Kim minaccia: "Possiamo colpire gli Usa"

All'indomani del secondo test di un missile balistico intercontinentale da parte della Corea del Nord, il leader Kim Jong-un ha lanciato un avvertimento: «Tutti gli Stati Uniti sono alla portata dei missili nordcoreani». Il suo messaggio è stato diffuso dall'agenzia di stampa nordcoreana Kcna, che sottolinea che Kim ha pronunciato queste parole «con orgoglio»: il lancio è stato un «forte avvertimento» a Washington. Replica dai toni altrettanto duri da parte del presidente Usa Donald Trump: «Adotteremo tutti i passi necessari a garantire la sicurezza del territorio americano e dei nostri alleati nella regione», ha affermato, assicurando che «minacciando il mondo, queste armi e questi test isolano ulteriormente Pyongyang, indebolendo la sua economia e deprivando il suo popolo».

Commenti

TitoPullo

Dom, 30/07/2017 - 11:38

PROVACI PORCELLO KOMUNISTA E SARETE RIDOTTI AD UNA NUVOLA DI ATOMI ELEMENTARI!!

Ritratto di mortimermouse

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Lun, 31/07/2017 - 09:05

Bene. E' la loro unica garanzia di sopravvivenza.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 31/07/2017 - 12:33

SE FOSSE NEL GOLFO PERSICO GLI ARABI SE LO GIOCHEREBBERO AI DADI..

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 31/07/2017 - 12:34

QUESTO BEL FIGHETTO ME LO IMMAGIONO IN MEZZO INSIEME A DUE CONGOLESI A RACCOGLIERE LE MARGHERITINE FIORITE...