"Lo ius soli è un pastrocchio". Ora se ne accorge pure Grillo

Dopo anni di politiche buoniste, il comico insegue il centrodestra solo per calcoli elettorali. E sentenzia: "Ora pensiamo prima agli italiani"

Sul disegno di legge, che riforma la cittadinanza e introduce lo ius soli, il Movimento 5 Stelle conferma l'astensione. Beppe Grillo assicura che si tratta di una decisione presa "con coerenza" con quanto fatto finora. In realtà la coerenza non è mai stato il punto forte del comico genovese. E così, dopo anni di politiche buoniste a favore degli immigrati, si butta a inseguire il centrodestra per meri calcoli elettorali. Soltanto dopo la tranvata alle elezioni comunali, scopre che la legge sullo ius soli è "un pastrocchio invotabile" e che sarebbe meglio che il governo si metta a "pensare prima agli italiani".

A Palazzo Madama l'astensione equivale a un voto negativo. E i Cinque Stelle hanno deciso di percorrere questa strada per fermare una legge che svenderebbe la cittadinanza italiana a 800mila immigrati. La posta in gioco è altissima. Perché la sinistra è disposta a tutto pur di approvarlo. Per Grillo "è vergognoso tenere il Parlamento in stallo per discutere di provvedimenti senza capo né coda, mentre non si fa nulla per dare una mano alle famiglie italiane che si trovano in grande difficoltà economica". Nell'invettiva pubblicata sul blog, parte da numeri veri e allarmanti. Secondo l'Istat, infatti, le famiglie italiane in difficoltà sono l'11,9% del totale, ovvero 7 milioni e 209mila persone che nel 2016 si sono trovate nelle condizioni di "grave deprivazione materiale". Eppure, dietro a questo denuncia giusta, ci sono i calcoli politici del Movimento 5 Stelle che, dopo la batosta alle amministrative, vira a destra per non crollare definitivamente nei consensi. "Pensiamo ai problemi delle persone - dice il comico - se chi governa facesse altrettanto oggi non saremmo qui". Ma fino a qualche mese fa erano i suoi a chiedere di ospitare più immigrati nelle città che amministrano. "I rifugiati sono nostri fratelli e sorelle - twittava, per esempio, il sindaco Virginia Raggi nel 2013 - Roma città accogliente farà la sua parte".

La giravolta sullo ius soli non è certo la prima decisa da Grillo per non affondare. I suoi si sono subito adeguati. E, una volta sguinzagliati, sono andati in giro per i giornali a spiegare perché non voteranno la legge sulla cittadinanza. "È mai possibile che prima di pensare al lavoro o a un piano per dare incentivi e sgravi alle imprese che assumono giovani, oppure a un reale sostegno per le famiglie monoreddito con figli a carico - ha tuonato Luigi Di Maio dalle colonne di Libero - il Pd pensi a far approvare lo ius soli? Dopo aver perso Alfano, Renzi cerca forse il sostegno dell'ala più a sinistra del Parlamento". Pur ammettendo che Secondo Fico, in Italia c'è un'emergenza che va "contenuta e governata" attraverso misure "di buon senso", Roberto Fico si è subito affrettato a far notare le differenze tra il M5S e la Lega Nord: "I diritti umani per noi prevalgono sopra ogni cosa". "Il M5S - ha spiegato - non parla di ruspe, il M5S non fa campagne criptofasciste, il M5S non crede che la soluzione ad ogni problema sia aggredire gli ultimi, chi ha meno chances di noi, chi vive nella difficoltà. Per il M5S nessuno deve restare indietro". "Siamo due universi diversi, caro Salvini, fattene una ragione", ha poi concluso il capogruppo grillino innalzando una barriera davanti ai venti leghisti.

Commenti
Ritratto di WannaCry..

WannaCry..

Sab, 17/06/2017 - 12:16

FALSO, Beppe sono ANNI che è APERTAAMENTE contro lo IUS SOLA, la madre di tutte le SòLE

Alessandro.84

Sab, 17/06/2017 - 12:21

Ecco votasse per non farlo passare almeno una cosa buona la farà.

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 17/06/2017 - 12:24

Per fermare sta porcata ci si deve alleare anche con satana.

