Le intercettazioni censurate del premier Berlusconi

Sono altre le telefonate di Silvio Berlusconi che varrebbe la pena di riascoltare per definire il giudizio sull'uomo

Non ce la fanno a fermarsi. Anche ieri i magistrati hanno messo nel ventilatore una discreta quantità di fango, rendendo note intercettazioni, vecchie di 7 anni, di telefonate tra Silvio Berlusconi - allora premier - e l'imprenditore Gianpaolo Tarantini. I due scherzano come avviene tra uomini su belle donne e commentano - il tono ironico è palese - la cena della sera precedente. Detto che si tratta di questioni private, e detto che un primo ministro non poteva essere intercettato, il tutto fa parte della serie: e chi-se-ne-frega.

Sono altre le telefonate di Silvio Berlusconi che varrebbe la pena di riascoltare per definire il giudizio sull'uomo. Negli stessi mesi che parlava con Tarantini, il Cavaliere, per esempio, si intratteneva al telefono anche con Gheddafi per una soluzione (che si trovò) alla tratta di esseri umani che partiva quotidianamente dalla Libia. La sinistra e i suoi giornali lo massacrarono anche per questo: vergognoso - dissero e scrissero - parlare con un dittatore. Poche ore fa, il commissario europeo all'immigrazione, Dimitris Avramopoulos - un moderato centrista - ha dichiarato: «Non dobbiamo essere ingenui, il fatto che collaboriamo con dei regimi dittatoriali non significa che li legittimiamo. Noi non offriamo alcuna legittimità democratica e politica a questi regimi, ma dobbiamo cooperare laddove abbiamo deciso di lottare contro il traffico di esseri umani».

Chi aveva visto giusto? Berlusconi o i suoi «intercettatori»? E prendiamo Putin. Aver stretto legami forti - addirittura personali - con il presidente russo costò al Cavaliere una valanga di critiche e, probabilmente, anche il posto. Scusate, ma dove era ieri Matteo Renzi? Al Cremlino, dove al termine di un incontro definito «molto cordiale» con Putin, ha dichiarato: «Insieme contro il terrorismo, decisivo il ruolo della Russia».

Insisto. Chi l'aveva vista giusta? L'elenco delle intercettazioni interessanti potrebbe essere molto lungo. Le telefonate per convincere l'Europa a immettere liquidità nel sistema e porre fine al rigore (avverrà domani, grazie a Draghi), quelle per reintrodurre la responsabilità civile dei magistrati (è avvenuto ieri, seppure parzialmente) o per l'abolizione del bicameralismo perfetto (avverrà la settimana prossima). Ma chissà perché ci sottopongono solo quelle con tale Tarantini. Continuino pure a infangare, noi continueremo a non vergognarci di un uomo che ha provato, praticamente da solo e con l'ostilità di quasi tutti, a cambiare la storia di questo Paese con una visione che gli altri si sognavano e che oggi in più d'uno, in Italia e in Europa, provano a mettere in pratica.

Commenti

amedeov

Ven, 06/03/2015 - 14:30

Certo non saranno mai pubblicate le telefonate del venditore di fumo

giovannibid

Ven, 06/03/2015 - 14:37

si vede che questi magistrati, speriamo che siano pochi, non hanno nulla da fare se non sguazzare nelle cartelle d'archivio. Forse il LAVORO che essi desideravano era fare l'ARCHIVISTA al tempo della sacra inquisizione; hanno sbagliato secolo mi spiace; quell'abominio della religione Cattolica si è da tempo (fortunatamente) estinto

elpaso21

Ven, 06/03/2015 - 14:44

E quindi le principali testate nazionali si sono trasformate in riviste di gossip. Questo la dice lunga su che razza di persone siano.

Ritratto di drazen

drazen

Ven, 06/03/2015 - 15:12

Bravo Berlusconi, sempre un passo avanti di tanti beceri sinistroidi d'accatto. E bene ha fatto Sallusti a ricordare queste telefonate.

ex d.c.

Ven, 06/03/2015 - 15:22

Abbiamo fatto di peggio. Dopo avere dato fiducia a Berlusconi, non lo abbiamo sostenuto nel momento più difficile, assistendo inermi all'assurda condanna. Ora ne paghiamo le conseguenze rappresentati da un premier senza nessuna autorevolezza ne competenza

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Ven, 06/03/2015 - 16:11

#ex d.c. "rappresentati da un premier senza nessuna autorevolezza nè competenza"...che, però, ha potuto godere, per mesi, dell'appoggio entusiastico ed incondizionato di Farsa Italia.

Daniele Sanson

Ven, 06/03/2015 - 16:12

Perché insistete con il termine " fango " quando invece si tratta semplicemente di " mxxxa " ?

m.nanni

Ven, 06/03/2015 - 16:13

VERGOGNA! i parlamentari di FI non hanno palle oppure vanno a coabitare col "nemico". Non se ne può più di questa porcheria al ventilatore ed anche ad orologeria. SCANDALO PLANETARIO!!! Reagire, Reagire ed ancora Reagire. rovesciare tavoli, iniziando dai conduttori tv; BASTA persecuzione e BASTA sopportazione. ci avete rotto i cxxxxxxi! rovesciare tavoli in senso metaforico ed anche(se vogliamo) civile. Approvate questa benedetta legge sulle responsabilità civili dei magistrati che inizino a pagare di tasca propria i danni giganteschi che stanno arrecando ad una persona, ad un movimento politico e all'intero sistema Paese. Mattarella, toc toc, che fai?

