Immigrazione, la mossa della Ue: "Possibile un'operazione militare"

Giovedì il l Consiglio europeo straordinario. Renzi: "Distruggere i barconi e raddoppiare Triton". E il Vaticano alza la voce: "Il blocco navale è un'idea orrenda"

Le operazioni di sequestro e distruzione delle imbarcazioni utilizzate dagli scafisti per trasportare gli immigrati in Europa dovranno essere condotte attraverso "una missione militare e civile" dell’Unione europea. Natasha Bertaud, portavoce della Commissione Ue in materia di immigrazione, chiarisce uno dei dieci punti del piano presentato ieri dall'Esecutivo Ue ai ministri degli Esteri e degli Interni riuniti a Lussemburgo.

La missione dovrebbe essere simile alla missione "Atalanta", operazione militare dell'Ue in corso contro i pirati al largo delle coste somale. "Il mandato della nuova operazione non è stato ancora deciso", ha puntualizzato la Bertaud spiegando che la questione sarà discussa dal Consiglio europeo straordinario di giovedì prossimo. In quella sede Matteo Renzi si impegnerà affinché nel piano rientrino anche "gli interventi nei Paesi d’origine, la distruzione dei barconi, il raddoppio di Triton, la ricollocazione d’emergenza condivisa tra tutti i Paesi, la collaborazione con le Nazioni unite e lo sforzo comune alle frontiere meridionali della Libia". Per il premier "se davvero finalmente alle parole scritte corrisponderanno fatti concreti per l’Europa sarà un primo passo". Ma la strada da fare è ancora tanto lunga. Anche il ministro dell'Interno Angelino Alfano l'obiettivo primario della nuova missione deve esser impedire che gli scafisti prendano il largo affondando i barconi prima che partano. "Noi da soli non possiamo farlo - ammette - è in corso un negoziato con Onu e Ue per avere, in un quadro di legalità internazionale l’autorizzazione a questo intervento".

"Siamo in presenza di un fenomeno per certi aspetti inedito, ma per altri tristemente già visto ai tempi della tratta degli schiavi -prosegue Renzi- criminali che prendono soldi lucrando sulla carne umana: solo l’Italia ne ha arrestati oltre mille". La scorsa settimana Frontex, l'agenzia europea per il controllo delle frontiere, aveva segnalato in un comunicato stampa che gli scafisti hanno fatto ricorso già due volte quest'anno alla violenza per recuperare le imbarcazioni sequestrate dalle guardie costiere europee. Segno che, stando ai tecnici di Frontex, "c’è un carenza di imbarcazioni" a disposizione degli scafisti. Dal Vaticano, poi, è arrivato un durissimo monito contro il blocco navale ipotizzato nelle ultime ore. "Quella di «bloccare persone disperate che fuggono dalla fame o dalla guerra è un’idea mostruosa, orrenda, inumana - tuonano dalla Santa Sede - lo chiamerei un crimine di guerra".

Commenti

luposiculo

Mar, 21/04/2015 - 18:19

Dunque Renzi dice che ne ha arresttai più di mille scafisti ma non dice che sono quasi tutti fuori a pied libero! Il Vaticano dice quel che gli pare ma un governo laico deve fare il suo dovere. Il blocco navale non ha senso ma un intervento aterra sul territorio libico sì: quello cambierebbe le carte in tavola. Ma forse Matteo & co hano paura di non essere buoni o, peggio, di scontentare la marea di musulmani ormai residenti in Italia.

luposiculo

Mar, 21/04/2015 - 18:19

Dunque Renzi dice che ne ha arresttai più di mille scafisti ma non dice che sono quasi tutti fuori a pied libero! Il Vaticano dice quel che gli pare ma un governo laico deve fare il suo dovere. Il blocco navale non ha senso ma un intervento aterra sul territorio libico sì: quello cambierebbe le carte in tavola. Ma forse Matteo & co hanno paura di non essere buoni o, peggio, di scontentare la marea di musulmani ormai residenti in Italia.

