Ma alla Lega stare con il Cav conviene

Salvini ha trascinato la Lega verso l'alto della classifica elettorale e vuole diventare il leader del centrodestra. Non sottovaluti il Cavaliere

La notizia è di dominio pubblico, ma conviene ribadirla: Matteo Salvini, segretario della Lega, rimarrà alla guida del Carroccio sino al termine del 2016. Lo ha deciso il congresso a ragion veduta: il giovane leader milanese infatti si è meritato il prolungamento del mandato, avendo garantito al partito un numero di voti - alle europee - assai superiore a quanto ipotizzato. Alberto da Giussano, dopo il defenestramento di Umberto Bossi provocato dall'operazione «netà fò ol polér» (ripulire il pollaio), sembrava moribondo. I sondaggi lo davano in declino inarrestabile.

Poi Roberto Maroni fu eletto governatore della Lombardia (con i voti pesanti del centrodestra), e toccò a Salvini ricoprire il ruolo di condottiero delle camicie verdi. Da lui nessuno si aspettava miracoli. Al popolo padano sarebbe bastata la sopravvivenza, dato che il movimento, oltre che massacrato dalla magistratura (piccole ruberie ingigantite dai media), mostrava segni di sfiducia nel futuro, non foss'altro perché la Lega - scandalucci a parte - non aveva più un programma suggestivo da offrire alla base dopo la burla del federalismo. Il suo destino era segnato: una rapida estinzione per mancanza di consensi.

È successo il contrario. Salvini ha estratto il coniglio dal cilindro e ha trascinato i nordisti verso l'alto della classifica elettorale: tra il 6 e il 7 per cento. Chi avrebbe detto che questo giovanottone intelligente, ma inesperto, sarebbe stato capace di rianimare il cadavere? La sua arma vincente è stata la linea antieuro, anzitutto. Ma anche le prediche contro l'immigrazione incontrollata e la voracità del fisco lo hanno aiutato a vincere la diffidenza degli elettori. Ovvio che oggi il segretario insista e addirittura si proponga quale mosca cocchiera del centrodestra, un po' in affanno per via delle scissioni subite e delle tribolazioni giudiziarie di Silvio Berlusconi.

Il Matteo milanese, come quello fiorentino, gode di molte simpatie specialmente tra le nuove generazioni, ma anche tra gli anzianotti stanchi della vecchia politica e delle facce incartapecorite che la rappresentano. Egli ne è consapevole e, forse esagerando, chiede di assumere la leadership dell'opposizione che fino a novembre del 2011 fu maggioranza di governo. Probabilmente l'uomo non tiene conto degli ultimi sviluppi della situazione, per esempio dell'assoluzione in appello del Cavaliere (processo Ruby) che ha scombinato i giochi studiati - senza la presenza dell'oste - da molti personaggi aspiranti capi o capetti dello schieramento avversario del Pd renziano.

Naturalmente ignoriamo se Salvini confidi sul serio nella possibilità di scalzare l'ex premier, ma comprendiamo il suo desiderio di inserirsi nella rosa dei pretendenti al trono. Al quale, se ci punta un Alfano qualsiasi, non si capisce perché non possa mirare l'erede di Maroni e Bossi. La politica è fatta anche di bluff, che a volte si trasformano poi in progetti di qualche rilievo. Allo stato tuttavia è improbabile che il numero uno dei leghisti sia attrezzato per salire tanto in alto, anche perché un Berlusconi rivitalizzato dal recente verdetto di secondo grado sarà un osso duro.

Silvio scenderà nell'arena politica con grinta e non sarà semplice metterlo nel sacco. Questo è bene che Salvini se lo ficchi in testa. Di un Cavaliere euforico conviene essere alleati piuttosto che «nemici». Nel frattempo osserviamo le manovre con curiosità, senza anticipare l'esito della pugna: mai dire mai.