Rossana Rossi

Ven, 06/03/2015 - 16:13

Bravo Sallusti, come sempre. Almeno c'è una voce che rivela le verità cosa che le capre rosse continuano a nascondere per far valere la loro pochezza. E' una VERGOGNA che questa povera Italia sia finita in mano a questi bulli incapaci e usurpatori. Ma gli italioti ancora non si sono svegliati........

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 06/03/2015 - 16:16

Questi comportamenti sono tipici di canaglie che, nonostante le loro reiterate nefandezze vomitate su un unico UOMO, sono consapevoli che da domani se lo ritroveranno ancora di fronte, più forte e determinato che mai, per continuare la battaglia di Libertà affinchè anche in Italia si possa vere una speranza per il futuro dei nostri giovani.

treumann

Ven, 06/03/2015 - 16:17

ora più che mai: ho nostalgia di Silvio Berlusconi.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Ven, 06/03/2015 - 16:21

Virtù viva spreziam, lodiam estinta! Mi ripeto. Tempo verrà in cui vedremo opere pubbliche, vie, strade, ponti (compreso quello sullo stretto di Messina) e quant'altro all'"ex" (come non dimenticano mai di appellare i media di sinistra) Cavaliere che - sono certo - diventerà "statista"!!

bruna.amorosi

Ven, 06/03/2015 - 16:23

poi si domandano il perchè non hanno la stima degli italiani O ALMENO DEGLI ITALIANI ONESTI PERCHE' DI ZOZZERIA TRA MAGISTRATI E ITALIOTI fanno a gara a chi si sporca di più cari (si fa x dire )kompagni ricordati che quando si punta un dito altri 3 sono rivolti verso di voi . .

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Ven, 06/03/2015 - 16:24

Dimenticavo: pare stia cambiando l'aria in "magistratura"! Chissà che in un prossimo futuro qualcuno, anche se con pensione d'oro, non verrà "evitato" come un cane con la rogna!!

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 06/03/2015 - 16:27

E' chiaro, ai sinistroidi non frega nulla degli Italiani, a loro interessa solo abbattere con tutti imezzi, anche quelli non legali, l'avversario politico di turno.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Ven, 06/03/2015 - 16:30

Il golpe c'è stato altroché. Gli ipocriti sinistroidi hanno sempre combattuto SB perché aveva frenato la loro presa di potere. Sono stupidi al quadrato che criticano ogni azione dell'avversario, buona o brutta non importa, l'importante è criticare e gettare fango, e quando non trovano niente da criticare si inventano giochetti sotto le lenzuola, frodi fiscali o accordi per affari personali e non per il bene del paese (vedi Gheddafi o Putin). I risultati di questa politica velenosa coadiuvata dall'ex PDR e dalla magistratura dem sono sotto gli occhi di tutti. Solo gli indottrinati a falce e martello muniti di paraocchi dalla nascita non riconoscono il danno economico arrecato al paese.

Libertà75

Ven, 06/03/2015 - 16:35

Io mi vergogno di questo Paese dove un "magistrato" non ha lo spessore morale per evitare la fuga di notizie. O abbiamo una casta di magistrati incompetenti oppure essi sono alle dipendenze di un regime.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 06/03/2015 - 16:41

C'ha imbroccato Sallusti: "ha provato a cambiare la storia di questo paese..". Eccolo l'errore del mio prediletto. La storia non si cambia. E' la storia che cambia noi tutti. Dopo averci creato, ci beffeggia e poi ci butta. E' fatta così la storia. Queste sono le civiltà. Esse stesse nascono, si sviluppano e muoiono senza un perché. Toccherà agli storici poi darne spiegazioni fantastiche e fantasiose. Tanto per portare un po' di soldi a casa. Gli uomini c'entrano poco. Come la responsabilità del buco nell'ozono. Balle. Purtroppo abbiamo bisogno di eroi, di miti e di stupidi. Per puntellare l'etica del momento, per scrivere tragedie commedie farse e libri e per ridere anche un po'. Oggi tocca ai magistrati italiani il ruolo del buffone, per farci ridere. Pensa te che paese vuol cambiare il mio beneamato!!

curatola

Ven, 06/03/2015 - 16:42

l'era Berlusconi è alle spalle degli italiani che dovranno cercarsi altre soluzioni ma gli antisilvio non demordono come certi soldati che sono rimasti isolati e continuano a cercare il nemico anche dopo anni che la guerra è finita. Detto questo lasciamo che i magistrati facciano il loro mestiere di accusatori e di indagatori (essendo ormai annichilita la polizia) come pure lasciamo ai comici la satira (e non l'insulto) e ai giornalai la critica più tossica:_ il mondo va così ma il guaio è che la gente scambia l'indagine per sentenza in giudicato e che spesso i giudici seguono per inerzia il percorso dei pm degradando un sistema giustizia costoso,lento e in balia di minoranza agguerrite. Aspettiamo la nemesi storica e speriamo nella nuova generazione di giudici meno rossi e meno asserviti alla politica.