Giorgio5819

Mar, 21/04/2015 - 18:27

In vaticano si tappino la bocca e la smettano di sputare schifezze, sono squallidamente corresponsabili dello schifoso business del traffico di umani con i loro compagni rossi.

Ritratto di FanteDiPicche

FanteDiPicche

Mar, 21/04/2015 - 18:27

Il Vaticano avrebbe il diritto di dire qualcosa sul problema di questa immigrazione selvaggia se potesse o volesse fare qualcosa per risolverlo. Altrimenti si impicci degli affari suoi, pensi a far pulizia in casa propria e, se ancora gli interessa, a difendere il Cristianesimo, invece di limitarsi a belare per i cristiani massacrati sappiamo tutti da chi.

MEFEL68

Mar, 21/04/2015 - 18:37

Se arriveremo a questo, vuol dire che chi dice che l'immigrazione deve essere fermata, ha ragione. Mentre è una conferma che i fautori dell'accoglienza indiscriminata hanno torto. In termini sportivi sarebbe 1 a 0, ma purtroppo questa non è una partita di calcio.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mar, 21/04/2015 - 18:41

Beh si vede che il papa vuole portarseli in vaticano visto che ne ha già accolti parecchi !!!!!!!

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Mar, 21/04/2015 - 18:42

Il Vaticano è contrario all'uso della Forza - implicito nel blocco navale - perché ha intenzione di portarsi in casa centinaia di migliaia di quei disperati. Oppure ho capito male e il Vaticano pretende che sia l'Italia a portarsi in casa centinaia di migliaia di quei disperati?

Gius1

Mar, 21/04/2015 - 18:46

ma Francesco cosa fa ? solo pregare ? gli italiani intanto sofrono. ma il Vaticano non puo ricevere qualche barca ?

Giovanni2.1

Mar, 21/04/2015 - 18:50

Alla fine faranno quello che salvini urla da sempre (e con ragione)...meglio tardi che mai.

Giovanni2.1

Mar, 21/04/2015 - 19:12

..prova..

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 21/04/2015 - 19:14

Ma il vaticano... quanti è disposto ad accoglierne?

Ritratto di Riky65

Riky65

Mar, 21/04/2015 - 19:16

Cara santa sede ,invece far morire più di mille persone nel giro di qualche giorno come lo chiamereste???Fatemi un piacere invece di criticare armatevi di buona volontà e spedite tanti preti ad aiutare in campi per profughi in Africa i poveracci che cosi da non farne morire altri!!!!!!!!

CALISESI MAURO

Mar, 21/04/2015 - 19:39

be allora a mare il vaticano, vero nemico del paese. Questi mai niente hanno dato... anzi.. fin daglia albori organizzavano e aizzavano gli stati l'un l'altro come ad esempio le guerre ostrogote ' bizantine.. potere e soldi. Il problema vero e' dovuto al fatto che fra cinque sei anni gli invasori avranno armi nelle loro mani e cominceranno a tagliare teste, speriamo per noi barbari che comincino da Roma, vaticano meglio.

Opaline67

Mar, 21/04/2015 - 19:50

IL BLOCCO NAVALE E' UN'IDEA SPLENDIDA ASSIEME ALLA DISTRUZIONE DEI BARCONI E A QUALSIASI ALTRA MISURA DRASTICA ANTI-INVASIONE. RIGUARDO AL VATICANO SIAMO IN QUESTE CONDIZIONI IN LARGA PARTE ANCHE PER LE SUE PREDICHE FUORI DA OGNI LOGICA E RAGIONEVOLEZZA.

freud1970

Mar, 21/04/2015 - 19:51

Vaticano, invece di alzare la voce, portati qualche immigrato nei tuoi palazzi, e' il minimo che potresti fare, invece di blaterare.

