Ius soli, la sinistra fomenta. E la Fedeli si lamenta: "Ieri una brutta pagina"

Valeria Fedeli torna a parlare della bagarre che si è verificata ieri in Senato durante la discussione sullo ius soli nel corso della quale lei ha ricevuto una gomitata

"Assolutamente una brutta pagina”. La ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli torna a parlare della bagarre che si è verificata ieri in Senato durante la discussione sullo ius soli.

"Quando si sta nelle aule del parlamento io credo che ci siano le regole da rispettare. Bisogna rappresentare il meglio del Paese, essere capaci di discutere nel merito anche con opinioni differenti e non certo avere queste aggressioni verso i banchi del governo. Credo siano atti che non fanno bene", dice riferendosi alla protesta inscenata dai senatori della Lega Nord.

La vicenda è ormai nota. La ministra Fedeli asserisce di aver ricevuto una gomitata dal collega Gianmarco Centinaio che si è subito scusato annunciando che le avrebbe fatto pervenire dei fori. Ancora "non li ho ancora visti" dice lei che augura una pronta guarigione al senatore leghista che “sostiene di avere un dito rotto”. Al di là di là di queste schermaglie, il Pd, con la mossa di ieri, ha voluto forzare la mano su un tema così delicato che meriterebbe ulteriori approfondimenti. Dare la cittadinanza a circa 800mila persone potrebbe, infatti, impedire l’espulsione di quei giovani immigrati che, come già avvenuto in altre parti d’Europa, non vogliono integrarsi, si radicalizzano e si arruolano tra le file dello Stato islamico. Tanta fretta fa pensare che il governo voglia portare a casa questa legge quanto prima solo per raccattare qualche voto in più.

Commenti

VittorioMar

Ven, 16/06/2017 - 12:50

...CHI SEMINA VENTO RACCOGLIE TEMPESTA !!

Scirocco

Ven, 16/06/2017 - 12:50

Caro Ministro dell'Istruzione quello che è successo ieri è quello che in maniera molto più violenta accadrà presto nel nostro Paese. Noi Italiani siamo stufi marci di stranieri di tutte le etnie che bighellonano, spacciano, rubano tutto il giorno nelle nostre strade e siamo stufi marci anche di governanti NON VOTATI DA NOI che ci impongono leggi assurde per una integrazione che non vogliamo. Si prepari a momenti molto più brutti di quello di ieri.

bernaisi

Ven, 16/06/2017 - 12:57

sei tu e il tuo partito una brutta pagina della nostra storia

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Ven, 16/06/2017 - 13:30

hahaha ... "rappresentare il meglio del paese..." buahahahahahaha

Ritratto di WannaCry..

WannaCry..

Ven, 16/06/2017 - 13:36

miss tessera fedela, un'altra più bella che intelligente

Ritratto di ateius

ateius

Ven, 16/06/2017 - 13:43

questa mi sembra una seguace della boldrini... entrambe vanno dritte con le loro fissazioni ideologiche. Imponendole a FORZA ai Cittadini. nessun senso pratico nessun ascolto della volontà degli italiani. e poi gridano al fascismo. che schifo di democrazia ideologica al loro servizio.

jenab

Ven, 16/06/2017 - 14:08

"Bisogna rappresentare il meglio del Paese"!!! li dentro c'è il peggio del paese

Ritratto di malatesta

malatesta

Ven, 16/06/2017 - 14:09

Una brutta pagina l'hai fatta tu Ministra Fedeli..

alby118

Ven, 16/06/2017 - 14:10

Le pagine si adeguano ai soggetti.E'li da guardare.

Giorgio1952

Ven, 16/06/2017 - 15:16

Scirocco forse il vento che porta il suo nome la disturba un po', non le pare un tantino esagerato mettere a ferro e fuoco l'Italia per 250 mila persone che arrivano nel nostro paese, saranno clandestini, non avranno diritto alla cittadinanza ma sono pur sempre persone. Lei poi confonde spaccio di droga, furti, etc.etc. con i governi non eletti da chi? In Italia il premier o PdC come vuole chiamarlo lei, non viene eletto da nessuno, viene incaricato dal PdR in base all’art.92 della Costituzione, quella tuttora in vigore e che sarebbe stata cambiata in alcune parti con il referendum del 4 dicembre 2016, sappiamo poi come è andata a finire. Referendum che avrebbe portato una nuova legge elettorale che sanciva un vincitore, avrebbe ridotto il numero dei senatori, magari ci toglievano di mezzo Razzi e Scilipoti, eliminava parzialmente le province e il Cnel, un oggetto misterioso che quasi nessun cittadino conosce, considerato un ente inutile. Mi rendo conto di essere andato fuori tema

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Ven, 16/06/2017 - 15:20

Ma vergognati Tu Mentitrice seriale.

TitoPullo

Ven, 16/06/2017 - 16:34

Vattene komunista incompetente!!

Ritratto di Roberto_70

Roberto_70

Ven, 16/06/2017 - 16:39

Peggio della sua dubito. Senza titolo, piazzata in un ministero per amicizia, ed ha pure il coraggio di parlare!

seccatissimo

Sab, 17/06/2017 - 05:48

x Giorgio1952 Ven, 16/06/2017 - 15:16 Per favore, non dire castronerie !

seccatissimo

Sab, 17/06/2017 - 05:56

Coloro che hanno il vizio di criticare l'aspetto di governanti e ministri stranieri femminili, non avvenenti come delle miss bellezza ma in fondo accettabili e presentabili, si ricordino sempre i ministri femminili italiani, nella fattispecie la incompetente, inetta e non titolata attuale orribile ministro della istruzione !

uberalles

Dom, 18/06/2017 - 14:09

Una brutta, anzi bruttissima pagina politica la ha scritta la ministra, mentendo spudoratamente sui titoli di studio conseguiti, poi ha farfugliato qualcosa, ma il succo non cambia: se la dobbiamo additare ad esempio, siamo a cavallo!! Come al solito "pecunia non olet" (Lei che ha titoli di studio roboanti, certamente sarà in grado di tradurre da sola questo proverbio "laziale" o latino? Scelga lei...

uberalles

Dom, 18/06/2017 - 14:14

X Giorgio 1952: scommetto che Lei vota a sinistra, ma si è reso conto di chi La rappresenta in Europa? Ha sentito parlare i vari onorevoli eletti in parlamento? Le pare che, in passato, il livello di onorabilità della sinistra sia stato inferiore al presente? Per favore apra gli occhi, una volta nella vita, suvvia!!

uberalles

Dom, 18/06/2017 - 14:21

E per finire, sig.ra fedeli, lo sa che nello sport il fallo di simulazione è punito con l'espulsione? Buona questa!!

24agosto

Dom, 18/06/2017 - 20:21

tu, invece, brutta sempre