Gianfranco__

Sab, 17/06/2017 - 12:24

deve recuperare i voti persi e decide di attingere tra gli xenofobi, portando via un po' di voti alla destra, che a sua volta rivendica l'esclusiva su quel tipo di elettorato

Marcello.508

Sab, 17/06/2017 - 12:24

"Ora pensiamo agli italiani". E vorrei pure vedere! La formula del giuramento è: "Giuro di essere fedele alla Repubblica, di osservarne lealmente la Costituzione e le leggi e di esercitare le mie funzioni nell’interesse ESCLUSIVO della nazione." (dall’art. 1, comma 3, della legge n. 400/88) E cosa fa questo governo, sul serio l'interesse degli italiani? Stica@@i! Alle prossime elezioni politiche se ne accorgerà.

trailblazer

Sab, 17/06/2017 - 12:25

Questa legge avrà effetti per decenni con conseguenze inimmaginabili: innanzitutto il diritto di voto. Persone che magari non si riconoscono nella società e nella cultura di un paese potranno scegliere i loro rappresentanti. Personalmente sarei anche dell'avviso che il diritto di voto vada conquistato da tutti, italiani compresi, e non debba essere un diritto legato alla sola nascita. Bisogna sapere il valore dei diritti e non svalutarli. Un bell'esame di educazione civica per tutti, valido per 10 anni, ti dà diritto alla tessera elettorale altrimenti studia e ripassa...

Anonimo (non verificato)

Luigi Farinelli

Sab, 17/06/2017 - 12:40

I "due universi diversi" sono chiaramente delineati: Su uno (quello di Salvini e del Centrodestra) la richiesta di risolvere il problema immigrazione in maniera razionale, il chè comporta anche attaccare coloro che di razionale hanno ben poco (molto invece di infezione ideologia e buonismo scriteriato e mortifero) e allora chi lo fa è accusato di "criptofascismo"! Sull'altro, quello dei "superiori antropologicamente" (PD e M5S) ridotti a dover far dimenticare che fino ad ora hanno creato problemi pazzeschi e disastri all'ombra della demagogia acchiappavoti più becera. Ora si accorgono che così di voti ne acchiappano pochi perché la gente non ne può e allora cosa fanno? Accusano, chi da tempo spinge a usare il buonsenso, di "criptofascismo" per poi necessariamente predisporsi a usare gli stessi i metodi (che criptofascisti non sono) perché per uscire da anni di disastri ideologici occorre di nuovo privilegiare la ragione.

Tarantasio

Sab, 17/06/2017 - 12:41

la strategia del califfi è conquistare l'Europa con la demografia, il terrorismo viene usato per confondere e mettere paura

rossini

Sab, 17/06/2017 - 12:43

Grillo, che non è un ixxxxxxxe, come quelli della Sinistra e del PD, ha capito benissimo che sulla questione dei migranti si giocheranno le prossime elezioni. La gente è stufa. Chi è a favore di questa invasione permanente sarà penalizzato. E chi è contrario sarà premiato dagli elettori. Non ne parliamo poi se a ridosso delle elezioni si dovesse verificare un mega attentato come quelli di Francia, Inghilterra e Germania. Una volta tanto la Sinistra sta intrecciando con le sue stesse mani la corda con la quale sarà impiccata. Che gusto!

frabelli1

Sab, 17/06/2017 - 12:43

Se si è accorto anche Grillo ", vuole dire. Gr solo gli idioti continuano

nopolcorrect

Sab, 17/06/2017 - 12:53

Spero che la conversione di Grillo sulla via di Damasco sia sincera, duratura e conseguente. L'uomo dimostra comunque un notevole fiuto politico e una sensibilità per la volontà dell'opinione pubblica che gli fa onore se confrontata con l'arrogante politica ideologica, anti-democratica e anti-italiana della sinistra.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Sab, 17/06/2017 - 12:54

Sono le solite capriole di un'opportunista e inaffidabile clown che non sorprendono più nessuno.

Griscenko

Sab, 17/06/2017 - 12:58

Fico è un appartenente alla massa - canaglia che in ogni problema mette in primo piano i diritti umani dei poverini - poveretti. Questa massa - canaglia è numerosissima è sta distruggendo l'Italia.

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Sab, 17/06/2017 - 13:01

Adesso gli conviene essere (a chiacchiere) contro lo ius soli, appena recuperato qualche consenso tornerà ai suoi deliri

Ritratto di giordano

giordano

Sab, 17/06/2017 - 13:02

Come al solito, Fico non ha capito se stesso.

Ritratto di ElioDeBon

ElioDeBon

Sab, 17/06/2017 - 13:04

Non dimentichiamo che il M5S e' il braccino corto della peggiore sinistra: degli arcobaleno e dei fuoriusciti dei maledetti centri sociali.... Il Grillo Cianciante sta cercando ogni via possibile per sopravvivere, e non fare le figuracce di merla, come alle ultime amministrative. Dio ce ne scampi e ce ne liberi.... velocemente.

