L'analisi di Ricolfi: "Sull'immigrazione ​la sinistra è cieca"

Il sociologo: "Più che snob, la sinistra sull'immigrazione mi pare cieca. Non vuole vedere il problema, e quindi non lo vede"

Un'analisi spietata che proviene da una voce critica della sinistra. Il sociologo Luca Ricolfi, nel suo articolo sul Messaggero, stronca i dem. "Più che snob, la sinistra sull'immigrazione mi pare cieca. Non vuole vedere il problema, e quindi non lo vede". E ancora: "L'unico modo che la sinistra avrebbe per recuperare i ceti popolari è di fare autocritica, un'autocritica impietosa, sulla superficialità con cui ha affrontato il problema dell'immigrazione negli ultimi vent'anni, ma se facesse questo sarebbero forse più numerosi i voti che perderebbe fra i ceti medi che quelli che recupererebbe fra i ceti popolari".

Ricolfi loda l'operato del ministro dell'Interno, Marco Minniti, ma avverte: "Ho una grande stima, perché mi pare uno dei pochi politici coraggiosi (e competenti) di questo paese. Ma penso che la sua azione di contrasto al disordine migratorio porterà ben pochi voti al Pd, e forse potrebbe persino togliergliene. Questo per un motivo molto semplice: i ceti deboli, che dall'immigrazione si sentono minacciati, preferiranno i messaggi chiari e un po' rozzi di Salvini e di Grillo, mentre i benpensanti di sinistra, i cosiddetti ceti medi riflessivi, si ritrarranno inorriditi dal Pd, preferendo il buonismo senza se e senza ma dei vari Bersani, D'Alema, Pisapia, Fratoianni, Civati".

Commenti

rosa52

Ven, 16/06/2017 - 10:14

non e' che sono ciechi...sono idioti!!!

Ritratto di settimiosevero

settimiosevero

Ven, 16/06/2017 - 10:27

la sinistra non è cieca, si tura il naso per questioni di interessi sia monetari che di voto. è un po' come la chiesa (altra congrega di malaffare) il tempo passa ma loro restano. peccato solo che l'italiano che vota pd è un poveretto che non vede oltre il suo naso. ne pagheranno le conseguenze anche i suoi figli.

TitoPullo

Ven, 16/06/2017 - 10:32

No ! Peggio!I kompagni sono in MALAFEDE !!!Vogliono solo raccattare voti sia quel che sia per il Paese!!!

MarcoE

Ven, 16/06/2017 - 10:33

La sinistra sarebbe cieca sui migranti ... A me pare cieca su tutto! Il furore ideologico è la causa con cui affronta (tra i tanti) il problema migratorio al punto che ha fatto assumere all'italietta posizioni che tutti gli altri Paesi del mondo non hanno.

giovinap

Ven, 16/06/2017 - 10:38

a me non sembra cecità ma affarismo dovuta alla connivenza con i trafficanti di essere umani e la sinistra attraverso le ong , le coop. e le finte onlus che foraggiano i partiti di sinistra ; o no ?

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 16/06/2017 - 10:40

fatto sta, che in molte città sovrasta la sx, nonostante tutto.

gneo58

Ven, 16/06/2017 - 10:48

lo vede e benissimo solo che siccome ci guadagna e specula......

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Ven, 16/06/2017 - 11:01

Caro Ricolfi, conoscevo uno del "ceto medio riflessivo", come lo chiama lei. Si trattava di un mio lontano parente. Sessant'anni, ex dirigente statale, da sempre votante PCI, PDS, DS, PD. Agiato e con ricca pensione. In una delle rarissime occasioni (matrimoni, Natali, ecc) in cui lo incontravo di solito, mi è capitato di parlare con lui, e ricordo che sosteneva un "mondo senza confini" e le mirabili conquiste "dell'integrazione". Poi è successo che, dopo una discussione in un parcheggio di un ospedale, a Roma, con alcuni "migranti", la situazione è degenerata in rissa e un "migrante", con una testata, gli ha rotto il naso, fuggendo poi poco dopo. Sono passati cinque anni. Ora mi hanno detto che è diventato "rassista e fassista", e gli altri parenti, tuttora buonisti all'ennesima potenza, parlano con disprezzo di lui. Prima o poi la vita ci presenta il conto, lo presenterà anche agli altri miei parenti, basta aspettare.

giancav2008

Ven, 16/06/2017 - 11:13

Non sono ciechi e vedono bene, questa è la mia opinione, sanno che nessuno dei "ceti deboli" li voterà ed allora...ecco lo ius soli. Ottocentomila nuovi italiani pronti a votarli come ringraziamento.Poi non dimentichiamo che debbono obbedire a degli ordini che vengono da fuori.

