Un italiano all'agenzia per i rifugiati

Al posto di Gutierres arriva Filippo Grandi alla guida dell'Unhcr

La nomina è arrivata nella notte, con l'annuncio fatto dal portavoce delle Nazioni Unite, Stephane Dujarric, all'Assemblea generale. Un italiano, Filippo Grandi, prenderà il posto di Antonio Gutierres a capo dell'agenzia Onu che si occupa dei rifugiati,

Il nuovo capo dell'Unhcr, il cui nome è stato raccomandato dal segretario generale Ban Ki-moon, è un milanese di 58 anni, scelto tra una rosa piuttosto ristretta di nomi che comprendeva anche l'ex ministro degli Esteri della Danimarca, Helle Thorning-Schmidt.

Grandi ha lavorato per 27 anni come funzionario delle Nazioni Unite e fino allo scorso anno era commissario dell'agenzia che si occupa dell'assistenza ai profughi palestinesi.

Commenti

ArturoRollo

Gio, 12/11/2015 - 04:17

Filippo GRANDI, e' persona capace. Gli porgo I miei personali complimenti.

01Claude45

Gio, 12/11/2015 - 07:48

Un altro BOLDRINI in pantaloni.

blackbird

Gio, 12/11/2015 - 08:33

Adesso non ci saranno più restrizioni per l'accoglienza e la cittadinanza ai clandestini! Ma ditemi, De Mistura che fine ha fatto? Forse è stato penalizzato dalla eclatante azione anti-India da lui intrapresa per riportare a casa i marò?

Ritratto di MACzonaMB

MACzonaMB

Gio, 12/11/2015 - 10:56

Volendo commentare in chiave matematica si potrebbe osservare: Filippo Grandi sta all'Alto commissariato Rifugiati dell'ONU come Mario Draghi sta alla presidenza della BCE. Ma dietro le quinte il cavallo di Txxxa è sempre di attualità.

giolio

Gio, 12/11/2015 - 10:59

adesso proprio ci hanno fregati per bene , non ce di che essere orgogliosi

steacanessa

Gio, 12/11/2015 - 12:13

Aiutooo!!!!!

Ma.at

Gio, 12/11/2015 - 12:39

Sarà il solito buono a nulla comunista chic che proteggerà i terroristi arabi comportandosi in maniera razzista contro gli europei e sopratutto gli italiani visto che lavora per una organizzazione, l'ONU, dove comandano i musulmani.