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 06/03/2015 - 16:44

Sallusti ha omesso di citare anche la "famosa" telefonata di circa mezz'ora di SB facendo attendere la Merkel e gli altri partecipanti, se non sbaglio, durante la riunione dei vertici NATO per l'elezione del nuovo segretario la cui candidatura del danese Rasmussen aveva il Niet della Turchia (Erdogan faceva ritorsione per le vignette danesi, mi sembra). Gliele avevano dette di tutti i colori soprattutto i soliti masochisti italioti autolesionisti. Che era sgarbato e cafone perché ritardava la riunione per cavoli personali suoi e chi più ne ha più ne metta. Poi si è saputo che la telefonata non era con Confalonieri o Ruby ma col 1° ministro Erdogan, con cui aveva ottimi rapporti, per convincerlo a desistere dal suo divieto. Come finì ? Rasmussen fu nominato segretario NATO.

fisis

Ven, 06/03/2015 - 16:45

Questa magistratura rossa ha per me credibilità pari a zero. Se mai crollerà in Italia questo regime cattocomunista sotto tutela giudiziaria, Berlusconi sarà considerato quale è effettivamente: un perseguitato politico.

tormalinaner

Ven, 06/03/2015 - 16:49

Siamo ancora fermi alle intercettazioni di Berlusconi sulla sua vita privata, ma chi se ne frega! Se voti o non voti Berlusconi non fanno cambiare idea a nessuno. Cosa le pubbicano a fare! Rifletto che comunque Berlusconi rimane il personaggio centrale della politica italiana dato che continuano morbosamente a interessarsi di Lui.

SCHIZZO

Ven, 06/03/2015 - 16:53

Perché non pubblicate i testi delle telefonate. Lasciate giudicare il popolo! Un solo giudizio scritto, vale poco meno di niente!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Ven, 06/03/2015 - 16:55

E' commovente il tentativo di Sallusti di indorare la pillola. Le telefonate con Gheddafi piuttosto che con Putin o con "l'Europa" non sono state intercettate ne' trascritte proprio perchè intercorse nell'ambito del suo mandato. Aggiungo che sarebbe stata cosa grave se questo fosse successo. Le registrazioni pubblicate si sono invece rese possibili in quanto l'intercettato era Tarantini e non Berlusconi, e lo stesso è successo con Lavitola e le varie olgettine. A proposito... cos'avrà mai detto la Polanco alla Bocassini? Ah già... non ne sapete nulla di questa storia.

Zizzigo

Ven, 06/03/2015 - 16:55

Naturalmente chi fa la figura peggiore non è Berlusconi, ma chi ha pubblicato ciò che era tenuto a segretare e/o distruggere... che figura di M. Come i pettegolezzi che,un tempo, erano riservati a quelle che venivano definite "le serve".

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Ven, 06/03/2015 - 16:58

Bravo Sallusti. Meno male c'è Lei a diffondere un po’ di verità. Comunque pensavo di votare Lega alle prossime elezioni, ma dopo l'infamia della pubblicazione di questi colloqui privatissimi e sostanzialmente innocenti, credo proprio che, se sarà candidato, rivoterò Berlusconi

Razdecaz

Ven, 06/03/2015 - 17:06

In un paese civile in cui non c'è più la garanzia dell'inviolabilità di ciò che si dice al telefono, non è più vita per qualsiasi cittadino di questa italietta, quella di non poter parlare liberamente al telefono, con il rischio che queste conversazioni siano intercettate e di vederle apparire sui giornali e tv. Solo in italia si può intercettare il Presidente del Consiglio e divulgare alla stampa le intercettazioni. Vorrei sapere dai magistrati, come mai solo le intercettazioni telefoniche di Berlusconi, si possono diffondere e divulgare ai mass media liberamente, senza poter individuare e punire, il colpevole che divulga le notizie alla stampa. Dov'è finita la tanto decantata violazione della privacy? In questa repubblica delle banane, mi par di capire che Berlusconi sia l’unico problema, e non l’invasione che stiamo subendo tutti i giorni. Un milione di migranti pronti a invadere l'italia nel 2015. Prepariamoci ad accoglierli nelle stanze vuote, dei nostri appartamenti.

Ritratto di albauno

albauno

Ven, 06/03/2015 - 17:18

Sono nauseato a vedere come telefonate, ininfluenti in qualsiasi giudizio, possano essere date in pasto alla stampa dopo anto tempo. Ma qui ci vuole un ripulisti serio!

Ritratto di panteranera

panteranera

Ven, 06/03/2015 - 17:22

I bravi magistrati, integerrimi e soprattutto imparziali, le intercettazioni ben più gravi di Napolitano con Mancino relative alla trattativa stato - mafia invece non solo non le hanno rese pubbliche, ma si sono affrettati a distruggerle...

