Juncker saluta l'Aula e il leghista non si alza

Juncker riceve gli applausi dopo il suo discorso per congedarsi dalla Commissione Ue. Ma il leghista Zanni non si alza. E lui lo invita a farlo...

Sfiorato lo scontro tra l'ormai ex presidente della Commissione Ue, Juncker, e il leghista Zanni. In questi anni di "regno Juncker" a Bruxelles, non sono mancati a battibecchi con l'europarlamentare del Carroccio. E così nell'ultimo giorno di Juncker in Commissione e subito dopo il suo discorso di addio, Zanni non si è alzato per applaudire insieme all'Aula il presidente uscente. Un gesto che ha stupito diversi europarlamentari e lo stesso Juncker che l'hanno invitato ad alzarsi. Nel corso del suo discorso, Juncker ha rivendicato il suo operato alla guida dell'esecutivo Ue: "Cinque anni fa il vostro Parlamento decise di dare fiducia alla mia Commissione e mai avete cambiato idea su questo, ci sono stati alti e bassi ma sempre ci sono state relazioni cordiali e per questo vi ringrazio di cuore". Ma a quanto pare le parole di Juncker non hanno convinto l'eurodeputato leghista che ha deciso di "protestare" anche nell'ultimo giorno di Juncker in Commissione. E così è stato lo stesso Juncker che con un gesto ironico ha chiesto al leghista di alzarsi in piedi per ricevere l'applauso anche da parte di chi non ha digerito le sue mosse in questi 5 anni lunghissimi...

Commenti
Ritratto di FraBru

FraBru

Mar, 22/10/2019 - 22:26

Buffone e beone fino all'ultimo secondo!

killkoms

Mar, 22/10/2019 - 22:48

fan k()o a ki te mu ort!

Ritratto di cape code

cape code

Mar, 22/10/2019 - 22:57

Grandissimo Zanni. Perche' alzarsi ipocritamente?? Per cosa?? Per un avvinazzato che ha fatto di tutto per favorire Francia e Germania a discapito dell'Italia??

cir

Mar, 22/10/2019 - 22:59

Finalmente un Leghista intelligente !!

Trinky

Mar, 22/10/2019 - 22:59

Spero che l'abbia mandato axxxxxxxo questo infame..........

Anselmo Masala

Mar, 22/10/2019 - 23:05

azzzz che faccia di sola ora gli applausi li pretende anche ma un bel vaff?

Anselmo Masala

Mar, 22/10/2019 - 23:08

mai visti tanti leccaculi tutti in una sola volta

lorenzovan

Mar, 22/10/2019 - 23:14

il leghista vero ???

vottorio

Mar, 22/10/2019 - 23:15

Adesso Juncher potrà scolarsi i suoi amati fiaschi di vino in santa pace a casa senza più far ridere tutta l'Europa.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mer, 23/10/2019 - 08:02

Era un Brindisi di commiato al beone avvinazzato da tutti i leccapiedi. Bravo Zanni le proprie idee si portano avanti con orgoglio e determinazione.

Giustopeppe

Mer, 23/10/2019 - 08:05

E come da prassi alla fine tutti in cantina ...

leopard73

Mer, 23/10/2019 - 08:19

Ha fatto bene a togliere il saluto al dittatore???

Iacobellig

Mer, 23/10/2019 - 08:20

Questa gente non merita nessun saluto. Altro carrozzone da mantenere a suon di miliardi di euro, oltre quello già esistente nei singoli stati aderenti alla UE.

VittorioMar

Mer, 23/10/2019 - 08:20

..dai commenti : AVVERTIREMO LA SUA MANCANZA ....Indubbiamente !!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 23/10/2019 - 08:34

E' questa la battaglia che fate per cambiare l'Europa ? Maleducati e buffoni.

laval

Mer, 23/10/2019 - 09:02

Bravo Zanni, hai colpito nel segno e dato una bella soddisfazione agli italiani. ^_^

adal46

Mer, 23/10/2019 - 09:11

Nell'orrida situazione in cui ha lasciato i paesi europei, escluse Francia e Germania oltre al suo staterello, forse bisogna effettivamente ringraziarlo tutti; perchè è riuscito a far scaturire il fuoco della reazione oggettiva alle pretese europee dimostrando con l'esempio della Grecia quale possa essere la FINE degli stati in difficoltà. Ciao Junker, grazie di averci svegliato.

Giorgio Colomba

Mer, 23/10/2019 - 09:51

Civile dissenso verso un etilista che ha semnpre remato contro il nostro paese.

Ritratto di OdioITedeschi

OdioITedeschi

Mer, 23/10/2019 - 10:07

Io ringrazio persone come Juncker che hanno fatto vedere chiaramente il vero volto dell'Unione Europea: un'organizzazione sovrannazionale che quando parla di solidarietà fra gli Stati membri fa invece l'esatto contrario favorendo solamente quelle nazioni più forti e prepotenti come la Germania e la Francia (oltre a naturalmente Paesi Bassi e Lussemburgo). L'UE un'organizzazione antidemocratica al servizio dell'Élite Globalista e della massoneria deviata che fa gli interessi di pochi a discapito della maggior parte dei cittadini. Ringrazio quindi persone come Juncker che hanno spinto i miei concittadini svizzeri a non voler far parte di questa organizzazione ipocrita, antidemocrati e antisolidale.

Tenedotante

Mer, 23/10/2019 - 10:24

Aria nuova in cucina?

Tenedotante

Mer, 23/10/2019 - 10:25

Maleducati e buffoni, magari, ma non masochisti né fessi.

timoty martin

Mer, 23/10/2019 - 10:52

Bravo Zanni ha il coraggio delle proprio opinioni. Non come troppi ipocriti/adulatori che poi pugnalano alle spalle