La Lega dice sì alla chiusura dei negozi di domenica

Lo ha dichiarato il capogruppo alla Camera, Riccardo Molinari, a margine della riunione economica della Lega

La Lega dice sì alle chiusure domenicali dei centri commerciali, ma stabilendo la possibilità di mantenere i centri commerciali aperti per 8 giorni festivi all'anno.

A dichiararlo è il capogruppo alla Camera Riccardo Molinari, a margine della riunione economica della Lega, in corso al Viminale, alla quale sta partecipando anche il vicepremier Matteo Salvini. "Abbiamo deciso di sostenere i contenuti della proposta Saltamartini", ha annunciato Molinari. La proposta dell'onorevole mira a far abbassare la saracinesca ai negozi, durante i giorni festivi, quali le domeniche, cancellando così la liberalizzazione introdotta dal governo Monti, che permetteva agli esercizi commerciali di non rispettare"orari di apertura e di chiusura, dell'obbligo della chiusura domenicale e festiva, nonché quello della mezza giornata di chiusura infrasettimanale dell'esercizio".

L'applicazione del provvedimento, che Di Maio ha annunciato qualche giorno fa, prevedendone l'approvazione entro la fine del 2018, viene sostenuta anche dalla Lega, perché"si tratta di un provvedimento che ci chiedono le associazioni dei commercianti, schiacciati dalla liberalizzazione selvaggia di Monti e dai vantaggi competitivi della grande distribuzione. Vogliamo tutelare il commercio tradizionale e dare un messaggio di attenzione alle famiglie il cui il tempo libero non deve essere dedicato solo al consumismo". Inoltre, "vogliamo tutelare il commercio tradizionale, perchè questi anni di liberalizzazione selvaggia e prolificazione smodata della grande distribuzione hanno desertificato i centri storici".

Si riparte da qui, quindi: negozi chiusi la domenica, salvo che per otto giorni festivi all'anno.

Commenti
Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mar, 11/09/2018 - 13:44

Bravi , in campagna elettorale mille sparate poi una ad una dimenticato tutto , adesso anche le chiusure festive.

Ritratto di sepen

sepen

Mar, 11/09/2018 - 13:49

Un errore clamoroso. Se qualche malumore lo aveva già suscitato il decreto dignità, questa volta rischiano un vero terremoto. Salvini pagherà carissima questa concessione ai M5S.

cir

Mar, 11/09/2018 - 13:52

bravissimi !! saggia decisione . Non preoccupatevi dei soliti buffoni che identificheranno nei lauti ricavi delle multinazionali, nei guadagni dei produttori pakistani e coreani dei prodotti , nonche' le scarpe cinesi , l' economia italiana . Hanno messo ai caselli delle autostrade le gettoniere per il pagamento , ho visto gia' dei supermercati senza la solita cassiera ma una macchinetta davanti alla quale devi strisciare i tuoi prodotti per il pagamento in una specie di bancomat.. qualcuno dira' che il progresso deve andare avanti..

Ritratto di elkid

elkid

Mar, 11/09/2018 - 13:56

----praticamente questa dichiarazione dei leghisti manda a ramengo il filosofico editoriale di sallusti---swag

Ritratto di Atomix49

Atomix49

Mar, 11/09/2018 - 14:09

Ecco, appunto, la campagna elettorale e le balle che ci hanno raccontato. Ora anche la lega si allinea... mandatela a mente questa frase amici leghisti che troppe volte verrà ripetuta. La Lega e il suo condottiero sono soci di minoranza e devono fare pippa sempre per il motivo che 33+10=43 ma 32+18=50... Questo è e non ci sono storie che tengono.

tosco1

Mar, 11/09/2018 - 14:14

Ma vogliamo o no reagire a tutte le stron....che la globalizzazione sta cercando di imporre ai lavoratori, sulla strada ormai per diventare i nuovi schiavi del terzo millennio.? L'apertura a turno e' una cosa che a me pare logica e giusta.Lasciamo perdere i motivi religiosi della domenica di riposo che ,con Bergoglio, ai cristiani non interessa piu' ormai, ma ci sono motivi di rispetto per gli uomini, per i loro diritti di potere svolgere una vita sopportabile.L'alto commissariato per i diritti umani dell'ONU(ho citato due enti, pur sapendo che sono inutili) deve occuparsi solo dei diritti del terzo mondo o anche di quelli delle popolazioni che la civilta' se la sono gia' lotatta e creata.? Stop agli interessi dei nemici dell'umanita'.

