Immigrati, ora cresce la paura: gli italiani si sentono in pericolo

I continui sbarchi e le violenze degli immigrati hanno suscitato sdegno e paura tra gli italiani. Mai come ora c'era stato un clima di insicurezza tale

Adesso gli italiani hanno paura. È la presenza di troppi immigrati, regolari e non, a renderli sospettosi. Tanto che, secondo l'indagine dell'Osservatorio Europeo sulla Sicurezza, pubblicata oggi da Repubblica, la percezione di insicurezza tocca il 46% degli italiani. Si tratta della percentuale più elevata degli ultimi dieci anni. Bisogna, infatti, risalire all'autunno del 2007 per trovare un indice più elevato. Allora si era arrivati il 51%.

Lo studio, curato da Demos in collaborazione con la Fondazione Unipolis e l'Osservatorio di Pavia, fa notare che i picchi nell'insicurezza si associano sempre a periodi elettorali caldi. Nel 1999 ve ne fu uno in concomitanza con le elezioni amministrative ed europee. Nel 2007 toccò al passaggio fra due elezioni politiche di svolta, quelle del 2006, vinte dal centrosinistra di Romano Prodi, e quelle del 2008, vinte dalcentrodestra guidato da Silvio Berlusconi. In entrambe le occasioni, l'immigrazione ha costituito un tema di scontro.

Sull'attuale picco hanno pesato i continui sbarchi dalle coste del Nord Africa e le ripetute violenze (non da ultimi gli stupri di Rimini). Un'insieme di fattori che ha suscitato sdegno e paura nella stra grande maggioranza della popolazione italiana.

Commenti

ginobernard

Mer, 13/09/2017 - 09:34

questo è niente. Il bello deve ancora avvenire. Quando molti si renderanno conto che di fatto la giustizia italiana non esiste sarà una mattanza di italiani. Che essendo cristiani saranno contenti perché il martirio apre le porte del paradiso. Ci saranno penso poche sante vergini quello è poco ma sicuro. Anche per via delle violenze sessuali che saranno cronaca normale.

donald2017

Mer, 13/09/2017 - 09:36

solo populismo e demagogia fino a quando qualche ixxxxxxxe rosso non sarà toccato, allora apriti cielo

Ritratto di senior60

senior60

Mer, 13/09/2017 - 09:37

e la maggior parte delle schiefezze che fanno i clandestini sono tenute nascoste boldrini, bergoglio, coop, ong, in nome del profitto e a scapito della gente comune ma.... ci stiamo svegliando e questa è buona cosa.

giudanchi

Mer, 13/09/2017 - 09:45

Accoglienza significa poter garantire una dignità a questi immigrati senza toglierla agli italiani. Non significa fare entrare cani e porci e abbandonarli a se stessi e farli gravare sulle spalle degli italiani dal punto di vista della sicurezza, della pulizia e non ultimo della salute. molti di loro devono imparare la civiltà, invece succede il contrario che si lascia che si imbarbarisca tutta l'italia assecondando l'inciviltà di molti di loro, non facendo rispettare le leggi che già ci sono e non imponendone delle nuove visto la completa mancanza di senso civico di costoro. Morale della favola: non siamo noi che con il loro ingresso dobbiamo imbarbarirci, sono loro che devono civilizzarsi, adeguandosi a delle regole, delinquenti a parte che vanno rimpatriati.

ginobernard

Mer, 13/09/2017 - 09:55

chissà quanti assassini, criminali, mercenari, ci sono arrivati con i barconi. Le soluzioni ci sono senza dubbio, ma non sono politically correct di sicuro. Le bestie vanno tenute nelle gabbie e trattate da bestie, non lasciate libere di scorrazzare indisturbate. Che si magnano il gregge. Ma gli italiani sono cosi imbecilli che certe cose basiche non le capiscono neanche.

RexMastrin

Mer, 13/09/2017 - 09:55

Benchè cosciente dell'invasione in atto, mi fanno solo paura le conseguenze alle quali incorrerei qualora dovessi difendermi.

Cesare007

Mer, 13/09/2017 - 10:00

E poi bisogna anche mantenerli. Loro a spasso o a delinquere e noi a lavorare fino alla morte.

babilonia

Mer, 13/09/2017 - 10:11

Certo che gli italiani hanno paura. Oramai dove ti volti ci sono gruppi di questi signorini che bighellonano dalla mattina alla sera, con le cuffie alle orecchie...