Altaj

Mar, 21/04/2015 - 19:59

Il Vaticano si facesse gli affari suoi, la mancanza di clandestini gli farebbe perdere un bel pó di milardi, ecco perché strillano.

Massimo Bocci

Mar, 21/04/2015 - 20:01

Cosi si riducono le scorte di materia prima,come faranno le per riempire chiese,mense e sagrestie,la caritas e specialmente PER IL FILONE DI..... PLATINO delle ONULS (specializzate in saccheggi), sarà la fine del libero commerci, una catastrofe (come quando c'era il Bunga Bunga e il Gheddafi) non fare arrivare la materia prima, che cacchio faranno queste benemerite associazioni PARASSITARIE come li giustificano le RAPINE AL BUE!!!,alle SFONDAZIONI BANCARIE,come si foraggiano i figli dei cooptati tutti nella mangiatoia del VOLONTARIATO,...la pre anticamera del posto statuale,rai, insomma il magna magna ISTITUZIONALE I LAVORI PARASSITARI per un ORGANIZZAZIONE .... ADELINQUERE!! Per lo sfruttamento intensivo del COGLIONAZZO SOVRANO.....BUE dal 47.

VermeSantoro

Mar, 21/04/2015 - 20:12

Adesso tra annunci, dichiarazioni, poi aspettiamo il benestare dell'ONU eppoi ancora l'assenso del Vaticano e mentre raccogliamo pareri ed autorizzazioni questi hanno tutto il tempo di far sparire i barconi mimetizzandoli se non portandoseli a terra e cacciarli al momento opportuno. Ma è mai possibile che siamo un popolo cosi cxxxxxxe ? L'affondamento era cosa buona non andava affatto pubblicizzato...e che cxxxo !!!!

Ritratto di kikina69

kikina69

Mar, 21/04/2015 - 20:16

Non ho capito bene: verranno ospitati nelle canoniche e nelle Chiese?

Ritratto di perigo

perigo

Mar, 21/04/2015 - 20:25

Secondo il Vaticano fare il blocco navale è un'idea "orrenda". Certo, molto meglio avere sulla coscienza le migliaia di morti, caduti nel Mediterrane grazie alla pia illusione dell' "accoglienza". Essa è stata alimentata dal viaggio sciagurato del papa nel 2013 a Lampedusa, e dai preti in chiese e seminari. Un' "accoglienza" a tutti i costi che significa per noi tutti caos, anarchia ed insicurezza, predispone gli Italiani ad un rifiuto tout court.

roberto zanella

Mar, 21/04/2015 - 20:41

Il Vaticano è complice. Punto.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Mar, 21/04/2015 - 20:55

Ma lo Stato italiano s'impiccia di teologia? E allora perché il Vaticano pretende di interferire con le decisioni dello Stato? "Libera chiesa in libero Stato", la chiesa sta tracimando e i cittadini non riescono più a sopportarlo.

scorelv1

Mar, 21/04/2015 - 20:57

Ma chi e' il vaticano per avere voce in capitolo? Se non piace cio' che decide l'Italia, facciano fagotti e se ne vadano una volta per sempre.

Prameri

Mar, 21/04/2015 - 21:04

Sarei d'accordo col papa se in vaticano accettasse non un numero indefinito di migranti ma un numero fissato a esempio su mille. Immigrati di diverse fedi, secondo l'arrivo casuale. Se ancora il papa rinunciasse al cristianesimo in nome dell'adorazione all'unico DIO o ALLAH, cui siamo tutti figli e i più poveri (musulmani o meno) titolari di maggior diritto rispetto ai ricchi in qualunque parte del mondo, patria di tutti. Se invece l'identità cattolica e il tentativo di sopravvivenza della tradizione cristiana, contro l'ateismo di metà degli italiani e contro il masochismo religioso del clero cattolico, devono essere difese solo dai cittadini allora il vaticano taccia!"

