"Intercettati i cellulari in volo". A rischio pure l'aereo di Renzi

Ancora rivelazioni da Snowden: "Stati Uniti e Regno Unito intercettano i cellulari usati in volo". A rischio anche l'aereo del governo italiano

C'è un nuovo "terreno di spionaggio" che risulta inesplorato: l'intercettazione dei dati che si ricavano dalle comunicazioni dei passeggeri sugli aerei di linea. Il quotidiano francese Le Monde, che titola I passeggeri di Air France ascoltati dalle spie americane e britanniche, estrae la notizia (definita "una pepita") dalla "miniera" dell'ex collaboratore dell'Agenzia di sicurezza statunitense Nsa, Edward Snowden. E subito rimbalza su Palazzo Chigi. Perché tra le telefonate intercettate nel 2011 ci sono anche varie chiamate effettuate sui voli Milano-Doha della Qatar Airways e New York-Denver della Etihad. Dalla compagnia degli Emirati, che ha rilevato Alitalia, Matteo Renzi ha infatti preso in leasing l'Airbus presidenziale.

La Nsa e il suo omologo inglese "possono captare tutti i dati, ivi compresi i codici segreti, delle comunicazioni dei passeggeri della maggioranza delle grandi compagnie aeree. Tra cui l'Air France". Ma naturalmente non solo questa. La raccolta di dati, riferisce Le Monde citando i documenti inediti Snowden relativi alla materia, avviene pressoché in tempo reale: "Per spiare un telefono basta che sia a un'altitudine di crociera di 10mila piedi". "Quando il segnale transista per il satellite, la tecnica di intercettazione si fa attraverso stazioni segrete di antenne a terra. Il solo fatto che il telefono sia acceso è sufficiente a localizzarlo, l'intercettazione può allora essere incrociata con il registro delle liste dei passeggeri e il numero degli aerei, per dare un nome all'utilizzatore dello smartphone. Il Gchq (Government Communications Headquarters, l'equivalente britannico della Nsa) può anche, a distanza, disturbare il funzionamento di un telefono in modo che il suo utilizzatore sia costretto a riavviarlo con il codice: i servizi britannici intercettano in un colpo solo gli accessi".

Gchq e Nsa hanno dato un nome suggestivo a questo tipo di spionaggio: rispettivamente "Gazza ladra" e "Piccione viaggiatore". Le Monde, che ha esaminato parti della documentazione filtrata dagli archivi Snowden in collaborazione con The Intercept, giunge a una inquietante conclusione. Tra il 2005 e il 2013, la "sorveglianza" degli aerei commerciali in tutto il mondo rivela che "la compagnia Air France è stata da subito al centro dell'attenzione di questi due Paesi amici, gli Stati Uniti e la Gran Bretagna". "L'obiettivo Air France compariva dal 2005 in un documento della Nsa, che stabilisce le linee di massima del progetto di 'tracciamento degli aerei civili nel mondo intero'". Si tratta di una memo di 13 pagine, che dettaglia le principali mosse di un programma il cui intento dichiarato è evitare "un nuovo 11 Settembre". "La Cia - si legge - valuta che i voli Air France e Air Mexico siano bersagli potenziali dei terroristi".

La Nsa, attraverso il suo servizio legale, precisa che "non c'è alcun problema giuridico" nel monitoraggio delle compagnie quando i loro aerei viaggiano all'estero e raccomanda la massima sorveglianza quando sorvolano lo spazio aereo americano. L'Air France, in particolare, è ritenuta un vettore di rischio per gli interessi e il territorio americano, tanto che la Nsa gira questa valutazione a una ventina di destinatari, incluse le autorità aeronautiche militari. L'Air France fece il primo test per l'uso degli smartphone in navigazione il 17 dicembre 2007, con il volo AF 1046 sulla tratta Parigi-Varsavia. "Abbiamo cominciato presto", ricorda a Le Monde la direzione dell'aviolinea, che oggi si appresta "a passare, come altre compagnie, direttamente al wi-fi a bordo". "Non siamo i soli, evidentemente, a essere stati sorvegliati e non disponiamo di alcun elemento su tali pratiche", ha aggiunto Air France riguardo alle attività spionistiche angloamericane.