RawPower75

Ven, 06/03/2015 - 17:22

Più pubblicano roba del genere e più mi vien voglia di votarlo...strano poi, "casualmente", la pubblicazione avvenga in concomitanza con la fine dei servizi sociali...non hanno proprio un caxxo da fare!

vince50_19

Ven, 06/03/2015 - 17:25

Purtroppo esiste e con maggior certezza di virulenza certa magistratura militante che non demorde nel passare o farsi "rubare" veline per chi non vede l'ora fare il solito scoop orgasmico di fregnacce per screditare Silviuzzo. Se quest'ultimo vuole fare i comodi suoi, nei limiti di legge, li facesse pure - a me non frega un bel niente, tranne che - sempre a mio avviso - riconciliarsi con el al fano: si taglierebbe gli attributi da solo in questo caso! Naturalmente è padronissimo di farlo..

teramano

Ven, 06/03/2015 - 17:27

Le intercettazioni sono diventate di pubblico dominio quindi chiunque ne può prendere visione e, se vuole, pubblicarle. La colpa non è dei magistrati!!!!

gigggi

Ven, 06/03/2015 - 17:28

Signora Rosanna Rossi ...non so cosa credere ...le intercettazioni che sono dappertutto non confortano il suo pensiero e la sua convinzione...Credo che un uomo nelle condizioni di berlusconi con le cariche istituzionali che aveva...avrebbe dovuto essere molto più accorto nelle scelte di amicizie e la sua passione per le minorenni ....a Bari tarantini lo conoscono tutti ....e lele mora? e belen???e la sciacquetta noemi letizia e ruby la meretrice minorenne???e le olgettine? e la daddario???Insomma ...a casa propria ognuno fa quello che vuole ma lui era il presidente del consiglio e se a lei e qualche milione di italiani andava bene al restante ...no!Io ho parecchi anni meno di berlusconi ma non mi sognerei di fare quello che ha fatto lui...con ragazzine che hanno l'eta di mie nipotine...abbia pazienza e se le sue posizioni sono rispettabili secondo il suo punto di vista ...lo sono anche quelle degli altri che hanno una visione della morale...diversa...i miei saluti.

GattoBrina

Ven, 06/03/2015 - 17:35

Ma i miei commenti non li pubblicano. Non sono intercettazioni secretate! Sono intercettazioni depositate agli atti e visibili a chiunque. L'intercettato era Tarantini! Se si fosse fatto amici più di buon livello il nostro ex - premier Non avrebbe avuto nessuna intercettazione!.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 06/03/2015 - 17:59

GattoBrina# L'articolo verte sulla triste pochezza di chi pubblica non di chi custodisce gli atti. Quanto al giudizio su Tarantini le ricordo che l'ha dato la magistratura italiana, organo politico e quindi opinabile come tutti i giudizi politici. A quelli come lei sfuggono i fatti e quando le passano sotto casa è alla mutua. Sveglia bananas.

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Ven, 06/03/2015 - 18:01

Caro Direttore. Purtroppo questi Giudici e alcuni giornalai sono ormai ossessionati da Berlusconi. La loro ossessione maniacale è da ricovero in una casa per alienati perché questi ormai non guariscono più. Ma veda la loro cattiveria non li sta ripagando perché tutto quello che in passato Berlusconi ha fatto e detto oggi si accorgiamo che era nel giusto, ed è questo che loro diventano ancora più cattivi e matti perché si accorgono che loro avevano torto.La loro invidiaoltre che politica è anche personale, Berlusconi piace e a lui piacciono le donne, forse alcuni giornalai o magistrati hanno dendenti sessuali differenti che se venissero intercettati chissa cosa uscerebbe fuori

Ritratto di wilegio

wilegio

Ven, 06/03/2015 - 18:04

Inutile rivangare il passato, caro Sallusti. Nessuno gli darà mai ragione ufficialmente e pubblicamente. Non avrà mai la soddisfazione di una scusa, per non parlare di quella, impossibile, del reintegro nel ruolo, che gli fu tolto con dolo, di presidente del consiglio. Guardiamo al presente e al futuro, che è meglio. Il Cav. si sta agitando, sta dando segni di ribellione nei confronti del suo nuovo padrone. pretende addirittura, il sacrilego, di rinnegare il patto del Nazareno e di allearsi con la Lega. Bisogna quindi ricondurlo sulla retta via, ricordandogli che ne ha ancora della bagnata... e tanta... e assicurarsi nuovamente la sua fedeltà, dal momento che a sinistra si stanno agitando. Qualche intercettazione, qualche inchiesta in scadenza, altre nuove che possono sempre saltar fuori e voilà! il gioco è fatto! Il nuovo patto è pronto e funzionerà almeno fino alle prossime elezioni.

gianrico45

Ven, 06/03/2015 - 18:19

Ma possibile che non ci sia nessuno e nemmeno lo stesso Berlusconi, che denunci il fatto che sia stato spiato,non come semplice cittadino ma come presidente del consiglio.

zucca100

Ven, 06/03/2015 - 18:20

Regime cattocomunista... Ma come siete noiosi! Certo ci vuole del coraggio a dare del comunista a renzi

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 06/03/2015 - 18:25

gigggi# A Berlusconi piacciono le donne e a lei no. Pazienza, lei può andare con chi vuole, coi ragazzini come faceva Pasolini per esempio. Non è carino ma si accomodi pure. Quanto al presidente del consiglio se lei non fosse accecato dall'amore per i ragazzini ricorderebbe i Kennedy (2 morticini), Mitterand, il re di Spagna, la moglie di Roosvelt, etc. Tutte icone della sinistra di cui nei centri sociali non si sa niente. Infine le ricordo che Machiavelli non è soltanto il nome di una strada e se sapesse leggere imparerebbe che le categorie dell'etica e delle politica son faccende ben diverse. Tranne che per gli ignoranti analfabeti a cui non piacciono le donne.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 06/03/2015 - 18:29