Ritratto di makisenefrega

makisenefrega

Mar, 21/04/2015 - 21:31

Scommetto sin da ora 1 anno di stipendio che continueranno ad arrivare a migliaia.

il nazionalista

Mar, 21/04/2015 - 21:33

Anche il capitano della compagnia dei politici di ventura: angelfranco alfini, ha capito che, se si vuole impedire alla flotta delle mafie libiche di salpare, bisogna affondarne le navi. Ovviamente, la proposta resterà letterà morta, perché i servi e gli scagnozzi non contano un caz.o e il padrone di alfini: il grande illusionista e annunciatore Do Renzimiento, sotto la pressione della sinistra e del Vaticano, tratterà gli scafisti e le loro bagnarole con tutti i riguardi!!

hectorre

Mar, 21/04/2015 - 21:42

cari cogl... sinistrati....ora che a dirlo è il "vostro" ministro degli interni,i barconi vanno affondati?????....siete talmente imbevuti di fesserie ideologiche che vi compatisco......come direbbe sgarbi,CAPRE,CAPRE,CAPRE!!!!!!!!!

opinione-critica

Mar, 21/04/2015 - 21:50

I furbacchioni del vaticano fiutano gli affari. Hanno molte proprietà immobiliari, affittano ma non accolgono. Il pensionato cardinale Poletto di Torino attacca Salvini durante una messa, lui vive in una grossa villa sulle colline torinesi, 5 suore e segretari sono a sua disposizione. Non è riuscito a trovare nel suo giardino un posto dove mettere una tenda con migranti, negli scantinati non ha trovato posto per metter qualche branda per i migranti. Solo posto per il vin santo hahahh...voi accogliete io prendo e predico

VittorioMar

Mar, 21/04/2015 - 21:56

FATE QUALCOSA MA FATE PRESTO PER IL BENE DI TUTTI PER LORO E PER NOI!!!!

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 21/04/2015 - 22:01

Idea splendida??? Staremo a vedere. Ovviamente invece di migliorare le condizioni dei profughi le peggiorano. E così ci vorranno più soldi per il "passaggio" e quei rottami naviganti saranno sempre più rottami.

aredo

Mar, 21/04/2015 - 22:07

Il pupazzetto racconta balle di Renzi ora blatera di affondare i barconi sperando che così Forza Italia si pieghi e voti l' Italicum ?

Ritratto di Omar El Mukhtar

Omar El Mukhtar

Mar, 21/04/2015 - 22:25

kikina69: no hai capito male. Verranno ospitati nelle decine di migliaia di Moschee che nel frattempo provvederemo a edificare!

tRHC

Mar, 21/04/2015 - 22:46

Ma allora e' possibile affondare i barconi vuoti senza il nulla osta degli scafisti!!!! Pontalti dove sei? Metti un po' di funghicida a quel cocomero e ragiona meglio... tu che sei tanto accul.turato puoi

timoty martin

Mar, 21/04/2015 - 22:52

Il Vaticano ha solo il diritto di stare ZITTO e non cercare di dare ne consigli e ancor meno lezioni perchè il Vaticano NON FA NIENTE. Dica quanti immigrati ha accolto tra le mura e quanti preti ha inviato, a spese proprie, per accogliere quei poveretti? Zero + zero. Bella dimostrazione di umanità.

Gaby

Mar, 21/04/2015 - 22:54

Esattamente. Bombardare I barconi. Ne mandano un paio ai pesci e I migranti cercano altri lidi.

angelorosa

Mar, 21/04/2015 - 23:20

Ho già scritto alcuni messaggi contro il clero ipocrita ma non li hanno pubblicati, ora vedo con piacere che contro certe affermazioni vaticaniste insorgono in molti e i messaggi non possono essere ignorati. Ho sempre sostenuto che certi personaggi della Chiesa hanno una visione molto particolare sull'immigrazione selvaggia che stiamo subendo. Non è certo con il "volemose bene" e porte aperte a TUTTI che si risolvono problemi drammatici come quelli immigratori. I fatti hanno dimostrato e dimostreranno, se non si cambierà radicalmente posizione, che hanno avuto torto marcio e che sulle loro coscienze peseranno molto la centinaia di disgraziati che hanno perduto la vita in mare. Questa non è la fratellanza invocata anche dal Papa, ma una sorta di commistione di interessi di cui abbiamo avuto ampie notizie nel recente passato.