Ritratto di Galahad12

Galahad12

Mer, 13/09/2017 - 10:12

E questo nonostante la censura applicata dai media Soros-dipendenti e TV di stato

Tarantasio

Mer, 13/09/2017 - 10:14

attenzione: essi vogliono equiparare l'anti invasione con l'apologia di fasismo

Treg

Mer, 13/09/2017 - 10:15

Veramente ad aver veramente paura sono i sinistri, che vedono certa una loro epocale debacle anche sull'ultimo fronte della loro ideologia.

maxfan74

Mer, 13/09/2017 - 10:15

Bisogna rendere le forze dell'ordine più rigide ed inflessibili. Giustizia tutta da rifare.

ginobernard

Mer, 13/09/2017 - 10:16

era ora ... vuol dire che la gente si sta svegliando dal sogno per tornare alla realtà. Io gli italiani non li capisco proprio. Ogni tanto mi sembrano cercare più il dolore che il piacere. Questa è volontà di morte come dice Freud. Un paese con istinto suicida. Alla fine del suo ciclo. In menopausa.

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Mer, 13/09/2017 - 10:27

Ma se hanno paura, perchè continuano a votare chi questa situazione ha creato ed in essa ci marcia e ingrassa?

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 13/09/2017 - 10:37

Speriamo che si siano impauriti anche chi vota i pdioti!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 13/09/2017 - 10:45

"la percezione di insicurezza tocca il 46% degli italiani". Il che significa che un buon 54% plaude all'invasione. Ma quanto siamo bbbuoni!

maricap

Mer, 13/09/2017 - 10:45

Una parte degli invasori vengono mantenuti dallo stato italiano ( Con i soldi delle tasse che ci impongono sempre più onerose) L'altra parte, ovvero quelli che hanno ricevuto il foglio di lasciare il territorio italiano già da anni, ma ci si sono solo puliti il c…. si mantengono da soli. Indovinate come. Certo che i tossici non fanno più fatica a trovare la " Roba", infatti basta recarsi in qualsiasi giardinetto per averla, mentre quelli dell'ARCI GAY ovvero la congrega dei comunisti fro ci, oltre a trovare " Salame" a volontà. lo ha anche a prezzo ridotto. E si, quando sul mercato il bene di consumo abbonda......... il prezzo cala.

UgoCal

Mer, 13/09/2017 - 10:52

Meglio tardi che mai ... l'insicurezza era palpabile solo che era meglio far finta di nulla. Ora che si avvicinano le elezioni si cerca di correre ai ripari per guadagnare voti dopo le elezioni, memoria corta, si ricomincerà a fare come prima. Speriamo che il PD prenda una bella batosta e che il centro-destra finalmente si coalizzi senza beghe.

exsinistra50

Mer, 13/09/2017 - 11:06

L'Osservatorio Europeo sulla Sicurezza pubblica (su repubblica?) un sondaggio molto "mielato" la vera percezione di insicurezza, secondo me, supera il 70% e non può che aumentare

DRAGONI

Mer, 13/09/2017 - 11:06

SI E'SUICIDATA UNA NAZIONE.

istituto

Mer, 13/09/2017 - 11:08

No gli italiani non si "sentono" in pericolo,gli ITALIANI SONO IN PERICOLO. È un fatto oggettivo non soggettivo.

sesterzio

Mer, 13/09/2017 - 11:12

I migranti sono un vero problema.Ma il problema peggiore è per loro stessi che,spesso,vivono in condizioni subumane. Il più delle volte senza un vero futuro.Sono convinto che oramai vivrebbero meglio nei loro Paesi,ma nessuno vuole ammettere e ufficializzare una propria sconfitta.

Ritratto di diemme62

diemme62

Mer, 13/09/2017 - 11:23

Solo il 46% ? Mi piacerebbe vedere come è stata condotta questa indagine ... Teniamo presente che, oltre e al di là dei vari fattacci imputabili alle risorse boldriniane, già da tempo bande criminali fanno quello che vogliono nel nostro belpaese. Da quando hanno aperto le frontiere la vita di molti di noi non è più la stessa; esempio banale: io da anni vivo con le sbarre alle finestre, vedo il sole a scacchi come i carcerati. Un tempo non eravamo messi così male.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mer, 13/09/2017 - 11:29

Le notizie pubblicate su repubblica, si sa, sono sempre interpretate dalla distorta visione comunista e di comodo. Scommettiamo che se ci vado io in giro a far domande, quel 46% di Italiani che si sentono insicuri arriva molto vicina al doppio? Forse i vari parlamentari, che girano perennemente sotto scorta, si sentono abbastanza sucuri, ma non certo noi!