Commenti

Gioa

Gio, 08/12/2016 - 09:35

VENGONO INTERCETTATI IN VOLO PURE L'EX CAPINO?. SE IN BUONA FEDE DI COSA DI PREOCCUPANO. COME QUANTO COMMISSARIANO UN ENTE PUBBLICO CON I VERTICI CHE SUBITO DEVO FAR SENTIRE LA LORO VOCE CONTRARIA: BEN VENGA UN COMMISSARIAMENTO SE LA BUONA FEDE PREVALE. QUANDO LA BUONA FEDE VIENE "ESALTATA" DA UN ELEICOTTERO CHE VOLA SOPRA LA CITTA' DI ROMA E LANCIA FIORI ALLA POPOLAZIONE.PECCATO CHE LA BUONA FEDE ABBIA COSI' TANTE SFACCETTATURE.

unosolo

Gio, 08/12/2016 - 11:20

quel cavolo d'aereo non si può dare indietro ? se no il PCM uscente se lo porti a casa e apra un mutuo con la sua famiglia nella NUOVA BANCA ETRURIA questo solo spreco dice di chi era al comando della Nazione , è pericoloso un personaggio che pensa al solo IO !

blackindustry

Gio, 08/12/2016 - 11:47

Vabbe' se intercettano il pagliaccio toscano al massimo vengono a sapere di nuovo che cosa ha mangiato a pranzo, perche' le info importanti sono loro che le dettano a lui, quindi le conoscono gia'...

umberto nordio

Gio, 08/12/2016 - 12:33

Perchè il "burattino" non prende quello cancellato da Trump? Sicuramente sarebbe più "protetto".

Trinky

Gio, 08/12/2016 - 12:33

Un piccolo aereo per portare a spasso i suoi compagni di merende.......

Ritratto di Tanzus

Tanzus

Gio, 08/12/2016 - 12:55

Snowden traditore comunista, che Trump chieda l' estradizione !!

filder

Gio, 08/12/2016 - 13:02

L'AEREO DI RENZI CHI?

Una-mattina-mi-...

Gio, 08/12/2016 - 13:23

Cose note

Tamagorà

Gio, 08/12/2016 - 13:59

Queste notizie sono sorprendenti SOLTANTO da chi non e' ancora al corrente di cosa accade, in questo momento, in tutto il Pianeta . Le armi di ogni tipo, inclusa la bomba atomica, sono, ormai, reliquie del passato. Le vere armi micidiali, per qualsiasi guerra ( mai "dichiarata") sono le armi DIGITALI, con le quali si puo svolgere igni tipo di "intelligence" per poi passare ad ogni tipo di offensiva.

unosolo

Gio, 08/12/2016 - 14:25

a noi solo debiti per quel barattolo che ruba soo soldi ai pensionati derubati dalla legge Fornero , non c'erano soldi per i pensionati in quanto doveva acquistare l'aereo ? la Corte Costituzionale l'ha bevuta ? eppure era lampante lo spreco e a che servivano quei soldi ,.,ladro ,.,

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 08/12/2016 - 16:04

Infatti, quando volo spengo il telefonino e tablet. E' obbligatorio. Non capisco come mai gli altri tengano accesi gli apparati. E' proibito e te lo dicono chiaramente prima di iniziare le operazioni di rullaggio.

Ritratto di Manigoldo55

Manigoldo55

Gio, 08/12/2016 - 16:38

MA COSA MAI POTREBBE DIRE IL NOSTRO BOY SCOUT TOSCANO.... DI COSÌ IMPORTANTE PER LA SICUREZZA NAZIONALE AL MASSIMO UNA BARZELLETTA.... È' RIDICOLO UNA MEZZA PIPPA...

Ritratto di Tutankhamon

Tutankhamon

Gio, 08/12/2016 - 18:11

@Tanzus - Gio, 08/12/2016 - 12:55 - ha scritto: "Snowden traditore comunista, che Trump chieda l' estradizione !!" - Ma no, caro amico, dài, lasci che ci centellini le sue e-mail artisticamente rubate... è una fonte preziosissima di informazioni goduriose. Pensi, ad es. quanta cacca ha tirato fuori sul conto della cornuta Hillary. Come si dice? Il nemico del mio nemico è mio amico.

Ritratto di Flex

Flex

Gio, 08/12/2016 - 19:11

La solita "minestra riscaldata" lo sappiamo bene che USA e Inglesi sono dei grandi spioni senza distinzioni fra alleati o avversari. La Mafia lo ha capito da tempo non per nulla usa i "pizzini".

QuebecAlfa

Ven, 09/12/2016 - 00:43

L'unico strumento veramente a prova di intercettazioni è un ricetrasmettitore digitale DMR con crittografia AES 256bit. Hytera Mobilfunk e Motorola offrono strumenti del genere a prezzi molto contenuti e acquistabili da chiunque (es Hytera MD785 o Motorola DM4601).

cgf

Ven, 09/12/2016 - 07:18

@Tutankhamon aggiunga anche, proprio perché il nemico del mio nemico è mio amico, Hilary e Barack non hanno esitato a finanziare/armare gruppi dichiaratamente affiliati ad Al Qaeda pur di far cadere i governi in Siria, Egitto, Libia, etc..