La Lega frena il MoVimento: "Chiusura della domenica ​non per città turistiche"

Centinaio risponde a Di Maio sulla chiusura dei negozi di domenica: "Non posso pensare che in una realtà turistica si blocchi tutto la domenica"

La proposta di legge grillina per la chiusura domenicale dei centri commerciali e degli esercizi commerciali non sta entusiasmando proprio tutti.

E se Luigi Di Maio mette i punti sulle "i" spiegando che i negozi chiuderanno a turno e ogni domenica solo il 25% degli esercizi rimarrà aperto, la Lega frena l'avanzata pentastellata. "La proposta che abbiamo è di non bloccare le aperture domenicali nelle città turistiche", dice il ministro dell'Agricultura e del Turismo.

Gian Marco Centinaio, durante la sua visita alla Fiera del Levante di Bari, mette un freno importante al progetto di Luigi Di Maio e dei grillini. "Immediatamente ho chiesto spiegazioni in merito a questa proposta - ha proseguito il ministro - e non posso pensare che in una realtà turistica si blocchi tutto la domenica. Allora facciamo un ragionamento che ci sia un giorno a settimana di chiusura, che non sia necessariamente la domenica, perchè altrimenti blocchiamo il turismo nel nostro Paese".

Commenti

schiacciarayban

Lun, 10/09/2018 - 17:58

E quali sono le città turistiche? Milano, Roma, Firenze...e tutti i paesini sui laghi, al mare, in montagna? E se uno vuol fare turismo a Fino Mornasco? Basta con queste limitazioni del piffero, basta con Di Maio e le sue caxxate, non possiamo tornare alla normalità con gente capace?

CALISESI MAURO

Lun, 10/09/2018 - 18:13

E'di una evidenza totale.. penso che si debba come era prima.. dobbiamo tornare alla civilta' non dei consumi.. la gente non e' mai morta di fame prima quando i negozi stavano chiusi la domeniva e mezza giornata infrasettimanale. Citta d'arte e turistiche negozi aperti e' evidente. 25% di negozi ALIMENTARI aperti la domenica e' un buon compromesso. Prendetevi una giornata per voi... Trom..te le vs mogli invece di fare gli zombies nelle nuove chiese.. altrimenti ve le trom..o i neger .. e fanno bene!

Ritratto di giordano

giordano

Lun, 10/09/2018 - 18:13

Siamo un paese ricco e benestante, ce lo possiamo permettere.......... Se ci credete, ve ne racconto un'altra.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 10/09/2018 - 18:21

Infatti l'argomento è molto complesso. Qualora i datori di lavoro trattassero il personale in modo serio (turnazioni etc.), l'apertura anche domenica e festivi è una cosa buona. SE qualche esercente non ce la fa o si consorzia o chiude, non ci sono mezze misure. Quello delle famiglie che non possono stare insieme, è una visione demagogica clericale che è smentita dalla realtà attuale. Turistica o non turistica, l'offerta commerciale DEVE essere continuativa senza se e senza ma proprio perché le famiglie e i singol non hanno più orari. Deve essere solo curato l'aspetto salaruiale della turnazione degli operatori.

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 10/09/2018 - 18:21

Infatti l'argomento è molto complesso. Qualora i datori di lavoro trattassero il personale in modo serio (turnazioni etc.), l'apertura anche domenica e festivi è una cosa buona. SE qualche esercente non ce la fa o si consorzia o chiude, non ci sono mezze misure. Quello delle famiglie che non possono stare insieme, è una visione demagogica clericale che è smentita dalla realtà attuale. Turistica o non turistica, l'offerta commerciale DEVE essere continuativa senza se e senza ma proprio perché le famiglie e i singol non hanno più orari. Deve essere solo curato l'aspetto salariale della turnazione degli operatori.

cir

Lun, 10/09/2018 - 18:27

guarda che gia' l' aveva detto Di Maio...

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 10/09/2018 - 18:28

La Lega si preoccupa delle località turistiche, nelle quali la chiusura festiva può essere controproducente. Giusto, ma il problema é un altro. Il problema è il lavoro, quello che verrà perso perché per tante imprese ciò consentirà a molte imprese di tagliare il personale, provocando perdite di lavoro. Inoltre molte imprese perderanno clienti, più disponibili nei giorni festivi: magari marito e moglie che vogliono comprare insieme, ma nei giorni feriali non possono farlo perché impegnate nel lavoro, magari a distanza. Un'idea sballata da respingere. La gente ha diritto di lavorare quando può e quando le conviene. Ma a di Maio queste cose non le hanno insegnate all'università, che evidentemente frequentava poco, visti i risultati.