Chanel

Ven, 16/06/2017 - 11:21

Sembra incredibile ma anche a sinistra cè qualcuno che ancora ha un cervello pensante. Il problema sono i loro elettori non in grado di fare una valutazione critica di come hanno ridotto il paese cinque anni di governo targato PD e cespugli vari

Santippe

Ven, 16/06/2017 - 11:26

Santippe. Lucidissimo, come sempre. Ma i signori della sinistra faranno spallucce sicuramente, come sempre. Speriamo che ascoltino gli elettori.

Giorgio Colomba

Ven, 16/06/2017 - 11:31

Sarà pure cieca sulle conseguenze etnico-sociali, ma su quelle elettorali con lo Ius Soli e su quelle economiche per i profitti alle coop ci vede benissimo.

routier

Ven, 16/06/2017 - 11:43

La sinistra italiana si rifiuta di affrontare seriamente il problema dell'immigrazione selvaggia dei negro/magrebini e ne sta pagando le conseguenze perdendo valanghe di consensi elettorali. Contenti loro......!

Libertà75

Ven, 16/06/2017 - 11:47

io non credo che non vogliano vedere, penso che siano pagati per non vedere

Tuthankamon

Ven, 16/06/2017 - 11:47

La sinistra è cieca, ma soprattutto in malafede!!!

mstntn

Ven, 16/06/2017 - 11:50

e dove ha studiato questo qui? Io che non voglio questa immigrazione sono ceto debole e ho paura, D'Alema invece è benpensate e riflessivo. Ma perché non ve ne andate a.....!

jaguar

Ven, 16/06/2017 - 12:03

La sinistra ci vede benissimo, vede milioni di euro intascati dalle coop rosse per il mantenimento dei migranti, e vede tanti potenziali voti per gli anni a venire. Quindi possiamo dire che per la sinistra quello dei migranti è un investimento a lungo termine.

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 16/06/2017 - 12:23

Ricolfi ha ragione, ma parla a dei sordi. A sinistra non lo capiscono perché non hanno ancora capito nemmeno l'altro libro di Ricolfi (Cari compagni, vi spiego perché siamo antipatici). O forse non l'hanno letto. E se lo hanno letto non l'hanno capito. E se non l’hanno capito è inutile anche tentare di spiegargli perché non lo hanno capito; non capirebbero nemmeno la spiegazione. Sono semplicemente irrecuperabili. E neppure biodegradabili. Inutilizzabili anche per il compost. Ecco perché, tra i vari cassonetti della raccolta differenziata, vanno sistemati nel rifiuto secco; quello indifferenziato.

Romolo48

Ven, 16/06/2017 - 12:24

Ma come si fa a credere di poter mettere d'accordo le esigenze dei cosiddetti "radical hic" con quelle di chi a fatica arriva a fine mese? E infatti assistiamo allo spettacolo indecente di un gran calderone ribollente di lotte intestine, scissioni, separazioni e correnti con buona pace del popolo italiano che avrebbe bisogno invece di lavoro, sicurezza e stabilità.

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 16/06/2017 - 12:34

Non ci credete? Provate a spiegarlo a delle persone di sinistra che hanno un’aria intelligente. Quelli che già guardandoli in faccia si nota che esprimono un ingegno acuto ed una mente brillante. Ce ne sono parecchi anche al governo, ma evito di fare i nomi altrimenti mi censurano. Tenete presente, però, che già molti anni fa si diceva che Massimo D’Alema era “il più intelligente dei suoi”. Regolatevi.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 16/06/2017 - 12:45

Non sono ciechi. Sono solo dei servi dell'elite mondialista. La sinistra ha sempre servito il grande capitale internazionale.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Ven, 16/06/2017 - 12:51

Non e' che sono ciechi. E' che sono proprio stupidi.

Ritratto di adl

adl

Ven, 16/06/2017 - 13:02

Pur rispettando il parere del prof. Ricolfi devo dissentire sulle conclusioni. 1) La sinistra non è cieca, ci vede benissimo ed usa lo IUS SOLI a mo' di marchetta elettorale per arginare l'emorragia di voti di italiani che o scelgono di non votare o di non votare più PD; 2) I benpensanti di sinistra a mio modesto avviso, cambieranno subito pensiero sull'accoglienza, non appena la subiranno pesantissimamente come gli altri italiani che sono liberi da tabù ideologici e più abituati a vedere la realtà con i loro occhi e senza i filtri degli STORY TELLERS SINISTRATI o delle TELELEOPOLDINE a canone garantito riscosso in bolletta ENEL.

