Insulti a Lerner, Sgarbi difende Salvini: "Non ha responsabilità"

Il giornalista è andato a Pontida, dove non è stato ben accolto dai militanti della Lega. Il critico d’arte: "Gli hanno reso pan per focaccia…"

"Gli hanno reso pan per focaccia…". Vittorio Sgarbi commenta così il caso degli insulti a Gad Lerner a Pontida, che comunque condanna. Il giornalista, infatti, è andato alla storica kermesse del Carroccio in provincia di Bergamo dove è stato non è stato ben accolto dai militanti della Lega. Come già scritto, il conduttore televisivo è stato preso di mira dai simpatizzanti leghisti presenti all'evento bergamasco: "Massone, straccione, vai a casa, tagliati la barba, figlio di cento padri, spargi sempre merda su di noi e oggi sei tu che hai la merda, ebreo, provocatore". In aggiunta, anche tanti fischi.

Ed è scoppiata la polemica. Bene, oggi, a ventiquattro ore di distanza dal fatto, arriva il pensiero del critico d’arte: "Dal punto di vista del politicamente corretto se Salvini fosse stato ipocrita avrebbe potuto risolvere subito la situazione dicendo che un giornalista in quanto tale non va aggredito. La responsabilità di questi gesti razzisti non è del leader del partito ma di un clima che vede alcuni militanti fuori controllo; questo episodio è più svantaggioso per la Lega in quanto adesso sarà il pretesto per accusare i leghisti di antisemitismo", lo Sgarbi-pensiero raccolto dall'Adnkronos.

Dunque, il sindaco di Sutri ha aggiunto: "Mi sembra invece che sia corretta la definizione data di Lerner come un 'provocatore' perché le sue affermazioni sia sui social che in televisione sono sempre state molto dure e violente. Gli hanno reso pan per focaccia".

Prima di concludere, Sgarbi dà un consiglio a Matteo Salvini: "Prenderei le distanze dalle affermazioni antisemite anche perché non è nemmeno giusto indicare certi luoghi come non frequentabili da parte della stampa […] Ma la responsabilità non è dei vertici e non bisogna attribuire per questo alla Lega una natura di intolleranza che non la caratterizza".

Commenti

dagoleo

Lun, 16/09/2019 - 17:35

Lerner è andato là apposta per provocare e per utilizzare in futuro gl'insulti ricevuti per i suoi interessi politici. lui è il primo che insulta ed anche e spesso in maniera pesante, augurando il male agli avversari politici ed anche alle loro famiglie. quindi lui per primo è un insultatore ed un violento verbale.

maurizio-macold

Lun, 16/09/2019 - 17:50

Signor DAGOLEO (17:35), lei confonde la diversita' di opinione politica con gli insulti, e comunque non mi risulta davvero che una persone bene educata come Gad Lerner rivolga insulti a chi non la pensa come lui.

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 16/09/2019 - 18:00

E gli insulti del comunista non valgono?? 1-1 palla al centro

venco

Lun, 16/09/2019 - 18:05

Cosa pretende Lerner se ha sempre insultato Salvini e i leghisti, mica il contrario.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Lun, 16/09/2019 - 18:08

È DIMOSTRATO DALLA STORIA CHE DOVE I GIUDEI SI SONO INSEDIATI SI SONO RESI PROTAGONISTI DELLA REALTÀ DEI LUOGHI ... NONDIMENO LA LORO CARATURA CULTURALE HA DATO DEI RISCONTRI ALLA SOCIETÀ INTERA VEDI FERMI, EINSTEIN, NELLA FINANZA ecc. tanto per esempio.

igiulp

Lun, 16/09/2019 - 18:11

Maurizio-Macold - Si informi, legga, prima di prendere stupidamente le difese di chi non le merita. Nei suoi scritti ma anche sui social Lerner non ha mai lesinato offese nei confronti di Salvini e dei leghisti in genere. Chi l'ha autorizzato all'offesa gratuita e anche volgare? Si nasconde dietro all'intoccabilità del suo lavoro? Ci possono essere giornalisti che lavorano MALE o no?

bernardo47

Lun, 16/09/2019 - 18:17

salvini ne ha responsabilita' politica e morale, poco da fare, caro sgarbi...

bernardo47

Lun, 16/09/2019 - 18:23

tutti sanno quali siano le responsabilita' di salvini in materia...

antiom

Lun, 16/09/2019 - 18:29

Definire il lercio lerner persona per bene: la dice lunga su chi paradossalmente lo sostiene. Egregio signore, lei non capisce la insita provocazione dello stesso e piena consapevolezza del dileggio che ne avrebbe ricevuto: da usare per danneggiare Salvini. Si svegli!