Arethusa

Mer, 13/09/2017 - 11:33

io da bravo "semi"anziano posso ora andare a spasso con una "canna" da passeggio (eufemismo), proprio come si usava fino all'inizio del '900, e se poi qualche barlafüs appena sbarcato lo volesse assaggiare sulla propria groppa s'accomodi pure.

lupo1963

Mer, 13/09/2017 - 11:41

Non e' che ci SENTIAMO in pericolo. SIAMO in pericolo .

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 13/09/2017 - 11:47

Hanno ridotto l'itaglia ad una favela, ad una periferia di città degradata africana. Aspettate che questi non vengano più mantenuti e poi vedrete la violenza.

pardinant

Mer, 13/09/2017 - 11:50

Mio padre quando facevo qualcosa di sbagliato e ne subivo le conseguenze, Mi diceva "Mal voluto non è mai troppo". Purtroppo è così per tutti e se il Popolo non matura .....

marcomarmo

Mer, 13/09/2017 - 11:51

Questo è nulla.... il nostro futuro sarà orrendo, città come la giungla dove si salvi chi può! Scontri etnici e guerra civile tra poveri. Non credo di essere pessimista, basta osservare ciò che succede oggi... e siamo solo all'inizio.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 13/09/2017 - 12:03

Cosa pensavate, che si facevano solo seghe?

AndyFay

Mer, 13/09/2017 - 12:03

Ci vorrebbe al governo una destra determinata, risoluta e anche un po' dura. Gli italiani di sinistra, pur non essendo contenti, voteranno a destra?

giannide

Mer, 13/09/2017 - 12:04

Non sapersi difendere è una colpa, Krav Maga fin dalle elementari...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 13/09/2017 - 12:06

Se apriste tutti i quotidiani che ci sono in Italia e non solo IlGiornale.it quante malefatte di questi migranti più quelli che ci tengono nascosti si potrebbero contare.centinaia di migliaia.

maxfan74

Mer, 13/09/2017 - 12:07

Se a rischio alla violenza reagirò con estrema violenza.

gneo58

Mer, 13/09/2017 - 12:07

per RexMastrin - concordo pienamente, (come si dice: dagli amici mi guadi Dio che dai nemici mi guardo io)

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 13/09/2017 - 12:07

---se la paura è aumentata a livelli di guardia vuol dire che i giornali destricoli hanno fatto un good job---swag ganja

swiller

Mer, 13/09/2017 - 12:11

Auguriamo alle sinistre di sparire dall'universo gentaglia infame anti italiani sparite.

Userlaser

Mer, 13/09/2017 - 12:13

Gli italiani SONO, SIAMO in pericolo.

giudanchi

Mer, 13/09/2017 - 12:16

Corona rimane in carcere è la notizia di oggi, e questi con furti e rapine alle spalle girano indisturbati. Vorrei sapere che ci sono in giro migliaia di Corona invece di rischiare di imbattermi in soggetti che mettono a rischio la nostra incolumità.

Iuchi

Mer, 13/09/2017 - 12:17

Leggo su diversi quotidiani che a Livorno ci sono stati molti clandestini e rifugiati che hanno spalato il fango assieme agli italiani. Peccato che non c'è una sola foto che renda vero questo fatto che se vero sarebbe una buona cosa. Credo che sia propaganda della sinistra dire che hano spalato il fango dato che su nessuna foto sono visibili. Chissa!!

giancristi

Mer, 13/09/2017 - 12:29

Una statistica fasulla! Almeno l'80% degli italiani non vuole immigrati e ha paura! 600.000 persone entrate in Italia negli ultimi 3 anni senza documenti e senza controlli. Molti sono fuggiti dalle carceri dei loro paesi. Il bello deve ancora venire!