Ritratto di stenos

stenos

Ven, 16/06/2017 - 13:06

Non sono ciechi, sono farabutti, loro contano x voti in più.

agosvac

Ven, 16/06/2017 - 13:21

Siamo sicuri che il Governo PD sia cieco di fronte a questo problema??? In fondo con i migranti c'è un gran numero di gente di sinistra che si sta facendo un gran mucchio di bei soldini, e non solo le coop rosse!!!!! Per non parlare degli eventuali voti qualora passasse lo ius soli!!!!! In pratica i politici di sinistra ci stanno svendendo per soldi e per speranza di continuare a governare. La speranza è che questo Governo abbia vita breve e che, nel frattempo, non faccia ulteriori danni.

Fossil

Ven, 16/06/2017 - 14:04

Sig. Romano sveglia! Ha mai sentito parlare del piano Kalergi? Oppure del premio Carlo Magno dato alla Merkel ed al Papa? Su non faccia lo gnorri ed abbia il coraggio di dire le cose come stanno veramente...

gian paolo cardelli

Ven, 16/06/2017 - 14:04

Ma quali ciechi! ci stanno facendo su una barca di quattrini spillati dalle nostre tasche: per questo fanno finta di non vederlo!

Ritratto di ateius

ateius

Ven, 16/06/2017 - 14:05

finita l'ideologia operaista la sinistra cerca altrove..ve

Ritratto di ateius

ateius

Ven, 16/06/2017 - 14:11

finita l'ideologia operaista la sinistra cerca altrove. vede uomini che avanzano che abbattono confini.. che rivendicano benessere e li erge a paladini. noi italiano diventiamo i loro subalterni.. la controparte da sconfiggere e annientare per fare stare bene loro. è la loro nuova rivoluzione. la sinistra al potere.

Marcello.508

Ven, 16/06/2017 - 14:24

Lo ha spiegato bene Ricolfi in un altro suo libro ( Perché siamo antipatici? La sinistra e il complesso dei migliori ) in cui sentenziò, fra le tante, che proprio la sx soffre del complesso di superiorità etica; quando parlano o annunciano i loro programmi, la gente comune non ci capisce una beata fava intenti come sono ad usare il loro linguaggio legnoso, infarcito di formule astratte. E si che Ricolfi è un sociologo di sx! Vabbè, per oggi basta..

km_fbi

Ven, 16/06/2017 - 14:32

Sinistra, destra, queste distinzioni oggi non hanno praticamente alcun senso. La distinzione che oggi funziona correttamente è quella tra chi utilizza il proprio cervello, e chi utilizza prodotti ideologici preconfezionati, che impegnano meno le meningi e quindi sono più facilmente assimilabili. Il problema è che i prodotti ideologici preconfezionati sono sul mercato come minimo da oltre trenta anni, sono scaduti da un pezzo e avvelenano l'ambiente (e le menti) molto più di ogni altro tipo di materiale inquinante.

consiglio

Ven, 16/06/2017 - 14:36

Caro professore la sinistra non è cieca. Mira soltanto ad ottenere il voto degli immigrati italianizzati e loro famigliari sbattendosene il c... degli Italiani veri.

OttavioM.

Ven, 16/06/2017 - 14:46

"mentre i benpensanti di sinistra, i cosiddetti ceti medi riflessivi, si ritrarranno inorriditi dal Pd, preferendo il buonismo senza se e senza ma dei vari Bersani, D'Alema, Pisapia, Fratoianni, Civati". E certo!I radical chic di sinistra vivono ben blindati nei quartieri più esclusivi,mandano i figli alla scuola privata e poi a studiare all'estero,che gli frega di tutti gli altri che si devono ciucciare il problema immigrazione.Ma non ci giurerei che la sinistra con il suo atteggiamento buonista non perderà voti,in realtà li sta perdendo pure tra i ceti medi e persino tra i benestanti,perchè il degrado del disordine migratorio è arrivato pure sotto i loro nasini snob.

antipifferaio

Ven, 16/06/2017 - 15:25

Un kompagno di merende che è consapevole che il PD presto sparisce...

honhil

Ven, 16/06/2017 - 15:30

Luca Ricolfi sarebbe dovuto essere un pochino più coraggioso e dirla tutta per intero la verità: il Pd sull’immigrazione non è cieco e semplicemente colluso. E’, insieme alle coop rosse, bianche e di colore cirricaca, sta semplicemente cavalcando il ricco business.