Commenti
Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 21/07/2014 - 11:27

"Ovvio che oggi il segretario insista e addirittura si proponga quale mosca cocchiera del centrodestra". Sono molti, in questi giorni, a contendersi il ruolo di mosca cocchiera. Per una carrozza il cui postiglione è targato PD. Meditate gente, meditate...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 21/07/2014 - 13:45

Berlu ha una mentalità borghese-repubblicana invece il Napolitano ne ha una feudale. Che il Napo, col cavallo di troia "democratico", abbia contrabbandato in Italia un'oligarchia borbonica è l'innegabile problema. Ora, la Lega Nord per l'indipendenza della Padania tollererebbe benissimo un milanese al Quirinale e se per il colle vi fosse un'alternanza democratica i problemi dell'Italia andrebbero a posto da soli. Ma il guaio è che il Napo non si accontenta del salvacondotto per sè, ma pretenderebbe anche le mutande di ghisa per i suoi delfini e i suoi guappi, che come lui continuerebbero a far le guerre senza passare per il Parlamento e che spenderebbero e spanderebbero dando la colpa al fesso di turno di Palazzo Chigi. Stante questo panorama antiberlusconiano, trova spazio anche il brigante Grillo e i suoi vaffangrillo perché gli garantirebbero tutti l'impunità, vedi D'Alema. All'uopo giace la proposta di legge Monti di salvacondotto per l'imperatore Napo che proteggerebe il prof., la piagnona Fornero, l'indagato D'Alema (con tanto di cadavere), l'utile idiota acciaccato Bersani e chi più ne ha più ne metta. Insomma, dato che su quel bugiardino di Renzi non si può fare troppo affidamento, il povero Salvini dovrebbe fare una campagna elettorale dei Mille, ma all'incontrario, partendo cioè dal Voltuno e arrivando a Calatafimi, quindi a Quarto, in un tripudio di camice verdi, per dare il senso dell'autodeterminazione alle popolazioni meridionali, illuse da quel Gattopardo di Garibaldi e da quell'altro gattopardo del Savoia, nonché dal Napolitano.

Miraldo

Lun, 21/07/2014 - 20:36

Berlusconi si metta l'anima in pace ha fatto il suo tempo. Matteo Salvini ha tutti i numeri per riportare il Centrodestra al suo splendore senza se e senza ma.

lamde28

Lun, 21/07/2014 - 20:55

ANCHE LA LEGA HA SUBITO MOLTI PASSAGGI DAI TEMPI DI BOSSI. ORA RESTA SALVINI E RESTA DA CAPIRE DA CHE PARTE ANDRA'.AL MOMENTO SPERO CHE SI DIA UN TONO UN Po' MENO INCAROGNITO.

Accademico

Lun, 21/07/2014 - 21:05

Signori, mettetevi l'anima in pace: senza Berlusconi non si va da nessuna psrte. Ed è dimostrato dai fatti.

ASTOLFO

Lun, 21/07/2014 - 21:07

Salvini ha fatto il miracolo salvando le truppe in disfacimento della Lega e mi auguro che cacci via anche Bossi, che è ormai meno di una larva. Salvini ha mostrato lucidità e chiarezza di obiettivi; pochi punti, ma precisi: contrasto deciso all'invasione africana selvaggia e assistita, fisco umano e serio, lotta alla burocrazia, uscita dall'euro. Però, da sola, escludendo la secessione (impraticabile), la Lega non può restare un partito localistico, ma deve diventare un Partito nazionale: il partito dei produttori (operai, imprenditori, professionisti, artigiani, commercianti), rispetto alla massa di fannulloni, burocrati, sindacati del menga ecc. Berlusconi con l'assoluzione ha ripreso fiato, dopo le persecuzioni giudiziarie, ma aveva già perso molto del suo smalto, come dimostra la perdita di consensi. Il centrodestra deve riunirsi sotto queste insegne e con le persone più qualificate, come Salvini ma anche Berlusconi. I Fd'I, Storace, FI, Ncd, Lega devono federarsi in questo Fronte dei Produttori, interclassista, liberale e moderno! Questa è la strada.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 21/07/2014 - 21:09

Ma berlusconi deve scaricare Renzi che poi si accorda con il M5S e sopratutto con i giudici.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Lun, 21/07/2014 - 21:15

Salvini mi stavi quasi simpatico....... che t'è preso il morbo di bossi?

Ritratto di Marco S.

Marco S.

