Ma Lega e Fdi non rinunciano al maggioritario "Dobbiamo evitare il rischio di un inciucio"

La sovranista: «Dagli italiani indicazioni chiare, mi stupirei si pensasse ad altro...»

Roma Può sembrare un paradosso ma non lo è. La vittoria di domenica sembra mettere in difficoltà il centrodestra. Questo perché le posizioni su come prepararsi per il voto politico prossimo venturo restano distanti. È caduto nel vuoto, infatti, dalle parti dei «sovranisti», l'appello di Berlusconi per una coalizione improntata su valori moderati e liberali. Salvini e Meloni non raccolgono. E rilanciano. L'appello per una legge elettorale maggioritaria che il leader della Lega Nord ha rivolto al leader di Forza Italia pare anch'esso «caduto nel vuoto» (Salvini). Il ragionamento di Lega, Fratelli d'Italia e di Storace (Movimento nazionale per la sovranità) è il seguente: abbiamo vinto in questo turno di amministrative (sistema maggioritario) proponendo agli elettori una coalizione forte e unita. Squadra che vince non si cambia. E soprattutto non si cambiano le regole del gioco (sistema elettorale).

Francesco Storace, nel suo editoriale sul Secolo d'Italia, approfondisce il ragionamento con un esempio. A Rieti, spiega, è tornato in Municipio Antonio Cicchetti. E ha sbaragliato il suo antagonista per soli cento voti, dimostrando che il supporto di tutti è stato fondamentale. Se le distanze restano ampie sul tema della legge elettorale, si può tentare sul campo dei «contenuti» a riavvicinare le posizioni.

Intervistata da Repubblica Giorgia Meloni prova a fare un piccolo elenco di cose su cui cercare condivisione: «Un referendum abrogativo sullo ius soli, reddito di infanzia da 400 euro al mese per chi mette al mondo un figlio in condizioni di difficoltà, un piano per abbassare la tassazione alle imprese che assumono, stabilire che la nostra Costituzione viene prima delle norme europee, come in Germania». Intervenendo a Radio Radicale, la leader di Fratelli d'Italia chiama in causa Berlusconi. E a proposito di leadership nel centrodestra commenta: «La dote di Berlusconi è quella di capire bene cosa vogliono gli italiani. Mi stupirebbe se, all'indomani di un'indicazione così chiara degli italiani su che cosa si aspettano anche da Forza Italia e da Berlusconi - aggiunge - lui andasse da un'altra parte. Gli italiani non vogliono più Renzi. Non vorrei che fosse rimasto solo Berlusconi a volere Renzi alla guida del Paese».

Nell'area sovranista e populista la grande paura resta l'inciucio. Termine tornato prepotentemente alla ribalta e, in questi giorni, spesso sulla bocca di Salvini e Meloni. I due sostengono infatti che il sistema proporzionale sarebbe l'anticamera per un accordo Renzi-Berlusconi. «Mi viene il dubbio - commenta il leader della Lega - che il silenzio di Berlusconi sulla nostra proposta di alleanza e di sistema elettorale sia dovuto al fatto che strizza l'occhio a Renzi perché vuole il proporzionale, il minestrone, l'inciucio, vuole tenere i piedi in due scarpe».

Accusa rispedita al mittente da Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia che ricorda a Salvini che in Commissione affari costituzionali la Lega ha votato il modello tedesco insieme con Forza Italia, Pd e Cinque Stelle. Insomma scaramucce e gioco delle parti, come tra antagonisti più che tra alleati.

Commenti

marcomasiero

Mer, 28/06/2017 - 09:45

Meloni e Salvini lasciate cucinare SIlviuccio 80enne nel suo brodo e fregatevene !!! siamo stanchi di inciuci compromessi giochini vado vengo torno rivado rivengo ritorno ! chi tradisce una volta tra i centrini e i "moderati" può farlo benissimo una seconda volta ... ergo ... MAI con ALf-ano e company !!!

VittorioMar

Mer, 28/06/2017 - 09:46

...Da TERRONE....Ignorante...Populista...Sovranista : IL METODO TOTI E' APPREZZABILE E VOTABILE da tutti coloro "POLITICAMENTE SCORRETTI" !!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Mer, 28/06/2017 - 09:57

Si, é vero il maggioritario evita il rischio inciucio ... Ma la confusione assicura il governo della menzogna e della oppressione !!!