Ritratto di orione1950

orione1950

Ven, 16/06/2017 - 15:43

La sinistra italiana non ha mai lavorato per l'Italia ed il suo popolo. Sin dall'inizio, i comunisti durante e dopo il fascismo, hanno combattuto la nostra patria per asservirla all'urss. Nel dopoguerra tra l'uscita dalla Nato, il disarmo della polizia, l'anticlericalismo, la guerra (con accordi sottobanco con gli industriali) al capitalismo e l'uguaglianza salariale per tutti hanno affossato questo stato, da quinta potenza europea, a paese del terzo mondo. La loro superiorità etica e morale, messa sempre in testa a tutti i loro discorsi, si é dimostrata peggio di quella dei socialisti, da loro, tanto disprezzati e vituperati. Conclusione. La sinistra non é stata mai credibile. La storia l'ha condannata ma questi zombi comunisti sono duri a morire. L'emerito escremento docet!! e poi si scopre che continuano a lavorare per conto terzi (NWO, onlus, ecc) e remare contro la nostra PATRIA.

Luigi Farinelli

Ven, 16/06/2017 - 15:45

La Sinistra è totalmente implicata nel processo di sostituzione etnica dell'Italia e dell'Europa e mostra a quale livello sia giunta la sua complicità con i gestori del Nuovo ordine mondiale mercantilista. Un "Ordine" che potrà governare su una popolazione di galline d'allevamento consumista paga di disporre del mangime ad ore fisse, ringraziando pure i suoi "protettori" per risparmiarli da crisi economiche (appositamente inventate), ormai incapace di ribellarsi a welfare e salari sempre più bassi. Popolazione di schiavi senza più principi morali (distrutti a colpi di laicismo), di cultura comune (distrutta nelle scuole di Stato), coraggio per ribellarsi (dopo decenni di scriteriata femministizzazione della società). Proprio un bello Ius Sol dell'Avvenir!

regale

Ven, 16/06/2017 - 16:28

Se intende per ceti medi "riflessivi" gli intellettualoidi privilegiati e coloro che ci guadagnano sull'immigazione sì. Ma quello che resta del ceto medio produttivo sa perfettamente che continuando così andremo incontro al disastro. Occorre che una squadra presentabile di centrodestra si proponga con un programma serio e intransigente su immigrazione,sicurezza ed economia per spazzare via lo scempio che stanno facendo del nostro povero Paese.

Ritratto di DARDEGGIO

DARDEGGIO

Ven, 16/06/2017 - 16:30

Il rimbambimento del "normotipo socialcomunista" ha tratto le proprie origini dai nefasti vagheggi filosofici sessantottini, si è rafforzato con le socializzazioni sciccose, ha dilagato nelle varie scuole di vario grado, si è radicato nei sinistri politichesi dentro e fuori il parlamento, ha sposato il culto della raccomandazione, ha abbracciato droghe e dissoluzioni, ha deriso le tradizioni cattoliche e lavorative, unitamente all'essere italiani. Questo è IL RIMBAMBIMENTO DI SINISTRA che spiega tutto il male di cui si sono fatti portatori i sinistri.

gattomannaro

Ven, 16/06/2017 - 16:41

Caro Professore, con tutta la mia stima....la sinistra è come la sf.i.ga, non è cieca, ci vede benissimo. Vede benissimo CIO' CHE LE VIENE ORDINATO di vedere. Lo so bene, vengo da quella parte. Quando leggo "scelta di civiltà", traduco istantaneamente: cetriolone per tutti cli altri, ovvero la stragrande maggioranza. Parlavo. tempo fa, con uno sconosciuto in attesa come me in un ambulatorio medico dove noi italiani eravamo infima minoranza, sui danni fatti dal malvagio buonismo nella nostra città, Bologna. L'interlocutore: " sì, lei ha totalmente ragione...ma io continuerò a votarli!". Ciechi o un tantino stupidi?

Happy1937

Ven, 16/06/2017 - 17:11

La Sinistra non e' cieca; semplicemente sui migranti fa quattrini al pari di tanti preti.

Santippe

Ven, 16/06/2017 - 17:19

Santippe. GIANO ha ragione. I più intelligenti di tutti, a sinistra, sono gli intellettuali di sinistra (S.I.).Costoro sono individuabili subito anche dal linguaggio del corpo : guardate l'agitarsi della testa sul collo come per confermare e consolidare un'affermazione; il sorrisino ghignoso a mezza bocca; il sopracciglio alzato; il dito indice per aria - e tutta un'aria sussiegosa come per dire : hai capito? e se non hai capito arrangiati.

