Landini lancia il partito: "Caro Renzi, la politica non è proprietà privata"

Al via il cantiere della "coalizione sociale". Domani l'assemblea a Roma per fissare un programma condiviso

Lo aveva annunciato, e adesso lo ha fatto. Il progetto politico di Maurzio Landini è ai nastri di partenza. La Fiom ha, infatti, aperto ufficialmente il cantiere della "coalizione sociale", il tentativo di accorpare movimenti, reti e mondo dell’associazionismo per quella "domanda di giustizia sociale ora inascolta e senza rappresentanza".

L'appuntamento è previsto per domani. Al termine di mesi di incontri e dibattiti, accompagnati da critiche e polemiche, Landini darà il via nel corso di un’assemblea convocata a Roma, nell’ex palazzo dell’Flm, al progetto politico. Come si legge nell’invito girato dallo stesso leader Fiom, l'incontro di domani vorrà essere insieme un momento di riflessione e un atto fondativo per "dibattere in modo libero e aperto". Un’assemblea che preparerà anche la manifestazione del 28 marzo a Roma contro il Jobs Act e la partecipazione del sindacato a quella organizzata da Libera a Bologna, il 21 marzo, contro le mafie.

Landini spiega che la coalizione sociale nasce da una certezza, che "la politica non è proprietà privata", e da due assunti, "la fine del lavoro" e quello secondo cui "la società non esiste, esistono solo gli individui e il potere che li governa" con cui è stato creato "lo spettro di un futuro già presente con cui siamo chiamati a fare i conti in tutta Europa" e che sta scatenando "una guerra tra poveri". "Per questo - scrive ancora Landini - serve superare le divisioni, il frazionamento, le solitudini collettive e individuali e coalizzarsi insieme". È questo, "lo spirito innovativo" su cui si fonderà la nuova coalizione sociale, "indipendente e autonoma", puntualizza ancora, per la quale, sabato, potrà già essere possibile "individuare punti di programma condivisi" per "una visione nuova del lavoro, della cittadinanza, del welfare e della società".

Commenti
Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 13/03/2015 - 13:20

Landini: "Caro Renzi, la politica non è proprietà privata" ... bah! Una cretinata più cretinata di questa non la poteva dire. Landini ha solo capito che dal sindacato è meglio passare alla politica altrimenti si rischia di tornare in fabbrica a lavorare.

unosolo

Ven, 13/03/2015 - 13:21

meno male , Landini ha capito che di lavoro non si campa , oggi , mentre politicamente si campa da re , peccato che se incappano in faccende che riguardano la finanza risultano nullatenenti , esempi ? tanti nel passato e anche recentissimi. Ormai il sindacato è in attesa da poter fare ufficio di collocamento ed ecco un'altro aiuto dal governo , altri tesserati se vogliono un posto di lavoro altrimenti out.

agosvac

Ven, 13/03/2015 - 13:22

Questa iniziativa di landini deve essere incoraggiata! Infatti servirà a togliere voti a Renzi, ammesso che ci riesca, non certamente al centro destra. Nessun moderato sarebbe così folle da votare per un landini!!!!!!

Ritratto di AdrianoAG

AdrianoAG

Ven, 13/03/2015 - 13:47

Immagino che a questo nuovo progetto partecipera'lady Montecitorio, ovvero la Boldrina.

ORCHIDEABLU

Ven, 13/03/2015 - 13:53

PER FAVORE ADESSO CHE FINALMENTE LA SINISTRA HA IMPARATO A VESTIRSI CON CLASSE E CON DONNE RAFFINATE COME LE MINISTRE DI BERLUSCONI DOVREMMO TORNARE AD ELEGGERE UN POVERO CRISTO COME LANDINI ? NO GRAZIE TORNA IN FABBRICA E LASCIA LAVORARE RENZI.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Ven, 13/03/2015 - 13:57

Bah! Bisogna riconoscere che la più “necessariamente” furba resta sempre la Camusso che ha capito che in questo periodo d’acque agitate è meglio non farsi né vedere né sentire per non rischiare che qualcuno le dica che - per come è ridotto il sindacato - farebbe meglio a tornare in fabbrica!