Duka

Mer, 28/06/2017 - 10:00

Forse ma deve essere regolato il VOLTAGABBANA

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 28/06/2017 - 10:16

"Salvini e Meloni non raccolgono" - dice il giornalista chiaramente schierato e chiaramente intendendo che non raccolgono i diktat di Berlusconi. Pensa un po' da che pulpito. Sinceramente, a me pare che è il suo capo a non voler raccogliere. E' destinato, così facendo, ad un fine ingloriosa. E' sulla buona strada, comunque.

giovanni PERINCIOLO

Mer, 28/06/2017 - 10:19

Forse che la Meloni e salvini sono in grado di dimostrare che nelle elezioni col maggioritario dei sindaci non ci sono inciuci?? Direi di no. Quindi la sola cosa che dovrebbero proporre e coimbattere per ottenerla é un sistema referendario come quello applicato in Svizzera per le decisoni importanti concernenti la totalità delgi elettori. Quanche esempio?? la legge sullo jus soli oppure le adozioni gay! Per il resto proporzionale o maggioritario poco importa e, forse, l'unica

giovanni PERINCIOLO

Mer, 28/06/2017 - 10:20

Forse che la Meloni e salvini sono in grado di dimostrare che nelle elezioni col maggioritario dei sindaci non ci sono inciuci?? Direi di no. Quindi la sola cosa che dovrebbero proporre e coimbattere per ottenerla é un sistema referendario come quello applicato in Svizzera per le decisoni importanti concernenti la totalità delgi elettori. Quanche esempio?? la legge sullo jus soli oppure le adozioni gay! Per il resto proporzionale o maggioritario poco importa e, forse, le uniche due cose che potrebbero cambiare il clima sono sbarramento almeno al dieci per cento e vincolo assoluto di mandato. Chi cambia idea va a casa!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 28/06/2017 - 10:23

C'è poco da rispedire al mittente da parte di Brunetta. I signori che sono attualmente in FI, escluso Toti, dovrebbe solo vergognarsi per quel che fanno dal 2011 contro il popolo. E me ne vanto di essere anche un "populista", come dice lei sig. Borgia di Salvini e Meloni. Ancora non riesce a capire che nel "populismo" c'è la vera democrazia. Sa cos'è?

giovanni PERINCIOLO

Mer, 28/06/2017 - 10:24

Proporzionale o maggioritario l'inciucio fa parte da sempre del gioco politico. Più partiti, partitini e partitucoli ci sono e maggiori sono le possibilità di inciucio e mercanteggiamenti quindi sbarramento almeno al 10% e vincolo di mandato! Il resto sono chiacchiere.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 28/06/2017 - 10:26

Accusa rispedita al mittente da Renato Brunetta. Ovvero: l'esecutore robotico dei desiderata di Silvio. Eh no, amici! Noi siamo figli del buon Gesù. Chi ci frega una volta non ci frega più.

aredo

Mer, 28/06/2017 - 10:27

Tutte vaccate! Salvini e la Meloni sono i migliori alleati dei comunisti. Come Fini, Casini, Alfano prima di loro. Il maggioritario ha prodotto traditori appunto Fini, Casini, Alfano ed altri loschi personaggi.

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 28/06/2017 - 10:44

Errata corrige: Leggere "..., dovrebbe solo vergognarsi..." come "..., dovrebbero solo vergognarsi..."

peppino51

Mer, 28/06/2017 - 10:47

Ma possibile che ci deve essere sempre qualcuno che dipenda dal PD? Meloni e Salvini, lasciate stare Berlusconi, ormai è evidente che gli piace stare con Renzi, perchè sa come dare protezione!

Ritratto di Farusman

Farusman

Mer, 28/06/2017 - 10:49

Brunetta deve ricordare che Salvini e Meloni erano disponibili a votare una legge elettorale qualsiasi purché si andasse subito alle urne. Ora, dopo il fallimento di quella prima intesa e la vittoria alle amministrative anche il più idiota punterebbe sul maggioritario. E poiché Brunetta è tutto fuorché idiota, gatta ci cova....

aredo

Mer, 28/06/2017 - 10:52

@ilvillacastellano: chi fa contro il popolo cosa ? Salvini e Meloni hanno fatto elegger i noglobal 5 Stelle Raggi a Roma e Appendino a Torino, hanno fatto perdere la destra anche a Milano regalandola al PD. Sono loro i traditori degli elettori di centro-destra.