Popi46

Lun, 10/09/2018 - 19:01

Beh,menomale, basta che le “città” siano sostituite dalle “località” dato che il turismo è un motore con tanti cavalli per il nostro PIL. Ah, dimenticavo, alla faccia della decrescita felice, che notoriamente contribuisce, di domenica, alla felicità familiare....

Ritratto di adl

adl

Lun, 10/09/2018 - 19:11

Centinaio, non sia timido al cospetto di Giggino Azzecca !!!!!

Trefebbraio

Lun, 10/09/2018 - 19:25

Pensate a fare le cose importanti che avete strombazzato in campagne elettorale. Al mio negozio ci penso io, decido io cosa fare. So io quando è meglio aprire e quando è il momento di chiudere! Tromboni!

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Lun, 10/09/2018 - 19:50

@cir... se stai commentando quello che ho detto, abbi almeno la compiacenza di citarmi. Caso contrario come non detto. Di Maio ha detto l'esatto contrario di quello che ho detto io. Poi lui era un bibitaro e il suo grosso sforzo lo faceva la domenica sugli spalti del Sanpaolo...

frabelli1

Lun, 10/09/2018 - 20:27

Non so se Milano è considerata città turistica o meno, ma moltissime attività in città e nelle sue vicinanze oggi sono sempre aperte. La chiusura vorrebb dire subito licenziamento del personale in esubero visto che i turni sarebbero ridotti. Ma questo movimento è a favore dei lavoratori o contro?

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 10/09/2018 - 20:52

Queste specie di guerra commerciale ai gruppi finanziarii e alle grandi aziende mi sembra come se uno normale volesse partecipare alle paraolimpiadi perché gli altri sono troppo forti, tipo chiedere che la Juve giochi in 11 soltanto, o come che un magistrato abbia nessuna opinione politica. Detto ciò, fermiamo tutto il lunedì.

sparviero51

Lun, 10/09/2018 - 21:07

MA CON TUTTI I PROBLEMI CHE ABBIAMO VI SEMBRA UN ARGOMENTO PRIORITARIO ? IL BIBITARO HA ROTTO I "00" !!!

lavieenrose

Lun, 10/09/2018 - 21:50

centinaio ma non ti sei ancora accorto che di maio sta pagando pedaggio a amazon e c? Casaleggio non viene da marte ma dal web

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 11/09/2018 - 06:45

Negozi aperti o chiusi in base alle previsioni del tempo. Il meteo prevede pioggia? Tutti aperti. Il meteo prevede sole? Tutti chiusi ihihihihihih!

Ritratto di abraxasso

abraxasso

Mar, 11/09/2018 - 06:58

Calma! Sono proposte che Di Maio fa solo per potersi rimangiare le parole, come con l'Ilva di Taranto. Infatti rimangiarsi le parole tra i grillini è segno di intelligenza...l'unico che hanno ohohohohohoh!

Duka

Mar, 11/09/2018 - 07:56

La chiusura della domenica è una FESSERIA e basta !! L'idea esce dalla testa di gente che non ha mai lavorato un solo giorno in vita loro e per giunta vorrebbero incolpare i negozi sempre aperti delle separazioni e divorzi in crescita esponenziale. Una fesseria su fesseria. Davvero una classe dirigente da scuola materna.

Carlopi

Mar, 11/09/2018 - 09:15

il Sig. Di Maio , che non era abituato ad andare a lavorare, non sa che i lavoratori trovano comodo fare shopping alla domenica essendo impegnati durante tutta la settimana lavorativa.

Cheyenne

Mar, 11/09/2018 - 10:12

MA RENDIAMOCI CONTO DOVREMMO ESSERE UN PAESE LIBERALE CHE OGNUNO SI REGOLI COME VUOLE. IN ITALIA SOLO I DELINQUENTI NON SONO REGOLATI

Cheyenne

Mar, 11/09/2018 - 10:13

VOGLIAMO UN GOVERNO DI NORMALI NON DI GENI