Lun, 21/07/2014 - 21:16

Come al solito si leggono titoli o sottotitoli che non rispondono al vero, ma a volte anche nell'articolo ci sono cose inventate. Prima di tutto a parlare di "piccole ruberie ingigantite dai media" è proprio il quotidiano che titolò a caratteri cubitali "Lega Ladrona", difronte a un semplice avviso di garanzia, perché se l'indagato non appartiene alla corte del padrone il giustizialismo è giustificato. Salvini non si è proposto come mosca cocchiera del centrodestra, ma ha affermato che attualmente un centrodestra non esiste, e si è personalmente e pubblicamente reso indisponibile. Berlusconi rivitalizzato dall'assoluzione sul caso Ruby? Stranamente questa assoluzione, come altre, è arrivata dopo le rassicurazioni fatte a Renzi sul sostegno alle cosiddette riforme. Berlusconi andrebbe condannato per alto tradimento dell'alleanza con la Lega Nord, alla quale ha voltato la gabbana per andare a sostenere proprio quei 3 governi non eletti dal popolo, e delle aspettative delle categorie oneste e produttiva aggredite dalle manovre lacrime e sangue approvate da Monti, Letta, Renzi, Bersani, Berlusconi, Alfano, e compagnia brutta. Dott. Feltri, quando volete scrivere del pensiero leghista abbiate la decenza di chiedere ai leghisti cosa ne pensano, o quantomeno ascoltate gli interventi dei congressi.

apostata

Lun, 21/07/2014 - 21:28

Vorrei dire che ci siamo anche noi, gli elettori e tutte queste telefonata sopra le nostre teste non ci piacciono. No si può perdonare alfano, alfano va lasciato a se stesso e deve fare la fine di fini, casini, monti, letta, ecc. Berlusconi, riacquisita tutta l’agibilità, deve sentire l’orgoglio di essere il leader naturale del centrodestra e non deve muovere un dito verso i traditori. Deve indicare una linea che sia riconosciuta dagli elettori e attorno ad essa si dovranno determinare le convergenze di coloro che sapranno sopravvivere. Deve riappropriarsi di temi che furono suoi e ora fanno propri i leghisti, senza scendere a patti con il giovane salvini.

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Lun, 21/07/2014 - 21:32

ma come parla quel vecchio di giancarlo robbe? All'uopo giace la proposta? Ma non te ne puoi startene al bar? Spazio ai giovani, questi relitti berlusconiani hanno fatto il suo tempo. Vai, e canta meno male che silvio ce', e compra le pentole da Mastrota, va!

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Lun, 21/07/2014 - 21:32

ma come parla quel vecchio di giancarlo robbe? All'uopo giace la proposta? Ma non te ne puoi startene al bar? Spazio ai giovani, questi relitti berlusconiani hanno fatto il suo tempo. Vai, e canta meno male che silvio ce', e compra le pentole da Mastrota, va!

cubo91

Lun, 21/07/2014 - 21:33

Ma per piacere!! Berlusconi ha fatto il suo tempo! Basta ha stufato!!! Almeno Salvini è un giovane nuovo e sembrerebbe capace!

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Lun, 21/07/2014 - 21:42

Berlusconi si è inchinato al Nuovo Ordine mondiale benedicendo le unioni omosessuali e le riforme autoritarie ed antidemocratiche de Renzi e dell'UE in cambio della assoluzione dai processi suoi e dei figli. Si è uniformato al resto rimane solo la Lega Nord se non la supporterete sarete schiavi per oltre 30 anni

Ritratto di ohm

ohm

Lun, 21/07/2014 - 21:43

Salvini salvaci tu da questo scempio architettato da Renzi, quello che quando vede le telcamere diventa iperattivo e un Berlusca che gli dà una mano per coprire i suoi interessi.....

Ritratto di spectrum

spectrum

Lun, 21/07/2014 - 21:51

Un continuo rinnovamento anche nella lega, come se finalmente ora sia rimasta solo la faccia onesta. Esiste l'onesto ? Chi e' onesto ? Ci sono solo politici piu o meno onesti. Per altro, la lega con le sue proposte sulla legalizzazione della prostituzione resta invotabile. Si sentono dire le solite perle di saggezza, che "esiste da sempre" quindi tanto meglio legalizzarla. La guerra esiste da sempre ? La droga, le mafie, la corruzione da quando esistono ? Legalizziamo tutto, cosi risolviamo il problema. Insomma, se usiamo la testa invece di ripetere frasi da osteria, possiamo capire che se una cosa e' sbagliata (vendere il proprio corpo, comprare il corpo, gestire le prostitute come merce, etc) va combattutta e non legalizzata.

vivaitaly

Lun, 21/07/2014 - 22:12

Bravo Salvini, siamo con te anche noi del sud Italia. La destra si deve unire, l'unica speranza per salvare l'Italia. E dobbiamo assolutamente fermare questa invasione di clandestini e rimandarli tutti indietro, ed anche quei stranieri che delinquono devono essere rimandati a calci nel sedere. Basta con questo buonismo e compassione. la compassione deve prima per I cittadini Italiani, cioe' I veri Italiani. Non ci deve essere nessuna compassione per chi viene a distruggere l'Italia.

untergas

Lun, 21/07/2014 - 22:32

... e la secessione?