Ritratto di SellaDelDiavolo

SellaDelDiavolo

Mar, 21/04/2015 - 23:36

Proporrei come soluzione il trasferimento dello Stato Vaticano a Lampedusa. Il clima è più simile a quello di Buenos Aires, trattandosi di praticamente la stessa latitudine (anche se su due emisferi diversi). In fondo è già successo con Avignone, ogni tanto è bello cambiare, si tratta solo di ri-effettuare il trasloco. I Patti Lateranensi possono anche restare immutati. Certo, c'è più sole, bisogna che si portino la crema solare; anche una leggera, direi che un otto per mille potrebbe bastare ...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mar, 21/04/2015 - 23:47

Ma il Vaticano sta remando contro il nostro paese? Si sono messi anche i preti dalla parte degli assassini scafisti? NON BASTAVA L'ESTREMA IMBECILLAGGINE DEGLI INSENSATI BUONISTI DI SINISTRA?

angelovf

Mer, 22/04/2015 - 00:26

I prossimi immigrati mandateli nel Vaticano, vediamo come amano questi profughi.

NON RASSEGNATO

Mer, 22/04/2015 - 07:39

Per "distruggere i barconi" intendono non restituirli , come fanno finora, dopo aver traghettato le risorse. Non mi pare una grande trovata. Potrebbe però incentivare la cantieristica italiana nel vendere ai libici imbarcazioni a buon mercato

abstract-6

Mer, 22/04/2015 - 08:42

Una volta in barca quei poveracci sono già in pericolo di vita e quindi sarebbe meglio evitare di farli partire. Gli studiosi e gli esperti sicuramente sanno come fare. Nel contempo la comunità europea e gli altri organismi internazionali dovrebbero allestire, in terra africana, centri di raccolta per assicurare aiuto e assistenza sanitaria a quelle popolazioni in fuga.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 22/04/2015 - 09:06

@makisenefrega. Arriveranno a "migliaia"? CENTINAIA di migliaia! Così quelli della banda Buzzi-Carminati ancora a piede libero, politici compresi, potranno continuare a pompare quattrini alle nostre spalle. Il motivo è stato da loro chiarito: ci guadagnano più così che con il commercio della droga. Viva Renzi! Viva Alfano! Viva Mogherini! Viva la grana! Ed a Lei cordialità.

Ritratto di lucia

lucia

Mer, 22/04/2015 - 09:10

secondo me dai commenti astiosi verso la Chiesa che leggo state sbagliando obiettivo, i preti parlano da preti e non ce n'è mai importato più di tanto quando abbiamo scelto l'aborto, il divorzio, l'uso dei contraccettivi ecc. le colpe di questa invasione sono tutte da addebitare a una classe politica inetta arroccata nei propri privilegie avulsa dal vivere quotidiano che tra l'altro non è neppure amica della Chiesa, questi forum mi piacevano, ma è sgradevole leggere certi commenti che non portano nessun contributo alla discussione.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 22/04/2015 - 09:13

Renzi vuole il "raddoppio" di Triton? Solo una questione di quattrini? Per conto mio sarebbe meglio che chiudessero Triton e bloccassero il Mediterraneo, impedendo che i natanti libici carichi di disgraziati oltrepassino le 12 miglia dalle coste africane. Solo mettendo il tappo si può impedire che l'acqua esca dalla bottiglia. In Australia lo fanno dall'altro secolo.

giovanni951

Mer, 22/04/2015 - 09:25

oltre mille? ma se tempo fa é stata data la notizia di aver arrestato uno scafista per la settima volta? renzi...smettila di dire pagliacviate, ormai ti credono solo i poveracci del pd. E mi sa, neanche tutti.