Frank90

Sab, 17/06/2017 - 13:06

Checché ne dica (o spari) Grillo, io non ci credo. M5S è solo un bluff. Sinistra becera e ruffiana, nulla più. Tant'è che infatti optano per l'astensione e non per il voto contrario. Fumo negli occhi per gli italioti purosangue.

unosolo

Sab, 17/06/2017 - 13:12

finalmente , ora in parlamento invece di astenervi o uscire dalle aule votate contro , solo cosi le cose si possono discutere tutti insieme e non uscendo dalle aule ,.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Ratiosemper

Anonimo (non verificato)

Lucaferro

Sab, 17/06/2017 - 13:15

Votate PD gente, votate PD ed il peggio di ogni peggio si verificherà per il popolo italico a vantaggio dei soliti decerebrati spinti dalla fame di potere. Votateli e .... poi...... sono fatti di tutti noi!

tRHC

Sab, 17/06/2017 - 13:23

diciamola tutta ,il vero pastrocchio Italiano sono i cinquestelle(principianti,opportunisti e inconcludenti) e lo jus soli proposto con l'inganno per avere piu' voti alle urne....ma i conti mi sembrano mal fatti...con lo jus soli i maomettani faranno un partito islamista e allora si salvi chi puo'!!!

Magicoilgiornale

Sab, 17/06/2017 - 13:23

Politici: non dimenticare in questa patria di chi sono le ossa sepolte

Ritratto di RindoGo

RindoGo

Sab, 17/06/2017 - 13:26

Non passa.

Abit

Sab, 17/06/2017 - 13:26

Che sia un pastrocchio non bisogna essere ingegneri per accorgersene. Milioni di Italiani sono all'estero e/o sono nati all'estero anche in paesi molto "evoluti" ed hanno tuttavia conservato la nazionalità italiana. Cos'è sta corsa al passaporto italiano? I politici che la vogliono sono matti.

Iacobellig

Sab, 17/06/2017 - 13:28

CONTRASTARE QUESTA SINISTRA CHE PRIMA DI LASCIARE VUOLE FINIRE DI DISTRUGGERE IL PAESE! MALEDETTI POLITICI DI SINISTRA, NON POTETE AFFRONTARE PROBLEMATICHE IMPORTANTI E STRAORDINARE A DANNO DEGLI ITALIANI SENZA CONSULTARE IL POPOLO ITALIANI STESSO!

Fossil

Sab, 17/06/2017 - 13:31

Grullino da premio Nobel hai la faccia come il tuo lato B...Torino e Roma docent. E ho detto tutto.

incavolatobianco

Sab, 17/06/2017 - 13:47

questo ius soli,è un diritto imposto,o è a discrezione?Mi spiego:e se io,padre marocchino,siriano o chi vogliate voi,che non ho mai chiesto né desiderato la cittadinanza Italiana,non accettassi che venisse imposta,per legge a mio figlio?Che fine farebbe il mio sacrosanto diritto di educare ed allevare mio figlio secondo gli usi della mia gente?E se domani,volessi portarlo nel mio paese d'origine,non mi si porrebbero ostacoli di ogni genere?

petra

Sab, 17/06/2017 - 13:49

Povero Grillo, ora nel reddito di cittadinanza deve calcolare pure questi nuovi italiani. Ce la farà?

Ritratto di bobirons

bobirons

Sab, 17/06/2017 - 13:51

Al TG delle 13 odierne, l'ineffabile Gentiloni conte Paolo ha sostenuto a spada tratta che lo Ius Soli è strumento "d'inclusione" contro il terrorismo. Ora, se ben ricordo, a chi sollevava legittimi dubbi sull'ingresso indiscriminato di sconosciuti che poi avrebbero potutoi diventare terroristi in casa nostra, la risposta é sempre stata che i terroristi in Francia, Inghilterra, Germania non erano nuovi invasori ma cittadini di seconda o terza generazione. Dovrebbero decidersi a quale versione attaccarsi, perché le due sono contrastanti fra loro. La vera ragione è che cercano nuovi voti e, implicitamente, favorire nuove invasioni, cosi che i nuovi nati, ed i loro genitori, siano riconoscenti a chi provvede a farli mantenere (la sinistra ma con i soldi di TUTTI i cittadini) e diano loro il voto.

