L'amara domenica del reduce Fini tra tweet e rimpianti

Gianfry confessa: "Il mio rapporto con la destra è problematico"

Gianfranco Fini alla convention ''Partecipa''

Roma - A volte ritornano. Almeno una volta all'anno. Come Gianfranco Fini. Fino a pochi anni fa, era in grado di convocare folle oceaniche a Mirabello. Ora dalle parti di Modena si ritrovano qualche centinaio di finiani non pentiti per assistere al pentimento pubblico del loro (ex) leader.

Dal palco, l'ex presidente della Camera tocca toni aulici, come riporta Il Secolo d'Italia : «La destra non deve parlare al ceto politico, ma rivolgersi alla sua comunità».

Su Twitter, però, lo stesso Gianfranco Fini confessa: «Il mio rapporto con la destra è problematico ma è la conseguenza di scelte che ho compiuto e che non si sono rivelate positive».

Per se stesso, Fini prova a ritagliare un profilo a metà strada fra l'ideologo ed il commentatore politico. La destra deve capire - dice - che «il mondo corre velocissimo». E deve adattare ai nuovi tempi quel «passato che non passa» che appartiene - come ricorda la cronaca del Secolo - al suo patrimonio storico ed ideale. Ciò non significa che per lui intravvede un nuovo futuro politico. «L'unica cosa che voglio - dice attraverso Twitter - è avere un luogo in cui poter esprimere le mie idee». E confida: «Sono in pace con la mia coscienza, consapevole delle mie scelte e anche dei miei errori. Non voglio candidarmi, dirigere o avere la tessera».

Ed aggiunge: «La destra, se vuole rinascere e poter tornare ad essere competitiva, ha bisogno di nuovi spunti culturali». Ed il suo contributo in tal senso è l'avvertimento: la Ue rischia di implodere se, da un sistema intergovernativo, non passa ad un sistema di «sovranità condivisa».

Già che c'è, da Mirabello, lancia ammonimenti al suo ex compagno di strada e di governo. Ad Angelino Alfano ricorda che «l'elettorato preferisce sempre l'originale alla fotocopia». E prevede che l'Ncd non avrà molto futuro.

Commenti
Ritratto di manasse

manasse

Lun, 14/09/2015 - 08:29

on c'è posto per i traditori e delle sue filippiche ne facciamo volentieri a meno e la storia insegna che chi ha tradito una volta tradisce ancora vada ai giardinetti o a Montecarlo in quella casa che ha rubato al suo ex partito meno si vede meglio si stà

onurb

Lun, 14/09/2015 - 08:43

Se Fini dice che NCD non ha futuro, gli crediamo ciecamente: lui è un esperto di queste cose. Quanto al luogo dove poter esprimere le sue idee, va bene quello che gli è stato dato dagli elettori: i giardinetti. Faccia come ho visto fare da qualcuno negli USA: si porti uno sgabello come piedistallo e decanti le sue grandi idee.

Holmert

Lun, 14/09/2015 - 08:48

Il tuo rapporto con la destra non è problematico.Il tuo è stato quello di fomentare una illusione in tanti che seguivano la destra nazionale e dell'ordine, con la difesa dei nostri valori, quelli dei nostri avi:"Dio, patria,famiglia". Tu prima hai distrutto il MSI,poi AN. La tua segreteria è stata un disastro. Continuando nella politica tradizionale impostata da Almirante, adesso avresti fatto man bassa di consensi. Invece ti sei "affasolato" e piegato alle sinistre come un poveraccio. Ora non ti resta che raccogliere i cocci.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Lun, 14/09/2015 - 09:02

Questo quaquaraqua ha ancora il coraggio di parlare dopo aver tradito i suoi elettori?

Ritratto di 02121940

02121940

Lun, 14/09/2015 - 09:06

L'unico rapporto con la "destra" che è possibile a Fini è quello con la sua mano dx, sempre che quella sia disponibile a dargli retta. Si goda la lauta pensione e dimentichi la politica, tanto più che la politica ha dimenticato lui.

Ritratto di Svevus

Svevus

Lun, 14/09/2015 - 09:13

Vada via ! E' Fini-to ! E' un traditore !

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 14/09/2015 - 09:20

Nel centrodestra non c'è più spazio per i traditori.!!!

meloni.bruno@ya...