Holmert

Mer, 22/04/2015 - 09:36

Secondo me sono frasi ad effetto, in questi giorni in cui anche il popolo rosso , sta prendendo coscienza che le chiacchiere non servono a nulla e che ora la misura è colma. Frasi ad effetto anche con l'intento di spaventare gli scafisti :"guarda, che se partite vi spariamo". Ma costoro non hanno sempre detto che la pena di morte non è un deterrente e non scoraggia i delinquenti? Ora che fanno la applicano? Allora serve o non serve? Rispondano i sinistri, i quali hanno sovvertito il mondo con le loro fallimentari utopie e con il loro progressismo al contrario: serve o non serve la pena di morte? A parte il fatto che lo scafista è solo un "utilizzatore finale". L'ultimo anello della catena . E' solo un manovale.

Camilla_Z

Mer, 22/04/2015 - 09:38

Immagino che gli scafisti siano oggi presi dal panico dopo che il Gran Condottiero Alfano ha dichiarato guerra!! Quanto al Varicano: non hanno capito che arrivano musulmani pronti a islamizzare l'Italia?

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 22/04/2015 - 09:42

C'è poco da dire il vaticano sta curando i propri interessi,l'invasore per il pretismo è un'affarone.A cavallo delle due guerre e dopo c'erano gli orfanelli e i mitilatini ora fortunatamente in fortissimo calo rimpiazzati dal business degli invasori ,cosi facendo il pretismo su ognuno di questi ci guadagna denaro senza accollarsene nemmeno 1..uno...UNO

Holmert

Mer, 22/04/2015 - 09:42

LUCIA,i preti non debbono parlare di cose inerenti la politica. Accettare o meno una moltitudine di persone che assaltano le nostre coste é ormai una scelta politica. Il divorzio e l'aborto furono frutto di referendum e di leggi parlamentari, cosa cui i preti non ebbero nessuna voce in capitolo. Quanti voti furono in grado di produrre? Perché come allora non si indice un referendum e si chieda al popolo italiano ,vero artefice del proprio destino, se vogliono o no, accogliere ancora africani? Non lo faranno mai, perché sanno di ricevere una sonora batosta.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Mer, 22/04/2015 - 09:57

Alfano, adesso basta con la retorica, adesso attendiamo soltanto azione e fatti, possibilmente taciti o seguiti da poche parole.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 22/04/2015 - 09:59

Visto Porta a Porta? Spettacolo allucinante! Parecchie persone dovrebbero cambiare mestiere: questa è la deduzione inevitabile per chi ha visto e sentito. In primis una ministra della difesa distintasi nello sventolare la testa, vomitando solo chiacchiere, a testimonianza del vuoto pneumatico del governo Renzi, quello capace di firmare la terza versione del protocollo di Dublino senza cambiare una riga delle norme che crocifiggono il bel paese. Poi un prelato che sottovaluta l’uccisione di numerosi cristiani sul barcone libico e che dovrebbe ritirarsi in convento a pregare, senza mai più farsi vedere. Quanto al grillino sono da condividere tutte le sue critiche al governo, ma non si può non vedere che oltre c’è il nulla. Solo Salvini ha detto cose giuste, ma nel bel paese fa scandalo perché è “scomodo”, per tutti, anche per FI.

giovanni951

Mer, 22/04/2015 - 10:10

questi sottanoni si rendono conto di essere ridicoli? ma ospitateli e manteneteli voi sti clamdestini.

