‎Kyenge attacca: "Salvini esci un attimo dalla tv"

L'eurodeputata Pd attacca il leader della Lega e fa la maestrina: "Trova il tempo per studiare e lavorare al Parlamento Europeo"

"Salvini mi dedica un simpatico post su Facebook e un tweet. Matteo, esci un attimo dagli studi televisivi! È l'invito dell'eurodeputata Cecile Kyenge al leader della Lega Nord.

I due, ovviamente, non si sono mai presi e se le danno di santa ragione sui social network. "Se trovassi anche un attimo di tempo per studiare - scrive l'esponente dem sul suo profilo Fabook - e lavorare al Parlamento Europeo, scopriresti che mettere tetti fai da te all’accoglienza dei rifugiati, oltre ad essere contro i principi del diritto internazionale ed europeo, è la principale minaccia proprio per l’Italia, principale paese di primo approdo dei rifugiati, insieme alla Grecia. Per collocazione geografica, non per scelta".

VScopriresti poi che proprio per questo la mia proposta è superare il regolamento di Dublino, così ogni rifugiato dovrà fare domanda d'asilo all'Unione Europea, non all’Italia, ed essere accolto per quote fra tutti i 28 Paesi Membri. La tua qual è? Ributtiamoli a mare? ‪#‎SalviniesciunattimodallaTV", conclude la Kyenge.

Annunci

Commenti

FRANZJOSEFVONOS...

Ven, 26/02/2016 - 19:14

E TU ESCI DALLA POLITICA

laura bianchi

Ven, 26/02/2016 - 19:34

Perdonatemi:ma non vorrei scadere nel volgare;per cui,TACCIO.A buon intenditor..................

unosolo

Ven, 26/02/2016 - 19:35

n'antra salvata solo per ottenere adesioni , eppure parla ma dove si era nascosta dopo quel viaggio ? e quanto guadagna ? fuori dal parlamento guadagnerebbe i stessi soldi ? quanti soldi si buttano e si sprecano per galleggiare.

kayak65

Ven, 26/02/2016 - 23:21

Lo specchio del pd. senza onore senza vergogna senza una patria. solo affari sporchi con clandestini

Giorgio Rubiu

Sab, 27/02/2016 - 05:58

@ FRANZJOSEFVONOS - No! Non che esca dalla politica, che esca dall'Italia e provi a fare politica in qualsiasi altro paese del UE se ci riesce. I fessi siamo noi che le abbiamo permesso di arrivare dove è arrivata e, adesso, dobbiamo sopportare le sue esternazioni. Rimandiamola in Congo!

superdinh

Sab, 27/02/2016 - 07:43

Da che pulpito viene la predica!!!

giovanni951

Sab, 27/02/2016 - 08:08

tu invece torna in congo

Ritratto di floki

floki

Sab, 27/02/2016 - 08:10

Bla bla bla... bella la vita vero? Tanti tanti soldi... membro ormai permanente del consesso dei mantenuti coi soldi della gente. Non lamentarti... che questa opposizione imbelle va bene anche a te!!

claudioarmc

Sab, 27/02/2016 - 08:10

KYENGE.... ESCI DA QUESTO CORPO!!!!!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 27/02/2016 - 08:36

Sarà meglio che tu esca dalla nostra terra e te ne vada in congo dai tuoi parenti,e fare la tua professione per guarire i tuoi fratelli invece di rovinare l'itaglia.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Anonimo (non verificato)

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 27/02/2016 - 12:34

Io direi di stare Bona Bona e metti "Qualche volta" la lingua tra i denti, perché se (DOVESSE), accendersi in Italia una rivolta, non saprei come va a finire. Perciò datti una regolata, perché non sei proprio tanto AMATA.

Ritratto di mambo

mambo

Sab, 27/02/2016 - 12:58

Questa è l'ultima pazzia dei comunisti. Ritorna a casa tua perchè di furbastri nullafacenti ed ignoranti ne abbiamo già abbastanza abbastanza.

manente

Sab, 27/02/2016 - 18:01

La prima da “rimandare a casa” è proprio la Kyenge, la quale non ha i titoli per rimanere in Italia in quanto non è né una rifugiata-che-scappa-dalla-guerra e neanche una profuga che scappa dalla fame essendo figlia di una delle mogli del capotribù suo padre. Se fosse una "anima candida" come vorrebbe apparire, la Kyenge tornerebbe al suo Paese ad aiutare la sua gente, invece di dispensare consigli non richiesti agli italiani a 20.000 euro al mese come parlamentare, pretendendo pure di insegnare la cultura e la civiltà proprio a quelli presso i quali è venuta ad apprenderla! L'Italia dei piddioti è questa: I somari che salgono in cattedra e tirano pure calci.

Ritratto di abj14

abj14

Sab, 27/02/2016 - 19:32

Madame Kyenge Kashetu : Sono d'accordo; ributtiamoli a mare, alternativamente paracadutiamoli nei rispettivi paesi se provenienti da uno dei 19 paesi dell'Africa Occidentale, giusto per limitarci a questa, dove non mi risulta esserci guerra civile etc etc. - Se scappano da lì, sono dei fancazzisti e/o dei ricercati dalla giustizia dei loro paesi. – (2° invio)