Ritratto di Loudness

Loudness

Mer, 13/09/2017 - 12:29

C'è un nesso tra la rinuncia temporanea allo ius soli da parte del PD, tra la legge Scelba, la legge Mancino e la proposta appena approvata di Fiano sul fascismo. E cioè far rientrare nel "fascismo" chiunque abbia a dire e fare cose contro l'immigrazione e gli immigrati. Oggi potete dire no allo isu soli, i delinquenti del PD fanno passare la legge Fiano e domani il no allo Ius Soli rientrerà in questa voce della legge Fiano: "È nostro compito combattere l’ideologia nazi-fascista, la carica di violenza razzista e di odio che essa comporta." Quindi l'attuale legittimo NO allo Ius Soli diventerà domani un NO dettato da violenza razzista e di odio nei confronti dello straniero e delle minoranze. I delinquenti del PD non lasciano mai nulla al caso, ma per capire le loro porcherie bisogna ragionare non da persone perbene ma da persone permale.

agosvac

Mer, 13/09/2017 - 12:38

Gli italiani sono spaventati perché vedono troppi casi in cui le Forze dell'Ordine arrestano ed alcuni magistrati mettono fuori gli arrestati!!!

Celcap

Mer, 13/09/2017 - 12:52

Leggo nell'articolo "immigrati regolari e non". Ma quali sono i clandestini regolari?? Regolari, per la sinistra sono coloro che vengono registrati ma non é vero che sono regolari perché ne deve passare di acqua sotto i ponti per diventare regolari e ce ne sarebbero proprio pochi pochi che anche dopo essere registrati avrebbero le carte in regola (forse qualche centinaio, ma sto esagerando). Gli altri che questi governi e i sinistri ritengono regolari vanno in giro a rubare, rapinare, stuprare ecc.ecc.

ARGO92

Mer, 13/09/2017 - 13:07

i piu grandi si ricorderanno della CELERE prima del nefasto 68 botte da orbi a chi andava in piazza a rompere i cxxxxxxi bisogna assolutamente ed urgentemente farla operativa

Iacobellig

Mer, 13/09/2017 - 13:09

SIAMO SOLO ALL'INIZIO. QUESTA GENTE CON NULLA DA PERDERE PRENDERÀ IL SOPRAVVENTO SUGLI ITALIANI, IN ASSENZA DI SICUREZZA E CON L'APPOGGIO DELLA BILDRINACCIA MALEDETTA CHE LI DIFENDE E INCENTIVA L'INVASIONE, CON I GIUDICI E LA SINISTRA CHE CI RITROVIAMO, L'UNICA SALVEZZA È ANDARSENE DA QUESTO PAESE...AMENOCHÈ GLI ITALIANI NON PRENDANO I FORCONI!

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 13/09/2017 - 13:16

Applichiamo una volta per tutte la Legge: i clandestini devono essere espulsi!!!!!!! E poi, da quando ci siamo, espelliamo anche i pidioti e sinistrati vari, loro sono i responsabili di questo disastro!

paolonardi

Mer, 13/09/2017 - 13:19

(secondo invio) Date le fonti non sarebbe scorretto pensare, anzi e' certo, che le stime siano per difetto per inseguire il politicamente corretto ed ingraziarsi l'attuale governo, il falso papa, il presidente della Camera e tutto il radicalune radical chic.

Libero 38

Mer, 13/09/2017 - 13:23

Prima l'accozzaglia p-idiota ha riempito l'italia di quelli che il kompagno bergoglio definisce "fratelli e sorelle" e ora la stampa sinistroide scrive che gli italiani hanno paura di loro.

Malacappa

Mer, 13/09/2017 - 13:34

E con ragione,come non ti senti in pericolo con ste canaglie liberi di scorazzare per il territorio e nessuno li puo' toccare senno' sei razzista.

ale76

Mer, 13/09/2017 - 13:37

Gli italiani, chi? Quei quattro razzistelli ignoranti, romani e brianzoli che vi seguono per il loro quotidiano bisogno d'odio?

il sorpasso

Mer, 13/09/2017 - 13:48

Ma ci saranno ancora chi voterà PD statene certi! Non vedono non sentono ciò che avviene in Italia forse guardano solo il TG3!

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 13/09/2017 - 14:00

Andate su YouTube e digitare Generale Antonio Pappalardo, vedrete cosa dice di questo indegno Governo.

RolfSteiner

Mer, 13/09/2017 - 14:06

SE ci faranno andare a votare bisognera' stare attenti ai brogli elettorali. E' una pratica tipica dei comunisti. Come disse qualcuno parecchi anni fa: sono loro la feccia del pianeta.

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 13/09/2017 - 14:19

Hai capito l'Elpirl 12e07, la colpa è dei giornali!!! Non di quello che quotidianamente i giornali raccontano sulle "prodezze" delle RISORSE!!!lol lol Fatti vedere da uno BRAVOOO!!! AMEN.