g.ringo

Sab, 17/06/2017 - 13:52

Dove sta scritto che il figlio di due africani nato in Italia campa dei diritti, come sostiene Gentiloni? In quale Vangelo sta scritto? E i due splendidi ragazzi purtroppo deceduti a Londra potevano vantare un qualche diritto nel nostro Paese? Il povero Gentiloni, in pratica un prestanome, dovrebbe invece preoccuparsi del ns. debito pubblico che aumenta al ritmo di 10 miliardi al mese. Questa sinistra immonda cerca di crearsi le basi per i voti nel futuro, considerato che fra pochi anni nemmeno Stalin la voterebbe. Solo che, inetta com'è, non si rende conto che quando questi cosiddetti immigrati potranno votare avranno senza dubbio un loro partito sul quale far confluire in massa il loro voto. La sharia da noi è molto più vicina di quanto questi poveri 'orbi' potranno mai sospettare!

Ritratto di Azo

Azo

Sab, 17/06/2017 - 13:59

Grillo vuole prendere il posto di Alfano, DI COLPO È DIVENTATO UN MULINO A VENTO!!!

nipotedimubarakk

Sab, 17/06/2017 - 14:01

Quando voglio farmi due risate vado sul sicuro, leggo le plateali falsità che il Giornale pubblica quotidianamente (^_^)

cgf

Sab, 17/06/2017 - 14:12

fai una cosa bella, vota la sfiducia in Parlamento.

antipifferaio

Sab, 17/06/2017 - 14:31

Comunque sia il Pd è isolato...circondato....ossia finito! Ne prendano atto gli ultimi che vorranno buttare il proprio voto dandolo a una banda di criminali....

Fjr

Sab, 17/06/2017 - 14:47

Grillo torna a fare il comico almeno li fai ridere di mestiere,oppure trovati uno psichiatra ma di quelli bravi

Frank90

Sab, 17/06/2017 - 14:47

Non lasciamoci abbindolare da questo maestro illusionista Grillo. Quest'uomo è un falso dissidente. Non dimentichiamo il suo passato. Sta solo rimescolando le carte in tavola per confondere l'elettorato conservatore con lo scopo di frazionarlo, in tal modo alle prossime elezioni le destre non riusciranno ad avere la maggioranza ancora una volta. Il piano è diabolico, ma chi lo asseconda per ignoranza è anche peggiore! Apriamo gli occhi!!!

Romolo48

Sab, 17/06/2017 - 16:06

Grillo Grillo ... non tutti gli Italiani sono stupidi. Si sente lontano un miglio la puzza di opportunismo.

Tarantasio

Sab, 17/06/2017 - 16:11

Beppe, non ti limitare all'astensione, porta le truppe a Roma, fa sapere che gli italiani sono assolutamente contrari e rifiutano i blitz estivi su una legge che snatura l'intero paese...

Ritratto di WannaCry..

WannaCry..

Sab, 17/06/2017 - 16:39

FUORI GLI AFRICANI E I ROM, PRIMA GLI ITALIANI

Paolobbb

Sab, 17/06/2017 - 16:48

troppo tardi per il comico genovese...grillo non incanta più nessuno se non i suoi 4 adepti...lo hanno capito anche i topi che il m5s è il movimento civetta del PD,appoggiandogli le porcate mentre gle le ha contestate...cosi come i komunisti (classico stile di tutte le sinistre,qualunque nome esse cambino) urlano di voler cambiare tutto facendo in modo di non cambiare mai nulla...il bello è che i polli delle regioni rosse ancora (e perchè in malafede) gli credono dalla parte della ragione assoluta e li votano!!!

Anonimo (non verificato)

Ritratto di gino5730

gino5730

Sab, 17/06/2017 - 18:40

Grillo è il solito spaccone,ma questa volta ha ragione.E' semplicemente assurdo che la sinistra per arruffianarsi alla estrema sinistra e racimolare i voti dei " nuovi italiani " faccia una legge del genere,una legge che ancora una volta penalizza "i vecchi italiani" Immagino come insieme ai vari centri sociali, come si stia fregando le mani il buon Franceschiello

OttavioM.

Sab, 17/06/2017 - 20:09

Grillo è sempre stato contro lo ius SOLA e pure contro l'abolizione del reato di clandestinità,magari dentro il suo partito c'è qualche estremista di sinistra,ma l'importante è che Grillo abbia finalmente messo i puntini sulle i.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/06/2017 - 21:08

Grillo dovrà lottare con tanti estremisti di sinistrapresenti nel 5S. Non sarà facile farli ragionare, non lo hanno mai fatto.