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Lun, 21/07/2014 - 22:58

ma ieri al congresso non ha detto questo, ha detto che lui deve guidare la Lega e siccome per ora il centrodestra non esiste, inutile fare le primarie, insomma ascoltatevi il video sulla sua pagina di facebook, mi sembra che quel che dice l'articolo non sia in sintonia

Ritratto di lucianaza

lucianaza

Lun, 21/07/2014 - 23:03

@ASTOLFO ieri al congresso della Lega Nord i militanti hanno fatto capire che non è aria buona quella di volersi aprire al partito nazionale

igna08

Lun, 21/07/2014 - 23:27

Non voglio difendere Salvini, anche perchè sa difendersi da solo, ma vorrei rispondere a -spectrum- dicendo che fino a qualche anno fà, esistevano le case chiuse: i -casini- quindi la -prostituzione- come la chiama lei,era legalizzata.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 21/07/2014 - 23:31

Salvini era saltato bene sul cavallo. ORA RISCHIA DI VENIRE DISARCIONATO.

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 21/07/2014 - 23:55

spectrum vedo che lei è un uomo illuminato, degno dell'inquisizione. Preferisce la prostituzione nelle strade, controllata dai magnaccia, esentasse e fonte di sfruttamento e di mille indicibili e schifosi soprusi nei confronti di povere donne, o un lavoro controllato, sia dal punto di vista legale che sanitario, come un qualsiasi lavoro, e per di più regolarmente tassato? Ma cosa parlo a fare con un medievale come lei?

Ritratto di pravda99

pravda99

Mar, 22/07/2014 - 00:04

Vede Feltri come e` facile fare il "giornalista", anzi il "Servo Libero" sul Giornale? Su quale altra testata, tranne forse Libero, o addirittura in quale altro Paese civile, i lettori aficionados avrebbero tollerato un giornalista che dice di un Partito di Governo che e` "stato massacrato dalla Magistratura per PICCOLE RUBERIE ingigantite dai media"? Ecco la vera essenza del Berlusconismo, racchiusa in una oscena perla, densa di infamia e vergogna.

Ritratto di wilegio

wilegio

Mar, 22/07/2014 - 00:05

Feltri proprio non riesce a nascondere l'astio e l'antipatia che prova nei confronti della Lega. Chissà perchè, poi, dal momento che da vent'anni a questa parte è proprio la Lega il migliore e più fedele alleato del suo padrone. Faccio notare che la Lega non è più quel fenomeno folkloristico che ne aveva fatto Bossi, ma un partito con ben precisi programmi, che a Feltri possono piacere o no, ma a molti elettori di Destra piacciono molto, come il contrasto all'immigrazione selvaggia, l'uscita dall'euro e la riduzione della pressione fiscale. Faccio anche notare che Maroni e i suoi stanno amministrando molto bene la regione Lombardia... sicuramente meglio di personaggi come forminchioni e la minetti. Faccio infine notare che Berlusconi, che ha appoggiato finora i governi monti, letta e renzi, farebbe meglio a festeggiare poco, perchè l'assalto giudiziario nei suoi confronti è lungi dall'essere finito, esattamente come la dipendenza da renzi, e gli anni passano anche per lui.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 22/07/2014 - 00:45

... e la moglie assunta per chiamata diretta, alla faccia dei disoccupati padani?

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Mar, 22/07/2014 - 00:45

... e la moglie assunta per chiamata diretta, alla faccia dei disoccupati padani?

bilancino

Mar, 22/07/2014 - 02:57

Salvini si deve rendere conto che la lega si è ripresa e va bene ma non può sostituirsi a chi prende il triplo dei voti in Italia cioè a Berlusconi. Finita la luna di miele con Renzi, il popolo si renderà conto che l'ipocrisia è comunista e tornerà a votare Forza Italia ripulita dai traditori come Schifani, Alfano e Cicchitto ecc. E' meglio tornare ad una coalizione più stretta e forte, caro Matteo...

