, ma perché l’Italia aderisce alla Convenzione di Amburgo del 1979 sul salvataggio marittimo, applica l’operazione Mare Nostrum, e riconosce il diritto alla vita degli esseri umani. L’Austria sta soltanto violando Schengen per interessi nazionali, e non può erigere muri senza l’accordo con l’Italia e l’UE.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 14/04/2016 - 01:47

Tipico del bulletto mitraglietta rispondere al dialogo secondo la logica democomunista dell'insulto. Questi adepti del sinistrume continuano a cianciare di dialogo. POI QUANDO TI METTI A DIALOGARE CON LORO TI RISPONDONO INSULTANDOTI. QUELLA DEL MITRAGLIETTA È IGNORANZA CRASSA BELLA E BUONA.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Gio, 14/04/2016 - 02:07

Si rende conto il signor mitraglietta Mentana di cosa sta parlando proprio lui che da giornalista dovrebbe essere più informato? SI RENDE CONTO CHE L'AFRICA HA 1,1 MILIARDI (1.100.000.000) DI ABITANTI E L'ITALIA POCO PIÙ DI 60 MILIONI (60.000.000)? Lo sa il signor Mentana che l'Africa ha 30.220.000 Km² e l'Italia 301.338 Km²? Ciò significa che l'Italia ci sta 11 (undici) volte nell'Africa? Perché non divulga questi dati tra i suoi stolti compari dell'accoglienza?

katy61

Gio, 14/04/2016 - 08:55

Liberopensiero77 e quindi ? Sta dicendo che non esiste più in europa l interesse nazionale ? Anche per motivi gravi di terrorismo, cittadini impoveriti a cui non si può dare nulla per aiutarli perchè continuano a dirci che soldi non ce ne sono....aumento della malavita perchè non riusciamo a gestirli come vorremmo, carceri strapiene di loro che ricorrono anche alla corte europea perchè troppo stretti e intanto li lasciamo fuori perchè non ne costruiamo altre, diamo con queste scuse i domiciliari....ma ce l hanno una casa? Allora subentra l albergo...se vengono espulsi ritornano (barconi o Austria)o non se ne vanno proprio, nessuno controlla e dopo tutto questo non ci devono essere interessi nazionali?????? E' così schifosa questa frase???

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 14/04/2016 - 12:49

@katy61, non è schifoso l'interesse nazionale in sé, però lo diventa se lo si persegue a danno di altri Stati. Erigere muri sui confini interni, violando gli accordi di Schengen, vanifica i benefici a cui ci siamo tutti abituati in tema di libera circolazione di persone e merci. Riguardo i migranti poi, i Paesi del Sud Europa, in particolare Italia e Grecia, se venissero chiuse tutte le frontiere al Nord, sarebbero costretti a tenersi tutti i profughi che siamo costretti a prendere per via degli accordi internazionali (e per non farli morire in mare), magari per l’Italia con tanti bei campi profughi vicino al Brennero (tipo Ventimiglia). Erigere muri non è la soluzione al problema, lo è invece sorvegliare la frontiera esterna dell’UE (per le coste io applicherei il metodo “australiano”), e stipulare una politica migratoria comune dell’UE.

katy61

Ven, 29/04/2016 - 08:36

APPLICHIAMO IL METODO AUSTRALIANO!!!!!