Giampaolo Ferrari

Lun, 16/09/2019 - 18:36

Lerner andava ignorato per la pochezza in se che lui è,per quanto riguarda l'antisemitismo vi voglio raccontare un detto molto usato dalle mie parti quando vogliono insultare un scarso pagatore dicono sei peggio di un ebreo,ci sarà pure un motivo?perche non dicono sei peggio di un americano?

rino biricchino

Lun, 16/09/2019 - 18:39

La responsabilità dei gesti dei militanti/simpatizzanti non è direttamente dei leader ,certo, però mi pare che"quei leader" non facciano nulla per stigmatizzare, o per non aizzare tali comportamenti!

Antibuonisti

Lun, 16/09/2019 - 18:50

sarebbe valsa la pena di essere andato a Pontida solo per insultare lernern Non c'ero ma mi associo agli insulti

Carlo.MS

Lun, 16/09/2019 - 19:02

Bhe cosa si meritava Lerner....ha addirittura augurato la morte a Salvini non ricordate? È un uomo se così si può chiamare da proteggere ? Hanno sbagliato e di molto accusandolo di essere ebreo ...ma ebreo di che secondo me uno così è ateo...

twinma49

Lun, 16/09/2019 - 19:04

Sig: Maurizio-macold: Inoltre volevo aggiungere che Gad Lerner, non è affatto una persona bene educata ma un cafone patentato.

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 16/09/2019 - 19:17

Se Lerner non è uno che insulta, è pur vero che Jack lo squartatore é uno che non uccide.

porcorosso

Lun, 16/09/2019 - 19:19

Spesso gli insulti non giovano a nessuno. In questo caso hanno offerto al provocatore Lerner la possibilità di ribattere. Io resto sempre dell'idea che Lerner (probabilmente l'unico ebreo in Italia che viene accusato di essere tale, e quindi unica causa di antisemitismo della nazione) farebbe meglio ad emigrare in Israele. Lì potrebbe sicuramente continuare a fare il giornalista con successo e meglio di quanto stia facendo in Italia.

manente

Lun, 16/09/2019 - 19:21

Lerner non è un "giornalista", è un agit-prop ed un provocatore che si serve della sua "licenza" di pennivendolo per offendere, deridere e diffamare gli avversari politici dei suoi padroni, è di tutta evidenza che un cialtrone di una tale portata deve essere trattato per come si merita.

duca di sciabbica

Lun, 16/09/2019 - 19:46

professore, nei confronti di Salvini, che oltretutto al momento pare l'unico a poterle promettere un seggio sicuro nel parlamento che verrà - ma sarà sicuramente un caso - Lei è di un'indulgenza commovente. Del resto, se uno si fa anche un po' di conticini per la vecchiaia, che male c'è?

repetto74

Lun, 16/09/2019 - 19:50

I massoni ebrei non perdono una occasione per venire a destabilizzare e provocare. Aspettano solo l'insulto antisemita per urlare allo scandalo sui giornali. Vergognatevi.

Divoll

Lun, 16/09/2019 - 19:55

@ bernardo47 - Tutti sanno... Tutti chi?! Non prenda la sua personale opinione per fatto acclarato e condiviso da "tutti".

Maura S.

Lun, 16/09/2019 - 20:07

Lerner, se sono mesi e mesi che insulta Salvini, che altro si aspettava_: di essere accolto a b4acciaa tese? Hanno fatto bene ad insultarlo, è quello che si merita. In quanto quel sig. Maurizio Macold…...learner una persona educata……………………… mi faccia il piacere…….

Ritratto di scapiddatu

scapiddatu

Lun, 16/09/2019 - 20:08

Non nutro nessuna simpatia per Gad Lerne. Sull'accaduto, comincio a nutrire qualche dubbio sulla colpevolezza o meno di Matteo Salvini, ne ferisce più la lingua che la spada. Ma, quantomeno scusarsi a nome dellla LEGA, dopo l'aggressione, a Pontida. L'arroganza,comunque,non paga mai. Se ,infatti,Gad Lerne si è comportato male in passato nei confronti della LEGA è un problema suo. Se ricopri una posizione di leadership certe cose non te lo puoi permettere!

PRALBOINO

Lun, 16/09/2019 - 20:09

lerner è un provocatore speranzoso di salvarsi un posto a sinistra dimostrando tutta la sua pochezza intellettuale

Alain#

Mar, 17/09/2019 - 00:48

Come dimostrano alcuni commenti, la Lega è - almeno in parte - antisemita. E Salvini cavalca anche questa forma di razzismo. L'opinione del pregiudicato Sgarbi conta meno di niente.

ST6

Mar, 17/09/2019 - 01:40

I leghisti non sono antisemiti. Non conoscono proprio il significato di quella parola, sono contadinotti razzisti e ignoranti, quello si. Ma antisemiti... Andiamo su

machimo

Mar, 17/09/2019 - 19:57

La lega non è antisemita! Antisemiti sono i musulmani che state importando in Italia.