Al caro, vecchio buon Sal non passa neanche per idea che il buon Silvio a casa ci è andato perché c'era un "leggero" scostamento tra quello che diceva e quello che faceva. Tra il 2008 e il 2011 questo paese è stato semplicemente non governato e lasciato andare a fondo con le strimpellate di Apicella alle "cene eleganti" a fornire la colonna sonora. Se bastasse una telefonata a risolvere i problemi allora concordo con Sallusti che Silvio è il più grande statista della storia universale. Purtroppo serve anche dell'altro che evidentemente è rimasto in qualche cassetto di Arcore....

leonie

Ven, 06/03/2015 - 19:28

tutta invidia sulle feste di Berlusconi, chi sà quanti vorrebbero essere al suo posto o invitati quando si ha la possibilità di avere la compagnia consenziente di ragazze giovani fa bene al cuore e all'umore. quando non veste i panni di uomo pubblico nella vita privata può fare quello che vuole e non come la "bellissima " giornalista di questa mattina ospite della trasmissione agorà che si scosciava davanti al pubblico.Berlusconi già lo sà del fango che gli arriverà addosso ora che tornerà a tempo pieno in politica lui deve andare avanti e unire la destra unendosi a Tosi moderato come lui. Noi tutti aspettavamo il suo ritorno ben tornato presidente.p.s.i quotidiani faranno festa con lei in prima linea perchè con tutto il fango che le tireranno addosso gli stupidi giornalisti " non capiscono o fanno finta di non capire ma i loro editori si riempiranno le tasche per i molti quotidiani venduti.

Fradi

Ven, 06/03/2015 - 19:31

Tutto vero, eccetto il fatto che Berlusconi non era "solo" quando avrebbe dovuto mantenere le promesse fatte. Aveva la maggioranza in Parlamento e non è riuscito a tenerla unita.

giza48

Ven, 06/03/2015 - 19:53

Hai fatto bene Direttore a commentare così questo putridume di magistratura che viola la legge impunemente. ORA BISOGNA CHE VOI DEL gIORNALE denunciate la procura competente, dovete ogni giorno essere ossessivi con questa gentaglia e i loro servi di" sic sinistra " nel denunciare la loro malvagità politica.

Ritratto di a-tifoso

a-tifoso

Ven, 06/03/2015 - 19:55

Caro Direttore, sia sicuro che altri uomini politici hanno pure avventure con prostitute, le possiamo chiamare escort se vuole, suona meglio, vero?. Bene, sia sicuro che non saranno intercettati mai. la ragione è semplice, e sta nel concetto di democrazia. Ricorda come la URSS aveva chiamato la Germania dell'Est? Germania DEMOCRATICA. Ma cosa aveva di democratica? Consultavano il popolo per scegliere i governmanti? NO, MAI. Ma per loro non era importante tale sfizio, loro continuavano a chiamarsi democratici, paro paro come i nostri governanti, Renzi in testa, nominato da un DEMOCRATICO e senza elezioni. Il parallelo è totale.

Ritratto di aiachiaffa

aiachiaffa

Ven, 06/03/2015 - 20:29

Grazie dr.Sallusti per le chiarificazioni e precisazioni poste alla riflessione(?) dei Komunisti e della magistratura... Il fango sporca e insudicia chi lo fa schizzare !!!

Totonno58

Ven, 06/03/2015 - 21:11

Meno male che le hanno censurate...quelle che stavano venendo fuori erano da voltastomaco...

Ritratto di bobirons

bobirons

Ven, 06/03/2015 - 22:31

I francesi dicono à la guerre comme à la guerre. Ed io ho sempre rimproverato a Berlusconi di voler fare il puro davanti alla tracotanza della sinistra, cominciando dalle dimissioni nel '95 per la famosa "fuga" di notizie. Avrei risposto che in Italia la Costituzione e le leggi che ne discendono reputano il Cittadino innocente se lo Stato, molto più forte in ogni senso, non riesce a dimostrarne la colpevolezza. E la conclusione sono state le dimissioni del 2011 quando invece alle trame dell'aspirante zar si doveva rispondere con una messa in stato di accusa dello stesso per manifesta inosservanza della Costituzione che aveva giurato di difendere. Con la sinistra non si discute, loro sparano per uccidere e non si può rispondere che è ingiusto perchè da morti, ora lo si vede, non si hanno più assi giocare. Firmato da uno che non ha mai votato direttamente Berlusconi.

volp

Sab, 07/03/2015 - 08:15

Sallusti tu continui a non vergognarti di chi ti paga lautamente per scrivere simili sciocchezze. Questioni private affermazioni di un depravato e frustrato sessuale? E poi la vigliaccheria ineguagliabile....e se al posto di Berlusconi ci fosse stato Renzi? Questioni private? Ominicchio....

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 07/03/2015 - 09:45

El Presidente# Non le sembra che affermare che B. ha promesso e non fatto per anni senza dire cosa dove e perché sia da venditori di pentole? Si faccia coraggio ed usi il suo umorismo per rivelarci ciò che non fatto ed avrebbe potuto fare?