Ritratto di malatesta

malatesta

Mer, 13/09/2017 - 14:29

Voglio vedere quest'inverno con freddo e neve cosa succedera'...probabilmente si "ripareranno di notte in case private per necessita'" , vista la sentenza della Suprema Corte che ha assolto il clochard condannato a 3 mesi e 10 giorni per violazione di proprieta' privata che,tra l'altro, gli avrebbe assicurato vitto e alloggio per tre mesi gratis.Si preparino quindi i proprietari di seconde case perche' questa sentenza potra' avere effetti decisamente preoccupanti. Come ha sempre sostenuto il Comunista Paolo Ferrero : "TOGLIERE AI RICCHI PER DARE AI POVERI"..un genio incompreso!!

Scirocco

Mer, 13/09/2017 - 14:37

Caspita che notizia: Repubblica si è accorta che l'Italia è invasa e che gli Italiani sono preoccupati! Purtroppo è solo un assaggio di come si ridurrà il nostro Paese e nel giro di poco se non cambia velocemente il Governo e se non si prendono posizioni di chiusura all'immigrazione come stanno facendo molti Stati Europei. Centomila volte meglio le sanzioni che gli immigrati clandestini!

martinsvensk

Mer, 13/09/2017 - 14:42

Quando per motivi ideologici si fa entrare chiunque in un paese peraltro dalle dimensioni limitate come l'Italia dove i nuovi arrivati non possono diluirsi in uno spazio grande come nei paesi del Nuovo Mondo, è ovvio che si creino queste condizioni di estremo degrado e illegalità. Ma l'Italia é il paese delle utopie, del volemose be, dell'esterofilia, dell'anche noi siamo stati così e quindi.... Però attibuire questo senso di pericolo ai "giornali destricoli" raggiunge vette di insipienza che non pensavo si potessero raggiungere neanche in Italia.

Ritratto di blackeye

blackeye

Mer, 13/09/2017 - 14:43

Appare sempre più chiaro e veritiero questo fatto: meno soldi che arrivano alla Chiesa attraverso l'8X1000 e conseguentemente più cautela da parte dello Stato, sotto impulso sottotraccia della Chiesa stessa, ad accogliere ogni tipologia di migrante. Se per assurdo le donazioni alla Chiesa si avvicinassero allo zero, cesserebbe quasi di colpo anche il fenomeno dell'immigrazione selvaggia. Una specie di "do ut des" al contrario.

Tarantasio

Mer, 13/09/2017 - 14:46

un convinto NO NO NO - democratico . antifascista , antirazzista, cristiano - allo ius soli, all'immigrazione clandestina, all'slamizzazione e un altrettanto convinto SI SI SI- democratico antifascista antirazzista e cristiano - al rimpatrio generale...

ENRICO1956

Mer, 13/09/2017 - 15:16

continuando così tra magistrati democratici ed antifascisti, boldrini, grasso, mattarella, il papa minor (per distinguerlo da quello vero Benedetto XVI), arriveremo, spero alla rivolta popolare...

antipifferaio

Mer, 13/09/2017 - 15:18

La scoperta dell'acqua calda...chi conosce gli africani sa bene che, si.. in mezzo a loro ci sono anche persone degne...ma alla prova dei fatti hanno cultura e usi completamente diversi dai nostri. Questo genera incomprensione prima, e forte tensione dopo. I buonisti del casso la chiamano intolleranza razziale. BALLE!!! Sono solo incomprensioni che derivano dalla scontro improvviso di 2 mondi completamente diversi che non si capiscono affatto. L'integrazione dev'essere spontanea a graduale e guai a forzarla: così generi solo odio e guerre etniche. La sinistra come al solito è composta dalla feccia della società fatta di arroganti e imbroglioni...di conseguenza i risultati sono questi che vediamo...

ginobernard

Mer, 13/09/2017 - 15:19

"e la maggior parte delle schiefezze che fanno i clandestini sono tenute nascoste" solo per questo meriterebbero almeno di scomparire dal panorama politico. La colpa è di quelli che li votano e che sono corresponsabili di uno scempio mai visto nel nostro paese. E pensare che con altre teste potremmo essere come la svizzera.

zenkick

Mer, 13/09/2017 - 16:01

Credo che la gente ad un certo punto ne avra' piene le palle, ed allora sara' un bel casino. I politici devono capire che si deve fare il volere del popolo non vice versa. È nelle loro mani evitare tumulti, perche è solo questione di tempo.