venco

Mar, 11/09/2018 - 14:14

Giuste le chiusure domenicali, non si vive solo di materialismo e consumismo

L'oggettivo

Mar, 11/09/2018 - 14:19

Questione molto oggettiva...sarebbero bello che chi auspica la possibilità di tenere aperto tutti i giorni dell'anno, un'attività commerciale, spieghi se lo farebbe a favore dei clienti, dei proprietari delle attività o dei dipendenti. Così si potrebbe capire se chi vuole tutto sempre aperto ha problemi di logica o altri tipi di interessi. Logico poi far differenze a seconda che si tratti di zona turistica, grande città o paesino di periferia

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 11/09/2018 - 14:20

Questa volta mi meraviglio della ottusità di Salvini e dei suoi fidi. O forse é solo un modo per cercare di mantenere buoni rapporti con Grillo e M5S, fregandosene sostanzialmente di FI e FdiI? Mi pare una "brutta politica", che se confermata farà crollare l'alta percentuale di sostenitori di Salvini e del suo partito, fra cui ci sono anche io. Noi (siamo in tanti) vogliamo una nuova legge elettorale a doppio turno, che tagli la molteplicità di partiti in Parlamento e renda governabile il Paese per 5 anni. Salvini finora sei in cielo, ma ci vuole poco per finire di nuovo nella polvere. Non dimenticare da che parte stai, come del resto é evidente anche alla magistratura.

carlottacharlie

Mar, 11/09/2018 - 14:25

Mai stata sinistra. Leggere che anche la Lega ci sta a chiudere mi fa rabbrividire. A nessuno di voi viene in mente che siamo noi a doverci adattare al lavoro e non il lavoro a noi? Certo che, vedendo come gira nei palazzi dove il lavoro viene adattato a voi, nessuna meraviglia che vogliate fare come i sinistrati che hanno inquinato con idee balzane e sindacali i poveri di spirito ed hanno fatto sparire il lavoro. A quando:-Lavorare meno, lavorare tutti?- Solo il sud del mondo può partorire balzanerie, non mi aspettavo che la Lega facesse il gioco degli scemi dediti alla stupidità totale. Chi non vuole adattarsi al lavoro, se ne cerchi altro e non rompa le scatole. Scemi rossi che mai saranno, almeno, svegli.

ARGO92

Mar, 11/09/2018 - 14:33

SALVINI forse qualche ricordo delle tue scappatelle al LEONCAVALLO ti fanno scivolare verso le 5 STALLE? SVEGLIATI LA GENTE TI GUARDA ATTENTO

carlottacharlie

Mar, 11/09/2018 - 15:14

5stalle? Questa la faccio mia!!!!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Mar, 11/09/2018 - 15:38

E ti pareva? Il leoncavallino, fondatore di comunismo padano, è i piena sintonia con i Kompagni che si sono impadroniti del 5stelle. Fa un po di scena, per non perdere le simpatie di chi credeva che fosse veramente del CDX, ma poi, volentieri dice signorsì a Di Maio. Chi è veramente contro gli estremisti di sinistra, di Salvini farà bene a non fidarsi.

Luthien

Mar, 11/09/2018 - 15:42

E bravo Gigino, eccellente pensata: dev'esserti venuta in mente le domeniche in cui vendevi bibite allo stadio vero? Non certo mentre conseguivi la laurea in economia internazionale che non hai... Ti ricordo comunque timidamente alcune categorie che da sempre lavorano i festivi e che continueranno a farlo anche dopo le tue esilaranti chiusure: -carabinieri -polizia -guardia di finanza -vigili -pompieri -medici -infermieri - dipendenti delle case di riposo -veterinari -farmacisti -casellanti autostradali -addetti alla ristorazione -dipendenti di teatri, sale cinematografiche, stadi etc. -calciatori (LOL) - sportivi vari che ci garantiscono uno spettacolo domenicale - dipendenti di sale da ballo, discoteche etc. e di sicuro ne ho dimenticato qualcuno, ma sicuramente nessuno di quelli sopra menzionati aspira al reddito di cittadinanza, vero Gigino?

Mr Blonde

Mar, 11/09/2018 - 15:52

si era capito, in pratica il contratto prevede due governi, uno lega e uno 5S, dove ognuno a turno decide di votare "con malumori" le proposte dell'alro, il tutto alla ricerca del consenso max per le prossime elezioni, ed immagino imminenti. Con buona pace degli imprenditori e dello sviluppo di questo misero paese.