Ritratto di combirio

combirio

Sab, 07/03/2015 - 09:51

Approvo quanto detto ! Ma perchè ci sono due pesi e due misure ? Perchè è solo un avversario politico? Perchè la nostra magistratura non usa la stessa giustizia e baldanza con la tessera N°1 del Partitone oppure con decine di altri esempi molto più importanti e che hanno arrecato danno all' Italia.No! Penso che ci sia molto di più. Resiste un sistema ormai consolidato del malaffare nascosto principalmente dietro le insegne del Partitone rosso che spazia a tutti i livelli dall' imprenditoria alla magistratura e a tutte le branghie istituzionali. Lo dimostrano gli ultimi scandali con le coop dei migranti che rendono più della droga. Così facendo rischieremo però la disfatta della nostra civiltà. Salvini, ( B ), La Meloni e tanti altri lo hanno capito, ma soprattutto devono capirlo gli Italiani e quelli che non vanno a votare, se c'è ne daranno la possibilità.

Totonno58

Sab, 07/03/2015 - 10:45

mauriziogiuntoli...non si faccia troppe domande, su Berlusconi non ne vale la pena...se avessero fatto presidente del consiglio uno di noi del forum, uno qualsiasi, avrebbe fatto meglio...non ci pensi più, appartiene al passato della commedia all'italiana.

Ritratto di Patchonki

Patchonki

Sab, 07/03/2015 - 11:50

La voce del padrone.......l'unica che ascolta il direttore yes man!

nonnoaldo

Sab, 07/03/2015 - 12:07

Memphis35. Non occorre essere dei geni per capire che Berlusconi è stato ed è ricattato dalle truppe cammellate in toga ed ermellino.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 07/03/2015 - 12:29

Totonno58# Legga meglio, se può. Io non sono preoccupato per B. ma per i Pulcinella come lei che non dicono chiaro e tondo le cose che B non ha fatto ed avrebbe potuto fare. Io ne anticipo una : non ha consentito che l'Italia diventasse la Cuba del Mediterraneo. Ora tocca a lei.

Ralfrozen

Sab, 07/03/2015 - 13:21

Mio padre me lo diceva. Quelli di sinistra sono e saranno sempre komunisti. Tutti i problemi dell'Italia, spread, PIL, debito... sono colpa di Berlusconi che ha fatto stare bene ste 2 prostitute. Poi se esci di casa e fai 2 km ne trovi almeno dieci. Ma li va bene. Perfetto. Va bene. Viva la sinistra e viva la magistratura per queste indagini importanti.

Emigrante75

Sab, 07/03/2015 - 14:05

Il Direttore è in gran forma! Ma è possibile che mai, neppure per un minuto, sia tentato di scrivere altro che panegirici del Capo? Per trovare qualche cosa di simile, bisogna spingersi in Corea del Nord e leggere quello che l'agenzia di stato scrive su Kim-Jong Un... Sallusti, ci illumini, ma lei è pagato al mese o alla frase?

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Sab, 07/03/2015 - 14:06

@mauriziogiuntoli. Vediamo ...... da un tizio che si proclama paladino del liberismo mi sarei aspettato ....... per esempio..........liberalizzazioni. Lei ricorda un solo intervento del genere fatto dal CDX? Però ne cianciavano in televisione. Peccato che ogni intervento poi effettivamente applicato andava nella direzione assolutamente opposta e che i governi Berlusconi saranno ricordati come i più feroci difensori delle corporazioni e degli interessi di parte.

rossono

Sab, 07/03/2015 - 14:52

Eppure un dubbio mi viene, non sarà che queste toghe rossastre finanziano il giornale che dice di non prendere finanziamenti pubblici? E tutti quei milioni dati alla tessera N 1 sinistra non abbiano finanziato qualche toga rossastra? C'era chi diceva che a pensare male a volte sazzecca.

superpunk

Sab, 07/03/2015 - 15:02

direi del tuo datore di lavoro, certo che a leccare non ti batte neanche quella santa della tua compagna

narteco

Sab, 07/03/2015 - 15:03

Le toghe rosse tornano allacarica dopo aver calpestato qualunque codicillo del diritto e violato qualunque segreto istruttorio contro Berlusconi impunemente x anni oltre alle tante intercettazioni illegali enon penalmente rilevanti dunque solo gossips atto a screditare Silvio all’estero ed in Italia poi dati in pasto ai loro media sinistrati come respubica delle banane del moralizzatore carletto.Nulla di novo,le toghe superpartes bruciano solo le intercettazioni che riguardano i compagni come Napolitano e Mancino e trattativa stato-mafia oltre a quelle su cooprosse e mPsiena e dirigenti del pci pds ora Pd e imprenditoria a loro collegata mai rese pubbliche e quando finalmente si riesce a pubblicare qualche stralcio diunipol eFassino,consorte si condanna non fassino che intrallazzava bensì Berlusconi che nulla c’entrava e il giornale che giustamente le pubblicò essendo ormai divulgate,la solita laida e ridicola ritorsione rossa a senso unico spacciata x giustizia equa.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Sab, 07/03/2015 - 15:44

El Presidente# Non faccia il furbo, antiberlusconiano da centro sociale. Sia chiaro, onesto e coraggioso. Fatti, nomi date. I discorsi generici come il suo li fanno i venditori di pentole che a suo paragone mi sembrano ottimi dialettici.

Roberto Casnati

Sab, 07/03/2015 - 15:48

Esempio ecclatante d'idiozia magistralis dei magistrati a spese di tutti i cittadini costretti a pagare tasse esorbitanti anche per mantenere quest'idioti magistrati da buco della serratura!