Jesse_James

Ven, 16/06/2017 - 17:30

Non prendetevela con la sinistra. Lo sappiamo benissimo dai tempi dei tempi come la pensa la sinistra sull'immigrazione. Casomai prendiamocela con Alfano. Se non ci fossero i suoi voti la sinistra non potrebbe governare.....e meno male che si faceva chiamare Nuovo Centro Destra!

ilbarzo

Ven, 16/06/2017 - 17:34

Fosse solo sull'immigrazione.....

lorenzo3m6n

Ven, 16/06/2017 - 18:07

Da lettore de Il Giornale sono rimasto infastidito dalla "spietata"(?) analisi del "sociologo "(?) Ricolfi. Se la prende con il PD con poche rozze dichiarazioni ed è come sparare sulla Croce Rossa; dà una leccata a Minniti che non si vede dove sia così bravo ed indine tira in ballo i "ceti medi riflessivi" che secondo lui votano (o votavano) PD e che invece secondo me non sono del PD perchè fanno parte della gran massa di moderati timorosi di tutto che non va a votare , Spero che abbia scritto l'articolo gratis

Trifus

Ven, 16/06/2017 - 18:37

gattomannaro 16:28, abito anch'io in quella zona, perché non gli ha chiesto cosa votasse suo figlio? Mi sembra di capire che i figli ne hanno le scatole piene di questa invasione e si stanno scollando dal voto dei padri. E, se ho capito bene anche raperonzolo Giallo 11:01 che se non sbaglio abita in questa zona, ci ha raccontato una bella storia, qualcosa si muove. Vedo gente stoicamente di sinistra un tantino in crisi.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Sab, 17/06/2017 - 06:00

La sinistra lo vede il problema, ma lo snobba, pur di guadagnarci sopra. Non sono ciechi, ma fingono di esserlo, per procacciarsi il tornaconto, come i falsi ciechi nostrani che beffano l'inps, sanno di non esserlo, ma pur di guadagnare fottono tutto i lpopolo, il quale li mantiene.

umberto nordio

Sab, 17/06/2017 - 07:15

Cieca,sorda,muta e soprettutto,decerebrata.

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Sab, 17/06/2017 - 07:29

Parole vere ma mostruose; questa gente ragiona spudoratamente su come prendere i voti infischiandosene del "come risolvere i problemi"; tutto è mera tattica e strategia per insediarsi sulle poltrone ed abbuffarsi al banchetto delle tasse. Non hanno neanche il pudore di nascondere i loro appetiti; potere e danaro, altro che falce e martello.

leopard73

Sab, 17/06/2017 - 08:35

LA SINISTRA E CIECA DOVE NON Cè GUADAGNO PROPRIO, COMPORTAMENTI DEL GENERE PORTANO SOLO AD UNA CONCLUSIONE SOLDI SOLDI ED ANCORA SOLDI INFISCHIANDOSENE DI NOI ITALIANI.... E PENSARE CHE SONO TUTTI ILLEGALI NON ELETTI DAL PUBBLICO MA ELETTI DAL GRANDE DITTATORE E DEMERITO NAPOLITANO VECCHIO BAVOSO.

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Sab, 17/06/2017 - 12:31

Non sono ciechi, sono vigliacchi anti italiani. Ciechi sarebbero, come si dice al mio paese, se i propri occhi li portassero su un piatto, come Santa Lucia.

Ritratto di alejob

alejob

Sab, 17/06/2017 - 14:10

Ricolfi, La sinistra non solo è cieca, ma anche STUPIDA, IGNORANTE, ARROGANTE e pensa di stare al POTERE in ETERNO. Per questo vuole dare la CITTADINANZA anche ai STRISCIANTI che sono in Italia, perché pensano che un giorno dovranno STRISCIARE per loro. Hanno già provato in diverse Regioni e sono stati fermati dalla Finanza, ma poi se questi sono CITTADINI ITALIANI, nessuno li può più fermare e possono farli lavorare per due centesimi in cambio del VOTO. Solo questo è il loro pensiero. A nessun SINISTROIDE viene in mente che un MIGRANTE deve GIURARE sulla COSTITUZIONE prima di diventare CITTADINO, con il loro cervello offuscato dal potere, non arrivano a questo e nemmeno al DOPO.