Lun, 14/09/2015 - 09:24

Taci faccia di bronzo!Ripetitivo e noioso,scusati e sparisci.

idleproc

Lun, 14/09/2015 - 09:27

Esistono una "destra" e una finta "destra" in Italia. La destra, come compito ha sempre quello di difendere il suo popolo e chi non è in grado di difendere il suo popolo non è in grado, quando serve, di aiutare gli altri popoli. Chi si vende al "nemico" fuori dall'Italia e ne persegue gli interessi è sempre un traditore.

elgar

Lun, 14/09/2015 - 09:50

La sorte atroce di Fini: dimenticato da tutti.

vince50

Lun, 14/09/2015 - 09:55

"Rapporto con la destra problematico".Non potrebbe essere diversamente per chi non ha ne ideali ne palle,ma solo opportunismo politico con la predisposizione al tradimento come prima regola.Ritorna nell'oblio nessuno ne avvertirà la mancanza,anzi sarà un bene per chi ha la destra nelle vene e non tradirebbe mai.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Lun, 14/09/2015 - 10:15

,,,,,weeee WEEEEEEE WE ..in Nostro caro Gianfango Fini.... ...forse si riferisce alla destra di Angelito Alfango ... ho ho ho

Ritratto di Franco_I

Franco_I

Lun, 14/09/2015 - 10:22

FINI, hai distrutto un partito, hai disonorato uno statista che ti ha accolto, hai deluso gli Italiani, ti sei autodistrutto. Parli ancora?? Vuoi ancora voce in capitolo??? Rimpianti??? PENSARCI PRIMA invece di inseguire una POLTRONA!!! ADESSO TACI!!!

malfiero

Lun, 14/09/2015 - 10:24

Poverino fa proprio pena bisogna chiedere l'intervento della caritas.

cgf

Lun, 14/09/2015 - 10:26

in mondo anche qualche anno fa correva velocissimo, ma lui restava attaccato alla poltrona, anzi ne aspirava altre. Oggi è a piedi, gli tocca di correre, ma ha perso troppo terreno e..lo sa.

peter46

Lun, 14/09/2015 - 10:52

Bene...oggi sembra che sia stato 'squalificato'.Ne prendo atto...grazie lo stesso.

jeanlage

Lun, 14/09/2015 - 10:59

L'unica cosa che vuole è avere un luogo in cui poter esprimere le mie idee? Non ce l'ha una toilette a casa sua? Nemmeno in quella di Montecarlo del cognato?

Marleg

Lun, 14/09/2015 - 11:03

dopo aver rovinato il partito l'italia e se stesso .....ancora parla ! si vergogni e fugga

Felice48

Lun, 14/09/2015 - 11:11

Ha pure il coraggio di parlare dopo che ha rovinato l'Italia col suo tradimento. E' stato l'artefice, con la spinta del re, della caduta di Berlusconi e delle nefaste conseguenze. Quale credibilità chiede uno che non è stato capace di vedere l'effettivo pericolo del suo giravolta?

Mobius

Lun, 14/09/2015 - 11:14

Tu hai rapporti problematici non con la destra, ma con la politica. Hai usato i tuoi partiti come taxi per farti portare sempre più lontano, ma senza avere alcun programma da attuare una volta arrivato. Perchè non avevi alcun ideale da seguire, hai solo fatto un lungo viaggio verso il nulla.

Ritratto di dido

dido

Lun, 14/09/2015 - 11:14

commentare cosa, il nulla?

giovauriem

Lun, 14/09/2015 - 11:28

"voglio avere un luogo dove esprimere le mie idee" questa mi è nuova ! tu hai idee ? per chè nella tua bella casa (pagata da noi italiani) non ti fanno esprimere , tua moglie , tua suocera e tuo cognato ? e le stesse persone non ti fanno esprimere neanche negli uffici messiti a disposizione delle camera (a nostre spese) cosa ne hanno fatto una lavanderia ? ti resta sempre il circolo dei pensionati : buffone !