Mr Blonde

Mar, 11/09/2018 - 15:55

ma poi vale anche per il negozio a conduzione individuale / familiare??? cioè se voglio aprire da solo non posso perchè questi fascio / comunisti me lo impediscono? Allora che valga per tutti: ristoranti, bar, stazioni di servizio, hotel, cinema, teatri, stadi, parchi, musei, devo continuare razza di asini?

dakia

Mar, 11/09/2018 - 15:58

Non diciamo cassate, io odio Monti, ma lui con le dette chiusure c'entra oer fare confusione come il solito. A roma di domenica gli esercizi negli anni 70-80 erano aperti orario completo nelle vigìlie,compreso fine anno. alimentari,Domenica mezza giornata,compresi Natale e Pasqua, chiuso 1°gennaio.Boutique a discrezione o meglio volontà.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 11/09/2018 - 15:59

Volevo informare i tanti che per giorni hanno tuonato contro la reintroduzione delle chiusure domenicali (o meglio contro l'introduzione di una sacrosanta turnazione) che i loro condottieri hanno deciso che devono cambiare idea e posizione ...

INGVDI

Mar, 11/09/2018 - 16:24

Salvini d'amore e d'accordo con i comunisti a 5 stelle? Deve. Lega stellata? Sempre più.

stefano1951

Mar, 11/09/2018 - 16:33

L'imbecillità è contagiosa? Questi "fenomeni" legaioli poltronisti sarebbero paladini della libertà? La mania di grandezza della lega ben si evince da divieti e obblighi che siono inventai a valanga nelle amministrazioi locali da essi conquistate.

jaguar

Mar, 11/09/2018 - 16:37

Tra i negozianti c'è chi è favorevole e chi contrario, per esempio se leggete la Gazzetta di Mantova online, Confesercenti e Confcommercio della città sono favorevoli alla chiusura domenicale, perché secondo loro le aperture festive non incentivano le vendite. Eppure si tratta di città d'arte con molti turisti, e aggiungo io, a giunta PD.

Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 11/09/2018 - 16:46

Così a fine settimana per la gioia dei consorti i negozianti hanno il compitino domenicale.. E i direttori dei centri possono passare una bella domenica a pescare..

M.Romero

Mar, 11/09/2018 - 16:48

Ma non basterebbe semplicemente ridiscutere i diritti dei lavoratori in fatto di turnazione domenicale, libera scelta, pagamento diversificati in base al giorno ecc ecc, invece di tornare indietro di 20 anni e perdere almeno 40.000 posti di lavoro. Pensa come saranno felici quelle 40.000 famiglie di poter passare non solo la domenica, ma anche tutti gli altri giorni insieme!!!!

baio57

Mar, 11/09/2018 - 16:54

Una domanda,ma non c'è già tutta la settimana con la stragrande maggioranza di esercizi aperti fino ad ora tarda per fare la spesa ? Se dovete comprare le crocchette per il cane potete aspettare il lunedì,se poi vi manca la carta igienica ,beh basta comprare almeno una volta la settimana il quotidiano che fa capo allo sfasciaziende svizzero di Sante Morizze.....

fenix1655

Mar, 11/09/2018 - 16:59

Povero Salvini. Ormai sta perdendo completamente l'orientamento. Sempre più grillino dipendente. Gli ha praticamente messo le p...e in mano!!!!!! Ormai gioca solo di rimessa e non si ricorda più da che parte stava la lega.

Mr Blonde

Mar, 11/09/2018 - 17:03

dopo il decreto dignità e il riposo domenicale che il DUO DELLE MERAVIGLIE ci regali anche le 35 ORE SETTIMANALI?

Ritratto di tomari

tomari

Mar, 11/09/2018 - 17:28

Salvini NON farlo! Perderai voti, compreso il mio.

Ritratto di navajo

navajo

Mar, 11/09/2018 - 17:29

Ma quale concessione? Ognuno può pensarla come meglio crede ma ci sono Diritti e Non Diritti. E' un diritto sacrosanto quello di poter trascorrere la domenica con la famiglia, o da credente, o per svagarsi. Mentre non esiste il diritto alle compere, al visitare i Centri Commerciali o a svagarsi nei negozi!