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 13/03/2015 - 14:20

Ormai era chiaro da tempo che si sarebbe "coagulato" un nuovo partito a sinistra del PD, stile Tzipras, che finirà per assorbire anche fuorusciti della sinistra PD. Ma Renzi è furbo, secondo me è già pronto ad allargare il partito al centro (operazione già in atto) e a farsi supportare anche da fuorusciti del M5S. Semplice riposizionamento del quadro politico.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Ven, 13/03/2015 - 14:27

".....e dacci il nostro partito quotidiano e rimetti a noi i nostri vitalizi..."

Ritratto di marione1944

marione1944

Ven, 13/03/2015 - 14:58

Un altro fancaxxista che ha capito che la politica fa maneggiar soldi e che, come sinistro, non gli faranno mai nulla. Di idioti e ladri in politica ne abbiamo già troppi. Vai a lavorare!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 13/03/2015 - 15:00

LANDINI; CON IL SUO NUOVO PARTITO; AVRÁ LO STESSO SUCCESSO CHE LUI HA AVUTO; QUANDO VOLEVA FAR SCIOPERARE GLI OPERAI DELLA FIAT DI POMIGLIANO; INFATTI SU 1500 OPERAI SOLO 4! VOLEVANO SCIOPERARE!!!.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Ven, 13/03/2015 - 15:02

Questo è partito veramente.Ma quel gran furbacchione di renzi si sposta,sai i kompagni possono,ai trinariciuti tutto è permesso,non mi stupirei un giorno di vederli con i fasci e l'approvazione dei kompagni.Buon viaggio.

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Ven, 13/03/2015 - 15:24

Il fascista rosso Landini ci tiene a specificare che la politica è meglio riservarla a sindacalisti falliti e fancazzisti come lui. Altrimenti come gli sarebbe possibile continuare a vivere a sbafo sulle spalle dei perenni utili idioti!

Ritratto di orcocan

orcocan

Ven, 13/03/2015 - 15:25

Chissa' perché un capoccia di qualsiasi provenienza si fa un partito o una fondazione quando sta terminando il suo mandato. Ho la vaga idea che i vari Landini, Tosi, Fitto, Cuperlo & Co., (l'elenco e' lungo) arriveranno a fine carriera con pensioni e possedimenti immobiliari da nababbi. Addavenì baffone! Buon week-end bilioso a tutti. ;)

linoalo1

Ven, 13/03/2015 - 16:16

Ecco un altro Furbo!Come se ci mancasse un Partito!Peggio per lui!Tanto,si sa già a priori,la fine che farà!Basta guardare la carriera di altri come lui!Lino.

Squalo2

Ven, 13/03/2015 - 16:39

Vai a lavorare.parassita .Tu che vivi sulle spalle dei lavoratori!

Libertà75

Ven, 13/03/2015 - 17:12

@liberop quel che dice lei è vero solo e soltanto se nel riposizionamento rientra anche FI... certo mi piacerebbe vedere voi komunisti radical chic finto liberali andare con il vostro acerrimo ex-nemico... allora me la riderei, tanto tra bananasdestri e bananasinistri non c'è molta differenza.

frabelli1

Ven, 13/03/2015 - 17:29

Giusto, non è di proprietà né della Cgil né della Fiom, caro Landni! Bravo fatti un partitini personale, vediamo cosa combinerai

Villanaccio

Ven, 13/03/2015 - 17:36

FIOM: la vergogna di un sindacato che invece di difendere i lavoratori in un rapporto serio e costruttivo con le aziende si fa "partito politico di opposizione". Landini ha perso con Marchionne e perderà anche con Renzi. Il Paese vuole crescere nel dialogo e non lo scontro sociale a vita.

piertrim

Ven, 13/03/2015 - 18:07

Caro Landini ha perfettamente ragione, anche l'elicottero che ci costa €.8400 all'ora è di proprietà anche dei cittadini che non riescono a tirare a fine mese.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Ven, 13/03/2015 - 18:49

No non è proprietà privata, ma neppure tua,sarà giudicata dalle persone. Più sono sveglie e più ti faranno correre a calci nel fondo schiena. Buffone sei peggio di Capanna, pensate solo al Vs. portafoglio.