widmer.v.r

Mer, 13/09/2017 - 16:06

finché ci sono le motovedette della guardia costiera che "scortano" fino a riva, in sicilia, scafi strapieni di invasori super-clandestini che di più non si può, senza impedire loro di scendere e dileguarsi (come formiche quando molestate vicino al loro al nido) e sparire chissà dove con il loro carico di incognite (intendo: lavoro? fame? sete? pazzia? tubercolosi? epatite? ebola? malattie sessuali fisiche e mentali? ecc.) non ci potrà essere rimedio ad una situazione ormai peraltro già incontrollabile. solo un tipo di generale di annosa memoria (sicilia del secolo scorso) potrebbe risolvere (forse) la questione, ma non certo in un contesto politico-giudiziario come quello attuale.

Lucky52

Mer, 13/09/2017 - 16:17

E poi Fiano dichiara che chi è contro lo Ius Soli è fascista e nazista, praticamente tutti quelli che non la pensano come loro. I veri antidemocratici sono i signori di sinistra. La maggioranza degli italiani è ormai arcistufa di extracomunitari che delinquono e quando non lo fanno sono solo pretenziosi di avere tutto gratis ed essere mantenuti a sbafo. Se essere anti invasione, volere andare in giro per le nostre città in tranquillità, non volere essere sempre insultati con "italiani di m...a", volere mantenere le nostre tradizioni e non piegarci alle loro e non imbruttirci come loro insensibili al convivere civile è essere nazista allora ben vengano i nazisti. Fa presto Fiano a parlare, lui non vive in quartieri ormai dominati da nord africani ed africani islamici o da bande sudamericane.

gianni59

Mer, 13/09/2017 - 16:27

che strano....un paese dove la mafia la fa da padrona da anni (e ora si sta diffondendo anche al nord) ha paura e pensa che il lavoro lo rubino quattro gatti di colore....se questo Giornale avesse fatto una campagna così battente contro la mafia forse ora ci sarebbe meno spreco, disastri ambientali, droga, malavita e corruzione...ma forse non òossiamo pretenderlo da chi ha come stalliere un mafioso dichiarato.....

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mer, 13/09/2017 - 16:32

Ancora è niente. Se per disgrazia la legge bavaglio comunista, appena approvata alla Camera, passasse anche al Senato, ne vedremo di belle. I responsabili di giornali, radio e TV libere, che non censurassero le gesta di tante «preziose risorse», come fa la RAI del PD e i giornaloni accucciati ai piedi dei comunisti, avranno addosso zelanti toghe rosse per chiuderli in galera. E le «delinquenti risorse» diventerebbero più petulanti e spavalde di quanto non lo siano già. Ci sarà pure un giudice, non solo a Berlino, ma anche in Italia. È giunta l’ora di denunciare chi ha votato la legge voluta da Fiano, per ricostituzione del peggiore «fascismo» quello rosso.

Vigar

Mer, 13/09/2017 - 16:37

Ma no, sono risorse che vi pagheranno la pensione.....

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 13/09/2017 - 16:51

@elkid: Fuori dalle balle pure te. Vai a vivere in Africa fra le tue beneamate risorse. Beota!

Pigi

Mer, 13/09/2017 - 17:02

Ripeto, non prendetevela con gli elettori del Pd: anche loro sono stati traditi dai loro politici. Nella campagna elettorale parlavano di integrazione, di convivenza, di amicizia ma riguardava qualche migliaio di immigrati. Nessuno avrebbe potuto immaginare che questi scellerati avrebbero aperto le porte a centinaia di migliaia di africani e qualche migliaio di asiatici. Una parte dei fedeli resiste, ma restavano molti fascisti anche dopo la catastrofe della II guerra mondiale.

antonmessina

Mer, 13/09/2017 - 17:32

se son solo il 46 per cento non è la stragrande maggioranza che dovrebbe essere superiore di un bel pezzo il 50 per cento. peraltro gli italiani tontoloni e radicalchic pare siano la stragrande maggioranza

Ritratto di pinox

pinox

Mer, 13/09/2017 - 21:10

figuriamoci cosa succederà tra dieci o vent'anni anni visto che le loro donne fanno un figlio all'anno. grazie pdioti per aver trasformato l'italia in una fogna!!

buri

Gio, 14/09/2017 - 11:36

ecco il risultato di un accoglienza indiscriminata e non gestita cprettamente, occupazioni abusive, stupri, invasioni di giardini sd aktri luoghi pubblici trasformati in campeggi e toilette a cielo aperto, nqaauno ai sente più sicuro