Joe Larius

Lun, 14/09/2015 - 11:37

Si fingesse "migrante" risolverebbe risolverebbe tutti i problemi di primissimo piano che le sue luminose decisioni gli hanno procurato. E poi! C'è pur sempre Montercarlò.

tormalinaner

Lun, 14/09/2015 - 11:43

Fini ha sbagliato tutto per questo non è e non sarà mai un leader. Ha fatto fuori se stesso e quelli che stavano con lui, poi sposando la Tulliani (un rigurgito di Gaucci) abbiamo capito che dentro al vestito non vi era niente, solo fumo.

Ritratto di Situation

Situation

Lun, 14/09/2015 - 11:54

ha la faccia come il (_!_), Giorgio si sta rivoltando nella tomba

giovanni PERINCIOLO

Lun, 14/09/2015 - 11:58

..."è avere un luogo in cui poter esprimere le mie idee"... Un bel vespasiano le sarebbe sufficiente???

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 14/09/2015 - 11:59

la sorte dei traditori, dimenticato in mezzo al mare della vergogna.

giovanni PERINCIOLO

Lun, 14/09/2015 - 12:02

"E prevede che l'Ncd non avrà molto futuro". Facile previsione! Solo alf-ANO non se ne é ancora reso conto, meglio, se ne é forse reso conto ed é per questo che ultimamente cerca sponda nel PD! Beh, un posto a fianco di sua nullità follini forse glielo trovano!

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Lun, 14/09/2015 - 12:08

Ci auguriamo che il suo destino alle prossime elezioni, speriamo presto, venga accompagnato da tutti i traditori che con l'inciucio hanno favorito questo governo abusivo, non popolare e presieduto dal ciarlatano non parlamentare pinocchiorenzino messo sul trono dal comunista ex PDR per attuare il regime rosso.

guardiano

Lun, 14/09/2015 - 12:14

Per cortesia non parlate piu di questa mummia.

Libertà75

Lun, 14/09/2015 - 12:19

Io non capisco perché non si fa la tessera del PD, diamine era osannato quando attaccava Berlusconi, doveva sapere perché l'osannavano! Il PD ha sempre un apprezzamento per i diversamente intelligenti come è stato lui da Presidente della Camera. Lui era candidato a succedere a Berlusconi come primo ministro, non c'erano alternative nel centrodestra e lui che fa? Sbatte i piedi e si fa cacciare, secondo lui cosa sarebbe dovuto succedere che tutto il cdx gli andasse dietro? Poiché si gongolava con le lusinghe del PD ora dovrebbe farsi dare una tessera ad honorem... è il giusto approdo dopo il lapidamento dell'eredità politica e culturale che gli lasciò Almirante

Ritratto di semovente

semovente

Lun, 14/09/2015 - 12:19

Traditore, ci sono tanti altri lavori manuali che potresti svolgere. Cerca di non rompere le sacre sfere.

skinny

Lun, 14/09/2015 - 12:29

Le posso consigliare un "luogo dove in cui poter esprimere le mie idee": IL CESSO !

Ritratto di mina2612

mina2612

Lun, 14/09/2015 - 12:29

Non credo che sia un problema con la desta, ma con il suo cervello.

gianni.g699

Lun, 14/09/2015 - 12:58

fini.toccio. fantoccio qua qua ra qua qua un bugiardo traditore della peggiore specie !!! deve ringraziare che ancora mangia con i nostri soldi questo essere immondo ...

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 14/09/2015 - 13:08

E' definitivamente andato...

agosvac

Lun, 14/09/2015 - 13:25

E pensare che se avesse avuto un minimo d'intelligenza politica, oggi , probabilmente, al Governo ci sarebbe ancora il centro destra!!!!! Povero fini, temo che nessuno del centro destra lo potrà mai perdonare!!! La cosa comica ed anche tragica è che anche il centro sinistra da lui gratificato oggi manco ne vuole sentire parlare!!! Usato e buttato via come carta straccia e come meritano i traditori.

Lino.Lo.Giacco

Lun, 14/09/2015 - 14:02

quello che asserisce Holmert corrisponde anche al mio pensiero. L'ingordigia, l'arroganza e il senso di onnipotenza lo hanno fregato, meglio cosi'evidentemente non era quello che pensavamo! sarebbe bastato restare nel pdl, lottare intelligentemente mantenendo unite le forze, e oggi la destra non sarebbe alla ricerca di un leader! Giardinetti siano!