Ritratto di 02121940

02121940

Mer, 22/04/2015 - 10:11

Si vuole AFFONDARE I BARCONI? Invadendo il mare territoriale libico? Non lo si può fare, lo sa anche un bambino. Con evidenza un’ipotesi che viene avanzata in mala fede, solo perché sia bocciata. Se poi non c’è mala fede allora siamo di fronte a cervelli fusi, da rottamare, cacciandoli fuori dalla politica. Ogni riferimento a Alfano è puramente casuale. Segue Renzi, l’uomo dalla chiacchiera a velocità della luce, talmente veloce che riesce ad evitare che il popolo bue capisca il loro vero contenuto: da un anno solo fesserie.

piluga

Mer, 22/04/2015 - 10:14

La scorsa settimana Frontex, l'agenzia europea per il controllo delle frontiere, aveva segnalato in un comunicato stampa che gli scafisti hanno fatto ricorso già due volte quest'anno alla violenza per recuperare le imbarcazioni sequestrate dalle guardie costiere europee. Segno che, stando ai tecnici di Frontex, "c’è un carenza di imbarcazioni" Di tutto l'articolo questo è il passaggio più allucinante, quindi DUE imbarcazioni recuperate in TRECENTOSETTANTA giorni denota una carenza di imbarcazioni? Scusate ma è come dire che se ogni hanno togliamo due badilate di sabbia da una spiaggia rischiamo l'erosione delle coste, mi chiedo se sono gli stessi esperti delle armi chimiche di Saddam.

Ritratto di gloriabiondi

gloriabiondi

Mer, 22/04/2015 - 10:45

Il Papa predica di fratelli e sorelle da accogliere illimitatamente, però non apre il vaticano per dare l'esempio. la sinistra ha nominato "disperati" profughi e clandestini, ergo quelli che vorrebbe fermare lo tsunami africano sono vermi razzisti senza cuore, ma non offre seconde e quindicesime case ai disperati, neanche la Boldrini, seppure invochi mare nostrum per incentivare le partenze, se ce ne fosse bisogno. Renzi e Alfano fingono di fare la voce grossa con l'Europa, che non ci pensa nemmeno a farsi invadere. In compenso, a parte i poetici Casarini e Concetta De Gregorio, con alcuni seguaci cittadini del mondo, tutti ammettono che il problema c'è, indi occorre sedersi intorno a un tavolo per cercare soluzioni di comune accordo. Peccato che mentre lo propongono litigano come lavandaie al treggio. Nel frattempo, i disperati approdano a migliaia, al giorno. Guardate che l'Italia presto finisce come quei barconi, ancora un pò e affonda.

Ritratto di lucia

lucia

Mer, 22/04/2015 - 11:00

Caro Holmert, vedi che sbagli obiettivo, non devi prendertela con i preti, ma con chi ci governa e non li abbiamo neppure votati, che pensi che decideranno domani? e poi c'è il fine settimana che per loro è cortissimo, nemmeno ci saaranno tutti. Il problema è proprio politico ed è la politica ad essere in difetto, l'Italia se avesse gli attributi dovrebbe mettere l'Europa di fronte al fatto compiuto, se dai un'occhiata a Wiki abbiamo 4 cacciatorpediniere e 14 fregate missilistiche, bene le schirino di fronte alle coste libiche e vediamo se partono i barconi, e altrettanto dovrebbero fare gli altri Stati europei a cominciare dalla Francia, visto che è a Lei che dobbiamo questa invasione, poi certo, organizzare un' assistenza mirata nei luoghi di origine, ma prima di tutto fermare questa migrazione che da qualunque parte la guardi è insostenibile per tutti.

guerrinofe

Mer, 22/04/2015 - 11:46

L reputazione dell'Italia non da garanzie,non si è stati capaci di impedire gli infiltrati e speculazione nei centri di raccolta all'ora ci si rivolge a "mamma"UE per uscirne. dovrebbero commissariare l'ITALIA e forse,forse si salvera qualche cosa.