Sauron51it

Mar, 11/09/2018 - 17:39

Ma stanno parlando del negozio sotto casa (sempre chiuso la domenica), dei supermercati, dei centri commerciali (Serravalle Outlet, Fidenza Village...), dell'IKEA, di Leroy-Merlin o di che altro? Perchè questi ultimi vivono solo sabato e domenica.

Trefebbraio

Mar, 11/09/2018 - 17:39

Siete sulla strada sbagliata, cosa pensate di ottenere? Ossigeno per i piccoli commercianti? Dovete liberalizzare tutto, cioè fare esattamente il contrario di ciò che state pensando. Lo Stato deve ergersi a sovrintendere che nessuno infranga le regole che attentano alla salute, al commercio, alla sicurezza. Ma lasciare poi libertà massima ai singoli imprenditori, grandi e piccoli. Tutto il resto è medioevo comunista.

cir

Mar, 11/09/2018 - 17:44

navajo quel diritto alle compere che hai citato ,lo stanno trasformando in dovere alle compere !

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mar, 11/09/2018 - 18:43

Trattasi di grossolano errore fatto su qualche cosa che orami è consuetudine. Non muore nessuno se si lavora anche la domenica, ovviamente ci si riposa durante la settimana, per cui chiudere la domenica è una enorme scemenza. Spiace constatare che la Lega si adegua a queste cretinate. Ed attenzione quando si pensa di risolvere i non problemi è perchè non si è in grado di risolvere i problemi veri.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Mar, 11/09/2018 - 19:24

Non sono d'accordo. Lascerei libertà di aprire, creerebbe più lavoro e più servizio al paese.

Ritratto di jasper

jasper

Mar, 11/09/2018 - 19:28

Questa delle chiusure domenicali è una storia così idiota, ma così idiota che non se ne po' più. Che ognuno faccia come katzp gli pare, ma chissene frega se c'è chi vuole stare aperto e chi vuol stare chiuso. Cavoli loro. In Italia c'è sempre la feroce determinazione di creare problemi idioti che non interessano a nessuno.

Happy1937

Mar, 11/09/2018 - 19:53

Follia! Capisco la chiusura nei giorni di Natale e Pasqua, capisco la turnazione del personale in modo che non siano sempre gli stessi a lavorare nei giorni festivi, ma obbligare i centri commerciali e i negozi a star chiusi la Domenica e’ antistorico e contro quello che e’ ormai abituale nei Paesi sviluppati.

cir

Mar, 11/09/2018 - 20:52

Happy1937 ;Paesi sviluppati. come sono fatti i paesi sviluppati ??

leserin

Mar, 11/09/2018 - 21:10

Il paventato calo dell’occupazione in caso di abolizione delle aperture domenicali riguarderebbe, forse, la grande distribuzione, la stessa che impiega i giovani per compensi irrisori e li sfrutta in nome del Dio Denaro. Ma in compenso ci guadagnerebbero i piccoli esercizi che poi sono quelli che tengono vivi i rioni. Inoltre, non vedo la priorità di passare le domeniche nei centri commerciali, molto più salutare una passeggiata o un bel libro.

CALISESI MAURO

Mar, 11/09/2018 - 22:42

brava Lega... adesso regolamentazione per il commercio elettronico.. suggerisco tasse per.... facebook ( 4 mld ), Amazon ( 5 mld ) instagram (2 mld ) queste come fidejussioni.. poi a regime tasse al 50% di fatturato.. come minimo..

CALISESI MAURO

Mar, 11/09/2018 - 22:46

charlotte charly, alla domenica prendi al bicicletta e vai a farti una passeggiata con gli amici, magari scappotta per un argine del fiume. ( Secondo Casadei un bez in bicicleta ...ascoltala ... non e' stupefacente come Notre dame de paris live verona , ma simpatica e propedeutica )

rokko

Mar, 11/09/2018 - 22:46

leserin, tu fatti le tue salubri passeggiate la domenica, e non tritare quelli che invecr vogliono andare ai centri commerciali. I piccoli commercianti dei rioni che dici tu ormai sono già morti, l'unico effetto che si otterrà con questo decreto è quello di creare ulteriore disoccupazione.

CALISESI MAURO

Mar, 11/09/2018 - 22:50

il dramma ricevuto ad una certa eta ( che e' la mia ) e' aver capito che gli idio.. non hanno mamma solo a sx ma anch a dx .. come se ne evince dai commenti cui sopra.