Totonno58

Sab, 07/03/2015 - 16:21

mauriziogiuntoli..avevo capito benissimo e mi rifiuto di rispondere perchè, dato che Berlusconi si è limitato a scaldare la sedia per tutti gli anni che è stato al governo, l'elenco sarebbe troppo lungo, visto che aveva promesso mari e monti. P.S.Pulcinella sarà sua sorella.

PEPPINO255

Sab, 07/03/2015 - 16:31

Rassegnati, Sallusti !! Ormai sei rimasto solo tu a difendere IL PREGIUDICATO....!!!

PEPPINO255

Sab, 07/03/2015 - 16:36

Tutti questi commenti sembrano essere scritti da una sola mano....! Tutti a farsi domande sui magistrati.... Voglio porla io una domanda:"Avete mai provato a prendere in considerazione il fatto che Berlusconi sia VERAMENTE il più grosso delinquente che sia mai capitato in questo PAESE ?"... Buona riflessione !!!

Aleramo

Sab, 07/03/2015 - 16:39

Lode a Sallusti, ottimo articolo come sempre.

Ritratto di enzo33

enzo33

Sab, 07/03/2015 - 17:10

Certo però che le telefonate tra Napolitano e Mancino erano un'altra cosa, ma i magistrati le hanno fatte distruggere, quelle si che erano: osé...

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 08/03/2015 - 00:48

Ma non è illegale pubblicare intercettazioni private di un cittadino? COME MAI UNA CERTA MAGISTRATURA ROSSA SI PERMETTE DI MASSACRARE PUBBLICAMENTE DA PIÙ DI VENT'ANNI IL CITTADINO SILVIO BERLUSCONI violando palesemente la sua vita privata?

Ritratto di perigo

perigo

Dom, 08/03/2015 - 01:54

Pur di spu**anare un uomo, il loro nemico giurato, hanno stuprato la Costituzione Italiana, mettendo sotto intercettazione un Presidente del Consiglio. Il tutto senza autorizzazione del Tribunale dei Ministri, unico organo giudiziario che può dare il via libera per mettere sotto controllo un ministro, o il Presidente del Consiglio dei Ministri. Ma si sa qui siamo nella repubblica delle toghe rosse, le uniche che possono fare tutto senza mai pagare per le tante ca**ate fatte.

no_balls

Dom, 08/03/2015 - 02:59

Pero' dalle intercettazioni....mi sembra una balla quella delle cene eleganti..... Ovviamente tutti coloro che ci avevano creduto .possono ritenersi tranquillamente degli imbecilli. Era evidente da un pezzo tale imbecillità, ma ora e' conclamata. Rimane ancora la famosa nipote di mubarak.....ci credete ancora??? Su dai...un dubbio fatevelo venire.

Ritratto di brunodoimo

brunodoimo

Dom, 08/03/2015 - 07:32

bravo Sallusti, noi non ci vergognamo di chi ha dimostrato dui saper governare con le idee e le mosse giuste e anche coraggiose. Purtroppo ha dovuto fare i conti con gli Italioti. Aveva ragione la buonanima di Benito: "l'Italia non è solo difficile da governare, è inutile farlo". Buona giornata

gigggi

Dom, 08/03/2015 - 09:07

mAURIZIO gIUNTOLI LEI è UN CAFONE E MALEDUCATO...MI LIMITAVO A RISPONDERE AD UNA SIGNORA NEL SOTTOLINEARE CHE BERLUSCONI AVREBBE pOTUTO USARE DELL'ACCORTEZZA NEI SUOI COMPORTAMENTI E LEI COME QUELLO STUPIDO CHE è SI INSERISCE NEI COMMENTI DI TUTTI SCREANZANDO A DESTRA E A MANCA...CAFONE E SCREANZATO...MA è PARENTE DEL SUO IDOLO????sCREANZATO!

Ritratto di bismark22

bismark22

Dom, 08/03/2015 - 10:06

Avete presente cosa sarebbe questo Paese se gli avessero fatto fare tra il 94 e il 2000 la riforma delle pensioni, l'abolizione dell'articolo18, l'introduzione di 2 sole aliquote irpef, l'abolizione vera delle province, la riforma della PA. Taglio della spesa pubblica.E via dicendo... Se non gli avessero bocciato la riforma Costituzionale pari pari a quela di adesso. Tutte cose che chi le osteggiava adesso vuole fare. Venti anni dopo e 400 miliardi di euro di debito pubblico presunto in più. Nessuno pagherà mai per questa spaventosa vergogna. L'unica colpa di quest'uomo è aver antropologicamente riparametrato le possibilità umane. Uno che in vita sua ha fatto cose che normalmente non riescono a cento. Intollerabile per la metà dominante di questo paese costituita da cronici fuoricorso che hanno fatto carriera iscrivendosi al club dei fancazzisti che tiene in ostaggio questo Paese. E che ci racconta pure la favola della sua superiorità......VOMITEVOLE

fiducioso

Dom, 08/03/2015 - 11:34

I comunisti sono solo menzogna e ipocrisia.

