Jobs act, dai dati del ministero è boom del tempo indeterminato

I posti in più sono 92mila. E i contratti a tempo determinato sono in diminuzione

Sono state 162.498 le assunzioni a tempo indeterminato arrivata a marzo. Un aumento del 49,5% sullo stesso mese dello scorso anno, che ha portato al 25% il numero delle assunzioni fisse sul totale, in rialzo anche in questo caso, considerando il 17,5% di dodici mesi fa.

Trentunomila in più rispetto alle cessazioni le attivazioni a tempo indeterminato arrivate il mese scorso, al netto del lavoro nella p.a. e del lavoro domestico. A scendere sono invece, lo dicono i dati del ministero, le attivazioni a tempo determinato e i contratti di apprendistato, ma anche quelli di collaborazione.

Nel primo caso si parla di 381.234 contratti, contro i 395.000 dell'anno precedente, ma comunque superiori alle cessazioni. 16.844 i nuovi contratti di apprendistato, mentre 36.460 sono le collaborazioni e 44.536 le forme di lavoro sotto la voce "altro".

Il saldo tra attivazioni e cessazioni è in sostanza in attivo. Novantaduemila i nuovi posti.

Commenti

ghorio

Gio, 23/04/2015 - 12:26

Nel redigere questa notizia, bisognava evidenziare che con il passaggio a tempo indeterminato ci sono agevolazioni fiscali di un certo rilievo. Quanto al Jobs act, nonostante la sponsorizzazione renziana e compagni, non risolve i problemi dell'occupazione.

Atlantico

Gio, 23/04/2015 - 12:55

Ma il Jobs Act non era stato un fallimento annunciato nemmeno due settimane fa ?

Atlantico

Gio, 23/04/2015 - 12:56

La verità è che Renzi chiacchiera molto anche secondo me ma è anche uno che le cose le fa e i sondaggi elettorali lo confermano in pieno.

Ritratto di alejob

alejob

Gio, 23/04/2015 - 13:07

Le statistiche dicono molto, ma a favore di chi?. Quanto perde lo STATO per questi posti di lavoro, le statistiche non lo dicono. Chi ci guadagna da queste assunzioni e quanto saranno durature. Il tempo ci darà la verità.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 23/04/2015 - 13:28

insomma dopo anni abbiamo una notizia clamorosamente positiva,un dato sull'occupazione straordinario ma paradossalmente tutti gli economisti sempre attivi su questo blog sono spariti....che succede?ah già dimenticavo,siccome è frutto del governo Renzi meglio girare al largo.Adesso speriamo si proceda su questa strada,gli italiani,specie i più giovani ne hanno bisogno.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 23/04/2015 - 13:32

Insomma: avanti con Renzi sino al 3018! Ci faremo quattro risate alle prossime elezioni. Quando Farsa Italia, grazie al proprio pendolarismo ideologico, incasserà il 4%...

Villanaccio

Gio, 23/04/2015 - 13:45

Alejob,... devi essere sincero anche nel dire che il costo del lavoro in Italia e' molto elevato per le tasse e i contributi pari al 68% in piu' e che una persona che lavora in azienda genera molto piu' reddito e tasse relative che stare disoccupato ma le cose ovvie spesso per alcuni sono incomprensibili.

Villanaccio

Gio, 23/04/2015 - 13:56

Ma non era ieri che Berlusconi aveva detto che Renzi ha sbagliato su tutto? Ma non poteva apettare prima di dire fesserie?

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Gio, 23/04/2015 - 14:05

Ne riparliamo tra 3 anni.

abocca55

Gio, 23/04/2015 - 14:07

Intanto i giovani hanno rifiutato il lavoro alla Fiera per 1700 euro al mese. E grillo che vuole elargire il reddito di cittadinanza. Che testa! Che aquila!

abocca55

Gio, 23/04/2015 - 14:10

Berlusconi sta facendo a Renzi quello dhe i bersaniani hanno fatto a lui. Il futuro del Paese è la collaborazione Nuovo PD e FI, non lo dimentichiamo! Non ci sono alternative.

aredo

Gio, 23/04/2015 - 14:40

Ma sono tutti numeri falsi! Le assunzioni sono tutte a 6-8mesi. Altro che tempo indeterminato!

Villanaccio

Gio, 23/04/2015 - 15:57

Aredo, ...se hanno scritto "indeterminato" ci saranno pure dei dati dell'INPS precisi per dare lo sconto per tre anni o no? Malfede va bene, ma non esageriamo. Ma ti fanno sempre schifo le buone notizie o fai come Tafazzi?

aredo

Gio, 23/04/2015 - 17:03

@Villanaccio: non ci sono buone notizie. Solo balle della sinistra. Le aziende stanno assumendo per le agevolazioni fiscali. I contratti verranno chiusi dopo che avranno intascato i soldi. Non c'è nessun incremento di contratti a tempo indeterminato. E' tutta una truffa. E la sinistra trucca sempre i numeri. Se credi ai numeri della sinistra e dei suoi scagnozzi nei vari enti e ministeri sei proprio ingenuo.

Ritratto di Agrippina

Agrippina

Gio, 23/04/2015 - 17:30

Aredo capisco che conta più il tifo politico che tutto il resto,ma devi rassegnarti,i dati sono questi,i fatti sono questi e sarebbe stato ugualmente una gran cosa se al governo ci fosse stato berlusconi,perchè quando le cose iniziano a girare meglio,come in questo caso,non c'è da stare a fare gli schizzinosi sulle targhe politiche.Questo paese ha tantissimi problemi derivanti da tante cause,chiunque iniziasse a risolverli è il ben accetto e personalmente inizio a fregarmene delle finte differenze tra questa pseudodestra e pseudosinistra.