Ritratto di Baliano

Baliano

Mar, 22/07/2014 - 07:12

Non tutti i "Mattei" vengono per nuocere: "Punta a guidare la Destra". Forse è un'idea da coltivare, anche per il Cav. - Se mi posso permettere, sperando che lo legga... "alla faccia di quel coglione, decerebrato da una gnocchetta qualunque, presuntuoso e fellone, detto anche il "gia-fini-to".

vince50_19

Mar, 22/07/2014 - 07:54

Luigipiso - "Ma berlusconi deve scaricare Renzi che poi si accorda con il M5S e sopratutto con i giudici." Sempre usando il tu: ti rendi conto di quello che hai scritto? Commistione fra politica e magistratura? Rileggi la costituzione, la separazione dei tre poteri così ti sciacqui un po' meglio il cervello la prossima volta prima di scrivere, va..

Ritratto di wtrading

wtrading

Mar, 22/07/2014 - 07:57

@Marco S. Non hai mai letto un condensato di cretinate cosi preciso. Le faccio i miei complimenti. Bravo. Spero che prima o poi lei riesca a capire qualcosa.

patrenius

Mar, 22/07/2014 - 07:58

Salvini si è montato la testa: è facile aumentare i consensi dicendo abbasso l'Euro, il fisco e gli immigrati. Grazie tante. Tutti i polli che razzolano nella politica italiana, in cerca di visibilità (Fini, Casini,Alfano etc e ora Salvini) cercano di scavalcare Berlusconi e hanno DISTRUTTO la destra. La Lega con Silvio può essere utile da sola è niente. Salvini leader della dx?? Povera Italia!!

Ritratto di wtrading

wtrading

Mar, 22/07/2014 - 08:03

@Marco S. Di commenti assurdi se ne leggono tanti ! Ma un condensato di cretinate, cosi ben concepito , non ne avevo ancora letto uno. Complimenti !. Spero per lei che prima o poi riesca a capire qualcosa... Bye.

sdicesare

Mar, 22/07/2014 - 08:05

Premetto che non ho mai votato lega se non alle ultime elezioni europee. Salvini DEVE mollare Berlusconi. Sia per la posizione ondivaga in Europa, sia per la posizione ondivaga in Italia. Forza Italia non ha posizione chiara in europa, un giorno euroscettica, l'altra non si puo' uscire dall'euro e dall'europa. In Italia faccio riforme (e che riforme, sic!!!) con Renzi, ma sono all'opposizione sul resto. Tutte posizioni che hanno un unico obiettivo, salvare la cadrega a Berlusconi ed alle sue aziende. A meno che questi non si faccia da parte e faccia primarie serie nel suo partito, allargate alla lega.

vince50_19

Mar, 22/07/2014 - 08:05

La Lega è quel che è, ha iniziato a percorrere una via diversa da quella di Bossi, Salvini ci prova ma è parecchio difficile combattere contro certi poteri sovrannazionali annidati nei maggiori partiti, proprio per quello che Van Rompuy disse sull'unificazione della Ue (da fare con o senza il benestare del popolo europeo! Un afflato di rispetto e libertà, questo, simile all'iprite). Il varo di una costituzione dei popoli europei cui avrebbero dovuto informarsi tutte le conseguenti leggi dei paesi Ue avrebbe dovuto essere il primo importante passo, invece le cose non son andate in quel senso, per le pressioni di banchieri senza scrupoli in odore pestilenziale di massoneria. C'è "solo" questa richiesta di cessione di sovranità per un motivo molto semplice: cambiare quel che comoda non mettendoci direttamente la faccia, semmai facendola mettere ai loro schiavetti, nel caso quelli nostrani che si prestano a questo giochino distruttivo della nostra identità. Ad iniziare da questi sbarchi con cui Al Qaeda si finanzia alla grande. Il governo lo sa ma, con faccia da perfetto gnorri, fa finta di niente. Un po' di vergogna no, vero? Riuscite cari governanti a guardarvi allo specchio ogni mattina senza vomitarvi addosso? Se ti riesce, Salvini, resisti ma la vedo, ripeto, molto dura, difficile.

linoalo1

Mar, 22/07/2014 - 08:21

Chi,meglio di lui,potrebbe contrastare Renzi ed anche comandare il Centro-Destra?Berlusconi,purtroppo per lui,è fuori tempo!Ossia non ha più l'età per combattere!Salvini,valutate idee e programmi,potrebbe essere una buona scelta!Altrimenti,venga candidato qualcun'altro con le Palle!Toti,per quanto mostrato finora,non sembra essere un combattente e,quindi,nemmeno un valido candidato!Lino.