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 08/03/2015 - 12:18

@bismark22 – Bravo! Hai semplicemento detto una verità ! Chi contesta una cosa del genere può farlo solo in malafede o animato solo animosità repressa. Il guaio che questi enormi errori li pagheremo TUTTI compresi gli STESSI in cattiva malafede. Purttroppo si preparano sfide enormi da risolvere come il continuo arrivo dei migranti oppure sostenere la nostra debole economia e noi siamo nella mani di Imbecilli ladri e incompetenti.

robytopy

Dom, 08/03/2015 - 19:41

io che sono una persona normale e con un pò di intelletto, se sono al corrente che sono sempre intercettato, non mi metto al telefono con il primo cxxxxxo a dire quelle cose. Evidentemente i capi di governo o non sono normali o non hanno intelletto.

Nonmimandanessuno

Dom, 08/03/2015 - 19:52

E' peggio un presidente del Consiglio, che porta le ragazze nel giaciglio, o qualche presidente di Regione,che se compiace d'èsse culattone?

Nonmimandanessuno

Dom, 08/03/2015 - 19:58

Caro Sallusti, riprenda anche sul cartaceo la storia relativa ai comportamenti della rossa nei locali della procura milanese. Su un altro quotidiano, qualche tempo fa, venivano evidenziati comportamenti della stessa, non esattamente come li avete descritti su Il Giornale. A chi getta fango, gettare fango e 1/2 (Pertini docet).

Totonno58

Dom, 08/03/2015 - 20:14

bismark22...vedo che ci sono ancora persone che pensano che se "Berlusconi avesse avuto la possibilità di fare ecc.ecc."...una forma di fideismo davvero strepitosa, da fare invidia alla Cina di Mao!:)

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 08/03/2015 - 23:57

# no_balls 02:59 Mi è venuto si un dubbio. Che se ci fossero meno maldicenti e malpensanti come lei ne guadagnerebbe tutto il paese.

Ritratto di brunodoimo

brunodoimo

Lun, 09/03/2015 - 07:07

--> Totonno, si tolga gli occhiali da sole troppo scuri e guardi obiettivamente in faccia la realtà...buona giornata

gesmund@

Lun, 09/03/2015 - 08:40

Grazie Sallusti per aver ricordato prima di tutto alla destra cose che la sinistra vuole far dimenticare con l'incessante tam tam mediatico e giudiziario, come dimostrano anche i commenti al Suo articolo, che ha fatto centro.

robytopy

Lun, 09/03/2015 - 08:41

Runasimi: Ma non è illegale pubblicare intercettazioni private di un cittadino? COME MAI UNA CERTA MAGISTRATURA ROSSA SI PERMETTE DI MASSACRARE PUBBLICAMENTE DA PIÙ DI VENT'ANNI IL CITTADINO SILVIO BERLUSCONI violando palesemente la sua vita privata? ma facevi lo stesso commento anche quando era il Giornale a pubblicare intercettazioni private ?

Ritratto di onollov35

onollov35

Lun, 09/03/2015 - 10:03

Massimo rispetto per le opinioni dei soliti detrattori a buon prezzo. Desidero ricordare a questi Signori, che Berlusconi era invidiato da tanti come oggi.Nei vent'anni di governi cari Signori, ha governato per nove anni,col beneplacido di Fini,poi Casini e compagnia bella. L'invidia dei suoi (amici), non le hanno permesso di portare a termine alcune promesse. In ultimo Signori, ricordiamoci che stiamo bastonando un Grande Uomo che dà lavoro a tantissime famiglie.

Giorgio1952

Lun, 09/03/2015 - 11:06

Sallusti prendo atto delle " telefonate per convincere l'Europa a immettere liquidità nel sistema e porre fine al rigore (avverrà domani, grazie a Draghi), quelle per reintrodurre la responsabilità civile dei magistrati (è avvenuto ieri, seppure parzialmente) o per l'abolizione del bicameralismo perfetto (avverrà la settimana prossima)". Bene mi spieghi perché ora il Cav dice "No alle riforme"??? Infine guardi che l'uomo che sta provando, praticamente da solo e con l'ostilità di quasi tutti, a cambiare la storia di questo Paese con una visione che gli altri si sognavano si chiama Matteo Renzi!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 09/03/2015 - 12:50

"Per definire il giudizio sull'uomo" Berlusconi, carissimo dr Sallusti, non occorrono altre sue telefonate. Si è già definito svendendosi e svendendoci, da traditore qual è stato e quale rimane dei nostri voti, alla sinistra, non importa se di Monti, Letta o Renzi, e piegando la testa di fronte agli ordini e alle angherie di quest'ultima e di fronte alle sentenze politiche di quella magistratura ad essa collegata, fino a farsi espellere anche dal parlamento. E, se non bastasse, anche la censura da parte vostra dei miei commenti, più volte reiterati nella... (1 - continua)

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Lun, 09/03/2015 - 12:53

...giornata di ieri e dell'altro ieri, è indicativa. Dunque, tutto quanto sintetizzato in queste mie parole, lo definisce molto bene il suo caro Silvio Berlusconi, nonostante nei suoi primi anni della sua "discesa in campo" noi continuavamo, come dice lei, "a non vergognarci di un uomo che ha provato, praticamente da solo e con l'ostilità di quasi tutti, a cambiare la storia di questo Paese". Quello che l'ha guastato, e per cui ci vergogniamo ora, è quello che ha fatto dal 2011 e continua a fare ancora con Renzi.

Totonno58

Lun, 09/03/2015 - 13:08

brunodoimo..infatti sono stato molto generoso...