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Lun, 14/09/2015 - 14:33

Ancora tu. In ospizio devi andare.

paolonardi

Lun, 14/09/2015 - 14:39

Sono incerto se scrivere un commento e far calare il silenzio su un omuncolo che ha consegnato complottando col napolitano, senza altri aggettivi come mi piacerebbe, l'Italia a Monti, Letta e Renzi. Un consiglio non richiesto: si nasconda magari nelle fogne come recitava in vecchio slogan dei suoi amici comunisti.

Atlantico

Lun, 14/09/2015 - 14:43

Ma di quale destra si parla ? In Italia c'è ancora ? La destra, dappertutto, è misura, buon senso, amore per la Patria, intelligenza. Quale sarebbe la destra oggi, quella buffonesca di Salvini con l'orecchino e la confusione tra participio e gerundio ( nemmeno il Trota arrivò a questi 'livelli' clowneschi ) che ha messo di lato la secessione solo per ingannare i gonzi che si fidano ma pronto a ritirarla fuori appena gli farà più comodo? Solo Berlusconi può tentare di cercare di ricostruire qualcosa se non è già troppo tardi. Se la destra si affida ad un personaggio ridicolo come Salvini abdica al suo ruolo e per decenni, aprendo la strada a Renzi o, come alternativa, a Grillo. Insomma, dal punto di vista della destra, la scelta è tra la padella e la brace se non nasce qualcosa di interessante e di praticabile.

Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Lun, 14/09/2015 - 15:13

Quel poco che ha detto dal palco era aria fritta. Della serie: ecco un uomo a cui piace parlare in 'politichese'. C'era una volta il successore di Giorgio Almirante...

Libertà75

Lun, 14/09/2015 - 15:45

@atlantico, le da proprio tanto fastidio Salvini? Si vede che rosica... per la qualità del contenuto, pochi anni fa dicevate che la destra si sarebbe dovuta affidare a Fini e abbiamo visto come avevate ragione...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 14/09/2015 - 15:46

Caro Atlantico, veramente la Lega di Salvini è l'unico argine contro l'invasione, che è il problema urgente.

Ritratto di Flex

Flex

Lun, 14/09/2015 - 16:03

Nessuna vergogna nemmeno il buon senso di godersi la "pensione immeritata" ha il coraggio di ripresentarsi.

gianfran41

Lun, 14/09/2015 - 16:25

E' vero, certa gente è completamente priva di senso del pudore.

Atlantico

Lun, 14/09/2015 - 16:35

libertà75, ma cosa sta dicendo ? Quando avrei parlato di 'affidare la destra a Fini" ?

Atlantico

Lun, 14/09/2015 - 16:49

Caro Gianfranco, davvero è in atto un'invasione ? Forse del tipo "San Marino invade l'Italia" ? Stiamo parlando di alcune decine di migliaia di disgraziati (alcuni lo sono meno) che al 90% vogliono solo andarsene in Nord Europa o in Nord America. In Italia siamo oltre 60 milioni: ce ne vogliono per 'invaderci' ! Salvini è un un politico senza pudore: per 20 anni ha insultato gli italiani del sud e poi gli ha chiesto i voti ( con scarso successo ). Prima chiedeva la secessione, ora si erge a paladino difensore degli italiani. Solo un gonzo non capisce che il legaiolo dice quello che la gente ( di un certo tipo ) si aspetta di sentirsi dire. Cambierà 'idea-guida' appena ne trova un'altra che gli sembrerà più pagante in voti. Insomma, è un politico di breve respiro. Se poi volete che Renzi governi per decenni, basta scegliere Salvini come leader. Accomodatevi pure.

Mobius

Lun, 14/09/2015 - 17:59

@Atlantico (16:49), bene, ci accomoderemo. Salvini sarà anche uno sfascista dell'unità nazionale, ma non è certo peggio dei vari Renzi, Alfano, Bersani, Vendola, Boldrini e compagni brutti. I quali vogliono l'Italia unita per poterla meglio depredare tutta quanta, e poi venderla al miglior offerente.

Libertà75

Mar, 15/09/2015 - 11:11

@atlantico, intanto governate da 4 anni e siete solo riusciti a portare la disoccupazione dall'8 al 13%. Contento lei come i suoi kompagni che in Italia ci siano solo tanti disoccupati... talmente contenti che importate risorse destinate alla disoccupazione...