Ritratto di Farusman

Farusman

Mer, 28/06/2017 - 11:00

Aredo, ma quando mai abbiamo votato col maggioritario a doppio turno? Salvini e Meloni alleati dei comunisti? Queste sono sì che sono vaccate allo stato puro!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 28/06/2017 - 11:27

#CADAQUES. Ci sarà pure, a Cadaques, qualche psichiatra ispanico degno di questo nome...oppure non abbiamo alcuna speranza?

Italianinelmondo

Mer, 28/06/2017 - 11:45

io dico e vorrei dare un consiglio a tutti quelli del centro destra, nelle prossime politiche non vi azzardate di fat entrare un alano un cecchito un Verdini un Lupi ecc.. perche se no andrete a gorvernare le stalle. perche un traditore rimarrà sempre tale, forse un omicida si ravvede ma un traditore rimarrà sempre tale per di avere un stipendio e una poltrona fissa lo dice un terrone . vai Salvini e la cara Meloni gli unici Italiani veri

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 28/06/2017 - 12:23

Forza Italia,come M5S,è un agglomerato di diverse anime.L'uno tenuto insieme da Berlusconi,l'altro da Grillo.Tenere insieme un partito con diverse "anime",con tutti i problemi "reali" che ci sono in campo,è come fare quadrare un cerchio!!!Salvini e Meloni,fanno benissimo,a rimanere coesi,sulle loro posizioni,che sono nette,chiare,non ondivaghe.Ex "incazzati" M5S,e ex "votanti" FI,che si identificano nei programmi,nelle rivendicazioni "essenziali" di Salvini,e Meloni,sono invitati,gli altri,rimangano nel mucchio di provenienza!!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 28/06/2017 - 12:45

Certo è che con il ballottaggio del maggioritario la magistratura nominata da Napolitano che odia Berlusconi, non serve più per "interpretare" la volontà degli elettori e non sposterebbe più l'ago della bilancia elettorale.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 28/06/2017 - 12:50

Destra, destra storica, Croce, DeSanctis etc. significano diritto alla libertà. La libertà la si gioca nel rapporto tra Stato e cittadino. Mai visto tanto Stato e così stupido. E così poca libertà garantita al cittadino, angariato da tasse leggi e magistrati. Per la destra lo Stato è un tabù. Per la sinistra è un totem. Così come lo è stato per il fascismo. Che ci fanno a destra FdI e Lega? Le forze in campo sono libertà da una parte e Stato tasse e manette dall'altro. L'inciucio è questo.

aredo

Mer, 28/06/2017 - 12:54

@Farusman: ci manca solo il doppio turno! Questa volta il centrodestra ha vinto con il doppio turno nelle amministrative solo ed esclusivamente perchè è in corso la lotta fra D'Alema e Veltroni. Per affondare Renzi pupazzo di Veltroni quelli di sinistra di D'Alema non hanno votato. Ed i noglobal estremisti di sinistra di Grillo 5 Stelle hanno giocato per colpire sia D'Alema che Veltroni e loro sudditi perchè vogliono tutto per loro, non certo perchè sono di destra.

aredo

Mer, 28/06/2017 - 12:56

@Zagovian: l'operazione CIA di Barack Hussein Obama , estrema sinistra filo-islamica, nota come Movimento 5 Stelle di Grillo Casaleggio non ha niente a che vedere con Forza Italia. Malgrado i traditori che ne sono usciti possano far sembrare che vi siano somiglianze.

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 28/06/2017 - 12:56

Destra, destra storica, Croce, DeSanctis etc. significano diritto alla libertà. La libertà la si gioca nel rapporto tra Stato e cittadino. Mai visto tanto Stato e così stupido. E così poca libertà garantita al cittadino, angariato da tasse leggi e magistrati. Per la sinistralo Stato è un totem. Così come lo è stato per il fascismo. Che ci fanno a destra FdI e Lega? Le forze in campo sono libertà da una parte e Stato tasse e manette dall'altro. L'inciucio è questo.

hornblower

Mer, 28/06/2017 - 12:58

@aredo - ma vivi su Marte ???

hornblower

Mer, 28/06/2017 - 13:05

@giovanni PERINCIOLO - prima leggiti il pezzo di YODA sul giornale di ieri e poi dimostra tu il contrario.

hornblower

Mer, 28/06/2017 - 13:08

@aredo - ma a Roma, Bertolaso e Marchini, chi li ha schierati contro la Meloni???

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 28/06/2017 - 13:46

Faccio a fatica ad immaginare che ci possa essere anche un solo italiano che immagini di essere rappresentato da Ruttomen come PdC..anche tra gli stessi leghisti!..Salvini è semplicemente un provincialotto da periferia milanese!

aredo

Mer, 28/06/2017 - 14:41

@hornblower: veramente la Meloni si era tirata indietro perchè incinta. Poi ci ha ripensato e voleva candidarsi. Poi ricambiava idea. Nel frattempo insieme a Salvini faceva campagna elettorale per la Raggi 5 Stelle ed entrambi attaccavano Berlusconi e Bertolaso.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 28/06/2017 - 15:12

@RaddrizzoLeBanane:....continui a raddrizzare banane!!Quando ha finito,me lo dica,che gliene porto della altre!!!

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Mer, 28/06/2017 - 15:43

Caro Salvini Matteo, ti ammiro per aver portato il tuo partito dal 4 al 14 per cento, bravo. Nel farlo ti sei servito di un argomento apparentemente logico: la differenza tra clandestini e rifugiati. Fuori gli uni e fratelli gli altri. L'art.10 della C/C in materia non fa alcuna differenza. Lo sapevi? Se si sei un truffatore. Se no sei un analfabeta. Infine sai che sulla materia vige ancora una legge, la Bossi/Fini, che dirime la faccenda con chiarezza. Non la citi mai ed i tuoi elettori non la conoscono. La cosa non è carina.

Giorgio1952

Mer, 28/06/2017 - 15:48

L’inciucio lo hanno appena fatto loro alle comunali, i Cdx si è unito per occupare più poltrone possibili, storicamente le opposizioni alle elezioni amministrative vincono contro i partiti di governo, nei ballottaggi inoltre i voti del M5S è confluito a destra grazie agli ammiccamenti di Salvini verso i penta stellati, dalla difesa della Raggi all’incontro “smentito” con Casaleggio, sullo ius soli ha detto “PD razzista finalmente M5S su nostre posizioni” mentre un mese fa disse “Nessuno ha ancora capito cosa faranno sull’euro, sull’Europa, sulle banche, sull’immigrazione". "Hanno votato assieme a PD e Forza Italia per rifinanziare Frontex, cioè la missione che fa scafismo di Stato a livello europeo"!

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 28/06/2017 - 19:06

Zagovian portami tua sorella che le insegno per bene..

Ritratto di RaddrizzoLeBanane

RaddrizzoLeBanane

Mer, 28/06/2017 - 19:07

Capisco invece benissimo perché gente come Zagovian vota Salvini

mcm3

Gio, 29/06/2017 - 07:11

Giusto, si vota il partito e chi vince governa, BASTA inciuci e politca clientelare, ma chi lo spiega a Berlusconi ed i suoi accoliti ?? Sanno bene che con maggioritario scomparirebbero, hanno basato la loro storia politica su inciuci, favori ad amici e leggi ad personam..

Ritratto di cuginifabio

cuginifabio

Gio, 29/06/2017 - 08:00

Matteo se ancora non l'hai capito almeno la Meloni, perché ostinarvi con il Berlusca, a quello serve solo i vostri voti per poi coalizzarsi con il suo figlioccio é cosi chiaro palese limpido, penso che lui senza di te non va da nessuna parte mentre voi senza di lui andare dappertutto anche perché molti voti del Berlusca si riverserebbero nella Lega, mollate questo sempre meno chiaro Berlusca e andate per la vostra vedi come vi corre dietro come il suo cagnolino. Nessuno vi darà il voto per poi farsi fregare dal vecchio